User Tag List

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 45
Risultati da 41 a 50 di 50
  1. #41
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Località
    perugia
    Messaggi
    350
     Likes dati
    159
     Like avuti
    60
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Differenze con Casa Pound e Rivista Indipendenza

    Chissà perchè certe discussioni vengono postate qui e a tarda ora...
    Ritengo che certi post come vengano postati subito vengano chiusi! Se questo forum si chiama Comunismo e Comunità un motivo c'è e lo abbiamo detto tante volte. I gruppi Casa Pound (che fra l'altro viene finanziata dal Berluska) e riviste come Indipendenza ( con la quale il sottoscritto è quasi venuto alle mani con uno dei suoi redattori anni fa) neanche dovrebbero essere citate in quanto avulse dalla nostra linea politica. Chi lo fa è solo un mero provocatore,dunque chiedo a Gianky,di chiudere qui questa discussione,andata avanti anche troppo a lungo, e chiedo a Maln di smetterla con queste provocazioni palesi!

  2. #42
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Differenze con Casa Pound e Rivista Indipendenza

    Tornando al tema iniziale della discussione, conoscevo già, superficialmente, la rivista Indipendenza e, presumo, il gruppo che gravita attorno a questa rivista, noto che esiste già una discussione su questo forum riguardo al nazionalitarismo
    https://forum.termometropolitico.it/...ionalismo.html

    A questo punto, esistendo anche un community su TP che si chiama Socialismo nazionalitario, sarebbe opportuno che si mettessero alcuni "paletti" ideologici, perchè mi sembra che se il nazionalitarismo è quello inteso nel link che ho indicato sopra, non dovrebbe esistere nessuna differenza tra comunismo (o socialismo) patriottico e nazionalitarismo, anzi parrebbe che il nazionalitarismo sia proprio il comunismo (o il socialismo) patriottico. E parrebbe pure che essendo Indipendenza una rivista nazionalitaria, pure molti di noi, tra cui il sottoscritto, sarebbero nazionalitari pur non sapendo di esserlo. Insomma ci vorrebbe che qualcuno più informato sui termini grammaticali qui elencati, potesse intervenire per fornire delucidazioni. Leggo che Patriota Rosso che ha fatto parte e che è tornato a far parte della rivista Comunismo e Comunità si è scazzato con qualche compagno di Indipendenza ma essendo, secondo il sottoscritto, sia CeC (rivista) che Indipendenza due realtà comuniste nazionalitarie, per quale motivo gli scazzi?
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  3. #43
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Comunismo nazionalitario

    Approfitto della discussione lanciata da Main circa le differenze tra Casapound, il gruppo di Indipendenza e CeC (inteso come forum).

    Allo scopo unifico la due discussioni in questa unica lanciando anche un dibattito sul comunismo (o anche socialismo) nazionalitario, postanto una interessante intervista del 2009 al compagno Maurizio Neri che se non erro dovrebbe essere il nostro buon Muntzer. Interessante sarebbe anche sapere quali differenze esistono tra le due comunità di Indipendenza e di CeC (rivista), visto che entrambi mi paiono comuniste nazionalitarie.

    Ma cominciamo dalla intervista di Maurizio Neri.


    Intervista a Maurizio Neri
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  4. #44
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  5. #45
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    16,740
     Likes dati
    6,144
     Like avuti
    5,562
    Mentioned
    159 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Il gruppo "Socialismo Nazionalitario" ormai è morto. Non sento più il fondatore da mesi e nessuno più scrive sul forum. Grazie all'utente villanoviano, eravamo riusciti pure a costruire una pagina web (anche se molto spartana). Tutto, però, è andato a farsi friggere. Zero partecipazione.

    Al momento mi sento vicino al gruppo de "L'Intellettuale Dissidente" e in parte a "Stato e Potenza". Scrivo "in parte" , attenzione, perché non condivido le posizioni pro-forze dell'ordine del gruppo in esame, in fondo parliamo sempre di esercito al soldo dello stato borghese, e perché a una paio di domande da me inviate non ho ancora ricevuto risposta.
    Ultima modifica di LupoSciolto°; 15-07-14 alle 09:56

  6. #46
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Località
    perugia
    Messaggi
    350
     Likes dati
    159
     Like avuti
    60
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Per quanto riguarda Comunismo e Comunità,credo che ci siano molti post a riguardo che tracciano la nostra linea politica,pertanto mi pare una discussione superflua.

  7. #47
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Citazione Originariamente Scritto da Patriota Rosso Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda Comunismo e Comunità,credo che ci siano molti post a riguardo che tracciano la nostra linea politica,pertanto mi pare una discussione superflua.
    Certo la posizione di Comunismo e Comunità è chiara. Bisogna aggiungere per correttezza un paio di cose. Una cosa è il forum di TP di CeC, fondato da Muntzer, e una cosa è il gruppo politico di CeC che è rappresentato dalla omonima rivista. Il forum di CeC sebbene fondato da Muntzer è poi venuto ad assumere nel corso degli anni una forma più "allargata, non me ne si voglia, in cui accanto al gruppo della rivista CeC, chiamiamoli i COMUNITARISTI, si sono aggregati anche altri forumisti magari espressioni di similari MA NON UGUALI tendenze. Luposciolto° ha chiaramente espresso la sua "identità", Kavalerists la sua, io la mia, altri la loro etc. etc. Penso che queste cose ce le siamo chiarite a sufficienza.

    La discussione riguardo al comunismo nazionalitario è stata integrata dal sottoscritto innanzitutto per capire esattamente cosa sia il comunismo nazionalitario, se cioè esso sia la stessa cosa che il comunitarismo di CeC oppure se sia una cosa diversa? Dico questo perchè prima di diventare Comunismo e Comunità, IL GRUPPO POLITICO, era noto come Socialismo e Liberazione, corrente interna del Fronte Nazionale di Tilgher, e che gravitava attorno alla rivista "Il Rosso è Nero", poi lo stesso gruppo uscendo dal FN aveva dato vita al gruppo dell'Unione dei comunisti nazionalitari (staccandosi dai comunitaristi di origine thyriartiana) e quindi rompendo con l'ambiente fascista "di sinistra", per poi, grazie anche alla idee di Preve, svoltare decisamente in senso marxista e diventare prima Comunitarismo e poi Comunismo e Comunità. Per questo chiedevo ai compagni Patriota Rosso e Muntzer che sono comunitaristi marxisti di spiegarci la differenza, se esiste, tra comunismo nazionalitario e comunitarismo marxista. E chiedevo anche le evntuali differenze tra le due riviste, CeC e Indipendenza che sono entrambe di matrice nazionalitaria e dove la seconda è rimasta tale mentre, mi pare, la prima aver fatto un ulteriore passo nella direzione marxista.
    Poi, personalmente, il sottoscritto è un po' tutto di questi vari gruppi e, semmai, maggiormente portato verso il Socialismo di matrice latino-americana (Chavismo, Zapatismo, Sandinismo, Indigenismo e bolivarismo). Contrariamente quindi ad altri frequentatori di questo forum, la mia origine non è "fascista di sinistra" ma antifascista (sebbene assai in modo assai blando) e l'approdo mio, ma penso anche di altri, ad un socialismo (nel mio caso) o comunismo (in caso di altre persone) patriottico ha avuto un percorso diverso da quello di altre persone. Ma sebbene le nostre origini ed i nostri percorsi sono stati diversi, adesso ci ritroviamo tutti qui.
    Ultima modifica di Gianky; 15-07-14 alle 11:08
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  8. #48
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Citazione Originariamente Scritto da LupoSciolto° Visualizza Messaggio
    Il gruppo "Socialismo Nazionalitario" ormai è morto. Non sento più il fondatore da mesi e nessuno più scrive sul forum. Grazie all'utente villanoviano, eravamo riusciti pure a costruire una pagina web (anche se molto spartana). Tutto, però, è andato a farsi friggere. Zero partecipazione.

    Al momento mi sento vicino al gruppo de "L'Intellettuale Dissidente" e in parte a "Stato e Potenza". Scrivo "in parte" , attenzione, perché non condivido le posizioni pro-forze dell'ordine del gruppo in esame, in fondo parliamo sempre di esercito al soldo dello stato borghese, e perché a una paio di domande da me inviate non ho ancora ricevuto risposta.
    Anche questo gruppo, internettiano, ha avuto la sua bella scissione. So che esisteva un forum, chiamato appunto socialismo nazionalitario, poi ha avuto la sua bella scissione (dell'atomo.) e è stata formata un community su TP. Prendo atto da quel che mi dici che anche questa è "saltata". Insomma siamo due gatti, ci dividiamo in tre correnti e diamo vita a quattro partiti. Che pena.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  9. #49
    Marxista Libertario
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    3,779
     Likes dati
    31
     Like avuti
    519
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Certo la posizione di Comunismo e Comunità è chiara. Bisogna aggiungere per correttezza un paio di cose. Una cosa è il forum di TP di CeC, fondato da Muntzer, e una cosa è il gruppo politico di CeC che è rappresentato dalla omonima rivista. Il forum di CeC sebbene fondato da Muntzer è poi venuto ad assumere nel corso degli anni una forma più "allargata, non me ne si voglia, in cui accanto al gruppo della rivista CeC, chiamiamoli i COMUNITARISTI, si sono aggregati anche altri forumisti magari espressioni di similari MA NON UGUALI tendenze. Luposciolto° ha chiaramente espresso la sua "identità", Kavalerists la sua, io la mia, altri la loro etc. etc. Penso che queste cose ce le siamo chiarite a sufficienza.

    La discussione riguardo al comunismo nazionalitario è stata integrata dal sottoscritto innanzitutto per capire esattamente cosa sia il comunismo nazionalitario, se cioè esso sia la stessa cosa che il comunitarismo di CeC oppure se sia una cosa diversa? Dico questo perchè prima di diventare Comunismo e Comunità, IL GRUPPO POLITICO, era noto come Socialismo e Liberazione, corrente interna del Fronte Nazionale di Tilgher, e che gravitava attorno alla rivista "Il Rosso è Nero", poi lo stesso gruppo uscendo dal FN aveva dato vita al gruppo dell'Unione dei comunisti nazionalitari (staccandosi dai comunitaristi di origine thyriartiana) e quindi rompendo con l'ambiente fascista "di sinistra", per poi, grazie anche alla idee di Preve, svoltare decisamente in senso marxista e diventare prima Comunitarismo e poi Comunismo e Comunità. Per questo chiedevo ai compagni Patriota Rosso e Muntzer che sono comunitaristi marxisti di spiegarci la differenza, se esiste, tra comunismo nazionalitario e comunitarismo marxista. E chiedevo anche le evntuali differenze tra le due riviste, CeC e Indipendenza che sono entrambe di matrice nazionalitaria e dove la seconda è rimasta tale mentre, mi pare, la prima aver fatto un ulteriore passo nella direzione marxista.
    Poi, personalmente, il sottoscritto è un po' tutto di questi vari gruppi e, semmai, maggiormente portato verso il Socialismo di matrice latino-americana (Chavismo, Zapatismo, Sandinismo, Indigenismo e bolivarismo). Contrariamente quindi ad altri frequentatori di questo forum, la mia origine non è "fascista di sinistra" ma antifascista (sebbene assai in modo assai blando) e l'approdo mio, ma penso anche di altri, ad un socialismo (nel mio caso) o comunismo (in caso di altre persone) patriottico ha avuto un percorso diverso da quello di altre persone. Ma sebbene le nostre origini ed i nostri percorsi sono stati diversi, adesso ci ritroviamo tutti qui.
    Bingo! Anzi...Tombola! Ora LupoSciolto che farai? Smentirai anche il "cameragno" Gianky?

  10. #50
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    16,740
     Likes dati
    6,144
     Like avuti
    5,562
    Mentioned
    159 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunismo nazionalitario

    Citazione Originariamente Scritto da Rivlev Visualizza Messaggio
    Bingo! Anzi...Tombola! Ora LupoSciolto che farai? Smentirai anche il "cameragno" Gianky?
    Cazzo vuoi nazKUL? Gianky risponde per se. Tra l'altro anche lui non è di CeC. Qui , oltre ai comunitaristi, ci scrivono marxisti eterodossi.

 

 
Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 45

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •