User Tag List

Pagina 3 di 12 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 120
  1. #21
    Forumista per hobby
    Data Registrazione
    04 Dec 2012
    Messaggi
    19,784
     Likes dati
    300
     Like avuti
    11,126
    Mentioned
    80 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    Citazione Originariamente Scritto da nafplio Visualizza Messaggio
    ehm , forse è il caso che si vada a leggere la storia di pavelic e degli ustascia;
    le ricordo solo che pavelic fuggì dalla iugoslavia prima della guerra e guarda caso,fu proprio mussolini a dargli amorevole ospitalità già nel 1930 circa e a fornirgli tutto il necessario per costituire il suo esercito ustascia già in italia
    poi, come se non bastasse ,pure la chiesa ITALIANA, ci mise del suo per sostenere la belva pavelic
    insisto, pavelic non era un fascista, era un nazionalista croato il cui progetto era quello di eliminare dalla croazia i non-croati
    allo stesso modo i cetnici intendevano eliminare dalla serbia i non-serbi con la differenza che per loro buona parte della jugoslavia era serbia
    a pavelic interessavano istria e dalmazia ma era anticomunista, come i cetnici del resto e in mussolini trovò una sponda
    la guerra poi, grazie all'armata rossa, mise sugli allori un certo tito, croato ma comunista che puntava invece ad una nazione unita, alleata ma non dipendente dell'unione sovietica
    coi patti di lissa, dopo essersi vicendevolmente massacrati, cetnici ustascia e comunisti confluirono nell'esercito di tito, chi non era d'accordo veniva passato per le armi
    a guerra finita istria e dalmazia conobbero il destino...
    sinistri, siete dei luridi da vomito, fatevene una ragione

  2. #22
    nafplio,golfo di nauplia
    Data Registrazione
    25 Aug 2009
    Messaggi
    19,410
     Likes dati
    3,055
     Like avuti
    2,106
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    Citazione Originariamente Scritto da MarinoBuia Visualizza Messaggio
    insisto, pavelic non era un fascista, era un nazionalista croato il cui progetto era quello di eliminare dalla croazia i non-croati
    allo stesso modo i cetnici intendevano eliminare dalla serbia i non-serbi con la differenza che per loro buona parte della jugoslavia era serbia
    a pavelic interessavano istria e dalmazia ma era anticomunista, come i cetnici del resto e in mussolini trovò una sponda
    la guerra poi, grazie all'armata rossa, mise sugli allori un certo tito, croato ma comunista che puntava invece ad una nazione unita, alleata ma non dipendente dell'unione sovietica
    coi patti di lissa, dopo essersi vicendevolmente massacrati, cetnici ustascia e comunisti confluirono nell'esercito di tito, chi non era d'accordo veniva passato per le armi
    a guerra finita istria e dalmazia conobbero il destino...
    anche se non era fascista, era appunto nazionalista e di destra e mussolini gli diede asilo ,protezione e lo aiutò a costituire e addestrare il suo esercito ustascia ,con il quale iniziò a compiere le sue bestiali violenze appena insediatosi nel cosiddetto regno di croazia; e altro fondamentale aiuto e sostegno , lo ricevette dalla chiesa cattolica italiana
    Ultima modifica di nafplio; 09-02-14 alle 17:31
    i fanatici nazionalisti sono da sempre un danno infinito per l'umanità al pari dei fanatici religiosi; sono coloro che hanno causato le due disastrose e devastanti guerre mondiali e la maggior parte di tutte le guerre;

  3. #23
    Forumista per hobby
    Data Registrazione
    04 Dec 2012
    Messaggi
    19,784
     Likes dati
    300
     Like avuti
    11,126
    Mentioned
    80 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    una questione ampiamente dibattuta e mai forse destinata a interpretazioni univoche è quella sui suggeritori ed esecutori del piano d'infoibamento
    genericamente si attribuisce l'operazione all'esercito di tito ma come ognuno sa dentro a quell'esercito c'era veramente di tutto
    e un berretto con la stella rossa non è sufficiente ad individuare il livello di responsabilità
    sembrerebbe di primo acchito che a spingere per tale soluzione sia stata la frangia ustascia col tacito assenso di tito, prima di tutto un croato
    è un'ipotesi ma non la sola...
    del resto fu stalin stesso a bloccare le velleità di tito (semprechè non ne fosse l'ispiratore) durante l'occupazione di trieste e che avrebbe riacceso il conflitto
    e questo senza tirare in ballo la faccenda di Porzus che si può leggere come una prova generale delle mire espansionistiche di matrice filosovietica
    in effetti molte cose sono tuttora avvolte dalle nebbie...
    sinistri, siete dei luridi da vomito, fatevene una ragione

  4. #24
    cittadina del mondo
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    102,318
     Likes dati
    8,555
     Like avuti
    23,280
    Mentioned
    600 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    L'uomo più felice è quello nel cui animo non c'è alcuna traccia di cattiveria. (Platone)

  5. #25
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    40,945
     Likes dati
    5,048
     Like avuti
    8,433
    Mentioned
    164 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    Citazione Originariamente Scritto da MarinoBuia Visualizza Messaggio
    il comunismo è solo la copertura ideologica ad una rapina delinquenziale che ha dei precedenti solo nelle invasioni barbariche
    Più o meno come il capitalismo, insomma....

  6. #26
    Toh Cazzo in Culo alla DC
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    6,591
     Likes dati
    387
     Like avuti
    2,267
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    Foibe: CasaPound Italia, in tutta Italia in piazza con il Tricolore per non dimenticare

    Manifestazioni in tutta Italia, mobilitazione sul web e una maratona radio per dire ''la verità non può essere infoibata''. Anche quest’anno CasaPound Italia promuove una serie di iniziative per non dimenticare i martiri delle foibe. Tra sabato 8 e lunedì 10 febbraio fiaccolate e cortei silenziosi saranno organizzati da Cpi in una cinquantina di città italiane. Commemorazione on line poi, tra le 11 e le 12 del 10 febbraio per la settima edizione di “Io non scordo”, manifestazione virtuale in collaborazione con Radio Bandiera Nera: su social network, blog e forum in migliaia ricorderanno le vittime dei massacri titini con un Tricolore listato a lutto e osservando un’ora di silenzio. Inoltre, a partire dalle 12, il Giorno del ricordo sarà celebrato anche su Rbn, la web radio del movimento, con un lungo speciale fatto di interviste, musica e letture.

    ''CasaPound come ogni anno scende in piazza con il Tricolore: in tutta Italia le nostre, come sempre, non saranno iniziative di parte ma manifestazioni di popolo, aperte a tutti coloro che, oggi come ieri, si ribellano a dogmi e verità precostituite e rivendicano con fierezza il loro essere italiani - si legge in una nota - Di fronte a chi vorrebbe ridurre il nostro paese all'ombra di se stesso, a chi ci vuole umiliati, svenduti, ridimensionati a 'espressione geografica' o a parco giochi del resto del mondo, tenere viva la memoria di una tragedia nazionale così a lungo nascosta e mistificata, ricordare quella feroce pulizia etnica e l'esodo forzato di centinaia di migliaia di italiani da Istria, Fiume e Dalmazia, vuol dire in primo luogo riappropriarsi di quell'orgoglio nazionale che una classe politica impotente e asservita, e il caso marò ce lo insegna, tenta più o meno consapevolmente di cancellare ogni giorno''.

    Ecco una lista provvisoria di alcuni cortei e fiaccolate:
    Aosta, domenica 16 febbraio via Croci di Città, ore 15.00
    Imperia, domenica 9 febbraio rotonda via della Repubblica, ore 16.00
    Torino, domenica 9 febbraio corso Cincinnato angolo via Pirano, ore 18.00
    Novara, sabato 8 febbraio Villaggio Dalmazia Via Monte San Gabriele, ore 17.30
    Savigliano (CN), sabato 8 Febbraio in via Martiri dell Foibe, ore 18.00
    Cremona, lunedi 10 febbraio piazza Fiume, ore 21.00
    Udine, lunedè 10 Febbraio Piazza libertà, ore 20.30
    Bolzano, lunedi 10 febbraio piazzetta Marcella Casagrande, ore 20.00
    Riva del Garda, domenica 9 febbraio largo Martiri delle foibe, ore 18.30
    Trento, domenica 9 febbraio largo Pigarelli, ore 20.30
    Padova, lunedi 10 febbraio Piazza Spalato, ore 20.00
    Parma, sabato 8 febbraio via Martiri delle Foibe, ore 16.00
    Lucca, sabato 8 febbraio piazzale Verdi, ore 16.00
    Macerata sabato 15 febbraio piazza Annessione, ore 17.45
    L'Aquila, sabato 8 febbraio Fontana Luminosa, ore 18.00
    Perugia, sabato 8 febbraio piazza Grimana, ore 18.30
    Civita Castellana (VT), 9 febbraio corso B. Buozzi, ore 19.00
    Nettuno (RM), sabato 8 febbraio viale Matteotti ore 17.00
    Napoli, domenica 9 febbraio piazza Martiri, ore 10.30
    Bari, domenica 9 febbraio via Martiri della Foibe, ore 12.00
    Foggia, domenica 9 febbraio piazza Martiri Triestini, ore 21.00
    Surbo (Le), sabato 8 febbraio via pisanelli, ore 18.00
    Lamezia, sabato 8 febbraio corso G. Nicotera, ore 19.00
    Fertilia (SS), domenica 9 febbraio piazza San Marco, ore 18.00

  7. #27
    Toh Cazzo in Culo alla DC
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    6,591
     Likes dati
    387
     Like avuti
    2,267
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  8. #28
    Toh Cazzo in Culo alla DC
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    6,591
     Likes dati
    387
     Like avuti
    2,267
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico


  9. #29
    cittadina del mondo
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    102,318
     Likes dati
    8,555
     Like avuti
    23,280
    Mentioned
    600 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    una strage offuscata solo per convenienza politica
    L'uomo più felice è quello nel cui animo non c'è alcuna traccia di cattiveria. (Platone)

  10. #30
    nafplio,golfo di nauplia
    Data Registrazione
    25 Aug 2009
    Messaggi
    19,410
     Likes dati
    3,055
     Like avuti
    2,106
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Foibe, un genocidio scientifico

    Citazione Originariamente Scritto da sorci verdi Visualizza Messaggio

    è bene che i fascisti e i destri nazionalisti non scordino le foibe ,così potranno anche ricordarsi che proprio le loro rivendicazioni su istria e dalmazia ,rivendicazioni fatte per decenni che portarono alla invasione italiana della iugoslavia, furono sicuramente la causa principale di foibe e pulizia etnica subita dagli iugolosavi italiani ;
    senza quelle rivendicazioni e quella invasione, non ci sarebbero state le foibe e la pulizia etnica
    i fanatici nazionalisti sono da sempre un danno infinito per l'umanità al pari dei fanatici religiosi; sono coloro che hanno causato le due disastrose e devastanti guerre mondiali e la maggior parte di tutte le guerre;

 

 
Pagina 3 di 12 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •