User Tag List

Pagina 1 di 13 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 121
  1. #1
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Vergogna siamo degli schiavisti.

    Il Veneto,secondo per ricchezza prodotta è ultimo per finanziamenti statli ricevuti,ma siamo noi a sfruttare il sud,vergogna!!

    Molte regioni a statuto ordinario meridionali ricevono più finanziamenti del Friuli ma sono i friulani a sfruttare il sud,vergogna!!

    La Lombardia prima in Europa per PIL procapite dopo aver pagato le tasse scende al quinto posto in Italia(figuriamoci in Europa)ma sono i lombardi a sfruttare i meridionali,vergogna!!

    Tutto quello che funziona al nord è merito del sud,tutto quello che non funziona al sud è per colpa del nord,e abbiamo il coraggio di lamentarci?vergogna!!

    Tutto il mondo ci chiama mafiosi,grazie sud.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Il Veneto,secondo per ricchezza prodotta è ultimo per finanziamenti statli ricevuti,ma siamo noi a sfruttare il sud,vergogna!!

    Molte regioni a statuto ordinario meridionali ricevono più finanziamenti del Friuli ma sono i friulani a sfruttare il sud,vergogna!!

    La Lombardia prima in Europa per PIL procapite dopo aver pagato le tasse scende al quinto posto in Italia(figuriamoci in Europa)ma sono i lombardi a sfruttare i meridionali,vergogna!!

    Tutto quello che funziona al nord è merito del sud,tutto quello che non funziona al sud è per colpa del nord,e abbiamo il coraggio di lamentarci?vergogna!!

    Tutto il mondo ci chiama mafiosi,grazie sud.
    Io, pragmaticamente, la vedo con due priorità:
    1) tenere duro. Non cedere alla mentalità fancazzista mediterianea.
    2) chi votare alle amministrative?
    La lega: no (sta appoggiando le leggi mafiose berlusconiane = trasformazione del nord a livello di napoli);
    - casa delle mafiosità: no.
    - IfigliDeiVolponi: no.
    - DS: no.
    Movimenti locali, che possano prendere voti, in Friuli non ce ne sono.
    Cerchiamo anche di stimolare i deputati leghisti a non appoggare le leggi promafia di berluscni o per la fine della legislatura il nord è distrutto (c'è anche una crisi economica biblica).
    Voterei PNE, ma in Friuli non prenderà mai voti (ha una imporonta prevalentemente Veneta).
    Tutti i partiti (tutti, tranne idv) stanno ululando la necessità della riforma della giustizia. Appena li prendoo a rubare iniziano a parlare di riforna della giustizia.
    Non serve essere delle cime per capire che non sarà fatta nell'interesse dei cittadini ma solo nell'interesse di consentirgli di rubare impunemente.
    Abbiamo al governo una massa di ladri. Come facciamo a mandarli via?
    La cosa tragica è che loro rispondono alla corruzione togliendo ai giudici i mezzi per incarcerare i corrotti. Il tutto nell'interesse dei cittadini.
    Ma quali? La corruzione li manda ancora più in miseria.
    Hanno progettato tutto da prima.
    Anche il togliere le preferenze serve a blindare i ladri. Se un iscritto ragiona di testa propria non viene candidato.
    Noi possiamo dire di avere visto come si sviluppa un golpe bianco.
    Si inizia a riformare le leggi (spesso con leggi all'apparenza non collegate) e alla fine si consegna il Paese a ladri, mafiosi, camorristi, speculatori.
    Non era come nei libri di storia: con l'esercito. No lo si fa in questo modo qui.
    Con pazienza: dedicando l'80% dei giornali alla crisi palestinese, il 10% alla crisi economica ed il 10% al gossip.
    Dopo aver messo gli italiani talmente in miseria da sperare che il loro unico problema sia sopravvivere. Ci considerano delle bestie da prendere per fame.
    Siamo messi male.

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Friuli c'è il Front Furlan... chiedi a Furlan per maggiori info.

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Premesso che considero l'Italia irriformabile se non con una rivolta armata tipo Yugoslavia,le uniche armi che abbiamo sono: voto etnico come in Sud Tirolo (li funziona)e tapparsi occhi e orecchie per non vedere/ascoltare i media che ci attaccheranno come razzisti ogni santo giorno(adesso lo fanno saltuariamente).
    Aggrapparci con forza alle nostre lingue locali alla nostra storia (che è più gloriosa di quella italiana)e all'Europa di cui siamo parte integrante anche per legame di sangue,ovviamente parlo di una presa di coscienza che arrivi a quanta più gente possibile e questo solo per limitare i danni con la speranza di tempi migliori.

    Comunque un nord Italia totalmente "mediterraneizzato"mi terrorizza,preferisco un meteorite che ci distrugga tutti:

  5. #5
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    In Friuli c'è il Front Furlan... chiedi a Furlan per maggiori info.
    Mi ero informato (meno di 1 anno fa): non erano ancora pronti per una elezione.
    Spero si organizzino.
    E' un problema, perchè è un problema il tradimento della lega.
    E lo dico seriamente: ho quarantanni ci rendiamo conto che quello per cui abbiamo lavorato e quello per cui lavoreremo servirà a far diventare il Friuli (o il Veneto o la Lombardia) un "camorraio"?
    Val la pena?
    Probabilmente molti elettori leghisti torneranno ai partiti locali ma questo vuol dire contare zero a livello nazionale (cioè dove scrivono le leggi).
    In più c'è una crisi economica micidiale anche al nord est (ho parenti in Veneto e lo confermano).
    C'è crisi economica, si aumenta la miseria con leggi pro-corruzione e in più si è la zona di transito dei mafiosi est europei e dei musulmani (magrebini, africani, passano tutti per l'italia).
    Secondo me salta tutto.
    In più oggi il TG5 fa 10 minuti di intervista ad Azziz il magrebino, spacciatore di droga, la cui famiglia è stata uccisa dai coniugi di Erba.
    Gli si chiede se è contento di essere libero, se vuole restare in italia, ecc.
    Ma il governo cosa si è messo in testa di fare? Di far passare il messaggio per cui delinquere è normale? Ma sono fuori di testa? Ha forza di sniffare cocaina e fasi pompini tra loro gli si è fuso il cervello.
    Mi auguro che qualche forza politica appena appena decente si organizzi e metta in lista dei pensionati. Nessuna persona che lavora potrebbe fare politica in questa fase storica. Non ci sarebbe tempo e la paga di consigliere comunale non basterebbe.
    Trovare persone, economicamente "coperte", che non vogliano essere ricordati come quelli che hanno fatto dell'italia un merdaio.
    Volevo anche tesserarmi ad un movimento locale (gli davo i soldi, non ho tempo per fare attivismo, adesso sono in ferie, per quello scrivo qui) ma non erano pronti.
    Vado avanti coi principi con cui sono cresciuto, quando si arriverà all'anarchia completa mi procuro una pistola (siamo sul confine, non è un problema). Qualcuno ne faccio fuori. Non serve essere rambo, basta essere convinti.
    E detto senza scherzare. Per adesso contiuno a tener duro. D'altronde sono stato educato ad andare avanti fin quando è possibile.
    Stanno veramente facendo un golpe. Un golpe masochistico oltretutto, che autodistrugge la nazione (compreso il nord). Pare quasi che al governo ci siano degli alieni venuti da un altro mondo per distruggere quello che stanno governando.
    Mentre tutti i paesi europei impegnano le loro energie per fronteggiare una crisi micidiale i nostri politici sfruttano la crisi per realizzare un sistema istituzionale che gli consenta di rubare impunemente, aumentando la corruzione e la miseria del paese. Come spalancare le finestre quando arriva un uragano.........

    La lega in primis, e io l'ho votata......

  6. #6
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Premesso che considero l'Italia irriformabile se non con una rivolta armata tipo Yugoslavia,le uniche armi che abbiamo sono: voto etnico come in Sud Tirolo (li funziona)e tapparsi occhi e orecchie per non vedere/ascoltare i media che ci attaccheranno come razzisti ogni santo giorno(adesso lo fanno saltuariamente).
    Aggrapparci con forza alle nostre lingue locali alla nostra storia (che è più gloriosa di quella italiana)e all'Europa di cui siamo parte integrante anche per legame di sangue,ovviamente parlo di una presa di coscienza che arrivi a quanta più gente possibile e questo solo per limitare i danni con la speranza di tempi migliori.

    Comunque un nord Italia totalmente "mediterraneizzato"mi terrorizza,preferisco un meteorite che ci distrugga tutti:


    In Friuli siamo fortunati, perchè la lingua è il Friulano. Circola la storia secondo cui, durante la seconda guerra mondiale. l'esercito statunitense volesse utilizzare il dialetto Friulano (parlato da alcuni immigrati provenienti dall'Italia) per codificare i messaggi navali.
    Poi dopo aver sentito questo:
    http://video.google.it/videosearch?q...=it&emb=0&aq=f#

    Il comando militare americano optò per, il più comprensibile, Navajo.

    In Veneto, anche se ci fosse l'obbligo di bilinguismo, non risolverebbero nulla.
    Il Veneto è troppo simile all'italiano: un meridionale lo impara in due settimane.

  7. #7
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da hellas Visualizza Messaggio
    [/i]
    In Veneto, anche se ci fosse l'obbligo di bilinguismo, non risolverebbero nulla.
    Il Veneto è troppo simile all'italiano: un meridionale lo impara in due settimane.
    Sei sicuro?forse lo dici perchè conosci bene il veneto,ma se si parla in dialetto stretto non sò se sia così facile,uno che conosce l'italiano e non il veneto riesce a tardurre(tanto per ridere) che sò:smeae,soasa,sproco,domè,sorte,selgaro,stross (altoveneto)brozema,
    canapia,indormia,stroiko,peke,seese,criar,ukeare, articioco,tron eccetera eccetera.
    In aereoporto mentre aspettavamo di rientrare in Italia una signora romana seduta accanto a noi ci disse,scusate ho capito che siete italiani,ma non ho capito che lingua parlate,non scherzo è vero.

  8. #8
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Sei sicuro?forse lo dici perchè conosci bene il veneto,ma se si parla in dialetto stretto non sò se sia così facile,uno che conosce l'italiano e non il veneto riesce a tardurre(tanto per ridere) che sò:smeae,soasa,sproco,domè,sorte,selgaro,stross (altoveneto)brozema,
    canapia,indormia,stroiko,peke,seese,criar,ukeare, articioco,tron eccetera eccetera.
    In aereoporto mentre aspettavamo di rientrare in Italia una signora romana seduta accanto a noi ci disse,scusate ho capito che siete italiani,ma non ho capito che lingua parlate,non scherzo è vero.
    A casa mia parlano in dialetto Veneto, la moglie di mio fratello è mezza siciliana (orrore) e non lo capisce. Secondo me perchè si parla in maniera rapida. Scritto diventa comprensibile. Comunque stiamo tirando su la nipotina anche in dialetto. Anche un amico Toscano capiva nulla quando capitava a casa mia. Spero per il "mio" Veneto che tu abbia ragione.
    Non so quanto in Veneto considerino la questione "cultura Veneta" sotto l'aspetto di riacquisizione dell'identità di popolo e quanto un mezzo per una maggiore autonomia fiscale. Sicuramente i Serenissimi agirono spinti da ideali nobili e non da interessi economici. Però temo che una buona percentuale di Veneti abbia a cuore principalmente la questione economica. Errore gravissimo considerata la Storia dei Veneti Antichi e dei Veneti Moderni.
    Senza contare la presenza Celtica - attestata archeologicamente nel Veronese- i Goti, i Longobardi. I Reti ed, in epoca medievale i Ladini.
    Non dimentichiamo che il Veneto ha Venezia: città Unica al mondo.
    Quando ero studente un Professore di altissimo livello (subito sotto al nobel) accettò, dagli USA, di venire ad un convegno a Cividale del Friuli purchè un giorno fosse dedicato ad una visita a Venezia.
    Ad ogni modo la strategia dei bolzanini di parlare tedesco (anche se conoscono l'italiano) quando entrano turisti italiani in un bar è ottima.
    E' un modo per mandare via gli stranieri. Ti isolano, ti senti in terra straniera e sarebbe impensabile, per una persona che non parli tedesco, trasferirsi lì.
    Purtroppo da noi non si è radicato l'utilizzo del dialetto come mezzo di difesa.
    Anzi, quando un foresto non capisce il dialetta molto spesso le persone si sforzano di parlare italiano. Errore micidiale.
    D'altronde la nostra era una storia di educazione, non di vandalismo.

  9. #9
    Io non esisto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Sono solo frutto della tua immaginazione
    Messaggi
    9,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da hellas Visualizza Messaggio
    A casa mia parlano in dialetto Veneto, la moglie di mio fratello è mezza siciliana (orrore) e non lo capisce. Secondo me perchè si parla in maniera rapida. Scritto diventa comprensibile. Comunque stiamo tirando su la nipotina anche in dialetto. Anche un amico Toscano capiva nulla quando capitava a casa mia. Spero per il "mio" Veneto che tu abbia ragione.
    Non so quanto in Veneto considerino la questione "cultura Veneta" sotto l'aspetto di riacquisizione dell'identità di popolo e quanto un mezzo per una maggiore autonomia fiscale. Sicuramente i Serenissimi agirono spinti da ideali nobili e non da interessi economici. Però temo che una buona percentuale di Veneti abbia a cuore principalmente la questione economica. Errore gravissimo considerata la Storia dei Veneti Antichi e dei Veneti Moderni.
    Senza contare la presenza Celtica - attestata archeologicamente nel Veronese- i Goti, i Longobardi. I Reti ed, in epoca medievale i Ladini.
    Non dimentichiamo che il Veneto ha Venezia: città Unica al mondo.
    Quando ero studente un Professore di altissimo livello (subito sotto al nobel) accettò, dagli USA, di venire ad un convegno a Cividale del Friuli purchè un giorno fosse dedicato ad una visita a Venezia.
    Ad ogni modo la strategia dei bolzanini di parlare tedesco (anche se conoscono l'italiano) quando entrano turisti italiani in un bar è ottima.
    E' un modo per mandare via gli stranieri. Ti isolano, ti senti in terra straniera e sarebbe impensabile, per una persona che non parli tedesco, trasferirsi lì.
    Purtroppo da noi non si è radicato l'utilizzo del dialetto come mezzo di difesa.
    Anzi, quando un foresto non capisce il dialetta molto spesso le persone si sforzano di parlare italiano. Errore micidiale.
    D'altronde la nostra era una storia di educazione, non di vandalismo.
    Bravissimo.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,748
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio

    Sei sicuro?forse lo dici perchè conosci bene il veneto,ma se si parla in dialetto stretto non sò se sia così facile,uno che conosce l'italiano e non il veneto riesce a tardurre(tanto per ridere) che sò:smeae,soasa,sproco,domè,sorte,selgaro,stross (altoveneto)brozema,
    canapia,indormia,stroiko,peke,seese,criar,ukeare, articioco,tron eccetera eccetera.
    In aereoporto mentre aspettavamo di rientrare in Italia una signora romana seduta accanto a noi ci disse,scusate ho capito che siete italiani,ma non ho capito che lingua parlate,non scherzo è vero.
    se si parla la koinè locale autentica e non annacquata,
    (come sempre più spesso succede), difficilmente si riesce
    a comprenderla se non si è del posto.
    del resto le differenze linguistiche tra le province, sono tali
    che non si è ancora riusciti a realizzare una lingua veneta unitaria.

    ciò è straordinariamente bello e prezioso, per tutti coloro che
    ritengono valori da conservare e tutelare, quelli che si rifanno
    alle specificità e consuetudini di ogni comunità.

    purtroppo stiamo precipitando verso una situazione in cui,
    altre lingue esotiche, avranno l'onore di diventare ufficiali...

 

 
Pagina 1 di 13 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-02-08, 23:21
  2. Con questa Chiesa siamo la vergogna del Pianeta
    Di John Galt nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16-01-08, 23:16
  3. Siamo Vergogna Comunità Internazionale
    Di nuvolarossa nel forum Politica Estera
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-07-06, 19:14
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-10-02, 02:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226