User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito I movimenti indipendentisti corsi si fondono: Congresso costitutivo "Corsica libara"

    Spero che capiate il francese:

    (Brevemente: i vari movimenti indipendentisti, al di là delle storie politiche differenti, riconoscono che esiste un fondamento politico comune e che è arrivato il momento di dare alla lotta nazionale degli obbiettivi e delle strategia comuni.)




    Le 5 janvier 2009 : (20:23 Unità Naziunale, www.unita-naziunale.org - Corse - Lutte de Masse) CORSICA LIBARA est la traduction historique de la volonté de refondation portée par plusieurs organisations inscrites dans le courant de lutte de libération nationale du mouvement nationaliste.

    A l’heure ou notre peuple est plus que jamais agressé et menacé de disparition, il est apparu évident pour les militants des structures concernées que, au-delà des séparations entraînées par notre histoire, un fond politique commun existait et qu’il était temps de redonner à la lutte nationale des objectifs et une stratégie communs portés par un message cohérent.

    La démarche de refondation initiée par les organisations Corsica Nazione Indipendente, Rinnovu, Anc-Psi, Strada Dritta s’est dans un premier temps traduite en Mai 2008, par l’adoption d’un accord, réaffirmé lors de la cunsulta du 28/09/2008, qui fixe les cinq principes fondateurs du mouvement.

    Les termes de cet accord sont les suivants :





    Devant la situation de crise sans précédent que subit la Corse et en vue d’y faire face, les forces patriotiques s’engagent dans un processus de refondation autour d’un projet novateur au service du peuple corse.

    L’objectif est de donner par étapes à la Corse un statut de nation indépendante dans le cadre européen, à l’égal de ce qu’ont déjà obtenu d’autres îles comme Malte ou Chypre.

    Dans cette perspective, les forces patriotiques entendent développer leur action politique autour de leurs valeurs fondamentales, dont les principales sont :

    1/ La promotion des droits historiques du Peuple Corse.

    2/ La protection et le développement de notre patrimoine inaliénable – terre, langue culture – gravement menacé après plus de deux siècles d’oppression française aujourd’hui renforcée par une agression mondialisée.

    3/ Le respect de la justice sociale à travers un développement économique performant et maîtrisé.

    4/ Le respect des équilibres écologiques.

    5/ La solidarité à l’égard de toutes les formes de lutte et avec l’ensemble des prisonniers politiques.

    Continua a questo indirizzo. >> QUI <<

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Beermaniac Tosco-Ligure
    Data Registrazione
    04 Dec 2008
    Località
    Castiglion Fiorentino - Val di Chiana (AR)
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Auguri per il loro cammino politico e culturale indipendentista a questi patrioti sotto il giogo di uno stato che ha fatto del centralismo napoleonico uno status symbol, tale da essere ahinoi esportato anche fuori dai confini.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Rispondo al volo. Non abbiatevene a male. Più indipendentista (verso l'itaglia) di me,credo ci siano poche persone. Per quanto riguarda la Corsica..vi racconto quello che so..sono 20 anni che passo un mese in vacanza là. Allora, chiariamo che la Corsica è piena di privilegi, assistenza,agevolazioni...pagati dallo stato francese..non pagano molte tasse..le tasse di successione e altri benefici..il servizio sanitario è quello ottimo francese..(li trasportano in elicottero negli ospedali francesi,), la Corsica costa molto al contribuente francese..La Francia tiene la Corsica per ragioni strategiche militari. Comunque il Corso è insegnato all'Università di Corte..la lingua corsa è parlata..ci sono scritte in corso dappertutto. I Francesi normalmente amano la Corsica. I Corsi hanno usato spesso le bombe....
    Cioè viva l'indipendenza di tutti..però mi sembra che la Corsica sia un caso un po' particolare. Questo è quello che ho appreso e constatato, magari mi sbaglio Ve lo segnalo.

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da armida Visualizza Messaggio
    Allora, chiariamo che la Corsica è piena di privilegi, assistenza,agevolazioni...pagati dallo stato francese..non pagano molte tasse..le tasse di successione e altri benefici..il servizio sanitario è quello ottimo francese..(li trasportano in elicottero negli ospedali francesi,)
    Allora non avranno problemi i nipotini di Napoleone a lasciarla andare al proprio destino... qualcosa però mi dice che non sarà così.

  6. #6
    |
    Data Registrazione
    10 Jul 2012
    Messaggi
    270
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito

    Napoleone Bonaparte, croce e delizia della Corsica, ha fatto molto poco per la sua isola natale.
    Anzi è stato (ed è) probabilmente il più grande ostacolo alla sua indipendenza.
    Napoleone aveva lo scopo: che l’isola diventassa una buona volta francese.
    Diffidando delle divisioni interne, rifiutò del resto che i Corsi fossero coinvolti nell’amministrazione dell’isola.
    Tre truppe armate francesi furono inviate sull’isola per annientare ogni rivolta. Bonaparte reclutò "con tutti i mezzi" migliaia di soldati corsi per raggiungere la Grande Armata che conterà anche fino a 40 generali corsi.
    Ma la Grande Armata è vinta e Napoleone abdicò nel 1814, poi una seconda volta nel 1815 dopo la sconfitta di Waterloo.
    Napoleone morirà in un’altra isola, quella di Sant’Elena, nel 1821; ma avrà contribuito a dare alla Corsica (e alla Francia) una fama mondiale. Putroppo anche le catene per la Corsica.
    La Francia non può rinunciare facilmente alla Corsica perchè la Francia perderebbe una sua identità, la sua grandeur, la sua politica, il suo centralismo: tuttora dipendenti da Napoleone.
    La Francia è sottoposta a Napoleone, come la Corsica è sottoposta alla Francia! Entrambe sono Napoleone-dipendenti.
    Mi auguro per poco ancora.

  7. #7
    |
    Data Registrazione
    10 Jul 2012
    Messaggi
    270
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito

    L'indipendenza in Corsica è ancora materia e carne viva.
    Nonostante la riserva indiana e metaforicamente l'alcool distribuito dai coloni francesi.
    E i patrioti Corsi combattono davvero, e muiono per la lotta di liberazione.
    Patrioti corsi combattenti, morti per la causa, martiri della libertà :
    da Stefanu Cardi à Ghjuvan Maria Tiberi, il loro sacrificio di combattenti non sarà vano.
    Nel loro ricordo e nel rinnovo alla lotta, un Comunicato del FNLC del 9 gennaio 2009 (Frontu di Liberazioni Naziunali di a Corsica - Frontu di Liberazione Naziunale Corsu)
    www.contre-informations.fr/index.php?subaction=showfull&id=1231288064&archive =&start_from=&ucat=10&

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I soldi non sono tutto nella vita, anzi..........


    http://it.youtube.com/watch?v=zazdGg7z4



    INDIPENDENZA

  9. #9
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da armida Visualizza Messaggio
    Rispondo al volo. Non abbiatevene a male. Più indipendentista (verso l'itaglia) di me,credo ci siano poche persone. Per quanto riguarda la Corsica..vi racconto quello che so..sono 20 anni che passo un mese in vacanza là. Allora, chiariamo che la Corsica è piena di privilegi, assistenza,agevolazioni...pagati dallo stato francese..non pagano molte tasse..le tasse di successione e altri benefici..il servizio sanitario è quello ottimo francese..(li trasportano in elicottero negli ospedali francesi,), la Corsica costa molto al contribuente francese..La Francia tiene la Corsica per ragioni strategiche militari. Comunque il Corso è insegnato all'Università di Corte..la lingua corsa è parlata..ci sono scritte in corso dappertutto. I Francesi normalmente amano la Corsica. I Corsi hanno usato spesso le bombe....
    Cioè viva l'indipendenza di tutti..però mi sembra che la Corsica sia un caso un po' particolare. Questo è quello che ho appreso e constatato, magari mi sbaglio Ve lo segnalo.
    sarà forse la stessa ragione per cui lo Stato italiano non molla l'osso delle Due Sicilie ed ha sempre affogato nel sangue ogni tentativo di indipendenza in questi 150 anni di unità coloniale.

    E' probabile che i soldi che lo stato francese spende per mantenere buoni i corsi non sono nulla rispetto ai benefici che invece ne ricava (e che magari noi comuni mortali non conosciamo).

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226