User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,535
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ex FLI comprati da Berlusconi. Parte nuova inchiesta

    Berlusconi ?comprò altri 10 parlamentari nel 2011?. Inchiesta si allarga | Blitz quotidiano

    Berlusconi “comprò altri 10 parlamentari nel 2011″. Inchiesta si allarga

    Tra i presunti "comprati" ci sarebbero Catia Polidori, poi nominata sottosegretario allo Sviluppo economico, Maria Grazia Siliquini, designata nel cda delle Poste, Giampiero Catone, diventato sottosegretario all’Ambiente, Silvano Moffa, eletto presidente della Commissione Lavoro della Camera. Tra gli altri nomi spuntano quelli di Daniela Melchiorre e Danilo Tanoni, oltre che dell’ex Mpa Aurelio Misiti, l'ex Fli Roberto Rosso, Giulia Cosenza e Luca Barbareschi.
    Pubblicato il 12 febbraio 2014 09.51 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2014 09.56

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,535
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ex FLI comprati da Berlusconi. Parte nuova inchiesta

    Napoli, compravendita di senatori. Berlusconi al centro di una nuova inchiesta - Il Fatto Quotidiano

    Napoli, compravendita di senatori. Berlusconi al centro di una nuova inchiesta

    Sarebbero coinvolti una decina di parlamentari disponibili a votare contro il proprio partito in cambio di soldi o altri benefit. I reati ipotizzati coinciderebbero con finanziamento illecito e corruzione

    di Redazione Il Fatto Quotidiano | 12 febbraio 2014Commenti (80)


    Più informazioni su: Antonio Di Pietro, Caso Ruby, Compravendita Senatori, Corruzione, Corte Costituzionale, Gianfranco Fini, Napoli, Ruby, Sergio De Gregorio, Silvio Berlusconi.

    Share on oknotizie Share on print Share on email More Sharing Services 15





    Svolta nell’inchiesta sulla compravendita di senatori. A Napoli, secondo le indiscrezioni riportate dai principali quotidiani, è stato aperto un nuovo filone di indagine che toccherebbe Silvio Berlusconi: una decina di parlamentari disponibili a votare contro il proprio partito in cambio di soldi o altri benefit. I reati che sarebbero stati ipotizzati, al momento senza indagati, coinciderebbero con finanziamento illecito e corruzione.

    I fatti in questione sarebbero il voto sulla sfiducia al Cavaliere andato a vuoto il 14 dicembre 2010 e altre votazioni relative alle vicende giudiziarie che coinvolgevano l’ex premier. Si tratterebbe dei casi Ruby e diritti televisivi. La convinzione dei magistrati, sostenute anche dalla testimonianza di Sergio De Gregorio, l’ex senatore dell’Idv che ha patteggiato nel primo filone dell’inchiesta una condanna a un anno e otto mesi, è che ci fosse un vero e proprio “sistema di elargizione” che ha coinvolto partiti e parlamentari. Anche per questo sarebbe stato acquisito dalla Guardia di finanza l’elenco dei parlamentari che, nelle diverse occasioni, votarono contro l’indicazione del proprio partito in commissione e poi in aula.
    Le verifiche prenderebbero le mosse da quanto avvenuto il 14 dicembre del 2010 quando la mozione di sfiducia a Berlusconi fu respinta alla Camera per 314 voti contro 311. Le indagini si focalizzerebbero sul ruolo decisivo dei quattro deputati di Fli – citati da Corriere della Sera e Repubblica – che si schierarono a favore del Cavaliere e contro l’indicazione del loro gruppo, guidato da Gianfranco Fini: Catia Polidori, poi nominata sottosegretario allo Sviluppo; Maria Grazia Siliquini, poi designata nel Cda delle Poste; Giampiero Catone, diventato sottosegretario all’Ambiente; Silvano Moffa, eletto presidente della commissione Lavoro della Camera.
    Gli accertamenti, affidati al Nucleo di polizia tributaria, puntano a scoprire eventuali collegamenti tra il voto dei quattro deputati e le loro successive nomine. Un altro momento sotto la lente della magistratura riguarderebbe la votazione del 5 aprile 2011, quando la Camera sollevò conflitto di attribuzione davanti alla Corte Costituzionale sul caso Ruby. In questa occasione, scrive il Messaggero, decisivi furono i voti dei Lib-dem Daniela Melchiorre e Danilo Tononi, oltre che dell’ex Mpa Aurelio Misitì. Il giornale di Roma cita poi i parlamentari ex Fli “che a febbraio 2011 impedirono che Berlusconi fosse perquisito in relazione al caso Ruby”: Roberto Rosso, Giulia Cosenza e Luca Barbareschi.
    E’ intanto in corso a Napoli la seconda udienza del processo per la compravendita di parlamentari, in cui è imputato Berlusconi, dove è presente anche il faccendiere Valter Lavitola. Tra i banchi come avvocato di parte civile di Italia dei valori, è tornato anche Antonio Di Pietro, già protagonista dell’udienza di ieri.

    PROCESSO BERLUSCONI, SPUNTA LA COMPRAVENDITA-BIS: ALTRI DIECI PARLAMENTARI COMPRATI? (Conchita Sannino) | JACK'S BLOG

    PROCESSO BERLUSCONI, SPUNTA LA COMPRAVENDITA-BIS: ALTRI DIECI PARLAMENTARI COMPRATI? (Conchita Sannino)

    12 febbraio 2014





    7 Votes


    Sergio De Gregorio non sarebbe stato l’unico, ma solo uno dei primi, alla voce “senatori comprati”. Una seconda inchiesta è stata aperta dalla Procura su presunti casi di voti venduti in Parlamento dai banchi dell’opposizione a favore dello schieramento berlusconiano, in cambio di denaro o altre utilità.
    È il giorno in cui si apre, a Napoli, il processo per corruzione a carico di Silvio Berlusconi e Valter Lavitola sui 3 milioni di euro versati a De Gregorio: un’udienza movimentata, in cui il Cavaliere è dichiarato “contumace”, le eccezioni sollevate dai difensori Michele Cerabona e Niccolò Ghedini vengono respinte e ricompare in toga anche Antonio Di Pietro, eterno rivale del Cavaliere, stavolta come avvocato di Italia dei Valori, parte civile in dibattimento.
    Ma nelle stesse ore gli inquirenti sono alle prese con un fascicolo gemello: l’istruttoria sulla “compravendita bis”. La nuova indagine parte dalle ipotesi di illecito finanziamento e corruzione. Esamina la posizione di una decina di parlamentari. E sta già producendo un’analisi serrata della Guardia di Finanza sui conti di alcuni ex parlamentari e su società riconducibili all’ex premier. Si sospetta che sia stato“ riciclato” per le tangenti perfino il denaro proveniente dai rimborsi elettorali.
    Sotto la lente, episodi noti e già avvolti dalla polemica politica. Ma ora i pm Vincenzo Piscitelli, Henry John Woodcock, Alessandro Milita e Fabrizio Vanorio, con gli specialisti della Tributaria guidati dal colonnello Nicola Altiero, stanno riannodando i fili delle singole votazioni “sospette”, avvenute non solo all’epoca del governo Prodi, ma anche nelle successive stagioni del 2010 e 2011, da parte di esponenti dell’opposizione. Il voto favorevole a Berlusconi sarebbe stato poi ricompensato — è l’ipotesi — con dazioni in denaro, oppure incarichi o vari benefit. Proprio come avvenne con la cosiddetta “Operazione libertà” su cui l’ex senatore De Gregorio ha vuotato il sacco.
    In cima ai nuovi accertamenti dei pm, la data del 14 dicembre 2010: giorno della mozione di sfiducia promossa da Futuro e Libertà di Gianfranco Fini. Ma il governo Berlusconi regge, Silvio ce la per 314 voti contro 311, e Fli si spacca. Sotto il fuoco dei finiani finiscono i loro quattro colleghi schierati col Cavaliere: Catia Polidori, Maria Grazia Siliquini, Giampiero Catone votano contro la sfiducia, Silvano Moffa si astiene. La Polidori diventerà, a maggio, sottosegretario allo Sviluppo economico e, ad ottobre viceministro. La Siliquini verrà nominata nel Cda delle Poste: ma poiché si attendeva un incarico da presidente, e anche in ragione di una incompatibilità, torna in Parlamento. Moffa entrerà nel gruppo dei “Responsabili” pro-Berlusconi e voterà in sintonia con il Pdl anche il 3 febbraio 2011, per il no all’autorizzazione sulle perquisizioni per il caso Ruby.
    L’altro voto al vaglio dei pm è quello del 5 aprile 2011 che dice sì al conflitto di attribuzione da sollevare davanti alla Consulta per provare a togliere ai giudici di Milano il processo su Ruby. Anche quella seduta raggiunge l’obiettivo per una manciata di voti: il Pdl conquista i voti dei Lib-dem, i liberal democratici, insieme con l’ex Mpa Aurelio Misiti. Anche quest’ultimo verrà poi nominato sottosegretario alle Infrastrutture, nello stesso Consiglio dei ministri che premia anche l’impegno della Polidori.
    Si va verso un’iscrizione nel registro degli indagati di alcuni parlamentari: un atto a tutela, per consentire di difendersi da eventuali tentativi di calunnia. Oggi sarà formalizzata la costituzione di parte civile del Senato (con quelle del Codacons e di 58 cittadini marchigiani): primo atto di una storia ancora tutta da scrivere.

  3. #3
    Visitors Addicted
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    We are everywhere
    Messaggi
    29,181
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Ex FLI comprati da Berlusconi. Parte nuova inchiesta

    Non è da lui, io non ci credo. Li avrà convinti con il suo carisma.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,535
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ex FLI comprati da Berlusconi. Parte nuova inchiesta

    E con la continuazione il processo De Gregorio non andrà in prescrizione.

    Se non arrivano le manette per Berlusconi è perché è troppo vecchio.

  5. #5
    Moderatore EU
    Data Registrazione
    09 Apr 2013
    Località
    Toscana - EU
    Messaggi
    3,957
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ex FLI comprati da Berlusconi. Parte nuova inchiesta

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    E con la continuazione il processo De Gregorio non andrà in prescrizione.

    Se non arrivano le manette per Berlusconi è perché è troppo vecchio.
    Per quel che mi riguarda non interessano, l'interesse è tutto nello stabilire la colpevolezza o l'innocenza.

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226