User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: La bufala Genchi

  1. #1
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La bufala Genchi

    Il falso scandalo Genchi per farci digerire il decreto anti- intercettazioni è semplicemente scandaloso.
    Montare un falso scandalo per far passare un decreto criminogeno che consenta ai politici di rubare.
    Ormai siamo a livello di sudamerica

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anni addietro almeno qualcuno ebbe il buon gusto di incendiare il parlamento...

  3. #3
    bah.. bastian contrario
    Data Registrazione
    27 Apr 2008
    Località
    profondo nord
    Messaggi
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://it.notizie.yahoo.com/4/200901...i-ca02f96.html

    Stupro Guidonia, presi 6 romeni grazie a intercettazioni


    ROMA (Reuters) - I carabinieri hanno fermato oggi sei romeni, quattro dei quali con l'accusa di aver aggredito fra giovedì e venerdì una coppia a Guidonia, vicino a Roma, stuprando la giovane e picchiando il fidanzato.
    Lo hanno riferito in una conferenza stampa i carabinieri di Roma, precisando che sono ancora in corso le attività di indagine condotte dai militari del gruppo di Frascati e coordinate dalla procura di Tivoli.
    La coppia aveva denunciato di essere stata aggredita da cinque stranieri, mentre si trovava all'interno della propria auto, parcheggiata in una strada sterrata di Guidonia. Gli aggressori, secondo la testimonianza delle vittime, avrebbero picchiato selvaggiamente il giovane, chiudendolo nel bagagliaio, per poi stuprare a turno la donna.
    I militari non confermano né smentiscono la notizia che uno dei fermati avrebbe confessato.
    I quattro romeni accusati di violenza sessuale - due dei quali in Italia da poche settimane - hanno tra i 20 e i 23 anni, mentre gli altri due, che devono rispondere di favoreggiamento, hanno qualche anno di più.
    I sei erano ospiti di connazionali. Non è ancora chiaro se avessero un lavoro o se alcuni di loro abbiano precedenti penali.
    Quattro di loro sono stati fermati mentre cercavano di scappare a bordo di un'auto, al casello di Tivoli.
    PRESI GRAZIE A INTERCETTAZIONI
    "Si è raggiunto questo risultato con un'investigazione di tipo tradizionale e risorse tecnologiche di cui si parla in questi giorni in ragione di disegni di legge che vorrebbero modificarle", ha commentato il procuratore di Tivoli Luigi De Fichy in occasione della conferenza stampa al Comando generale dell'arma dei carabinieri, in riferimento al disegno di legge che vuole restringere i reati per i quali sono autorizzate le intercettazioni.
    Quello di Guidonia è solo uno degli ultimi casi di violenza sulle donne che si sono registrati nelle ultime settimane nella Capitale e che hanno riportato sulle prime pagine dei giornali le polemiche politiche sulla sicurezza.
    "I carabinieri anche in questa circostanza hanno dimostrato esemplare efficienza e professionalità e un impegno deciso nella lotta alla criminalità", ha commentato il ministro della Difesa Ignazio La Russa in un messaggio al comandante dell'Arma dei carabinieri Gianfranco Siazzu, in cui ha sottolineato la "scrupolosa, determinata e rapida azione investigativa" dei militari.
    Al centro del dibattito sui media negli ultimi giorni le critiche al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per alcune sue affermazioni sull'impossibilità di mettere un soldato a guardia di "ogni bella ragazza" e le polemiche, aizzate dai politici, sulla decisione di un gip di Roma di mettere agli arresti domiciliari, e non in carcere, un ragazzo di 21 anni reo confesso di aver violentato una ragazza la notte di Capodanno durante una festa in Fiera patrocinata dal Campidoglio.


    ----------------------------------------------

  4. #4
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da grigioverde Visualizza Messaggio
    http://it.notizie.yahoo.com/4/200901...i-ca02f96.html

    Stupro Guidonia, presi 6 romeni grazie a intercettazioni


    ROMA (Reuters) - I carabinieri hanno fermato oggi sei romeni, quattro dei quali con l'accusa di aver aggredito fra giovedì e venerdì una coppia a Guidonia, vicino a Roma, stuprando la giovane e picchiando il fidanzato.
    Lo hanno riferito in una conferenza stampa i carabinieri di Roma, precisando che sono ancora in corso le attività di indagine condotte dai militari del gruppo di Frascati e coordinate dalla procura di Tivoli.
    La coppia aveva denunciato di essere stata aggredita da cinque stranieri, mentre si trovava all'interno della propria auto, parcheggiata in una strada sterrata di Guidonia. Gli aggressori, secondo la testimonianza delle vittime, avrebbero picchiato selvaggiamente il giovane, chiudendolo nel bagagliaio, per poi stuprare a turno la donna.
    I militari non confermano né smentiscono la notizia che uno dei fermati avrebbe confessato.
    I quattro romeni accusati di violenza sessuale - due dei quali in Italia da poche settimane - hanno tra i 20 e i 23 anni, mentre gli altri due, che devono rispondere di favoreggiamento, hanno qualche anno di più.
    I sei erano ospiti di connazionali. Non è ancora chiaro se avessero un lavoro o se alcuni di loro abbiano precedenti penali.
    Quattro di loro sono stati fermati mentre cercavano di scappare a bordo di un'auto, al casello di Tivoli.
    PRESI GRAZIE A INTERCETTAZIONI
    "Si è raggiunto questo risultato con un'investigazione di tipo tradizionale e risorse tecnologiche di cui si parla in questi giorni in ragione di disegni di legge che vorrebbero modificarle", ha commentato il procuratore di Tivoli Luigi De Fichy in occasione della conferenza stampa al Comando generale dell'arma dei carabinieri, in riferimento al disegno di legge che vuole restringere i reati per i quali sono autorizzate le intercettazioni.
    Quello di Guidonia è solo uno degli ultimi casi di violenza sulle donne che si sono registrati nelle ultime settimane nella Capitale e che hanno riportato sulle prime pagine dei giornali le polemiche politiche sulla sicurezza.
    "I carabinieri anche in questa circostanza hanno dimostrato esemplare efficienza e professionalità e un impegno deciso nella lotta alla criminalità", ha commentato il ministro della Difesa Ignazio La Russa in un messaggio al comandante dell'Arma dei carabinieri Gianfranco Siazzu, in cui ha sottolineato la "scrupolosa, determinata e rapida azione investigativa" dei militari.
    Al centro del dibattito sui media negli ultimi giorni le critiche al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per alcune sue affermazioni sull'impossibilità di mettere un soldato a guardia di "ogni bella ragazza" e le polemiche, aizzate dai politici, sulla decisione di un gip di Roma di mettere agli arresti domiciliari, e non in carcere, un ragazzo di 21 anni reo confesso di aver violentato una ragazza la notte di Capodanno durante una festa in Fiera patrocinata dal Campidoglio.


    ----------------------------------------------
    Appunto. Se qualcuno qui ha figli (almeno uno li ha) il problema è come mandare a casa questa massa di ladri e truffatori (i politici più dei rom) per avere un Paese che abbia un livello minimo di legalità.
    Anche i medici che consentono a gente che guida l'auto di acquisire la pensione per ciechi commettono il reato di falso in atto pubblico (con sanzioni risibili) a quando una legge per cui i medici che non distinguono un cieco da un vedente saranno radiati dall'albo? Non sbaglia solo un medico, commette reato una COMMISSIONE PJBBLICA PAGATA DA TUTTI NOI.
    Impunità vuol dire:
    - medici che trattano male i pazienti negli ospedali (soprattutto anziani);
    - pubblici amministratori corrotti;
    ecc. ecc.
    Come si può vivere in un Paese simile?

  5. #5
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Basta intercettazioni!

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Giusto per capire chi sia Genchi e che cosa fa di lavoro....

    http://it.youtube.com/watch?v=FcP1vZ...nnocchiale.it/


    INDIPENDENZA

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Nov 2007
    Messaggi
    362
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Martedì Genchi era a Matrix da Mentana.
    Mentana era prevenuto come mai l'ho visto prima: ridicole espressioni di ostentata preoccupazione quando Genchi gli ha detto che le procure spesso gli passano anche il testo delle intercettazioni o gli forniscono particolari sull'indagine (un'ovvietà assoluta; non può svolgere il suo lavoro al buio), reazione sconsiderata quando Genchi, al termine di un servizio che lo riguardava, ha osservato che era falso e tendenzioso, ecc.
    Però neanche Genchi mi quadra tanto: ambiguo, a volte viscido, ho avuto l'impressione che la trasmissione fosse lo strumento per mandare una serie di messaggi: ha evidenziato con assouta tranquillità di essere a conoscenza di dati sensibilissimi riguardanti gli intrecci criminalità/politica /imprenditoria, ha sottolineato di aver avuto parte nelle più importanti indagini degli ultimi 30 anni, ha fatto alcuni esempi riguardanti Berlusconi (guarda caso quando si parlava di mafia) per non parlare dell'espressione che gli si è dipinta in volto quando ha detto che non conserava documentazioni inerenti le indagini se non fino alla fine delle stesse. Sembrava non riuscire a trattenere le risate.
    Il tutto nella trasmissione d'approfondimento della rete regina Mediaset, di proprietà berlusconiana.
    L'impressione è stata quella di una sfida a viso aperto: "Caro Berlusconi, vedi di smetterla con le cazzate sul sottoscritto. Sono a conoscenza di cose che ti potrebbero far saltare le chiappe, a te a ai tuoi amici. E vengo a dirtelo qui, a casa tua, sbertucciando e prendendo per il culo il "tuo" Mentana".

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226