User Tag List

Pagina 3 di 7 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 61

Discussione: Scie chimiche.

  1. #21
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,096
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Sarà la ennesima combinazione.

    Epidemia di morte: +5mila morti al mese, come nel '43. Perché?

    Il 2015 passerà alla storia della statistica come l’anno della “epidemia di morte”. Più 11,3% di decessi rispetto al 2014, più cinquemilacinquecentottanta morti al mese. Sono numeri che non si
    registravano dal 1943, anno dello scoppio della guerra civile e militare nell’Italia contesa e bombardata da nazisti e Alleati.

    Il dato su cui dovranno riflettere esperti, in primo luogo quelli di Sanità, è stato elaborato dall’Istat e riguarda i primi otto mesi del 2015:445 mila decessi, contro i 399 mila di gennaio-agosto 2014. Significa una media di 55.625 morti al mese, contro i 49.875 dell’anno scorso. Di questo passo a fine 2015 saranno morte in Italia 667 mila persone, contro i 597 mila dell’anno precedente.

    Che cos’è, un’epidemia di morte? Qual è la causa di questa impennata di decessi che non si vedeva dai tempi della Seconda e ancora prima della Prima guerra mondiale? Scrive Michele Bocci su Repubblica:

    «Il numero è impressionante. Ma ciò che lo rende del tutto anomalo è il fatto che per trovare un’analoga impennata della mortalità, con ordini di grandezza comparabili, si deve tornare indietro sino al 1943 e, prima ancora, occorre risalire agli anni tra il 1915 e il 1918», scrive sul sito di demografia Neodemos il professor Gian Carlo Blangiardo. «Certo, si tratta di dati provvisori, ma negli anni scorsi l’Istat ha sempre confermato alla fine dell’anno i numeri pubblicati mensilmente. Magari ci saranno correzioni, ma nell’ordine di alcune centinaia di casi. L’unità di grandezza che ci aspetta è quella», chiarisce il docente. Nel 2013 e nel 2014, tra l’altro, il numero dei morti era calato, ma sempre di poco: mai si erano raggiunte percentuali in doppia cifra..

    Per ora si può lavorare solo sui numeri mensili, ma anche quelli possono essere comunque utili. Intanto, gli incrementi maggiori si sono avuti a gennaio, febbraio e marzo (+6, +10 e +7mila morti rispetto all’anno precedente). Si tratta dei mesi più freddi, quelli in cui colpisce
    l’influenza. Come noto, l’anno scorso la vaccinazione è calata molto a causa di un allarme poi rivelatosi falso partito dall’Aifa riguardo ai vaccini. Difficile però che la malattia stagionale da
    sola abbia prodotto effetti di quelle dimensioni. La conta
    dell’Istituto superiore di sanità si è fermata a quota 8mila morti provocati dal problema con la vaccinazione.

    E la crescita dei decessi non si giustifica neanche con l’invecchiamento della popolazione, che secondo Blangiardo può essere responsabile di un incremento di circa 15mila morti l’anno. Un altro mese che ha segnato una differenza importante, circa 10mila casi, è luglio. Ma il caldo quest’anno non è stato particolarmente pesante. Insomma, il giallo delle morti in Italia non è risolto. E sullo sfondo c’è un timore, sollevato sempre su Neodemos. Che la crisi economica e itagli al Welfare c’entrino qualcosa. Ci vorranno mesi di studio per capire se davvero tra le cause della “nuova guerra” ci sono
    O si taglia o il caos

  3. #23
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,004
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Ne ho parlato ieri sera sul Paese di merda, visto che i dati si riferiscono a quel posto.
    La crisi c'entra sicuramente.
    Ma non quella "ufficiale" e conosciuta, bensì quella altrettanto conosciuta, facilmente combattibile, e viceversa accettata come un male inevitabile.
    Intendo dire la crisi alla quale ci ha portato la classe politica nostrana.
    Si sono rubati tutto, proprio tutto!
    E continuano a rubarci anche gli spiccioli.
    Per cui è giocoforza tagliare sulla sanità e sulle pensioni, persino sui disabili, facendo morire più "palle al piede" possibili.
    In un modo o nell'altro.
    Tu hai scritto qui sulle "scie", facile immaginare la ragione.
    Io di là ho parlato di cancro "indotto", e questo vale per molti malanni che portano via gente.
    E' un argomento importante, vediamo di unire gli interventi.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #24
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,096
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #25
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,096
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #26
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,096
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  7. #27
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,096
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  8. #28
    awake
    Data Registrazione
    15 Dec 2015
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    295
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    pardon cancellato

  9. #29
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,004
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Scie chimiche.

    Faccio presente che stamane il cielo sopra Lombardia e Piemonte è completamente intrecciato da scie chimiche.
    Una rete pazzesca e completa.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #30
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,004
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 3 di 7 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226