User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il viaggio di Pannella in Vietnam

    Diritti Umani: Marco Pannella parte per una missione, con una delegazione del Partito Radicale, in Cambogia, Vietnam e India
    Previsti conferenze e incontri ufficiali con Governi, Parlamentari e Dissidenti

    Roma, 19 dicembre 2008

    Dopo la riunione del Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento Transanzionale e Transpartito, svoltosi a Bruxelles nei giorni scorsi, Marco Pannella, deputato europeo e Presidente del Senato del Pr, insieme ai parlamentari radicali del Pd Marco Perduca e Matteo Mecacci, ha iniziato da oggi una missione ufficiale per incontri in Cambogia, Vietnam e India.

    In Cambogia sin da domani, sabato 20 dicembre, Pannella e Perduca incontreranno i 27 parlamentari del Partito di opposizione Sam Rainsy Party che nei giorni scorsi hanno rinnovato la loro iscrizione al Pr anche per il 2009. In Cambogia sono anche previsti incontri con la Comunità dei Khmer Krom, popolazione indigena del sud del Vietnam, in parte rifugiatasi in Cambogia, con i rifugiati Montagnard provenienti dagli altipiani centrali del Vietnam e con i rappresentanti di Ong e Agenzie internazionali che operano nel campo della difesa dei diritti umani.



    Da martedì 23 dicembre, la delegazione radicale sarà in Vietnam dove, a Saigon (Ho Chi Minh City), tenteranno di incontrare il Patriarca della Chiesa Buddista unificata Thich Quan Do che, da oltre vent'anni, subisce intimidazioni e restrizioni della libertà personale, agli arresti domiciliari. Il 24 e 25 dicembre la delegazione radicale si recherà ad Hanoi dove sono stati richiesti incontri ufficiali con il Governo vietnamita per discutere in particolare della situazione dei Montagnard, popolazione indigena, in maggioranza cristiana, perseguitata e discriminata dalle autorità con conseguenze gravi per la sua stessa sopravvivenza.

    Da sabato 27 dicembre Marco Pannella e Matteo Mecacci saranno a Dharamsala in India, sede del Governo tibetano in esilio, per incontri ufficiali con il Primo Ministro, Prof. Samdong Rimpoche, con le massime autorità parlamentari tibetane e i rappresentanti dei movimenti degli studenti, degli attivisti e dei giovani tibetani. Scopo degli incontri è la definizione di una campagna internazionale per l'accertamento della verità e delle responsabilità sul fallimento dei negoziati tra le autorità tibetane e cinesi sullo status del Tibet nell'ambito del Satyagraha mondiale per la pace.


    E' inoltre in via di definizione per quei giorni un incontro con Sua Santità il Dalai Lama.




    Per info: Sergio Rovasio 06-68979250 http://www.radicali.it/view.php?id=134348

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pannella: il Vietnam ci fa sapere che nostra presenza non è gradita


    Phnom Penh, 22 dicembre 2008

    Durante il fine settimana il nostro addetto commerciale ad Hanoi è stato convocato di urgenza dal Ministro degli esteri vietnamita che lo ha messo a conoscenza di una serie di messaggi di protesta di cittadini ed associazioni vietnamite relativamente alla presenza di Pannella e Perduca in Vietnam".

    Lo ha detto lo stesso leader radicale in diretta questa mattina con Radio Radicale, annunciando che da parte del governo vietnamita c'è stata ieri la comunicazione che "il ministro degli Esteri di Hanoi è "preoccupato" da questo tipo di reazione popolare e ritiene che il ministero degli interni non possa garantire la nostra sicurezza, stante la nostra visita di due giorni e mezzo in Vietnam. Ha chiesto dunque all'ambasciata italiana di farci sapere che la nostra presenza non è più gradita". Pannella e Perduca si trovano da sabato in sudest asiatico, in una missione dedicata a incontri in Cambogia, Vietnam e India. I due dovrebbero entrare in Vietnam domani con un volo da Phnom Penh. Tra i motivi della visita della visita dei Radicale a Saigon e ad Hanoi un tentativo di incontro con uno dei due capi della chiesa unificata buddista vietnamita, illegale nel Paese, da una trentina d'anni agli arresti nella sua pagoda, ma anche una richiesta di incontro con le autorità istituzionali, a partire dal Presidente del Parlamento, per sollevare il tema delle libertà religiose nel Paese.




    "Se noi avessimo voluto fare una incursione nonviolenta non avremmo certo coinvolto le ambasciate, il nostro ministro degli esteri, non avremmo preannunciato ufficialmente le nostre tappe, non avremmo chiesto incontri con le autorità", ha detto Pannella. "Noi manifestamente stiamo cercando di dialogare con i responsabili vietnamiti. Ci respingeranno all'aeroporto? Lo sapremo presto, noi intanto continuiamo i nostri incontri in Cambogia", ha concluso il leader radicale.

  3. #3
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bloccato il viaggio in Vietnam per Pannella e Perduca


    23 dicembre 2008

    Rendiamo nota di seguito la traduzione della lettera con la quale un'agenzia di viaggi vietnamita Vungtau Intourco Hanoi comunica il divieto di entrata in Vietnam per i parlamentari Radicali Marco Pannella e Marco Perduca entrambi bloccati stamane all'aeroporto di Phnom Pen, in Cambogia. Nelle stesse ore giungeva l'informazione dal Governo ad Hanoi che il visto non era stato cancellato e che la giornata del 24 sono previsti incontri col vice-presidente della Commissione esteri dell'assemblea nazionale vietnamita. I radicali hanno sempre tenuto al corrente l'ambasciata vietnamita facendo inviare puntualmente dall'agenzia di viaggi del Senato della Repubblica tutti gli itinerari e le prenotazioni alberghiere.

    "caro Signor PANNELLA GIACINTO MARCO e gruppo,
    Prima di tutto, noi della Vungtau Intourco Hanoi (l'agenzia di viaggio, ndr) vorremmo rivolgerLe i nostri più cordiali saluti e i migliori auguri a Lei e ai Suoi colleghi. Relativamente alla richiesta della Ambasciata del Vietnam a Roma (Italia) riguardante la domanda di visto, dato in seguito all'approvazione preventiva, prevista dalla legge, per i visti di ingresso in Vietnam per scopi di turismo (come da formulario C1) dal 18 dicembre 2008 al 18 gennaio 2009 per Lei e gli altri partecipanti con le informazioni personali dettagliate di: Perduca Marco, Mecacci Matteo, Pannella Giacinto Marco.
    In conformità alla legge del governo vietnamita, quando Vi viene rilasciato un visto di ingresso per viaggiare, Voi dovreste fornire il vostro programma di itinerario dettagliato. In ogni caso, finora non abbiamo potuto contattarvi e vice versa. Nel rispetto della legge, dobbiamo annunciare alle autorità competenti del Vietnam di rifiutare i vostri visti d'ingresso. Perciò, vorremmo informarLa affinché prendiate atto di quanto summenzionato, nonché del fatto che non sarete più autorizzati a entrare/uscire dal Vietnam.
    La ringrazio molto per la Sua comprensione e gentile cooperazione. I più cordiali saluti,
    Signor Pham Xuan Nhat - Direttore"

  4. #4
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mercoledì 24 dicembre, alle ore 12, manifestazione radicale davanti all’ambasciata del Vietnam


    Roma, 23 dicembre 2008

    A seguito delle notizie che, in queste ore, ci giungono da Marco Pannella (parlamentare europeo) e da Marco Perduca (senatore della Repubblica italiana), il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito e Radicali Italiani hanno deciso la convocazione urgente di una manifestazione davanti alla sede diplomatica in Italia della Repubblica Socialista del Vietnam, in via di Bravetta.



    La “Vungtau Intourco Hanoi”, agenzia viaggi vietnamita utilizzata dai radicali, ha infatti comunicato per iscritto, stamane all'aeroporto internazionale di Phnom Pen, in Cambogia, il divieto di entrata in Vietnam per i parlamentari Pannella e Perduca.

    Contemporaneamente giungeva invece l'informazione dal Governo di Hanoi che il visto non era stato cancellato ed anzi che nella giornata del 24 sarebbero previsti incontri ufficiali col vice-presidente della Commissione esteri dell'assemblea nazionale vietnamita.



    Pannella e Perduca hanno sempre tenuto informata l'ambasciata vietnamita in Italia facendo inviare puntualmente dall'agenzia di viaggi del Senato della Repubblica tutti gli itinerari e le prenotazioni alberghiere.

    L’appuntamento dei radicali è dunque per una manifestazione nonviolenta e di dialogo con le autorità governative vietnamite, attraverso la rappresentanza diplomatica in Italia, al fine di sbloccare la situazione di evidente empasse e permettere lo svolgimento degli incontri previsti dalla delegazione.



    La missione di Marco Pannella e Marco Perduca, decisa alla conclusione del Consiglio Generale del Partito Radicale svoltosi a Bruxelles dall’11 al 13 dicembre scorso, è iniziata con la visita in Cambogia e dopo la tappa in Vietnam, prevede la conclusione in India, a Dharamsala, presso il Governo ed il Parlamento tibetano in esilio.

    Alla manifestazione saranno presenti: Sergio Stanzani - Presidente del Partito Radicale Nonviolento, Antonella Casu - Segretaria Radicali Italiani, Michele De Lucia - Tesoriere Radicali Italiani, Bruno Mellano - Presidente Radicali Italiani, Rocco Berardo - Tesoriere Associazione Luca Coscioni, Giorgio Pagano – Segretario Esperanto Radikala Asocio, i parlamentari radicali/Pd: Rita Bernardini, Maria Antonietta Farina Coscioni, Matteo Mecacci, Maurizio Turco.

  5. #5
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ingresso in Vietnam non consentito alla delegazione radicale, Pannella: sicuramente un motivo è che avevo annunciato incontri con il mondo cattolico perseguitato


    Phnom Penh, 24 dicembre 2008
    • da una nota di agenzia letta a Radio Radicale

    "Grazie alle compagne e ai compagni che si stanno muovendo a Roma. Mi dispiace non essere con voi lì, e dover restare qui con Marco Perduca a fare poco altro che cercare di escogitare qualcosa anche in queste ore".

    Lo ha detto Marco Pannella, in diretta poco fa da Radio Radicale, mentre i militanti radicali a Roma manifestavano davanti all'ambasciata vietnamita a Roma. "Io sarei andato volentieri anche dinanzi alla Farnesina o magari dinanzi al ministero degli Esteri del 'governo ombra', a manifestare - ha proseguito il leader radicale - Questa vicenda è la dimostrazione di come le realtà dittatoriali celano sempre patenti debolezze, contraddizioni, burocratizzazioni. Stiamo aspettando ancora di sapere qual è la risposta che gentilmente la Farnesina aspetta, una risposta di conferma positiva del nostro ingresso in Vietnam nelle prossime ore o una risposta che spieghi perché questa conferma non c'è".

    "Sicuramente uno dei motivi del loro irrigidimento è dovuto a quel che io d'altra parte avevo detto: che avremmo avuto incontri con il mondo cattolico perseguitato. Ma per ora non hanno saputo dare motivazioni. Nel frattempo questo 'imprevisto' complica la nostra agenda di viaggio", ha concluso Pannella, che nei prossimi giorni ha in previsione anche una missione in India e un incontro a Dahramsala con il Dalai Lama.

  6. #6
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Governo Vietnam: “Radicali non sono benvenuti per la loro attività politica”


    27 dicembre 2008

    “I parlamentari Radicali Marco Pannella e Marco Perduca faranno causa all'agenzia vietnamita, che non era stata la responsabile dell'organizzazione del loro viaggio, che non ha consentito il loro ingresso in Vietnam il 23 dicembre scorso. E' inammissibile – hanno dichiarato i due parlamentari -che il dialogo con Hanoi debba passare per un controllo di ‘privati’”. Lo hanno fatto sapere i due parlamentari che ritrovano nel pieno di una missione del Partito Radicale Nonviolento nel sud-est asiatico ed in India. Nel corso della missione erano previsti incontri con autorità politiche e religiose (tra le quali il Dalai Lama), partiti di opposizione, dissidenti ed iscritti al Partito Radicale Nonviolento; il Vietnam ha però deciso di non consentire l’ingresso ai radicali.

    Perduca e Pannella hanno tra l’altro reso disponibile in Italiano una dichiarazione ufficiale del Governo Vietnamita che riproduciamo integralmente qui di seguito:

    “Un Parlamentare Europeo ed un Senatore Italiano non sono stati i benvenuti in Vietnam poiché intendevano svolgere attività che non rientravano nella categoria del turismo”, afferma un portavoce del Governo Vietnamita. Poi però, rispondendo ad alcune domande sulla notizia secondo cui l’Onorevole Marco Pannella ed il Senatore Marco Perduca non sono stati in grado di entrare in Vietnam, il portavoce del Ministro degli Esteri Le Dzung ha detto che questo è un problema tra i parlamentari e l’agenzia turistica con cui hanno trattato.
    Dung ha pure sottolineato che era ben noto il fatto che il Partito Radicale Transnazionale di Pannella e Perduca è stato “impegnato in molte attività anti-Vietnam ed ha sostenuto un certo numero di Vietnamiti reazionari che si trovano al di fuori dei confini nazionali, impegnati nel sabotaggio della solidarietà e della unità nazionale vietnamita”. “Pannella e Perduca hanno chiesto di entrare in Vietnam per fini turistici ma intendevano condurre delle attività che andavano oltre quanto dichiarato. Di conseguenza i due rappresentanti non sono benvenuti nel Paese”, ha concluso Dung.

  7. #7
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Diritti Umani: continua il viaggio di Pannella in Asia
    Da oggi fino al 30 insieme a Mecacci incontri con la leadership tibetana a Dharamsala.

    Nuova Delhi, 27 dicembre 2008


    Da oggi prosegue la missione di Marco Pannella in Asia che dopo la presenza in Cambogia e il tentativo di ingresso in Vietnam, bloccato illegalmente dalle autorità vietnamite lo vedrà in India dove lo ha raggiunto il deputato radicale Matteo Mecacci.



    La delegazione radicale in India incontrerà a partire da oggi e fino al 30 dicembre la leadership tibetana in esilio a Dharamsala, per discutere il futuro e la strategia dell’iniziativa politica a sostegno della causa tibetana a seguito del fallimento dei negoziati con le auorità cinesi lo scorso novembre e la visita del Dalai Lama al Parlamento Europeo agli inizi di dicembre. Sempre a Dicembre, nel corso del Consiglio Generale del Partito Radicale, uno dei due inviati del Dalai Lama per i negoziati con le autorita' cinesi, Kelsang Gyaltsen, aveva relazionato il Consiglio proprio sui negoziati con le autorità cinesi.



    In particolare, in questi giorni Pannella e Mecacci incontreranno il Primo Ministro del Governo Tibetano in esilio Prof. Samdhong Rinpoche, il Presidente del Parlamento Tibetano in Esilio, Pempa Tsering e il 29 Dicembre il Dalai Lama.

  8. #8
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Diritti umani/ Pannella in Asia, incontri con leader tibetani

    Fino al 30 dicembre con il deputato Mecacci

    postato 1 giorno fa da APCOM ARTICOLI A TEMA



    Roma, 27 dic. (Apcom) - Da oggi prosegue la missione di Marco Pannella in Asia che, dopo la presenza in Cambogia e il tentativo di ingresso in Vietnam, "bloccato illegalmente dalle autorità vietnamite", lo vedrà in India dove lo ha raggiunto il deputato radicale Matteo Mecacci. Lo riferisce un comunicato stampa dei Radicali.
    La delegazione radiale in India - spiega la nota - incontrerà a partire da oggi e fino al 30 dicembre la leadership tibetana in esilio a Dharamsala, per discutere "il futuro e la strategia dell'iniziativa politica a sostegno della causa tibetana a seguito del fallimento dei negoziati con le autorità cinesi lo scorso novembre e la visita del Dalai Lama al Parlamento Europeo agli inizi di dicembre". Sempre a dicembre, nel corso del Consiglio generale del Partito Radicale, uno dei due inviati del Dalai Lama per i negoziati con le autorità cinesi, Kelsang Gyaltsen, aveva relazionato il Consiglio proprio sui negoziati con le autorità cinesi.
    In particolare, in questi giorni Pannella e Mecacci incontreranno il primo ministro del Governo Tibetano in esilio, Samdhong Rinpoche, il presidente del Parlamento Tibetano in Esilio, Pempa Tsering, e il 29 dicembre il Dalai Lama.

  9. #9
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Radicali/ Dissidente vietnamita: Iniziativa Pannella incoraggiante

    "Per patriarca Chiesa buddista ha avuto effetto di bomba atomica"

    postato 2 giorni fa da APCOM
    ARTICOLI A TEMA



    Roma, 26 dic. (Apcom) - L'iniziativa di Marco Pannella "è conosciuta in Vietnam ed ha incoraggiato molto i dissidenti nel Paese". Lo ha detto ai microfoni di Radio Radicale Penelope Faulkner, dirigente della associazione 'Que-Me, Action for democracy in Vietnam', attivista per i diritti umani in Vietnam. "Innanzitutto - ha detto la Faulkner - la notizia del divieto di ingresso di Pannella è stata diffusa in lingua vietnamita in tutto il Paese, ed è circolata all'interno, nonostante la censura. Io stessa ho intervistato Pannella per Radio Free Asia, emittente che ha sede a Washington, che è finanziata dall'Amministrazione Usa ma che, a differenza di Voice of America, non è emanazione diretta dell'Amministrazione Usa. Radio Free Asia raggiunge il Tibet, la Birmania, e in Vietnam - nonostante il governo tenti di disturbare il segnale - è molto ascoltata. L'intervista che ho fatto a Pannella è stata trasmessa il 24 dicembre mattina. Molti dissidenti l'hanno potuta ascoltare, e in particolare il Venerabile Tich Quan Don, il Patriarca della Chiesa Buddista unificata, che ha detto che la notizia del mancato ingresso dei radicali in Vietnam ha avuto l'effetto di una bomba atomica".
    "In particolare - ha proseguito la Faulkner - ha colpito i vietnamiti il fatto che Pannella abbia ricordato l'invito che i parlamentari vietnamiti avevano fatto due mesi fa a Strasburgo. I parlamentari vietnamiti avevano affermato infatti che in Europa non si conosce la reale situazione dei diritti umani, a loro giudizio migliore di come ne parla la stampa, ed avevano invitato Pannella e gli altri parlamentari europei a visitare il Paese per conoscere la reale situazione".
    "Dunque è per questo che Pannella e Perduca sono andati. Ma quando sono arrivati - ecco la verità - non sono potuti entrare nel Paese", ha concluso la Faulkner

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Apr 2009
    Messaggi
    727
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Diritti Umani: Pannella e Mecacci hanno incontrato il Dalai Lama


    Dharamsala , 29 dicembre 2008

    Continua la visita della delegazione del Partito Radicale Nonviolento guidata da Marco Pannella in Asia.


    Stamane, a Dharamsala in India, sede del Governo tibetano in Esilio, Marco Pannella insieme al Deputato Radicale del Pd, Matteo Mecacci ha incontrato Sua Santità il Dalai Lama. Nell'incontro si sono discusse forme di collaborazione ufficiali tra il Partito Radicale Nonviolento, transnazionale e transpartito e la leadership tibetana per la conquista di un Tibet libero all'interno di una Cina Libera "Free Tibet for a Free China". Sono in corso in queste ore alcuni incontri con le massime autorità parlamentari tibetane e i rappresentanti dei movimento degli studenti, degli attivisti e dei giovani tibetani.


    Sono disponibili per la stampa le foto ufficiali dell'incontro con Sua Santità il Dalai Lama.


    Tel. 06-68979250

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-12-13, 18:10
  2. Vietnam
    Di Florian nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 19-08-09, 09:46
  3. i momaci buddisti, pannella, la cia...il vietnam
    Di pietroancona nel forum Politica Estera
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25-12-08, 21:30
  4. I monaci buddisti, pannella, il vietnam
    Di pietroancona nel forum Politica Estera
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-12-08, 21:02
  5. Un viaggio nella memoria, un viaggio per la libertà
    Di Paul Atreides nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-06-02, 23:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226