User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito PNE Provinciali a Verona, Nicola Giacopuzzi candidato presidente!

    Progetto Nord Est
    Provincia di Verona

    * COMUNICATO STAMPA del 23.12.08*

    C.S. del 23 dicembre 2008

    Oggetto: Elezioni provinciali giugno 2009.

    Possiamo annunciare la presenza del Nostro Movimento Politico alle elezioni provinciali del prossimo giugno 2009. Dalla direzione provinciale del partito di Verona è stato deliberato all’unanimità il candidato alla presidenza della provincia nella persona del Segretario Provinciale di PNE l’architetto Nicola Giacopuzzi.
    Il Segretario nonché consigliere comunale di Sommacampagna ha commentato così: “Oggi più che mai abbiamo il dovere di proporci agli elettori con dei programmi seri e dei candidati che siano puliti e giovani per poter contrastare tutti coloro che negli ultimi venti anni hanno saputo soltanto chiacchierare.
    PNE vuole essere l’alternativa veneta alla destra, la sinistra e la Lega Nord. Siamo convinti che chi si batte per gli interessi del proprio territorio meriti un consenso trasversale che non si deve riferire a vecchie logiche ideologiche. Le ideologie sono tramontate e una politica seria non può continuare a fingere di non accorgersene solo per mantenere in piedi una contrapposizione culturale che favorisce la spartizione del potere nelle mani dei soliti capofila.

    Il potere arriva dal basso, dal consenso popolare, e non può continuamente essere dirottato in una lontana Roma dove a far da padroni sono i soliti arrugginiti carrozzoni di partito! PNE vuole dare un taglio netto al fiume di soldi che i veneti continuano a elargire al potere romano con la complicità di tutti i parlamentari eletti nella nostra regione. La grave crisi economica che ci attanaglia, sarebbe una passeggiata per le nostra aziende, se potessero davvero disporre delle risorse che mandiamo a Roma. Il Nordest produce, Roma spreca! Faccio notare come con il Decreto-legge 7 ottobre 2008, n. 154, recentemente emanato dal Governo ed approvato da Camera e Senato, siano stati stanziati 500 miliardi di euro (i vecchi mille miliardi di lire) in via esclusiva alla città di Roma e 150 a quella di Catania. Tra coloro che hanno votato questo ennesimo paradosso ci sono i Senatori e gli Onorevoli della “determinante” Lega Nord, che nel paradosso e nella contraddizione vivono ormai quotidianamente. A noi ci propinano solo parole come federalismo, autonomia, devolution… ma i soldi veri li mandano sempre da altre parti. Tanto ai veneti basta sognare e sperare. Non so quanto riescano a reggere una situazione di questo tipo però vi posso assicurare che PNE non perdonerà più nulla. Devono andare a casa tutti! Dovrà emergere una classe politica nuova che non conosce compromessi e che vuole amministrare per il bene di chi è stata chiamata a rappresentare!
    Dai primi giorni del nuovo anno incominceremo a raccogliere le firme per la presentazione delle nostre liste provinciali, sostenuti anche da una massiccia copertura pubblicitaria su Telearena, Telenuovo, Radio Verona e Radio Adige.
    Con l’occasione voglio augurare delle serene festività a tutti i veronesi con l’auspicio che, con il loro sostegno, il prossimo anno possa essere quello dove inizia il vero cambiamento politico”.

    Sommacampagna, 23 Dicembre 2008
    Il Segretario Provinciale di PNE
    Nicola Giacopuzzi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoPNE Visualizza Messaggio
    Progetto Nord Est
    Provincia di Verona

    * COMUNICATO STAMPA del 23.12.08*

    C.S. del 23 dicembre 2008

    Oggetto: Elezioni provinciali giugno 2009.

    Possiamo annunciare la presenza del Nostro Movimento Politico alle elezioni provinciali del prossimo giugno 2009. Dalla direzione provinciale del partito di Verona è stato deliberato all’unanimità il candidato alla presidenza della provincia nella persona del Segretario Provinciale di PNE l’architetto Nicola Giacopuzzi.
    Il Segretario nonché consigliere comunale di Sommacampagna ha commentato così: “Oggi più che mai abbiamo il dovere di proporci agli elettori con dei programmi seri e dei candidati che siano puliti e giovani per poter contrastare tutti coloro che negli ultimi venti anni hanno saputo soltanto chiacchierare.
    PNE vuole essere l’alternativa veneta alla destra, la sinistra e la Lega Nord. Siamo convinti che chi si batte per gli interessi del proprio territorio meriti un consenso trasversale che non si deve riferire a vecchie logiche ideologiche. Le ideologie sono tramontate e una politica seria non può continuare a fingere di non accorgersene solo per mantenere in piedi una contrapposizione culturale che favorisce la spartizione del potere nelle mani dei soliti capofila.

    Il potere arriva dal basso, dal consenso popolare, e non può continuamente essere dirottato in una lontana Roma dove a far da padroni sono i soliti arrugginiti carrozzoni di partito! PNE vuole dare un taglio netto al fiume di soldi che i veneti continuano a elargire al potere romano con la complicità di tutti i parlamentari eletti nella nostra regione. La grave crisi economica che ci attanaglia, sarebbe una passeggiata per le nostra aziende, se potessero davvero disporre delle risorse che mandiamo a Roma. Il Nordest produce, Roma spreca! Faccio notare come con il Decreto-legge 7 ottobre 2008, n. 154, recentemente emanato dal Governo ed approvato da Camera e Senato, siano stati stanziati 500 miliardi di euro (i vecchi mille miliardi di lire) in via esclusiva alla città di Roma e 150 a quella di Catania. Tra coloro che hanno votato questo ennesimo paradosso ci sono i Senatori e gli Onorevoli della “determinante” Lega Nord, che nel paradosso e nella contraddizione vivono ormai quotidianamente. A noi ci propinano solo parole come federalismo, autonomia, devolution… ma i soldi veri li mandano sempre da altre parti. Tanto ai veneti basta sognare e sperare. Non so quanto riescano a reggere una situazione di questo tipo però vi posso assicurare che PNE non perdonerà più nulla. Devono andare a casa tutti! Dovrà emergere una classe politica nuova che non conosce compromessi e che vuole amministrare per il bene di chi è stata chiamata a rappresentare!
    Dai primi giorni del nuovo anno incominceremo a raccogliere le firme per la presentazione delle nostre liste provinciali, sostenuti anche da una massiccia copertura pubblicitaria su Telearena, Telenuovo, Radio Verona e Radio Adige.
    Con l’occasione voglio augurare delle serene festività a tutti i veronesi con l’auspicio che, con il loro sostegno, il prossimo anno possa essere quello dove inizia il vero cambiamento politico”.

    Sommacampagna, 23 Dicembre 2008
    Il Segretario Provinciale di PNE
    Nicola Giacopuzzi.

    Siete per l'autonomia o per l'indipendenza?

  3. #3
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da StatoVeneto NL Visualizza Messaggio
    Siete per l'autonomia o per l'indipendenza?
    Chi non è per l'indipendenza? il sogno di ogni Veneto e anche il nostro..

  4. #4
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoPNE Visualizza Messaggio
    Chi non è per l'indipendenza? il sogno di ogni Veneto e anche il nostro..
    ..E tre.
    Ci sono almeno 3 partiti in Veneto che hanno come fine l'indipendenza.

    Ce la facciamo a unirci e presentarci sotto un unico soggetto politico?
    E se no, quali sono le divergenze tra di voi?

  5. #5
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da StatoVeneto NL Visualizza Messaggio
    ..E tre.
    Ci sono almeno 3 partiti in Veneto che hanno come fine l'indipendenza.

    Ce la facciamo a unirci e presentarci sotto un unico soggetto politico?
    E se no, quali sono le divergenze tra di voi?
    Ma, tra di noi non vedo divergenze politiche, sono più di quattro anni che Progetto Nordest è attivo a Verona e il gruppo è maturo e pronto per tutte le elezioni in arrivo, non mi risulta ci siano altri movimenti veneti che hanno espresso la loro candidatura per le prossime provinciali, se ce ne sono il dialogo non mancherà..

  6. #6
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoPNE Visualizza Messaggio
    Ma, tra di noi non vedo divergenze politiche, sono più di quattro anni che Progetto Nordest è attivo a Verona e il gruppo è maturo e pronto per tutte le elezioni in arrivo, non mi risulta ci siano altri movimenti veneti che hanno espresso la loro candidatura per le prossime provinciali, se ce ne sono il dialogo non mancherà..
    Intendevo in realtà "presentarsi in generale", quale che sia l'avvenimento elettorale.

    Che aspirano all'indipendenza ci sono ancora (a memoria): il PNV e la Liga Fronte Veneto.

    Costituite un bel partitone, con gli uomini migliori e più apprezzati, indipendenza come fine unico e ultimo, nessuna alleanza con gli ItaGliani.
    Mettiamo poi che tra poco molti usciranno scontenti dalla Lega e potrebbero unirsi e/o sostenervi.

    Un'idea per il nome del partito? Lasciamo stare leghe, unioni o fronti... tutta roba ormai inflazionata: mettiamo qualcosa come INDIPENDENSA (alla veneta).
    Suona bene, no?


    Il Veneto avrebbe sicuramente più possibilità e più peso.
    E gli elettori un gran bel punto di riferimento.


    Fate 'sto favore ai Veneti, sono decenni che aspettano.

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Wink

    Visto che siamo in periodo natalizio, auguri a tutti i movimenti e partiti autonomisti ed indipendentisti. Considerando che sostenete che la Lega Nord non soddisfa le esigenze dell'elettorato Padano o ancora peggio tradisca il mandato che le e' stato conferito, allora date voi le risposte concrete che la gente si aspetta. Certo che se tutti i movimenti territoriali si unissero, avrebbero percentuali un po' piu' presentabili. Comunque dubito fortemente che i micro movimenti indipendentisti della Lombardia e del Veneto riescano a fare qualcosa di concreto. La critica e' molto facile, mentre ottenere i risultati e' tutt'altra cosa. Naturalmente sarei felice di essere smentito. Per me nonostante la mia appartenenza leghista e' il risultato finale che conta e non ha importanza chi "ha segnato la rete decisiva".

  8. #8
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    (...)Per me nonostante la mia appartenenza leghista e' il risultato finale che conta e non ha importanza chi "ha segnato la rete decisiva".
    Solo che secondo me la Lega sta facendo "catenaccio"... Pur essendo (il nord) sotto di una mezza dozzina di goal.

    La lega, con tutti gli uomini e le risorse di cui dispone potrebbe fare veramente qualcosa di serio... Se volesse.
    Mi correggo: potrebbe aver fatto, già da tempo.

  9. #9
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da StatoVeneto NL Visualizza Messaggio
    Intendevo in realtà "presentarsi in generale", quale che sia l'avvenimento elettorale.

    Che aspirano all'indipendenza ci sono ancora (a memoria): il PNV e la Liga Fronte Veneto.

    Costituite un bel partitone, con gli uomini migliori e più apprezzati, indipendenza come fine unico e ultimo, nessuna alleanza con gli ItaGliani.
    Mettiamo poi che tra poco molti usciranno scontenti dalla Lega e potrebbero unirsi e/o sostenervi.

    Un'idea per il nome del partito? Lasciamo stare leghe, unioni o fronti... tutta roba ormai inflazionata: mettiamo qualcosa come INDIPENDENSA (alla veneta).
    Suona bene, no?


    Il Veneto avrebbe sicuramente più possibilità e più peso.
    E gli elettori un gran bel punto di riferimento.


    Fate 'sto favore ai Veneti, sono decenni che aspettano.
    Tutti hanno pensato a quello che pensi te, e tutti sanno cosa vuol dire partire da zero con un nuovo simbolo e con mille teste al comando, ora che in Progetto Nordest si è raggiunta la stabilità interna e il partito è sano e ha sezioni in tutte le province è giusto che ci presentiamo dove possibile.

    I Veneti sono anni che aspettano un partito forte e pulito, fatto di gente nuova in grado di ottenere molto. A Verona abbiamo avanzato la nostra candidatura, non possiamo aspettare che la lega e gli altri partiti filoromani raccolgano i voti mentre noi stiamo a litigare sul più o meno.
    Questa è la mia opinione.

  10. #10
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    Visto che siamo in periodo natalizio, auguri a tutti i movimenti e partiti autonomisti ed indipendentisti. Considerando che sostenete che la Lega Nord non soddisfa le esigenze dell'elettorato Padano o ancora peggio tradisca il mandato che le e' stato conferito, allora date voi le risposte concrete che la gente si aspetta. Certo che se tutti i movimenti territoriali si unissero, avrebbero percentuali un po' piu' presentabili. Comunque dubito fortemente che i micro movimenti indipendentisti della Lombardia e del Veneto riescano a fare qualcosa di concreto. La critica e' molto facile, mentre ottenere i risultati e' tutt'altra cosa. Naturalmente sarei felice di essere smentito. Per me nonostante la mia appartenenza leghista e' il risultato finale che conta e non ha importanza chi "ha segnato la rete decisiva".
    Anche per me non importa chi segna la rete decisiva, Progetto Nordest non dovrebbe esistere se la Lega Nord facesse il suo dovere..

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sono candidato alle provinciali...
    Di AB01 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 20-05-08, 14:12
  2. Il Sindaco di Chieti Nicola Cucullo candidato col MIS
    Di aguas nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-03-05, 12:57
  3. Candidato AS alle provinciali di Milano
    Di socializzazione nel forum Destra Radicale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 27-05-04, 20:33
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-05-04, 11:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226