User Tag List

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 30

Discussione: Fini contro la Chiesa

  1. #11
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    Non penso che la destra italiana sia anticlericale, sinceramente.
    Il ridicolo balletto del referendum abrogativo del 2004 non fa testo, tant'è vero che perfino gli organi di vertice della destra italiana (non solo quella in AN, anche quella presente in FI e l'ala conservatrice dell'UDC, sono "destre" pure loro) furono letteralmente spiazzati dalle giravolte più degne di un giro di ballo di Fini.
    Alleanza Nazionale nacque come partito guelfo, fortemente legato alle gerarchie vaticane. Fini, però, col tempo è cambiato ed è riuscito a portare la destra italiana su posizioni laiciste. I colonnelli di AN potevano ribellarsi, ma non l'hanno fatto. Alla fine ha vinto il capo, come sempre, a dimostrazione che a destra i concetti di lealtà e di gerarchia hanno largamente la meglio sull'idea di democrazia, ancora molto approssimativa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Fortunatamente sì, stimo molto di più una persona soprattutto leale che una persona soprattutto democratica.
    Comunque, se si fanno eccezione per i buoi bianco-azzurri (tra l'altro il cromatismo Aennino è particolarmente azzeccato secondo il significato simbolico che tali colori rivestono), il popolo di Destra (non i gerarchi di Alleanza Nazionale, che hanno perso una grossa occasione, come dice giustamente Alessandro Giuli) ormai disconosce le sparate di Fini soprattutto sul piano etico: Fini interpretava il sentire della destra italiana, credo, fino a tutto il 2003, anno del gran saltone filoprogressista.
    Ora, sì, ha una presenza imponente e si fa notare per l'oratoria, ma non è più percepito come un uomo di destra da nessuno se non dalle sinistre e da Tobia Zevi.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  3. #13
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Nov 2012
    Messaggi
    2,100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Eh già, colpa della Chiesa che non si è fatta prendere a manganellate.
    Domanda: ma Fini ha appreso oggi dell'esistenza delle leggi razziali? E per i 56 anni di vita da lui passati in gran parte accanto a Pisanò o Graziani? Non ha mai chiesto loro notizie di questa cosa?
    UN vigliacco ed un tremebondo come lui, noto per aver passato la vita a mandare gli altri al macello nelle piazze e fuori le sezioni per poi stracciarne le tessere per disconoscerli, cosa vuoi che abbia chiesto a gente come Pisanò e Graziani.

    Una Mosca fa domande ad un Leone su come ha affrontato un Bufalo nelle savane?
    "Son contento quando consumo senza pagare un pò meno quando pago e non consumo"

  4. #14
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    Basta, è finita.
    Con questa uscita falsa, ipocrita, denigratoria, deliberatamente calcolata e fatta in spregio alla Chiesa, a tutti i fedeli, e alla verità storica, Fini ha chiuso in modo definitivo ed inappellabile con l'area politica-culturale della destra italiana. Siamo in presenza, infatti, di un attacco volgare, intriso di astio, privo di qualsiasi consistenza storica, che mette la parola fine a qualsiasi pretesa di questo signore di rappresentare la destra. Certo, potrà indossare ancora per un pò una maschera posticcia, nel tentativo di raccattare il voto di qualche elettore poco informato. Ma a Fini non servirà a nulla nascondere questa triste realtà, che lo vede ormai scherano della sinistra laicista e anticlericale.
    La parabola politica di Fini va verso un inesorabile declino, al di là dei futuri ruoli nel PDL. Fini potrà pure conquistare la leadership di questo partito (cosa fortunatamente impossibile fino a quando Berlusconi resterà in sella), ma il giudizio negativo sulle sue dichiarazioni odierne (precedute da altri folli discorsi in sostegno alla concessione della cittadinanza agli immigrati, all'entrata della Turchia nell'UE, senza dimenticare poi il contestatissimo "sì" al referendum sulla fecondazione assistita) resta e resterà sempre immutato.
    Il fatto è troppo grave per soprassedere.

  5. #15
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Concordo completamente, credo per la prima volta, con zaffo.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  6. #16
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Nov 2012
    Messaggi
    2,100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo testimonia una cosa, che forse anche voi COnservatori avete provato cosa vuol dire un rinnegato continuo.
    NON avevate capito che chi rinnega una volta lo fa ancora e sempre in base a chi lo manovra.
    Ora lo avete capito che Fini è una scatola vuota, un Mentos senza menta attorno al buco ma ben incartato e colorato.
    Quando noi camerati incominciavamo a criticarlo, io prima di Fiuggi lo sostenevo ma poi rimasi incredulo davanti alla sua parabola discendente moralmente parlando, i liberalconservatori lo plaudivano in quanto vedevano NOI come zavorra pericolosa e LUI come una promessa, alcuni lo paragonavano al Kennedy della Destra Storica e Liberale.
    Ora avete capito che Fini non è nulla, è un alfiere del Nichilismo ed esso quando prende una persona lo fa distruggere qualsiasi espressione di pensiero più o meno forte e coerente, qualunque essa sia.
    "Son contento quando consumo senza pagare un pò meno quando pago e non consumo"

  7. #17
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Nov 2006
    Località
    Difendi, Conserva, Prega!
    Messaggi
    15,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    POLEMICHE - Levata di scudi bipartisan contro le dichiarazioni di Fini dal mondo politico cattolico. Per il vice presidente della Camera, Maurizio Lupi (Pdl) «La Chiesa ha sempre con forza contrastato le leggi razziali, cercando di aiutare gli ebrei perseguitati anche a rischio della vita di numerosi sacerdoti, suore e laici». Gli fa eco Enrico Farinone (Pd): «Sul fatto che leggi razziali fossero un'infamia siamo d'accordo. Sul fatto che nemmeno la Chiesa sia opposta no. Generalizzare non serve» ha detto Farinone, mentre secondo Renato Farina (Pdl) «che la Chiesa non si sia opposta alle leggi razziali è una leggenda nera». A sostegno di Fini interviene il segretario del Pri, Francesco Nucara: «Parole coraggiose, veritiere». Francesco Malgeri, docente di storia contemporanea alla Sapienza, rileva che le reazioni della Chiesa alle leggi razziali «ci furono e furono immediate», con anche una denuncia sull'Osservatore romano e una serie di prese di posizione. Negli ultimi tempi si è accentuata una forma di giudizio che non tiene conto della realtà storica». Sullo stesso piano Andrea Riccardi, ordinario di storia contemporanea a Roma Tre: «La Chiesa cattolica resistette come una forza debole quale era la Chiesa in una realtà di regime autoritario. Qui si fa la storia con il senno di poi».
    CONTROREPLICA - «Alcune polemiche sono fatte solo per il gusto di fare polemica. Se dovessi riscrivere l'intervento che ho letto a Montecitorio, lo riscriverei così come l'ho pronunciato», ha replicato Fini, presentando assieme a Walter Veltroni il libro La cricca del giornalista parlamentare Renato Venditti. «La storia oggi ci consente una lettura intellettualmente più onesta e non può essere usata come un'arma contundente: io ho espresso un convincimento che mi pareva addirittura banale e non credevo di sollevare polemiche». Il segretario del Pd Veltroni è d'accordo con il presidente della Camera: «Le parole di Fini sono una verità storica, una verità palmare su cui sono incomprensibili le polemiche».

  8. #18
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Nov 2012
    Messaggi
    2,100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Merello Visualizza Messaggio
    POLEMICHE - ha replicato Fini, presentando assieme a Walter Veltroni il libro La cricca del giornalista parlamentare Renato Venditti. «La storia oggi ci consente una lettura intellettualmente più onesta e non può essere usata come un'arma contundente: io ho espresso un convincimento che mi pareva addirittura banale e non credevo di sollevare polemiche». Il segretario del Pd Veltroni è d'accordo con il presidente della Camera: «Le parole di Fini sono una verità storica, una verità palmare su cui sono incomprensibili le polemiche».
    IN poche parole il Bi-polo monopolare della Politica.

    Una verità storica palmare addirittura, e ora la si iscriva sulle Tavole della Legge e guai a dire che ci son notevoli imperfezioni in questo.
    "Son contento quando consumo senza pagare un pò meno quando pago e non consumo"

  9. #19
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    Concordo completamente, credo per la prima volta, con zaffo.
    Per la prima volta? Speravo in una maggiore concordia fra noi

  10. #20
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    RAZZISMO: OSS. ROMANO, FINI EREDE FASCISMO ACCUSA CHIESA PER OPPORTUNISMO

    Il Fascismo fu l'unico responsabile delle leggi razziali del 1938 e il Presidente della Camera Gianfranco Fini, che dell'ideologia del Ventennio e' uno degli eredi, chiamando in causa anche la Chiesa cattolica su quella vicenda storica dimostra ''approssimazione storica e meschino opportunismo politico''. E' questa la dura reazione dell'Osservatore romano alle dichiarazione fatte ieri dalla terza carica dello Stato in occasione dei 70 anni dell'introduzione delle leggi razziali in Italia da parte del Regime fascista. Fini aveva parlato delle responsabilita' del fascismo e anche della scarsa opposizione ad essa da parte della Chiesa cattolica.

    http://iltempo.ilsole24ore.com/adnkr...NTQ5LnhtbCI7fQ==


    Le durissime parole dell'Osservatore Romano -perfettamente comprensibili dopo la vigliaccata di Fini- mettono la parola fine su qualsiasi possibilità del suddetto signore di rappresentare l'elettorato e l'area politico-culturale cattolica. Bene così.

 

 
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I padri della chiesa contro la chiesa
    Di Leviathan nel forum Chiese e Comunità Cristiane Evangeliche
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 21-12-13, 09:28
  2. Fini attacca la Chiesa di Pio XI e Pio XII ....
    Di Augustinus nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 12-01-09, 22:27
  3. Fini processa anche la Chiesa...
    Di Ares753 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-12-08, 14:49
  4. Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 02-03-08, 12:20
  5. Fini piange in chiesa: paghi chi non ha pagato
    Di cixcix nel forum Destra Radicale
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 09-01-08, 09:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226