User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Maria Vittoria

Discussione: nazione e universalismo

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito nazione e universalismo

    una delle cose che mi dicevano a scuola è che l'Italia non aveva storicamente sviluppata una forte idea di nazione.
    divisa tra un forte localismo e una tendenza universalistica (prima con roma e poi con la chiesa cattolica)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,822
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: nazione e universalismo

    ... e quindi?
    di necessità virtù

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: nazione e universalismo

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    ... e quindi?
    niente. prendevo atto e chiedevo se anche a voi sembrava così.

    se dovessi tirare le conseguenze: noi italiani abbiamo la tendenza a fonderci in "grandi unioni" senza star troppo a guardare la nazione.

    è un carattere peculiare che credo in europa nessuno abbia.
    Ultima modifica di MaIn; 30-06-14 alle 11:09

  4. #4
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,822
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: nazione e universalismo

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    niente. prendevo atto e chiedevo se anche a voi sembrava così.

    se dovessi tirare le conseguenze: noi italiani abbiamo la tendenza a fonderci in "grandi unioni" senza star troppo a guardare la nazione.

    è un carattere peculiare che credo in europa nessuno abbia.
    Credo che il popolo italiano non dia alcun valore al concetto di nazione perchè storicamente non ha vissuto questa esperienza.

    Ad esempio a Bologna gli studenti italiani erano individui che facevano riferimento a famiglie o persone amiche, mentre si riunivano in "nationes" gli spagnoli o gli ungheresi .

    Le corporazioni medievali da secoli hanno cessato di formare e le associazioni di categoria non tutelano l'interesse degli associati, perciò solo la fede in concetti validi a livello globale può salvare, non credi?
    MaIn likes this.
    di necessità virtù

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226