User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    6,178
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Abolizione (?) delle Province

    Continua l'estenuante iter di approvazione del ddl all'ARS che istituisce i Liberi consorzi e le città metropolitane. oggi approvati gli articoli 6-7

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    6,178
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Abolizione (?) delle Province

    Il presidente dei liberi di consorzi di Comuni verrà eletto dai consiglieri comunali del territorio. Cade quindi l’ipotesi di ricorrere alle urne e al voto popolare.
    L’Ars ha approvato la prima norma della giornata nella lunga maratona che entro la prossima settimana dovrebbe portare al varo della riforma delle Province. L’articolo approvato stabilisce che “il presidente del libero consorzio è eletto dai consiglieri comunali e sindaci dei Comuni aderenti allo stesso, a maggioranza assoluta dei voti, fra i sindaci dei Comuni appartenenti al libero consorzio”. Se nessuno dei candidati ottiene la maggioranza assoluta si va al ballottaggio. Infine, il presidente eletto potrà in futuro essere sfiduciato tramite una mozione approvata dalla maggioranza dei consiglieri comunali e dei sindaci del consorzio.
    Il Nuovo Centrodestra ha provato fino all'ultimo a far introdurre la possibilità che ogni consorzio preveda nel proprio statuto l'ipotesi di scegliere anche l'elezione popolare del presidente.


    COSI' FUNZIONERANNO LE GIUNTE. Approvato anche l’articolo sulla composizione delle giunte che insieme al presidente guideranno il libero consorzio. Prevede che “La giunta è composta dal presidente e da un numero massimo di otto assessori, nominati dal presidente fra i componenti dell'assemblea del consorzio”. Il numero dei componenti della giunta sarà stabilito il rapporto alla popolazione dei Comuni consorziati. La cessazione della carica ricoperta presso il Comune di appartenenza comporta la decadenza dalla carica ricoperta nel Libero Consorzio.
    Gli altri articoli, fra cui quello contestatissimo sulla istituzione delle città metropolitane, verranno esaminati da martedì prossimo.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226