User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    64
     Likes dati
    0
     Like avuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 2 Aprile - San Francesco di Paola, Confessore






    2 APRILE

    SAN FRANCESCO DI PAOLA,
    CONFESSORE





    Un Grande Penitente.


    Oggi riceviamo l'Esempio e il Patrocinio dal Fondatore di una Milizia fatta di Umiltà e di Penitenza, Francesco di Paola. Non ostante la sua vita fosse sempre innocente, tuttavia lo vediamo abbracciare, sin dalla prima giovinezza, una Penitenza così Austera, che ci parrebbe troppo severa nei più grandi peccatori d'oggigiorno. Dio non muta, e mai vengono meno i Diritti ed i Rigori della Giustizia Divina; non ci sarà perdonata l'offesa che abbiamo fatta a Lui peccando, se non la ripariamo. I Santi hanno espiato per tutta la vita, e con la massima severità, le loro colpe più leggere; e non senza fatica la Chiesa, in questi giorni, strappa alla nostra mollezza qualche Opera di Penitenza mitigata all'eccesso!

    Manca forse la Fede nelle Anime nostre? o languisce nei nostri cuori la Carità? Senza dubbio ci mancherà l'una e l'altra; e la causa di tale fiacchezza la dobbiamo ricercare nell'amore della vita presente, che quasi insensibilmente ci fa perdere l'unico punto di vista cui dovremmo sempre mirare: l'Eternità. Quanti Cristiani ai nostri giorni si rassomigliano, nei sentimenti, a quel Re di Francia, che, dopo aver ottenuto dal Romano Pontefice che San Francesco di Paola dimorasse presso di lui, venne a gettarsi ai piedi del Servo di Dio, per supplicarlo di prolungargli la vita! Tale attaccamento alla vita noi lo portiamo ad un eccesso miserando. Ci ripugna il digiuno e l'astinenza, non perché l'Obbedienza alla Legge della Chiesa metterebbe a repentaglio la vita, non perché viene pregiudicata la salute: perché sappiamo bene che le Prescrizioni Quaresimali cedono davanti a simili motivi; ma ci si dispensa dal digiuno e dall'astinenza, perché la mollezza in cui viviamo ci rende insopportabile persino l'idea di una piccola privazione o di un leggero mutamento delle nostre abitudini. Troviamo forza più che sufficiente negli affari, nei capricci e nei piaceri; e quando si tratta di adempiere delle Leggi Ordinate dalla Chiesa nell'Interesse dell'Anima e del corpo, ogni cosa pare impossibile; anzi si addomestica la coscienza a non turbarsi più di queste trasgressioni annuali, che alla fine estinguono nell'Anima del peccatore persino l'idea della necessità che egli ha di far penitenza, se vuol essere salvo.




    VITA. - Francesco nacque a Paola, in Calabria, nel 1437. Dopo aver fatta una Vita Eremitica per sei anni, gettò le Prime Fondamenta del suo Ordine e chiamò i suoi Discepoli col nome di Minimi. Celebre per la sua Austerità, le Virtù ed i Miracoli, nel 1482, dovette andare in Francia a preparare Re Luigi XI a morire Piamente. Egli poi mori a Tours nel 1507. Papa Leone X lo Iscrisse nel Catalogo dei Santi il 1° maggio 1519.




    Spirito di Penitenza.


    O Apostolo della Penitenza, Francesco di Paola, la tua vita fu sempre Santa, mentre noi siamo peccatori. Non di meno in questi giorni osiamo ricorrere al tuo Potente Patrocinio, affinché ci ottenga da Dio che non passi questo Santo Tempo, senza averci fatto concepire un Vero Spirito di Penitenza, che ci sostenga nella speranza che nutriamo del Perdono. Mentre ammiriamo le meraviglie di cui fu ripiena la tua vita, ora che sei nell'Eterna Gloria ricordati di noi e degnati Benedire il Popolo Fedele che implora da te aiuto. Che le tue Preghiere facciano piovere su noi la Grazia della Compunzione che animi le nostre Opere di Penitenza.

    Benedici e Conserva il Santo Ordine da te Fondato. La tua Patria ebbe l'Onore di possederti! Dalla Francia la tua Anima volò al Cielo, lasciando ivi deposte le tue Spoglie Mortali, che certo divennero per la Francia una Sorgente di Favori ed il Pegno della tua Protezione. Ma ahimé! ora non possediamo più il tuo Corpo, Tempio dello Spirito Santo: perseguitato dal furore del protestantesimo, incendiato ed incenerito sacrilegamente. O Uomo Pieno di Mitezza e di Pace, perdona ai figli i crimini dei loro padri; e, mentre nel Cielo formi un Trofeo delle Divine Misericordie, usaci clemenza e non ricordare le passate iniquità, se non per attirare sulla presente generazione quei Celesti Favori che possono Convertire i popoli e far rivivere in essi la Fede e la Pietà degli Antichi Tempi.



    da: dom Prosper Guéranger, L'anno liturgico. - I. Avvento - Natale - Quaresima - Passione, trad. it. P. Graziani, Alba, 1959, p. 895-896
    Succi Leonelli Marco (IL VANDEANO)

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,372
     Likes dati
    212
     Like avuti
    137
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: 2 Aprile - San Francesco di Paola, Confessore

    In quest'anno, causa l'Ottava di Pasqua, non si fa menzione di San Francesco di Paola.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    IPERURANIO INTERIORE
    Messaggi
    4,328
     Likes dati
    63
     Like avuti
    331
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Lightbulb Re: 2 Aprile - San Francesco di Paola, Confessore

    2 APRILE 2019: SAN FRANCESCO DI PAOLA, CONFESSORE…



    «2 APRILE SAN FRANCESCO DI PAOLA, CONFESSORE»
    Guéranger, L'anno liturgico - 2 aprile. San Francesco di Paola, Confessore
    http://www.unavoce-ve.it/pg-2apr.htm





    Santo del giorno Archivi - Sodalitium
    http://www.sodalitium.biz/category/santo-del-giorno/

    San Francesco da Paola - Sodalitium
    http://www.sodalitium.biz/san-francesco-paola/
    «2 aprile, San Francesco da Paola, Confessore (Paola, 27 marzo 1416 – Tours, 2 aprile 1507), fondatore dell’Ordine dei Minimi.
    O glorioso nostro protettore S. Francesco di Paola
    , che fin dal tempo in cui viveste in questa terra foste eletto da Dio ad essere strumento della sua bontà ed onnipotenza nell’operar prodigi a beneficio di quei cristiani che con viva fede ebber ricorso alle vostre preghiere; deh! volgete benigno lo sguardo ai devoti che implorano la vostra intercessione. Noi vi supplichiamo di aver pietà di noi ed ottenerci da Dio le grazie che meglio rispondono al bene spirituale dell’anima nostra. Per quell’ardore di carità che infiammò il vostro cuore, allontanate da noi tutto ciò che ci affligge. Fate o Padre Santo, che sopra di noi trionfi la divina Misericordia, la quale ci consoli con salutare liberazione, e con rassegnata pazienza; e così l’una e l’altra ci serva di felice preludio alla gloria eterna del Paradiso. Così sia.»
    http://www.sodalitium.biz/wp-content...la-199x300.jpg






    SANTE MESSE CELEBRATE DAI SACERDOTI DELL'I.M.B.C. E DA DON FLORIANO IN TUTTA ITALIA:


    "Sante Messe - Sodalitium"
    http://www.sodalitium.biz/sante-messe/

    Pescara - Sodalitium
    http://www.sodalitium.biz/sante-messe/pescara/

    Bari (Carbonara) - Sodalitium
    http://www.sodalitium.biz/sante-mess...ra-di-bari-ba/

    Potenza - Sodalitium
    http://www.sodalitium.biz/sante-messe/potenza/

    "S. Messa in provincia di Verona - Sodalitium"
    http://www.sodalitium.biz/s-messa-provincia-verona/

    “Sodalitium - IMBC.”
    https://www.youtube.com/user/sodalitium

    “Omelie dell'I.M.B.C. a Ferrara.”
    https://www.facebook.com/OmelieIMBCFerrara/

    http://www.oratoriosantambrogiombc.it/
    “Oratorio Sant'Ambrogio, Milano - Offertur Oblatio Munda (Malachia 1, 11).”





    «Don Floriano Abrahamowicz - Domus Marcel Lefebvre.
    http://www.domusmarcellefebvre.it/
    https://www.youtube.com/user/florianoabrahamowicz
    IV domenica di Quaresima- Laetare (Santa Messa)
    https://www.youtube.com/watch?v=0CUtJXNjs2I
    IV domenica di Quaresima - Laetare (Omelia)
    https://www.youtube.com/watch?v=VstcNzjZ5us
    http://www.domusmarcellefebvre.it/santa-messa-1.php
    La Santa Messa tutte le domeniche alle ore 10.30 a Paese, Treviso.».







    https://www.sursumcorda.cloud/
    https://www.facebook.com/CdpSursumCorda/

    «Carlo Di Pietro - Sursum Corda.
    Preghiera al Santo del giorno.

    In nómine Patris
    et Fílii
    et Spíritus Sancti.
    Amen.

    Eterno Padre, intendo onorare santa Teodósia, Vergine di Tiro, la quale, nella persecuzione di Galério Massimiàno, avendo pubblicamente salutato i santi Confessori, che stavano innanzi al tribunale, e pregatili che, quando fossero giunti al Signore, si ricordassero di lei, fu presa dai soldati e condotta al Preside Urbàno; e, dopo esserle stati per suo ordine lacerati i fianchi e le mammelle fino alle interiora, fu alla fine precipitata in mare. Vi rendo grazie per tutte le grazie che Voi le avete elargito. Vi prego di accrescere la grazia nella mia anima per i meriti di questa santa Martire, ed a lei affido la fine della mia vita tramite questa speciale preghiera, così che per virtù della Vostra bontà e promessa, santa Teodósia, Vergine di Tiro, possa essere mia avvocata e provvedere tutto ciò che è necessario in quell'ora. Così sia.»

    «Carlo Di Pietro - Sursum Corda.
    Non è possibile professare la laicità e l'indifferentismo religioso (ossia l'ecumenismo) e, nel contempo, difendere Dio, la Patria, la Famiglia. Approfondimenti in Quas Primas, SS Pio XI, solenne Enciclica sulla proclamazione del dogma della Regalità Sociale di Cristo ---> https://www.sursumcorda.cloud/tags/quas-primas.html
    (...) "Instaurare omnia in Christo"
    , restaurare la società al cattolicesimo integrale e contro ogni forma di ecumenismo e laicità. Questa è la risposta di San Pio X agli uomini politici che si dicono cristiani e che intendono governare secondo l'ordine di Dio.
    Non esistono altre soluzioni, non esistono compromessi.»

    https://www.sursumcorda.cloud/tags/numero-154.html

    https://www.sursumcorda.cloud/preghi...-giuseppe.html
    https://www.sursumcorda.cloud/sostienici/libri.html
    https://www.sursumcorda.cloud/massim...a-eretico.html
    “Per affrontare, con dati oggettivi e senza compromessi, il problema del Vaticano Secondo e dei modernisti che occupano la maggior parte delle nostre chiese --> La questione del cosiddetto "papa eretico" ed il problema dell'autorità nella Chiesa -->
    Appunti sulla questione del cosiddetto «papa eretico»”
    https://www.sursumcorda.cloud/preghi...vera-fede.html
    “Preghiera di San Pietro Canisio per conservare la vera fede”
    https://www.sursumcorda.cloud/preghiere/

    "Dice l'Apostolo: Qui etiam proprio Filio suo non pepercit, sed pro nobis omnibus tradidit illum: quomodo non etiam cum illo omnia nobis donavit? (Rom. VIII, 32). Se dunque, o Gesù mio, il vostro Padre vi ha donato a noi e vi ha mandato a morire per noi, come possiamo, pentiti e rinati, temere che abbia a negarci il perdono, la sua grazia, la perseveranza, il suo amore e 'l paradiso? Cum illo omnia, omnia, omnia nobis donavit. Sì, mio Redentore, io spero tutto al sangue che avete sparso per me: Tuis famulis subveni, quos pretioso sanguine redemisti."







    https://www.facebook.com/catholictradition2016/
    «MARTIROLOGIO ROMANO, 1955. Sancti et Sanctae Dei, orate pro nobis.»
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net...fc&oe=5D09E5A5






    "SAN FRANCESCO DI PAOLA, CONFESSORE
    Doppio.
    Paramenti bianchi.
    San Francesco, nato a Paola (Calabria) sotto gli auspici del Santo d’Assisi il 27 marzo 1416, rifulse quale Confessore, esempio di umiltà e penitenza. Dopo un periodo di romitaggio, gettò le fondamenta dell'Ordine dei Minimi, lodato ed approvato dai papi Paolo II e Sisto IV. Illustre per virtù e per miracoli, passò al Signore a Tours il 2 aprile 1507. Luigi XI aveva infatti chiesto a Sisto IV di mandargli questo eremita dalla fama di Taumaturgo, sicché stette presso la corte dal 1482 alla morte. Leone X, cui si dice avesse profetizzato l’elezione al Papa, lo iscrisse fra i Santi Confessori il 1° maggio 1519. Il suo corpo fu sacrilegamente arso dagli eretici Ugonotti nel 1562. San Francesco di Paola è compatrono della città di Napoli.


    INTROITUS
    Ps 91:13-14.- Justus ut palma florébit: sicut cedrus Líbani multiplicábitur: plantátus in domo Dómini: in átriis domus Dei nostri. (T.P. Alleluja, alleluia). ~~ Ps 91:2 - Bonum est confitéri Dómino: et psállere nómini tuo, Altíssime. ~~ Glória ~~ Justus ut palma florébit: sicut cedrus Líbani multiplicábitur: plantátus in domo Dómini: in átriis domus Dei nostri. (T.P. Alleluja, alleluja).

    Ps 91:13-14.- Il giusto fiorirà come palma, crescerà come un cedro sul Libano. Chi è piantato nella Casa di Dio fiorirà nel tempio del Dio nostro. (T.P. Alleluia, alleluia). ~~ Ps 91:2 - È bene cantare la gloria al Signore: e lodare, Altissimo, il tuo Nome. ~~ Gloria ~~ Il giusto fiorirà come palma, crescerà come un cedro sul Libano. Chi è piantato nella Casa di Dio fiorirà nel tempio del Dio nostro. (T.P. Alleluia, alleluia).

    Gloria

    ORATIO
    Orémus.
    Deus, humílium celsitúdo, qui beátum Francíscum Confessórem Sanctórum tuórum glória sublimásti: tríbue, quaesumus; ut, ejus méritis et imitatióne, promíssa humílibus praemia felíciter consequámur. Per Dominum nostrum Jesum Christum, Filium tuum: qui tecum vivit et regnat in unitate Spiritus Sancti Deus, per omnia saecula saeculorum. Amen.

    Preghiamo.
    O Dio, grandezza degli umili, che elevasti alla gloria dei tuoi santi il beato Francesco confessore tuo, concedi a noi, te ne preghiamo, di conseguire felicemente, per i suoi meriti e mediante l'imitazione delle sue virtù, i premi promessi agli umili. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, in unità con lo Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

    In Quaresima si fa la commemorazione della feria

    LECTIO
    Léctio Epistola; beáti Pauli Apóstoli ad Philippénses.
    Philipp 3:7-12.
    Fratres: Quæ mihi fuérunt lucra, hæc arbitrátus sum propter Christum detriménta. Verúmtamen exístimo ómnia detriméntum esse propter eminéntem sciéntiam Jesu Christi, Dómini mei: propter quem ómnia detriméntum feci et arbitror ut stércora, ut Christum lucrifáciam, et invéniar in illo, non habens meam justítiam, quæ ex lege est, sed illam, quæ ex fide est Christi Jesu: quæ ex Deo est justítia in fide, ad cognoscéndum illum, et virtútem resurrectiónis ejus, et societátem passiónum illíus: configurátus morti ejus: si quo modo occúrram ad resurrectiónem, quæ est ex mórtuis: non quod jam accéperim aut jam perféctus sim: sequor autem, si quo modo comprehéndam, inquo et comprehénsus sum a Christo Jesu.

    Fratelli: Ciò che per me era guadagno lo reputai perdita, per amore di Cristo. Che anzi stimo come perdita ogni cosa di fronte alla sublime cognizione di Gesù Cristo mio Signore. Per amore di lui ho rinunziato a tutte le cose e le stimo spazzatura, allo scopo di guadagnare Cristo, e ritrovarmi in lui non con la mia giustizia che viene dalla legge, ma con quella che viene dalla fede di Cristo Gesù, quella giustizia che viene da Dio mediante la fede; affin di conoscer Cristo, e la virtù della sua risurrezione, e la partecipazione dei suoi patimenti, divenendo a Lui conforme nella morte, per giungere, se mi riesce, alla risurrezione da morte. Non che abbia già ricevuto il premio, o che sia già perfetto, ma continuo a correre per vedere di conquistarlo; perché anch'io sono stato conquistato da Cristo Gesù.

    GRADUALE
    Ps 36.30-31
    Os justi meditábitur sapiéntiam, et lingua ejus loquétur judícium.
    V. Lex Dei ejus in corde ipsíus: et non supplantabúntur gressus ejus.

    La bocca del giusto esprime sapienza e la sua lingua parla giudizio.
    V. Ha nel cuore la legge del suo Dio e i suoi passi non sono esitanti.

    In Quaresima, dopo il Graduale, si dice il Tratto
    Ps 111:1-3
    Beátus vir, qui timet Dóminum: in mandátis ejus cupit nimis.
    V. Potens in terra erit semen ejus: generátio rectórum benedicétur.
    V. Glória et divítiæ in domo ejus: et justítia ejus manet in saeculum saeculi.

    Beato l'uomo che teme il Signore, e molto si compiace nei suoi comandi.
    V. Sarà forte sulla terra la sua prole e benedetta la generazione dei giusti.
    V. Nella sua casa gloria e ricchezza, la sua giustizia sta per sempre.

    Durante il tempo pasquale, omesso il Graduale, si dice
    Allelúja, allelúja.
    Ps. 111, 1.
    Beátus vir, qui timet Dóminum: in mandátis ejus cupit nimis. Allelúia.
    Osee 14, 6.
    Justus germinábit sicut lílium: et florébit in ætérnum ante Dóminum. Allelúja.

    Alleluia, alleluia.
    V. Beato l’uomo che teme il Signore: molto si compiace nei suoi comandamenti. Alleluia.
    V. Il giusto germoglierà come il giglio e fiorirà al cospetto del Signore. Alleluia.

    EVANGELIUM
    Sequéntia ☩ sancti Evangélii secúndum Lucam.
    Luc 12.32-34
    In illo témpore: Dixit Jesus discípulis suis: Nolíte timére, pusíllus grex, quia complácuit Patri vestro dare vobis regnum. Véndite quæ possidétis, et date eleemósynam. Fácite vobis sácculos, qui non veteráscunt, thesáurum non deficiéntem in coelis: quo fur non apprópiat, neque tínea corrúmpit. Ubi enim thesáurus vester est, ibi et cor vestrum erit.

    In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Non temere, piccolo gregge, perché è piaciuto al Padre vostro di dare a voi il regno. Vendete i vostri beni e dateli in elemosina. Fatevi delle borse che non invecchiano, un tesoro che mai vien meno nei cieli, dove il ladro non giunge e la tignuola non consuma; dove è il vostro tesoro ci sarà pure il vostro cuore».

    OFFERTORIUM
    Ps 20.2-3
    In virtúte tua, Dómine, lætábitur justus, et super salutáre tuum exsultábit veheménter: desidérium ánimæ ejus tribuísti ei. (T.P. Alleluja).

    O Signore, il giusto si allieta della tua potenza, e del tuo soccorso quanto esulta! Tu hai saziato il desiderio del suo cuore. (T.P. Alleluia).

    SECRETA
    Hæc dona devótæ plebis, Dómine, quibus tua cumulámus altária, beáti Francísci méritis tibi grata nobísque salutária, te miseránte, reddántur. Per Dominum nostrum Jesum Christum, Filium tuum: qui tecum vivit et regnat in unitate Spiritus Sancti Deus, per omnia saecula saeculorum. Amen.

    Questi doni del popolo devoto, o Signore, che deponiamo sui tuoi altari, siano per i meriti del beato Francesco a te graditi, e a noi salutari per la tua misericordia. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, in unità con lo Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen. Alleluia.

    In Quaresima si fa la commemorazione della feria

    COMMUNIO
    Matt 19:28 et 29.
    Amen, dico vobis: quod vos, qui reliquístis ómnia et secúti estis me, céntuplum accipiétis, et vitam ætérnam possidébitis. (T.P. Alleluja).

    In verità vi dico che voi, che avete abbandonato ogni cosa e mi avete seguito, riceverete il centuplo e possederete la vita eterna. (T.P. Alleluia).

    POSTCOMMUNIO
    Orémus.
    Sumpta, Dómine, sacraménta coeléstia: beáto Francísco Confessóre tuo intercedénte, precámur; ut et temporális vitæ subsídia nobis cónferant et ætérnæ. Per Dominum nostrum Jesum Christum, Filium tuum: qui tecum vivit et regnat in unitate Spiritus Sancti Deus, per omnia saecula saeculorum. Amen.

    Preghiamo.
    Ricevuti. o Signore, i celesti sacramenti, ti preghiamo, per l'intercessione del beato Francesco confessore tuo; ci procurino aiuti per la vita presente e per l'eterna. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, in unità con lo Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

    In Quaresima si fa la commemorazione della feria."
    https://3.bp.blogspot.com/-tHkh9JBRF...s-of-paola.jpg










    «Radio Spada è un sito di controinformazione cattolico http://www.radiospada.org e una casa editrice http://www.edizioniradiospada.com
    https://www.facebook.com/radiospadasocial/ »

    "2 APRILE 2019: SAN FRANCESCO DI PAOLA, CONFESSORE."

    "2 aprile 2019: MARTEDÌ DELLA QUARTA SETTIMANA DI QUARESIMA."


    «Nel 120esimo anniversario della ordinazione sacerdotale di Pio XII.»
    https://www.radiospada.org/2019/04/l...sa-di-pio-xii/
    «Il 2 aprile 1899, Domenica di Pasqua, per l’imposizione delle mani del Patriarca di Antiochia Monsignor Francesco di Paola Cassetta, Vicegerente di Roma e futuro Cardinale, il diacono Eugenio Pacelli (futuro Pio XII) riceveva il Sacerdozio. Volendo commemorare questo fausto avvenimento, nel suo 120esimo anniversario, offriamo al Lettore la descrizione della Messa quotidiana di Pio XII fatta dalla fedelissima Suor Pascalina Lehnert (1894-1983), accanto al Pontefice dal 1917 alla morte.»

    «"Il Papa ha le promesse divine; pur nella sua umana debolezza, è invincibile e incrollabile"»
    «“Può il Papa tacere? … No!”. Un memorabile discorso di Pio XII. »
    https://www.radiospada.org/2019/02/p...so-di-pio-xii/
    https://www.radiospada.org/2019/03/f...io-pacelliano/

    «Altri articoli relativi a Pio XII.

    Papa Pio XII ed il problema della democrazia contemporanea: il culto cieco del valore numerico

    “Può il Papa tacere? … No!”. Un memorabile discorso di Pio XII.
    https://www.radiospada.org/2019/02/p...so-di-pio-xii/


    Pio XII raccontato dal nipote Giulio: “Amava concretamente non a parole”

    [PIO XII] Per vivere la Settimana Santa

    Il Papa difende Roma. Lettera – dimenticata – di Pio XII al Cardinal Vicario per il bombardamento ‘alleato’ della Città Eterna – 1943

    Il Papa difende la Chiesa. Lettera commovente di Pio XII per l’episcopato ungherese all’arresto del Card. Mindszenty

    Discorso di S.S. Pio XII alla Pontificia Accademia delle Scienze (22 novembre 1951)

    [EDIZIONI RADIO SPADA] ‘Pio XII e la Palestina’. Magistero sulla Terra Santa

    ‘Haurietis Aquas’. L’Enciclica (dimenticata) di Pio XII sul culto al Sacro Cuore pubblicata nel 1956.»



    https://www.radiospada.org/2018/12/a...-aldo-fabrizi/
    "Se solitamente questa rubrica poetica radiospadista contiene qualche perla dell’inesauribile giacimento di tesori politico-culturali dell’intransigentismo, dell’integrismo e anche genericamente del clericalismo di lingua italiana, oggi però vogliamo proporre al lettore – anche come regalo di Natale – una poesia del noto attore romano Aldo Fabrizi (1º novembre 1905 – 2 aprile 1990), che tuttavia non è aliena alla nostra rubrica. Composta infatti nel 1970, si presenta come l’espressione del trauma e della critica di un cattolico di fronte alla “messa bitte”, alla riforma liturgica di Paolo VI, entrata in vigore il 30 novembre 1969. Buona lettura!"







    “2 Aprile - S. Francesco da Paola, Eremita e Fondatore.”
    https://forum.termometropolitico.it/...onfessore.html
    https://forum.termometropolitico.it/...-di-paola.html
    https://forum.termometropolitico.it/...e-sicilie.html
    https://forum.termometropolitico.it/...fondatore.html







    https://www.agerecontra.it/tag/centro-studi-federici/
    https://www.agerecontra.it/2019/04/cuori-infranti/

    Cuori infranti - Centro Studi Giuseppe Federici
    "Centro studi Giuseppe Federici – Per una nuova insorgenza.
    Comunicato n. 29/19 del 2 aprile 2019, San Francesco da Paola."



    http://www.agerecontra.it/


    http://www.centrostudifederici.org/


    http://www.crisinellachiesa.it/


    http://www.centrosangiorgio.com/







    https://www.truerestoration.org/


    https://novusordowatch.org/


    http://www.fathercekada.com/


    http://www.traditionalmass.org/








    http://sicutoves.blogspot.com/


    https://moimunanblog.com/







    “Pro Fide Catholica | Le site de Laurent Glauzy”
    https://profidecatholica.com/


    https://johanlivernette.wordpress.com/


    https://lacontrerevolution.wordpress.com/


    https://sedevacantisme.wordpress.com/


    http://www.catholique-sedevacantiste.fr/


    http://wordpress.catholicapedia.net/


    https://fidecatholica.wordpress.com/


    https://militesvirginismariae.wordpress.com/




    Ligue Saint Amédée
    http://liguesaintamedee.ch/
    https://www.facebook.com/SaintAmedee/
    «Intransigeants sur la doctrine ; charitables dans l'évangélisation [Non Una Cum].»
    “Mieux vaut une petite œuvre dans la Vérité, qu’une grande dans l’erreur.”

    Messes :: Ligue Saint Amédée
    http://liguesaintamedee.ch/messes

    "Discipline originelle du carême chrétien."

    2 avril : Saint François de Paule, Fondateur de l'Ordre des Frères Minimes (1416-1508) :: Ligue Saint Amédée
    “2 avril : Saint François de Paule, Fondateur de l'Ordre des Frères Minimes (1416-1508).”
    http://liguesaintamedee.ch/applicati...s_de_Paule.jpg








    Lodato sempre sia il Santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria!!!
    Christus vincit! Christus regnat! Christus imperat!
    Luca, Sursum Corda – Habemus Ad Dominum!!!
    ADDIO GIUSEPPE, amico mio, sono LUCA e nel mio CUORE sarai sempre PRESENTE!
    «Réquiem aetérnam dona ei, Dómine, et lux perpétua lúceat ei. Requiéscat in pace. Amen.»

    SURSUM CORDA - HABEMUS AD DOMINUM!!! A.M.D.G.!!!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-04-19, 21:06
  2. 2 aprile - S. Francesco da Paola, eremita e fondatore
    Di Vandeano (POL) nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 03-04-19, 00:00
  3. San Francesco di Paola.
    Di Eymerich (POL) nel forum Arte
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-04-19, 23:53
  4. 2 aprile: San Francesco di Paola
    Di robdealb91 nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 02-04-19, 23:34
  5. Papa Francesco sulla tomba di Pietro - 1 Aprile 2013
    Di La 25ªora nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-13, 03:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
[Rilevato AdBlock]

Per accedere ai contenuti di questo Forum con AdBlock attivato
devi registrarti gratuitamente ed eseguire il login al Forum.

Per registrarti, disattiva temporaneamente l'AdBlock e dopo aver
fatto il login potrai riattivarlo senza problemi.

Se non ti interessa registrarti, puoi sempre accedere ai contenuti disattivando AdBlock per questo sito