User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Cuordy
  • 1 Post By Miles

Discussione: Il triangolo no... oppure si? Feltri, Pascale , Berlusconi e l'arcigay

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,051
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Il triangolo no... oppure si? Feltri, Pascale , Berlusconi e l'arcigay

    Orfani di silvio : http://www.lanuovabq.it/it/articoli-...ritti-9615.htm


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,311
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: Il triangolo no... oppure si? Feltri, Pascale , Berlusconi e l'arcigay

    Che squallore, sia politico che umano.
    Miles likes this.
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  3. #3
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Il triangolo no... oppure si? Feltri, Pascale , Berlusconi e l'arcigay

    Nessuno ha mai seriamente pensato che Berlusconi fosse il Katechon.
    Chi s'è appoggiato a lui, in ottica pro-life e pro-family ben conosceva il suo profilo morale (nullo cioè).
    E' stato un reciproco appoggiarsi cioè, per un fine maggiore e migliore (tutela vita e tutela famiglia).
    In politica, non c'è nulla di strano o di sbagliato in se e per sé in ambito Cattolico.
    Questo ovviamente nulla toglie al fatto che il fine NON giustifica i mezzi.
    Questa svolta definisce tre elementi.
    Il primo che Berlusconi, essendo alla frutta umanamente e politicamente, cerca di compiacere in ogni modo la sinistra. Facendo anche dei salti della quaglia alla Fini , ma senza nemmeno quella poca credibilità che quest'ultimo poteva avere.
    La seconda è che ha intuito che la gheiaggine in politica, paga e muove voti.
    Il che è un buon termometro di come certi equilibri ormai sono anocentrici.
    Il terzo è che , di fronte a problemi reali - lavoro , debito pubblico, crollo esportazioni - nessuno vuole dare soluzioni (o forse non riesce nemmeno a concepirle) ed allora si butta tutto sul "ghei si/no" che fa sempre colore.
    Cuordy likes this.
    Preferisco di no.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226