User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
     Likes dati
    820
     Like avuti
    4,221
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    Un provvedimento disciplinare in carico all’ufficio scolastico regionale dell’Umbria.
    Destinatario Franco Coppoli, insegnante e militante dei Cobas della scuola, colpito per essersi opposto ad un controllo antidroga nella classe dove stava tenendo lezione.
    La notizia è della settimana scorsa (26 marzo), ma lo è stata diffusa solo nella giornata del 3 aprile .
    In quattro istituti superiori di Terni, frequentati da alcune migliaia di studenti, le lezioni erano state interrotte da una squadra di poliziotti accompagnati da un cane antidroga: hanno fatto irruzione nelle aule, facendo uscire gli studenti, perquisendoli e fermando diversi ragazzi.
    Risultato di questa titanica operazione: il sequestro, su migliaia di studenti, di ben cinque grammi di hashish e marijuana.
    Franco Coppoli, si è però opposto all’ingresso dei poliziotti nella sua aula, ribadendo in questo modo il fatto che le scuole non sono caserme. Per questa scelta è ora oggetto di questo provvedimento disciplinare, che può arrivare fino alla sospensione.
    Lo stesso Coppoli, per aver difeso la laicità della scuola pubblica opponendosi alla presenza del crocifisso in classe, nel 2009 fu colpito da un mese di sospensione.


    Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola. Finisce sotto provvedimento disciplinare | Osservatorio sulla Repressione

    PER LA SERIE COME UTILIZZARE INUTILMENTE LE FORZE DELL'ORDINE A SPESE NOSTRE. Ma poi anche se si trovasse ed arrestasse uno studente spacciatore davanti a tutti gli altri compagni di classe, quanto può essere educativo? O piuttosto lo si trasforma definitivamente in un delinquente che odia il mondo? Ma poi interrompere le lezioni per questo? Non si possono perquisire fuori? Solidarietà all'insegnante che si è opposto.

  2. #2
    Moralista dal 20 Jan 2021
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    43,477
     Likes dati
    4,705
     Like avuti
    9,640
    Mentioned
    728 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    In un Paese normale sarebbe gia' a lavare i cessi.

  3. #3
    Baby Pensionato
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Purgatorio
    Messaggi
    45,890
     Likes dati
    6,347
     Like avuti
    12,547
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    andrebbe licenziato

  4. #4
    Ad Hominem
    Data Registrazione
    29 Apr 2011
    Messaggi
    9,732
     Likes dati
    2,349
     Like avuti
    7,516
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    Ma poi interrompere le lezioni per questo?
    Beh si possono interrompere per mesi con le okkupazioni no compagno?

  5. #5
    Bla bla bla
    Data Registrazione
    01 Nov 2010
    Messaggi
    8,806
     Likes dati
    9,986
     Like avuti
    3,834
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    L insegnante che difende la mafia degli spacicatori mi mancava. Lo spaccio di droga finanzia il mercato nero delle armi e la schiavitu`.

  6. #6
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    74,460
     Likes dati
    6,928
     Like avuti
    14,033
    Mentioned
    749 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    Citazione Originariamente Scritto da Zeratul Visualizza Messaggio
    L insegnante che difende la mafia degli spacicatori mi mancava. Lo spaccio di droga finanzia il mercato nero delle armi e la schiavitu`.
    cazzo. alla faccia degli spacciatori... 5 grammi in tutta la scuola...

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    24 Jan 2014
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    222
     Likes dati
    12
     Like avuti
    89
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Terni: Insegnante si oppone ad un controllo antidroga della polizia a scuola.

    Mmmhh..... a tutti gli effetti pratici, per me conta solo se poteva oppure no, o meglio se la polizia aveva il diritto legale (il mandato, cioè il permesso dato dal giudice dopo aver valutato tutti gli elementi) o meno di fare la perquisizione. Ma, da un punto di vista morale, ciò che è rilevante penso sia la motivazione del prof. Forse voleva difendere il diritto di usare la droga e quindi implicitamente chi la spacciava. O forse voleva davvero proteggere i suoi studenti e la scuola dall'intervento della forza pubblica, che raramente è una cosa piacevole (per quanto necessaria). O chissà che altro =P

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •