User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33
  1. #1
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Una buona notizia: Benedetto XVI revoca la scomunica ai Vescovi lefebvriani

    Benedetto XVI ha deciso di revocare la scomunica ai quattro vescovi consacrati da Lefebvre nel 1988. Il decreto, che il pontefice ha già firmato, sarà pubblicato entro la fine della settimana. Il superiore della Fraternità San Pio X, Bernard Fellay, e gli altri tre vescovi, Alfonso de Gallareta, Tissier de Mallerais e Richard Williamson non saranno dunque più scomunicati.
    La decisione di Papa Ratzinger è maturata negli ultimi mesi, in seguito alla lettera con la quale monsignore Fellay aveva chiesto la revoca del provvedimento comminato da Giovanni Paolo II nel 1988, dopo che l’arcivescovo Marcel Lefebvre, rifiutando in extremis un accordo già siglato con l’allora cardinale Joseph Ratzinger, consacrò vescovi quattro giovani sacerdoti del clero della Fraternità. Un atto scismatico, perché quelle consacrazioni non erano legittimate dal pontefice, giustificato invece da Lefebvre per ragioni di sopravvivenza della sua comunità tradizionalista. Una comunità che non aveva accettato la riforma liturgica post conciliare né alcuni decreti del Vaticano II, peraltro firmati dallo stesso Lefebvre, come nel caso di quello sulla libertà religiosa. Scomunicati, ventun anni fa, furono lo stesso Lefebvre, l’anziano vescovo brasiliano Antonio de Castro Mayer, che partecipò alla consacrazione avvenuta in Svizzera (entrambi da tempo scomparsi), e i quattro neovescovi. Il cammino di riavvicinamento, iniziato con Papa Wojtyla dopo che i lefebvriani guidarono un pellegrinaggio a Roma per il Giubileo del 2000, è continuato con alti e bassi. Ma ha subito un’accelerazione dopo l’elezione di Ratzinger. La Fraternità ha chiesto al pontefice di liberalizzare la messa antica per tutta la Chiesa. E questo Benedetto XVI ha fatto, con il motu proprio «Summorum Pontificum», pensando non tanto e non solo ai lefebvriani, ma soprattutto a quei tradizionalisti rimasti nella piena comunione con Roma ma spesso penalizzati o guardati con sospetto perché rimasti legati alla liturgia preconciliare. Poi è stata chiesta la revoca della scomunica - che, va precisato, ha riguardato soltanto i vescovi, non i cinquecento preti della Fraternità né tantomeno i fedeli che ne seguono le celebrazioni - e richiedendola, Fellay ha voluto manifestare l’attaccamento al Papa e la volontà della piena comunione. I lefebvriani hanno anche compiuto di recente un pellegrinaggio a Lourdes, dove i quattro vescovi hanno lanciato l’iniziativa di far recitare ai fedeli un milione e settecentomila rosari per chiedere alla Madonna che la scomunica fosse tolta.
    Il decreto che sarà reso noto nelle prossime ore non significa di per sé la soluzione del problema lefebvriano, ma rappresenta un passo importante. Il prossimo passò sarà un accordo che dia alla Fraternità San Pio X uno status giuridico nella Chiesa cattolica. La decisione di revocare la scomunica è un atto di grande magnanimità di Benedetto XVI, che va nella linea di sanare fratture e divisioni nel corpo ecclesiale e di riaccogliere nella piena comunione oltre ai vescovi, anche i sacerdoti e i fedeli. Nel giugno scorso il cardinale Darío Castrillón Hoyos, presidente della Pontificia commissione «Ecclesia Dei», aveva posto a monsignor Fellay condizioni per proseguire il dialogo con la Fraternità, chiedendo ai lefebvriani «l’impegno a una risposta proporzionata alla generosità del Papa», a «evitare ogni intervento pubblico che non rispetti la persona del Santo Padre e che possa essere negativo per la carità ecclesiale», a «evitare la pretesa di un magistero superiore» a quello del Papa, e di «non proporre la Fraternità in contrapposizione alla Chiesa». Infine, l’impegno «a dimostrare la volontà di agire onestamente nella piena carità ecclesiale e nel rispetto dell’autorità del Vicario di Cristo».


    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=322811

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Apr 2009
    Messaggi
    562
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sono contento.

  3. #3
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nella settimana per l'unità dei cristiani questa è una notizia molto buona.
    Ora tocca a Fellay e ai Lefebvriani fare il prossimo passo. E che sia possibilmente definitivo...

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Dec 2007
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ottima Notizia.tuttavia Una Revoca Di Una Scomunica Di Per Se Non Sana I Contrasti Che Sono Tra Vaticano Ed Econe Di Origine Dottrinale E Non Diplomatica!in Piu Non Credo Che Tutti I Fedeli ,sacerdoti E Vescovi Accetteranno L Ipotesi Di Ripristinare La Piena Comunione Spirituale Col Papa E Potremo Assistere Ad Un Microscisma Da Destra

  5. #5
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    117,904
    Mentioned
    534 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito

    Ottima notizia.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Nov 2006
    Località
    Difendi, Conserva, Prega!
    Messaggi
    15,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ottima notizia.

  7. #7
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luigi maria op Visualizza Messaggio
    Ottima Notizia.tuttavia Una Revoca Di Una Scomunica Di Per Se Non Sana I Contrasti Che Sono Tra Vaticano Ed Econe Di Origine Dottrinale E Non Diplomatica!in Piu Non Credo Che Tutti I Fedeli ,sacerdoti E Vescovi Accetteranno L Ipotesi Di Ripristinare La Piena Comunione Spirituale Col Papa E Potremo Assistere Ad Un Microscisma Da Destra
    Lo credo anch'io.

    Ad ogni modo, il clero progressista vede come fumo negli occhi l'ingresso dei lefebvriani e la revoca della loro scomunica farà fare sicuramente alla Chiesa un passettino verso destra. Dunque, mi associo: ottima notizia.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Nella settimana per l'unità dei cristiani questa è una notizia molto buona.
    Ora tocca a Fellay e ai Lefebvriani fare il prossimo passo. E che sia possibilmente definitivo...
    Qua non c'entra molto l'unità dei cristiani, anche perchè i "lefebvriani" sono sempre stati cattolici.

  9. #9
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    Qua non c'entra molto l'unità dei cristiani, anche perchè i "lefebvriani" sono sempre stati cattolici.
    Questo è vero, ma quando un sacerdote, o ancora più un vescovo, si pone in aperto contrasto con il Santo Padre e con il resto delle istituzioni religiose, fino a meritarsi una scomunica vera e propria, automaticamente si crea una frattura tra chi segue lui e chi invece rimane integralmente nel seno della Chiesa cattolica.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Finalmente!
    Sia lode a Dio!!!!

    Scomuniche come questa, o come quella all'Imperatore Corradino, onestamente non le capivo proprio....soprattutto se paragonate ad un Gallo, (senza don) che fa abortire le prostitute senza scomunica alcuna.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Esclusivo: Benedetto XVI revoca la scomunica ai lefebvriani
    Di Affus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 403
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 09:07
  2. Benedetto XVI revoca la scomunica
    Di massimo57 nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28-01-09, 20:45
  3. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 24-01-09, 16:13
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-01-09, 14:08
  5. Nota sulla scomunica per scisma in cui incorrono i lefebvriani.
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-08-05, 21:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226