User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: Altre stranezze...

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Altre stranezze...

    Per voi il fiume di fuoco (simbolo dell'Inferno) qui rappresentato è.... vuoto?!?
    Il lago di tenebre è ben distinto dal fiume di fuoco. Sarà mai la stessa cosa?!?
    Si noti poi la totale perdita di personalità dei pochi immersi nel lago di tenebre in contrasto con il mantenimento della personalità di chi è immerso nel fiume di fuoco della seconda foto.



    C'è, infatti, una certa differenza con la rappresentazione sottostante dove con chiarezza si vedono i dannati immersi nel fiume infuocato:





    La prima foto è tratta dalla sede neocatecumenale in Terra santa, la seconda è tratta dalla Cattedrale di Lungro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cadore (BL) tra le dolomiti...
    Messaggi
    260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vorrei ricordare che la prima "Icona neocatecumenale" è una PSEUDO ICONA, mentre la seconda è una VERA ICONA.
    Le "pseudo icone neocatecumenali" realizzate dal fondatore del cammino neocatecumenale Chicco Harguello o da alcuni suoi discepoli, sono dei "sbrodolamenti" delle vere Icone, sono delle brutte (orribili) simil copie, a volte tutte stracolme di strane iscrizioni poco chiare su tutta la superficie... molte volte hanno i colori stesi "a macchie". E il bello è che molti considerino queste cose come vere Icone!

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lo stile usato nella dottrina della Chiesa (e quindi anche nelle rappresentazioni artistiche riguardanti la stessa dottrina) è sempre stato improntato da CHIAREZZA.
    Fa parte della fede credere che vi siano persone le quali, per propria libertà, abbiano respinto Dio fino alla fine.
    Nella prima rappresentazione non appare affatto CHIARAMENTE che l'Inferno può avere dei dannati. Questo fa pensare a tutte quelle discussioni post-conciliari sull'esistenza di un inferno vuoto solo che, piuttosto ambiguamente, accanto al lago di fuoco c'è un lago di tenebre (inesistente nelle antiche iconografie) nel quale vagolerebbero due o tre ectoplasmi (dal momento che non si tratta di uomini con una personalità). Anche questo fa pensare alla "tattica" dei teologi cattolici "post-vaticano II", ossia quella di affermare una cosa e il suo esatto contrario per portare avanti una dottrina innovativa in modo indisturbato.
    C'è da rimanere irritati davanti a tanta leggerezza che offende secoli e secoli di fede immutata nella Chiesa. E tutto perché? Per far passare il messaggio di un singolo uomo. Ma queste non sono le caratteristiche dell'eresia?

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cadore (BL) tra le dolomiti...
    Messaggi
    260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perchè attorno al "lago oscuro" ci sono tre angeli che suonano la tromba???

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aquileiense Visualizza Messaggio
    Perchè attorno al "lago oscuro" ci sono tre angeli che suonano la tromba???
    Forse colui che ha commissionato il dipinto pensa all'Apocalisse. Comunque sia è fin troppo evidente che questa è una rivisitazione in chiave personalistica del Giudizio Universale. Colpisce parecchio, lo ripeto, l'Inferno vuoto mentre quel lago nero sembrerebbe una sorta di "purgatorio" o di stadio intermedio tra Paradiso e Inferno (vuoto). Cose inquietanti...

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 May 2007
    Messaggi
    555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Informatore Visualizza Messaggio
    Forse colui che ha commissionato il dipinto pensa all'Apocalisse. Comunque sia è fin troppo evidente che questa è una rivisitazione in chiave personalistica del Giudizio Universale. Colpisce parecchio, lo ripeto, l'Inferno vuoto mentre quel lago nero sembrerebbe una sorta di "purgatorio" o di stadio intermedio tra Paradiso e Inferno (vuoto). Cose inquietanti...
    C'è da rimanere irritati davanti a tanta leggerezza che offende secoli e secoli di fede immutata nella Chiesa. E tutto perché? Per far passare il messaggio di un singolo uomo. Ma queste non sono le caratteristiche dell'eresia?
    La tentazione di linkare questa discussione nel forum cattolico è forte, ma non so se sarebbe lecito, e soprattutto il mio già fragile sistema nervoso non reggerebbe alle 3 settimane di guerriglia che immancabilmente seguirebbero...
    Ovviamente concordo con te, Informatore.
    Ma credo anche che ci sia un problema più vasto: si tende oggi a "sottovalutare" l'inferno.
    Quanto alle "pseudo-icone"... evito di aggiungere i miei commenti, bastano quelli del buon Aquileiense.

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non è corretto linkare questo su un altro forum.
    Io non temo di discutere le cose anche se fanno male ma non mi pare il metodo più adatto: parrebbe un "attacco frontale" che non voglio fare per un motivo squisitamente psicologico.
    Chi si crede attaccato si chiude su se stesso e s'instaura il solito dialogo tra sordi.

    Questo contribuirebbe a fare mancare quello che già manca: la libertà di capire che i veri "riformatori" non fanno nulla di nuovo, non innovano in niente, semplicemente riportano le cose alle fonti, fonti non "ricostruite" immaginariamente, fonti storiche.
    Il particolare del lago di fuoco VUOTO è indice che come si ha innovato lì, si può innovare ovunque. Ma quest'innovazione non rispetta nulla.
    La mancanza di venerazione per l'antico e la fede antica è di suo blasfema perché rompe il legame tra le generazioni. In questo modo diveniamo figli di... noi stessi!
    Invece guarda con quanta cura nella Bibbia si compilano gli elenchi genealogici. Uno di questi lo troviamo - guarda caso - pure su un vangelo!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 May 2007
    Messaggi
    555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non è corretto linkare questo su un altro forum.
    Io non temo di discutere le cose anche se fanno male ma non mi pare il metodo più adatto: parrebbe un "attacco frontale" che non voglio fare per un motivo squisitamente psicologico.
    Chi si crede attaccato si chiude su se stesso e s'instaura il solito dialogo tra sordi.
    Appunto.

    Il particolare del lago di fuoco VUOTO è indice che come si ha innovato lì, si può innovare ovunque. Ma quest'innovazione non rispetta nulla.
    La mancanza di venerazione per l'antico e la fede antica è di suo blasfema perché rompe il legame tra le generazioni. In questo modo diveniamo figli di... noi stessi!
    Sembra la descrizione esatta di larga parte dell'odierna Chiesa Cattolica romana.

    P.S.: ho appena notato che avevi già fatto alcune di queste considerazioni nel forum Cattolici Romani, non me n'ero accorto perché guardo la galleria sulla Terra Santa solo ogni qualche giorno.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nazzareno Visualizza Messaggio
    Sembra la descrizione esatta di larga parte dell'odierna Chiesa Cattolica romana.
    A volte i figli non fanno altro che seguire alcune orme paterne e portarle alle estreme conseguenze.
    La trascuratezza (se non proprio il disprezzo) verso le proprie radici mi è stato confermato recentemente da parte di un ex ricercatore in materie storiche il quale si è trovato coinvolto in un evento dell'antichità cristiana riguardante una diocesi italiana. Mi raccontava l'estremo disinteresse del clero (a tutti i livelli) per le proprie radici. Molti ambienti cattolico-romani hanno "de facto" fatto uno scisma con le proprie radici, come diceva qualche anno fa un seminarista francescano: "A qual pro occuparci del passato? Noi siamo proiettati verso il futuro!".
    Ma così è tutto il senso della tradizione che viene sacrificato. In tal modo la Chiesa diviene succube di questi tempi, tempi di gente sradicata, appunto!

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Jul 2006
    Località
    Montebelluna
    Messaggi
    116
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Informatore Visualizza Messaggio
    Lo stile usato nella dottrina della Chiesa (e quindi anche nelle rappresentazioni artistiche riguardanti la stessa dottrina) è sempre stato improntato da CHIAREZZA.
    Fa parte della fede credere che vi siano persone le quali, per propria libertà, abbiano respinto Dio fino alla fine.
    Nella prima rappresentazione non appare affatto CHIARAMENTE che l'Inferno può avere dei dannati. Questo fa pensare a tutte quelle discussioni post-conciliari sull'esistenza di un inferno vuoto solo che, piuttosto ambiguamente, accanto al lago di fuoco c'è un lago di tenebre (inesistente nelle antiche iconografie) nel quale vagolerebbero due o tre ectoplasmi (dal momento che non si tratta di uomini con una personalità). Anche questo fa pensare alla "tattica" dei teologi cattolici "post-vaticano II", ossia quella di affermare una cosa e il suo esatto contrario per portare avanti una dottrina innovativa in modo indisturbato.
    C'è da rimanere irritati davanti a tanta leggerezza che offende secoli e secoli di fede immutata nella Chiesa. E tutto perché? Per far passare il messaggio di un singolo uomo. Ma queste non sono le caratteristiche dell'eresia?

    Cristo è sceso agli "inferi. Lui , infinitamente miseircordioso avrà spogliato gli abissi dei suii abitanti. Quindi gli inferi sono o saranno deserti, i n attesa delle anime che non hanno superato nè il giudizio " parziale " di cui parla padre " Rose" ed eventualmente quello finale ( a meno che noi, chiesa, non preghiamo per loro).

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Arrotolamento e altre stranezze
    Di Ucci Do nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 22-12-12, 15:50
  2. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 15-03-12, 19:56
  3. Stranezze
    Di UnaVeronese nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 06-09-09, 09:24
  4. Le stranezze di Verona ed altre...
    Di freesurfer nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-10-05, 22:55
  5. stranezze...
    Di Nanths nel forum POLSchedina
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-09-05, 10:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226