User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Oderim dum metuant
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    11,386
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ricorso riguardante la censura al Ministro Garulfo e del Sottosegretario Gualerz

    Ai sensi dell’articolo 38 della Costituzione
    Requisiti per adire la Corte
    1. Possono presentare ricorso alla Corte Costituzionale dieci membri della comunità che abbiano raggiunto, al momento della sottoscrizione del ricorso, almeno cinquecento messaggi o un partito. Possono, altresì, proporre ricorso ciascun Congressista e il Presidente di Politica Online.
    I ricorrenti On.Emoned, On.Teddy, On. Pilino

    Chiedono alla Corte Costituzionale di POL :
    a) Di interpretare in modo inequivocabile l’Articolo 29 comma 4 della Costituzione di POL, con particolare riguardo alle parole “maggioranza assoluta dei votanti del Congresso”
    b) Di annullare successivamente la delibera http://www.politicaonline.net/forum/...=482234&page=2 del Presidente Ronnie in merito alla decadenza del Ministro Garulfo e del Sottosegretario Gualerz

    I ricorrenti fanno cortesemente notare alla Corte Costituzionale di POL che, a loro avviso:
    “Maggioranza assoluta ( di favorevoli) dei votanti del Congresso” è 13 e non 11; questo in quanto i Congressisti che hanno votato sono 25, quindi la loro maggioranza assoluta è 13.

    I ricorrenti
    On. Teddy
    On. Emoned
    On. Pilino

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,167
    Mentioned
    134 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    finalmente si procede secondo la legge e non per eluderla, quindi si usa l'unico strumento accettabile: il ricorso, non c'è niente di male nel ricorrere ed il fatto che lo si faccia è elemento di chiarezza, la Corte deciderà in modo vincolante per tutti la questione... incidentalmente sul tema rilevo però che il Presidente di POL ancora si ostina a non riconoscere l'avvenuta decadenza del suo ministro, e persevera nel non nominare un sostituto. E' del tutto evidente che tale atto è obbligatorio, che ci sia questo ricorso o meno. In caso di accoglimento di questo ricorso (semplicemente) decadrebbe il nuovo ministro e rimarrebbe in carica il vecchio, ma nel frattempo il Governo DEVE procedere. La costituzione diceva entro 5 giorni! Il fatto che il ricorso venga o meno accolto è successivo rispetto all'urgenza ("entro 5 giorni" dice la costituzione) della sostituzione del Ministro che è atto dovuto in qualsiasi caso!

    Ciò detto... devo far constare che nel ricorso c'è un palese ERRORE. Si parla di "delibera del presidente del congresso" laddove non c'è stato niente di simile. Io mi sono limitato a chiarire il risultato di una DELIBERA CHE E' DEL CONGRESSO e proclamare un risultato di un VOTO CONGRESSUALE, quello semmai passibile di annullamento (e non la delibera), non ho emesso alcuna "delibera del Presidente del Congresso", ho semplicemente esercitato una competenza interpretativa sulle norme riguardanti la materia, chiedo quindi che il testo del ricorso sia corretto prima della presentazione

    in secondo luogo -ai ricorrenti- chiedo come mai essi non abbiano inteso aggiungere al ricorso -cosa che sarebbe molto opportuna- una domanda di interpretazione ed eventuale annullamento per incostituzionalità dell'articolo 20 del Regolamento Congressuale di seguito citato, che è quello che io -fino a sentenza contraria- ho applicato
    Articolo 20
    1. Ai fini del computo totale dei voti sono considerati validi i voti favorevoli e contrari.
    2. Il Numero legale si applica alla Singola Seduta congressuale e non ai singoli punti dell' odg.
    3. Il Numero legale in assemblea è costituito dalla maggioranza degli aventi diritto, viene applicato solo se richiesto ed il richiedente deve comunque partecipare al voto, pena il decadimento della proposta.

    4. Il numero legale della seduta si verifica alla fine della votazione e si ottiene se il numero legale è raggiunto in almeno uno dei punti dell'odg stesso.
    5. Se una seduta in cui è richiesto il numero legale non lo si è ottenuto, la seduta sara' considerata non valida e verrà riconvocata entro una settimana con lo stesso Ordine del Giorno.
    6 Se, prima della votazione, verrà richiesto il numero legale, saranno conteggiati come partecipanti anche i congressisti che esprimeranno una astensione, fermo restando che nel conteggio saranno considerati voti validi solo i favorevoli o i contrari.
    7. Il provvedimento, se è necessaria la maggioranza semplice per la sua approvazione, viene approvato quando i voti favorevoli risultano maggiori rispetto ai voti contrari. In caso di parità di voti favorevoli e contrari la proposta è respinta.
    8. Quando in Congresso sarà necessaria una maggioranza qualificata
    dei 2/3 o dei 3/5, il quorum sarà ottenuto tramite arrotondamento per eccesso sul numero totale dei voti validi.
    Propongo ai ricorrenti di aggiungere al loro ricorso -quindi- quanto segue in rosso scuro nel testo, al fine di cancellare assieme alle loro conseguenze le inesattezze previste dalla legge, se esse sono incostituzionali





    Ai sensi dell’articolo 38 della Costituzione
    Requisiti per adire la Corte
    1. Possono presentare ricorso alla Corte Costituzionale dieci membri della comunità che abbiano raggiunto, al momento della sottoscrizione del ricorso, almeno cinquecento messaggi o un partito. Possono, altresì, proporre ricorso ciascun Congressista e il Presidente di Politica Online.
    I ricorrenti On.Emoned, On.Teddy, On. Pilino

    Chiedono alla Corte Costituzionale di POL :
    a) Di interpretare in modo inequivocabile l’Articolo 29 comma 4 della Costituzione di POL, con particolare riguardo alle parole “maggioranza assoluta dei votanti del Congresso”
    b) Di annullare per incostituzionalità le norme del Regolamento Congressuale eventualmente in contrasto con l'articolo 29 comma 4 della Costituzione di POL con particolare riferimento a: l'articolo 6 comma 2 di seguito citato nella parte in cui non prevede che il Presidente del Congresso debba disapplicare le norme del Regolamento Congressuale se incostituzionali
    2. In applicazione delle norme del Regolamento, il Presidente [...] chiarisce il significato del voto e ne annunzia il risultato.
    ; all'articolo 20 commi 1, 6 ed 8 di seguito citati, nelle parti in cui esclude che il conteggio dei voti validi che il Presidente del Congresso deve effettuare per stabilire l'esito della votazione comprenda le astensioni espresse e nella parte in cui non prevede come debba essere stabilito il quorum nel caso di maggioranze qualificate (compresa l'assoluta) diverse da quelle indicate
    Articolo 20
    1. Ai fini del computo totale dei voti sono considerati validi i voti favorevoli e contrari. [...]
    6. Se, prima della votazione, verrà richiesto il numero legale, saranno conteggiati come partecipanti anche i congressisti che esprimeranno una astensione, fermo restando che nel conteggio saranno considerati voti validi solo i favorevoli o i contrari.
    [...]
    8. Quando in Congresso sarà necessaria una maggioranza qualificata dei 2/3 o dei 3/5, il quorum sarà ottenuto tramite arrotondamento per eccesso sul numero totale dei voti validi.
    b) di annullare per l'incostituzionalità delle norme applicate la proclamazione di approvazione da parte del Congresso della mozione di censura del Ministro Garulfo effettuata dal Presidente del Congresso On. Ronnie qui http://www.politicaonline.net/forum/...=482234&page=2 e la conseguente dichiararazione di decadenza del Ministro Garulfo e del Sottosegretario Gualerz

    I ricorrenti infatti fanno cortesemente notare alla Corte Costituzionale di POL che, a loro avviso:
    “Maggioranza assoluta ( di favorevoli) dei votanti del Congresso” è 13 e non 11; questo in quanto i Congressisti che hanno votato sono 25, quindi la loro maggioranza assoluta è 13.

    I ricorrenti
    On. Teddy
    On. Emoned
    On. Pilino
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Sep 2007
    Località
    Walter Veltroni Premier
    Messaggi
    7,472
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Firmo, e se serve chiedo di partecipare al giudizio per demolire le cazzate giuridiche a sostegno dell'atto illegittimo del Presidente del Congresso.

    Inoltre da annullare c'è solo la proclamazione del risultato in quanto non è stato correttamente proclamato. La votazione invece è valida e respinge la mozione di censura.

  4. #4
    שמע ישראל
    Data Registrazione
    11 Jan 2006
    Messaggi
    4,009
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perchè ronnie scrive in verde ?
    cos'e' ...?

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Sep 2007
    Località
    Walter Veltroni Premier
    Messaggi
    7,472
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rollingstone Visualizza Messaggio
    Perchè ronnie scrive in verde ?
    cos'e' ...?
    Lui puote...

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,775
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rollingstone Visualizza Messaggio
    Perchè ronnie scrive in verde ?
    cos'e' ...?
    Saranno le radiazioni del nucleare

  7. #7
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,167
    Mentioned
    134 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Saint-Just Visualizza Messaggio
    Firmo, e se serve chiedo di partecipare al giudizio per demolire le cazzate giuridiche a sostegno dell'atto illegittimo del Presidente del Congresso.

    Inoltre da annullare c'è solo la proclamazione del risultato in quanto non è stato correttamente proclamato. La votazione invece è valida e respinge la mozione di censura.
    anzitutto sono d'accordo con te che da annullare semmai è la proclamazione e non la delibera, nell'ottica del ricorso, infatti ho appena proposto di cambiarne il testo in secondo luogo le prime cose da demolire se si accetta l'interpretazione proposta dai ricorrenti della costituzione sono le norme del regolamento congressuale incostituzionali, e quindi è meglio cogliere l'occasione per aggiungerle

    io in tutta onestà non avevo idea (non ce n'è traccia nei lavori costituenti) di cosa significasse per la costituzione la parola "votanti" e quindi ho deciso di interpretare che significasse la stessa cosa che dice il regolamento congressuale quando parla di maggioranze qualificate, ma se la Corte decide che votanti va inteso in un senso diverso, allora chiedo che almeno elimini le norme incostituzionali dal regolamento

    tutto insieme insomma, se si decide una cosa se ne portino fino in fondo gli esiti
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  8. #8
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,167
    Mentioned
    134 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rollingstone Visualizza Messaggio
    Perchè ronnie scrive in verde ?
    cos'e' ...?
    molto semplicemente: quando c'è stata da prendere la decisione su cosa volesse dire il voto del congresso io l'ho spiegata in questo post: http://www.politicaonline.net/forum/...1&postcount=35

    lì, per evidenziare le norme, ho usato il blu e il verde e siccome ho copiaincollato l'articolo da lì, è rimasto di quel colore
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  9. #9
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,167
    Mentioned
    134 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    ah giusto per un chiarimento.. per chi non lo sapesse.. la formula "si chiede di dichiarare incostituzionale nella parte in cui non prevede" significa semplicemente "si chiede di aggiungere all'articolo la parte che prevede", è infatti usata per indicare i casi in cui di fronte alla corte cost. della rep. ita si chiede di completare una norma che se incompleta sarebbe incostituzionale

    esempio legge elettorale

    art 1: gli uomini hanno diritto di voto

    - > mancano le donne!
    - > ricorso alla corte con la formula "si chiede di dichiarare incostituzionale l'articolo 1 della legge elettorale nella parte in cui non prevede che anche le donne abbiano diritto di voto"
    - > la corte risponde "questa corte dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 1 della legge elettorale nella parte in cui non prevede che anche le donne abbiano diritto di voto"

    il risultato è che tutti quelli che usano la legge da quel momento in poi devono tenere conto che essa comprende qualcosa aggiunto da una sentenza della Corte che viene sempre riportata assieme alla legge

    nel caso del reg. congr. insomma non si chiederebbe di cancellare quelle norme ma di cancellarne le sole parti incost completandole con le parti necessarie ai sensi della costituzione
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  10. #10
    Liberaldemocratico
    Data Registrazione
    21 Oct 2006
    Messaggi
    4,218
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Visto il particolare rilievo politico della questione seguirà puntuale spiegazione della procedura esatta seguita nello stabilire l'approvazione della mozione di censura e delle sue basi normative. Per l'intanto la Presidenza del Congresso dichiara la decadenza di diritto del Ministro degli Interni Garulfo e del Sottosegretario Gualerz da questo momento in avanti.
    il tuo è un atto autocratico, non una presa di coscienza della volontà del congresso. ti arroghi il diritto di dichiarare e interpretare ciò che non sei tenuto a interpretare. ti aspetto alla corte

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 3d di solidarietà al Ministro Garulfo
    Di albiy nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 16-12-08, 17:13
  2. Commenti alla mozione di censura del ministro Garulfo
    Di Saint-Just nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 159
    Ultimo Messaggio: 11-12-08, 19:20
  3. Mia personale posizione sul ministro Garulfo
    Di codino nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 83
    Ultimo Messaggio: 10-12-08, 23:28
  4. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 10-12-08, 20:52
  5. Mozione di censura nei confronti del ministro Garulfo
    Di Gianfranco nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 10-12-08, 15:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226