User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ricordando Piergiorgio Welby

    Ass.Coscioni/Radicali Italiani: Testamento Biologico ed Eutanasia Legale, il 20 dicembre mobilitazione in oltre 50 città italiane a due anni da Welby

    http://www.radicali.it/view.php?id=134227
    Roma, 18 dicembre 2008

    In decine di città italiane si celebra la straordinaria lotta per l'autodeterminazione nelle scelte di fine vita del leader radicale Piergiorgio Welby, scomparso due anni fa.

    Il 20 dicembre di due anni fa scompariva Piergiorgio Welby, leader radicale, all'indomani di una straordinaria lotta per l'autodeterminazione e l'affermazione delle volontà sulle scelte di fine vita. A due anni di distanza Radicali Italiani e l'Associazione Luca Coscioni rilanciano nelle piazze di tutta Italia la battaglia per ottenere una legge sul testamento biologico scevra da influenze integraliste, una indagine conoscitiva del Parlamento sull'eutanasia clandestina, oltre che la discussione di proposte di legge per la legalizzazione o depenalizzazione dell'eutanasia e del suicidio assistito.

    Mina Welby, vedova di Piergiorgio e dirigente radicale, sarà in Piazza Don Bosco, a Roma, per raccogliere le firme dei cittadini in calce ad un appello che chiede tra l'altro che "nelle scelte relative alla fine della vita sia rispettato il diritto all'autodeterminazione di ciascun individuo, per abbattere il fenomeno dell'eutanasia clandestina e di quella cattiva morte 'all'italiana', fatta di violenza contro i malati, accanimento terapeutico e imposizione di sofferenze". Come lei, parlamentari, dirigenti, iscritti e militanti di Radicali Italiani e dell'Associazione Coscioni allestiranno in almeno 50 città italiane tavoli per raccogliere adesioni alla stessa petizione. A due giorni dall'iniziativa nelle piazze, tra i primi firmatari vi sono già decine di personalità tra professori universitari, medici, dirigenti delle associazioni di malati e disabili, oltre a esponenti del mondo del giornalismo, della cultura e della politica.

    Tra i primi firmatari vi sono già oggi professori universitari come Gilberto Corbellini e Mario Patrono (Roma "La Sapienza"), Antonino Forabosco (Modena), Giulia Simi e Andrea Francioni (Siena), Demetrio Neri (Messina). Tra i medici, Tommaso Ciacca, Mirella Parachini, Mario Riccio, Fabrizio Starace e Silvio Viale. Tra i dirigenti delle associazioni di malati e di disabili, Gustavo Fraticelli (consigliere generale dell’Associazione Coscioni) e Bruno Tescari (presidente della Lega Arcobaleno e consigliere generale Associazione Coscioni).

    Hanno firmato la petizione altre personalità della cultura, della politica, del giornalismo e del mondo universitario: Alberto Abruzzese, Università di Roma "La Sapienza"; Mario Artali, presidente Circolo De Amicis, Milano; Corrado Augias, giornalista; Sebastiano Bagnara, Università di Siena; Angiolo Bandinelli, già segretario e deputato del Partito Radicale; Sandra Carini, giornalista; Massimo Coccia, Università di Roma "La Sapienza": Umberto Dante, presidente Istituto abruzzese per la storia della Resistenza; Concita De Gregorio, direttore "L'Unità"; Massimo Fichera, vice Presidente ISIMM; Marcello Flores, storico, Assessore alla Cultura del Comune di Siena; Paolo Franchi, giornalista; Antonio Ghirelli, giornalista; Gian Piero Jacobelli, Università di Roma "La Sapienza"; Maria Rosaria La Morgia, giornalista; Alberto La Volpe, giornalista; Paolo Leon, presidente Autorità controllo servizi pubblici Comune di Roma; Emanuele Macaluso, direttore "Le nuove ragioni del socialismo"; Paolo Mancini, Università della Tuscia; Bruno Manfellotto, direttore "Il Tirreno"; Pio Marconi, Università di Roma "La Sapienza; Enrico Menduni, Università "Roma Tre"; Gerardo Mombelli, esperto di comunicazione ; Mario Morcellini, Università di Roma "La Sapienza"; Riccardo Nencini, Segretario Partito Socialista; Gian Paolo Pansa, giornalista; Stefano Rodotà, Università di Roma "La Sapienza"; Carlo Rognoni, consigliere amministrazione RAI; Vittorio Roidi, giornalista; Stefano Rolando, Università Iulm di Milano; Franco Sircana, opinionista; Gianfranco Spadaccia, già segretario e deputato del Partito Radicale; Chicco Testa, manager; Vincenzo Visco Comandini, Università di Roma "Tor Vergata"; Alberto Zuliani, Università di Roma "La Sapienza".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Adesione alla mobilitazione in ricordo di Piergiorgio Welby: documento redatto durante la prima riunione di singoli autoconvocati


    19 dicembre 2008

    Nella convinzione che il nostro paese oramai da molti anni vive in uno stato di manifesta emergenza democratica causato dal perpetrarsi dell’illegalità diffusa e nella convinzione che l’individuo possa giocare un ruolo fondamentale per istaurare un effettivo stato di diritto, noi, singoli esponenti di diversi partiti politici, avvisiamo l’urgenza di incardinare un confronto tra più sensibilità libere e coscienti.

    In un momento politico nazionale molto particolare, quando una sentenza della Corte di Cassazione vuole essere delegittimata da provvedimenti amministrativi ministeriali; quando il caso di Eluana Englaro, vero dramma personale di un padre, non riesce a trovare esplicitazione nel diritto, pur forte di un giudizio definitivo di terza istanza, noi, esponenti di vari partiti politici, esprimiamo la nostra massima adesione, convinta e partecipata anche in modo militante, alla manifestazione indetta dall'Associazione Luca Coscioni per il 20 dicembre nelle piazze italiane, per ricordare da una parte il II anniversario della morte di Piergiorgio Welby e dall'altra per raccogliere adesioni su una petizione che chiede venga calendarizzata al più presto, in Parlamento, la discussione sulle proposte di legge inerenti il testamento biologico e sull'accanimento terapeutico nelle cure di fine vita.

    La necessità di un ristabilimento del diritto del singolo nei confronti della collettività non è più rinviabile e i sottoscritti, invitano tutti i cittadini romani a recarsi numerosi presso i tavoli previsti per quella giornata nella nostra città, per testimoniare vicinanza alle motivazioni della battaglia e per rilasciare, se vorranno, una testimonianza in carta o video sulle loro disposizioni testamentarie biologiche in termini di cure mediche accettate o rifiutate.


    Demetrio BACARO segretario dell’Associazione Radicali Roma
    Clelia CALISSE membro assemblea regionale PD
    Stefano COVELLO vice segretario Unione Romana Partito Repubblicano Italiano
    Lorenzo DI PIETRO militante Italia Dei Valori
    Massimiliano IERVOLINO direzione nazionale di Radicali Italiani
    Luca IOZZINO militante del Partito Democratico
    Francesco MOSCA segretario nazionale Federazione Giovani Socialisti
    Sandro NATALINI direzione nazionale Partito Socialista
    Isabella PERUGINI membro assemblea regionale PD
    Diego SABATINELLI membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani
    Gianluca SANTILLI vice capogruppo del PD al VI Municipio

    Pierluigi SORTI militante del Partito Democratico
    Antonio SURACI segretario politico Unione Romana Partito Repubblicano Italianoper info:

    Massimiliano Iervolino
    Membro della Direzione Nazionale di Radicali Italiani
    via di Torre Argentina 76
    00186 Roma
    3453652220
    m.iervolino@radicali.it

  3. #3
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ass.Coscioni/Radicali Italiani: testamento biologico ed eutanasia legale, 20 dicembre mobilitazione in oltre 50 città italiane a due anni da Welby


    Roma, 19 dicembre 2008

    In decine di città italiane si celebra la straordinaria lotta per l'autodeterminazione nelle scelte di fine vita del leader radicale Piergiorgio Welby, scomparso due anni fa.
    Il 20 dicembre di due anni fa scompariva Piergiorgio Welby, leader radicale, all'indomani di una straordinaria lotta per l'autodeterminazione e l'affermazione delle volontà sulle scelte di fine vita. A due anni di distanza Radicali Italiani e l'Associazione Luca Coscioni rilanciano nelle piazze di tutta Italia la battaglia per ottenere una legge sul testamento biologico scevra da influenze integraliste, una indagine conoscitiva del Parlamento sull'eutanasia clandestina, oltre che la discussione di proposte di legge per la legalizzazione o depenalizzazione dell'eutanasia e del suicidio assistito.
    Mina Welby, vedova di Piergiorgio e dirigente radicale, sarà in Piazza Don Bosco, a Roma, per raccogliere le firme dei cittadini in calce ad un appello che chiede tra l'altro che "nelle scelte relative alla fine della vita sia rispettato il diritto all'autodeterminazione di ciascun individuo, per abbattere il fenomeno dell'eutanasia clandestina e di quella cattiva morte 'all'italiana', fatta di violenza contro i malati, accanimento terapeutico e imposizione di sofferenze". Come lei, parlamentari, dirigenti, iscritti e militanti di Radicali Italiani e dell'Associazione Coscioni allestiranno in almeno 50 città italiane tavoli per raccogliere adesioni alla stessa petizione. A due giorni dall'iniziativa nelle piazze, tra i primi firmatari vi sono già decine di personalità tra professori universitari, medici, dirigenti delle associazioni di malati e disabili, oltre a esponenti del mondo del giornalismo, della cultura e della politica.
    Tra i primi firmatari vi sono già oggi professori universitari come Gilberto Corbellini e Mario Patrono (Roma "La Sapienza"), Antonino Forabosco (Modena), Giulia Simi e Andrea Francioni (Siena), Demetrio Neri (Messina). Tra i medici, Tommaso Ciacca, Mirella Parachini, Mario Riccio, Fabrizio Starace e Silvio Viale. Tra i dirigenti delle associazioni di malati e di disabili, Gustavo Fraticelli (consigliere generale dell’Associazione Coscioni) e Bruno Tescari (presidente della Lega Arcobaleno e consigliere generale Associazione Coscioni).
    Hanno firmato la petizione altre personalità della cultura, della politica, del giornalismo e del mondo universitario: Alberto Abruzzese, Università di Roma "La Sapienza"; Mario Artali, presidente Circolo De Amicis, Milano; Corrado Augias, giornalista; Sebastiano Bagnara, Università di Siena; Angiolo Bandinelli, già segretario e deputato del Partito Radicale; Sandra Carini, giornalista; Massimo Coccia, Università di Roma "La Sapienza": Umberto Dante, presidente Istituto abruzzese per la storia della Resistenza; Concita De Gregorio, direttore "L'Unità"; Massimo Fichera, vice Presidente ISIMM; Marcello Flores, storico, Assessore alla Cultura del Comune di Siena; Paolo Franchi, giornalista; Antonio Ghirelli, giornalista; Gian Piero Jacobelli, Università di Roma "La Sapienza"; Maria Rosaria La Morgia, giornalista; Alberto La Volpe, giornalista; Paolo Leon, presidente Autorità controllo servizi pubblici Comune di Roma; Emanuele Macaluso, direttore "Le nuove ragioni del socialismo"; Paolo Mancini, Università della Tuscia; Bruno Manfellotto, direttore "Il Tirreno"; Pio Marconi, Università di Roma "La Sapienza; Enrico Menduni, Università "Roma Tre"; Gerardo Mombelli, esperto di comunicazione ; Mario Morcellini, Università di Roma "La Sapienza"; Riccardo Nencini, Segretario Partito Socialista; Gian Paolo Pansa, giornalista; Stefano Rodotà, Università di Roma "La Sapienza"; Carlo Rognoni, consigliere amministrazione RAI; Vittorio Roidi, giornalista; Stefano Rolando, Università Iulm di Milano; Franco Sircana, opinionista; Gianfranco Spadaccia, già segretario e deputato del Partito Radicale; Chicco Testa, manager; Vincenzo Visco Comandini, Università di Roma "Tor Vergata"; Alberto Zuliani, Università di Roma "La Sapienza".

  4. #4
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cremona: 20 dicembre, “La parola a Piergiorgio Welby”. Letture degli scritti di Piergiorgio


    Cremona, 19 dicembre 2008

    Il 20 dicembre 2006 Piergiorgio Welby dopo tre mesi di lotta politica e giudiziaria riuscì ad affermare il diritto ad interrompere la tortura alla quale era sottoposto.
    Per onorare Piero Welby, la sua vita e la sua lotta, abbiamo promosso l’evento dal titolo: “La parola a Piergiorgio Welby”. Una lettura pubblica degli scritti di Piero Welby dal 2002 al 2006. Le voci narranti saranno quelle degli attori Francesco Maria Liborio e Daniela Coelli.
    L’iniziativa si terrà Sabato 20 dicembre alle ore 17,30 nel cortile Federico II di Palazzo Comunale ed è aperta a tutta la cittadinanza.
    Nel corso della manifestazione è previsto l’intervento scritto di Mina Welby, moglie di Piergiorgio. Prenderanno, inoltre, la parola esponenti del Comitato cremonese per la libertà di cura e di ricerca scientifica e dell’Associazione radicale Piero Welby di Cremona.



    Associazione radicale Piero Welby di Cremona
    Comitato cremonese per la libertà di cura e di ricerca scientifica

    Per ulteriori informazioni:
    sergio.ravelli@gmail.com

  5. #5
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Roma: ore 17.30, conferenza stampa "Eutanasia/Welby: due anni dopo, nei giorni del caso Englaro", il libro di Mario Riccio come occasione di dibattito dei temi di fine vita


    Roma, 19 dicembre 2008

    "Storia di una morte opportuna. Il diario del medico che ha fatto la volontà di Welby"

    di Gianna Milano, Mario Riccio – prefazione di Stefano Rodotà


    Il cuore di questo libro è il diario che Riccio ha tenuto durante i giorni della morte di Welby, avvenuta nel dicembre 2006, e poi nei mesi successivi; è il suo punto di vista non solo sulla vicenda strettamente "medica", ma anche sull'aspro confronto che si è sviluppato in Italia a partire dall'appello di Welby al Presidente Napolitano.



    INVITO ALLA STAMPA PER IL DIBATTITO CON GLI AUTORI DEL LIBRO, STEFANO RODOTA', LUIGI MANCONI, IGNAZIO MARINO, MINA WELBY E MARCO CAPPATO, NEI GIORNI DELLA VICENDA ENGLARO.



    Mario Riccio, anestesista rianimatore presso l'ospedale di Cremona, è membro della Consulta di Bioetica Onlus e dell'Associazione Luca Coscioni alle quali devolve i diritti d'autore del libro, insieme a Gianna Milano, giornalista scientifica al settimanale «Panorama», presenteranno il libro a Roma il 19 dicembre alle ore 17,30 alla sala delle conferenze stampa del Senato, via degli Staderari 4, in occasione del secondo anniversario della morte di Piergiorgio Welby. Con loro prenderanno parte al dibattito Stefano Rodotà, professore Ordinario di Diritto Civile Università di Roma, La Sapienza, Ignazio Marino, senatore del PD, Luigi Manconi, presidente dell'associazione "A Buon Diritto", Marco Cappato, segretario dell'Associazione Coscioni e Mina Welby membro della Direzione dell'Associazione Coscioni .





    Per l'accredito obbligatorio entro le ore 19 di giovedì 18 dicembre chiamare lo 06 68979286 oppure scrivere a simona.nazzaro@gmail.com

  6. #6
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Welby, Petizione: firmano Rodotà, Augias e altre 50 personalità


    Roma, 20 dicembre 2008

    Nella giornata di mobilitazione a due anni dalla morte di Piergiorgio Welby, in oltre cinquanta piazze italiane l'Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani hanno lanciato una petizione al Parlamento per ottenere una legge sul testamento biologico scevra da influenze integraliste, un'indagine conoscitiva del Parlamento sull'eutanasia clandestina, oltre che la discussione di proposte di legge per la legalizzazione o depenalizzazione dell'eutanasia e del suicidio assistito.

    Oltre cinquanta personalità della cultura hanno già sottoscritto la petizione. Tra i professori universitari, Alberto Abruzzese, Gilberto Corbellini, Stefano Rodotà e Alberto Zuliani, tutti dell'Università "Sapienza" di Roma; Marcello Crivellini, del Politecnico di Milano e Marcello Flores, docente di storia all'Università di Siena e assessore alla Cultura della stessa città e il professor Giulio Cossu, dell'università di Milano.
    Tra i giornalisti, Corrado Augias, Concita De Gregorio, direttore de "l'Unità", Paolo Franchi, Bruno Manfellotto, direttore de "Il Tirreno" e Giampaolo Pansa, Alberta Statera.
    Tra gli esponenti politici - oltre a Antonella Casu e Marco Cappato, rispettivamente Segretari di Radicali italiani e dell'Associazione Luca Coscioni- hanno firmato Emaulele Macaluso, direttore de "Le nuove ragioni del socialismo", e Riccardo Nencini, segretario del Partito Socialista. Tra gli economisti e i manager, Chicco Testa e Paolo Leon. Infine, Mario Riccio e Tommaso Ciacca, che sono stati rispettivamente i medici di Piergiorgio Welby e di Giovanni Nuvoli.

  7. #7
    iscritta a RADICAL
    Data Registrazione
    22 Sep 2008
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E’ morta la mamma di Piergiorgio Welby


    Roma, 20 dicembre 2008

    E’ morta poco fa Luciana Cerquetti (88 anni), mamma di Piergiorgio Welby, a due anni esatti di distanza dalla scomparsa del figlio.
    Si è spenta nell’abitazione che era anche quella di Piergiorgio e che condivideva con Mina Welby.
    Mina Welby è stata informata al telefono della notizia dalla sorella di Piergiorgio, Carla, proprio mentre era al tavolo di P.zza Don Bosco a Roma per la raccolta firme sulla petizione al parlamento per una legge sul testamento biologico e sull’eutanasia, nella giornata di mobilitazione dei radicali in memoria di Piergiogio.
    I compagni Radicali si stringono attorno al dolore di Mina, di Carla e della famiglia.
    I funerali si terranno Lunedì 22 Dicembre, alle ore 10.30 presso la Parrocchia San Giovanni Bosco, in Piazza San Giovanni Bosco a Roma

  8. #8
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,079
    Mentioned
    234 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito




    Riposi in pace.

  9. #9
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

 

 

Discussioni Simili

  1. Staccato il respiratore a Piergiorgio Welby
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici
    Risposte: 240
    Ultimo Messaggio: 04-01-07, 02:05
  2. E' morto Piergiorgio Welby
    Di Fenrir nel forum Padania!
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 02-01-07, 16:48
  3. E' morto Piergiorgio Welby...
    Di UgoDePayens nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 459
    Ultimo Messaggio: 24-12-06, 20:49
  4. In morte di Piergiorgio Welby
    Di albiy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-12-06, 20:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226