User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Milan
    Messaggi
    10,522
    Inserzioni Blog
    10
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Quattro bambini colpiti in spiaggia. Altri due morti nei raid sulla Striscia. Gli integralisti prima rifiutano la tregua e poi ne propongono una per 10 anni

    In una giornata segnata dallo sgomento di Israele e del mondo per quattro bambini palestinesi uccisi su una spiaggia di Gaza da un disgraziato sparo di una nave israeliana e altri due colpiti nel corso di un raid, Hamas vuole rientrare nel giuoco, e lo vuole fare da gran furbo, proponendo, come vuole la cultura del mondo arabo, ciò che può indurre il nemico alla confusione e alla fine, alla sconfitta definitiva.




    Hamas, dopo che martedì aveva rifiutato la tregua proposta dall'Egitto e invece accettata da Israele, ieri ha presentato la sua proposta, un disegno di «hudna» in dieci punti, una tregua temporanea e tuttavia grandiosa, ben dieci anni di «cessate il fuoco».

    Mentre ieri su Israele seguitavano a piovere un centinaio di missili con la distruzione, fra l'altro, di una clinica per bambini a Ashkelon e mentre Israele richiama ottomila riservisti e intima (invano) l'evacuazione di 100mila abitanti del nord-est di Gaza, pare che proprio la leadership militare guidata da Mohammed Deif abbia prodotto una proposta finora legittimata dall'organizzazione.

    Il contenuto è interessante per la sua ambizione: rivela come Hamas non ammetta affatto la rovina economica, la distruzione estesa di basi militari e armi, il fallimento nel colpire le persone degli israeliani, le perdite umane, la sistematica eliminazione degli edifici dove abitano i suoi capi.

    Hamas
    vuole passare da vincitore di fronte al mondo arabo, pensa che l'avere violato la sovranità nazionale di Israele costringendone i due terzi a correre nei rifugi pieghi il nemico e anche l'opinione pubblica internazionale.

    La sostanza dei dieci punti consiste nella fine del conflitto attuale, nel controllo, con l'aiuto internazionale, specie dell'Onu, dell'aereoporto, del porto, di dieci chilometri di mare, nell'apertura del passaggio di Rafiah, verso l'Egitto, e di quello (Kerem Shalom) con Israele e la liberazione dei terroristi liberati nello scambio per Gilad Shalit e ricatturati nelle ricerche dei tre ragazzi israeliani rapiti.

    Non si fa una parola sui diecimila missili stipati nelle grandi riserve nella rete di gallerie sotterranee e che sono l'obiettivo primario di Israele, né sul potere nella Striscia, che Israele vorrebbe fosse moderato dalla presenza di Abu Mazen sulla scena. Non a caso ieri parlando alla ministra degli Esteri italiana Federica Mogherini il primo ministro Netanyahu le ha ripetuto che Israele vuole il disarmo di Hamas, unica garanzia di pace.

    Non ci sono per ora reazioni ufficiali alle proposte di Hamas, ma si può dire che il perno di ogni possibilità di cessate il fuoco è tuttora riposta nel generale Sisi.

    È del tutto evidente, dice il mediorentalista Harold Rhode: «Una hudna come quella proposta da Hamas nasce per essere rotta come quella di Hudaibiya del 627 al momento più conveniente per sconfiggere il nemico, quando Maometto riaprì a sorpresa la guerra. Chi accetti una tregua come quella proposta da Hamas otterrà solo la fama letale di essere un debole».

    Il generale Sisi, al Cairo, seguita a promuovere l'unica tregua di cui Israele possa fidarsi insieme a molti ospiti: Tony Blair, Abu Mazen, il delegato di Hamas Mussa Abu Marzuk, vari responsabili israeliani. La tv egiziana spiega che si sta agitando anche uno schieramento contrapposto, quello che ha convinto Hamas a non accettare l'accordo proposto, e che è il reale motore della proposta di Hamas e dei missili di queste ore.

    In una parola,il Medio Oriente si sta disegnando nei suoi reali contorni: da una parte Hamas, la Turchia, il Qatar e in queste ultime ore anche la Tunisia, ovvero l'asse della Fratellanza Musulmana.

    Dall'altra si profila uno stupefacente allineamento in cui campeggia l'Egitto, si profila l'Arabia Saudita e la Giordania, Abu Mazen è la vera carta su cui tutti puntano, e naturalmente, Israele, con cui nessuno dichiara un'alleanza, è la testa di ponte.

    Si organizza, vicino a Israele, una guerra sunnita tesa a distruggere gli estremisti.

    Le propaggini di Hamas
    , è evidente, arrivano all'Isis e a Jabat al Nusra, tanto che anche Assad si è fatto vivo con una dichiarazione di sostegno ai palestinesi ma contro Hamas.



    Netanyahu che dimostra una tempra e una resistenza pari alla pazienza con cui fronteggia i nemici interni e la delegittimazione internazionale
    , affronta anche la paradossale situazione per cui, dopo aver accettato la tregua viene difeso dalla sinistra ed attaccato dai suoi dentro il Likud e dal ministro degli Esteri Avigdor Lieberman, di «Israel Beitenu», a destra del Likud.

    Bibi non ha voluto finora usare le forze di terra,ha conquistato una legittimazione internazionale senza precedenti abbracciando la tregua egiziana.

    Purtroppo ieri l'uccisione dal mare di quattro bambini palestinesi, un incidente di guerra su cui le proteste internazionali si inseguono, riporta alla solita criminalizzazione di Israele, ma anche a questioni più serie
    : quando si libererà buona parte del popolo palestinese da un'organizzazione jihadista che ne fa un misero schiavo nella vita quotidiana e che lo trascina in guerre spietate contro i civili, cui Israele risponde compiendo alle volte anche quegli errori che in guerra sono purtroppo fonte di quotidiano dolore?



    ...

    ISRAEL ATTACKS!!!



    Ultima modifica di salvo.gerli; 17-07-14 alle 14:25
    ________________________________


    Impossibilia nemo tenetur

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Milan
    Messaggi
    10,522
    Inserzioni Blog
    10
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Gaza: ancora missili nascosti in una scuola, UNRWA protesta (ma poi restituisce i missili a Hamas)



    Gaza, 22 Luglio 2014 – Per la seconda volta in meno di una settimana, razzi palestinesi sono stati trovati in una scuola di Gaza gestita dall’Unrwa (l’agenzia Onu per i profughi palestinesi).

    Lo ha comunicato martedì la stessa agenzia
    che, come la volta precedente, ha “fermamente condannato” l’uso di una delle sue scuole come deposito. La scuola in questione, ha precisato l’Unrwa, si trova tra altre due scuole dell’Onu che attualmente ospitano 1.500 sfollati.

    Quante altre scuole dovranno essere abusate da Hamas prima che la comunità internazionale intervenga?
    – ha commentato il portavoce del ministero degli esteri israeliano, Yigal Palmor – Quante altre volte può voltare la testa dall’altra parte e far finta di non vedere?”.

    Come la volta precedente, il rappresentante dell’Unrwa Christopher Gunness ha detto che “in conformità alla prassi delle Nazioni Unite in operazioni umanitarie in tutto il mondo, gli ordigni inesplosi che potrebbero mettere in pericolo assistiti e personale vengono rimessi alle autorità locali”:

    una dichiarazione che viene commentata con sarcasmo a Gerusalemme, dove si fa notare che “l’autorità locale” a Gaza è Hamas, cioè quella che mette i razzi nelle scuole e li lancia contro la popolazione israeliana.

    In serata, il governo Usa ha criticato l’Unrwa per aver consegnato i razzi alle forze di polizia locale, che sono membri di Hamas.



    ....

    W LA SQUOLA...W L'UNRWA...




    Ultima modifica di salvo.gerli; 25-07-14 alle 14:55
    ________________________________


    Impossibilia nemo tenetur

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Milan
    Messaggi
    10,522
    Inserzioni Blog
    10
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Inside the UNRWA Classroom





    ________________________________


    Impossibilia nemo tenetur

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Milan
    Messaggi
    10,522
    Inserzioni Blog
    10
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Se la colpa è di Hamas...Silenzio !


    di Deborah Fait

    L'Europa è percorsa da orde di antisemiti, canaglie islamiche miste a canaglie dell’estrema sinistra e dell’estrema destra. I farabutti di tutta Europa uniti e urlanti ebrei ai forni, a morte gli ebrei. In Italia, dove non ci facciamo mai mancare il peggio ecco che un ex consigliere di Rifondazione Comunista di Teramo, certo Lanfranco Lancione, ha pubblicato sulla propria pagine di FB una foto dell’entrata di Auschwitz con la scritta “Riaprite i campi di sterminio, subito!”. (Di seguito le dichiarazioni dell' ex consigliere RC postate prima della foto di Aushwitz. Adesso ha cancellato tutto chiedendo scusa...scuse rimandate al mittente per quanto mi riguarda)



    La guerra tra Israele e i terroristi di Hamas, scoppiata 20 giorni fa ( dopo che il movimento dei farabutti islamisti aveva colpito Israele con 150, 200 missili all’ora per giorni e giorni senza mai fermarsi, da Gaza fino a Naharya, estremo nord di Israele) ha scatenato il solito odio, quello che ribolle sempre nell’animo degli europei e che si esprime ad ogni buona occasione con cortei , lanci di pietre, attacchi alle sinagoghe, vere e proprie guerriglie urbane in tutti i Paesi occidentali in cui l’Islam la fa da padrone, Francia, Olanda, Norvegia, Danimarca, Germania e molti altri. E’ strano, nel mondo vi sono circa 70 guerre, alcune con 100.000/ 200.000 morti ammazzati e il mondo non parla. Obama gioca a golf, Kerry non corre in giro a fare accordi di cessate il fuoco, il Papa non organizza incontri burletta, i pacifinti tacciono e vanno a divertirsi.
    In Iraq l’Isis vuole infibulare tutte le donne, ha scacciato da Mosul tutti i Kurdi, fa stragi inaudite ma nessuno protesta in Europa, nessuno protesta in America.

    Nemmeno le femministe...voi vi chiederete “ Femministe? E chi sono?” avete ragione, nessuno le conosce più, erano roba della mia gioventù, un fenomeno durato qualche anno, nato per liberare la donna, poi, resesi conto che avrebbero dovuto fare qualche critica all’Islam per come tratta le donne musulmane, ecco che sono diventate improvvisamente femministe mute.

    L’Islam non si tocca, pesta le donne, le sfigura coll’acido, le infibula, le seppellisce vive, le impicca , le uccide a sassate ma non si tocca l’Islam. Nemmeno adesso che vuole fare un’infibulazione di massa.

    E brave femministe defunte!

    Dunque, dicevo, succede di tutto nei paesi arabi, morti a centinaia di migliaia ma nessuno dice una parola.

    1000 morti a Gaza e il mondo insorge.
    1000 morti di cui non si sa quanti fatti dagli stessi palestinesi e messi sul conto di Israele.

    La scuola dell’ONU colpita ha suscitato scandalo in tutto il mondo, siamo stati maledetti, insultati, hanno imprecato contro Israele considerata responsabile dell’esplosione che aveva causato 15 morti.

    Tutto FALSO!

    La scuola dell’ONU è stata colpita da un missile di Hamas......SILENZIO!
    In due scuole dell’ONU hanno trovato armi nascoste tra i banchi......SILENZIO!

    I nostri soldati che tornano dalla guerra raccontano cose orrende.
    Miliziani di Hamas che corrono con il mitra in una mano e un neonato nell’altra.....SILENZIO!
    Bambini mandati per le strade a sparare......SILENZIO!

    Vecchi settantenni feriti e armati mandati a correre quando sono in atto i bombardamenti....SILENZIO!

    I soldati hanno filmato kilometri di miccia che va di casa in casa, case palestinesi ovviamente, case della loro gente ovviamente, e che nel momento in cui qualcuno, sia esso soldato o palestinese o animale, tocchi la porta di una qualsiasi delle case ecco che esplode con tutto quello che contiene.

    Poi urlano che Israele fa saltare le case e gli idioti nel mondo credono e ci maledicono.

    La maggior parte delle case civili di Gaza sono minate e Hamas proibisce ai cittadini di fuggire quando Tzahal li avvisa, scappate scappate mettevi in salvo, e gli altri , i nemici di israele e dei palestinesi, i criminali di Hamas li bloccanoe...nel mondo .....SILENZIO!
    Schiavi bambini usati da Hamas per costruire i tunnel della morte, 160 bambini morti durante i lavori....SILENZIO!




    Intanto i media italiani e di quasi tutto il mondo occidentale scrivono le menzogne più oscene, un quotidiano Online, Nuova Società, diretto da Diego Novelli ha pubblicato un articolo in cui dice che Israele lancia bombe al cancro su Gaza, che “La crudeltà di Israele non conosce fine”.

    Israele lancia le bombe al cancro su Gaza | NuovaSocietà

    La notizia è stata subito ripresa e indovinate da chi? Da un altro sito online chiamato “Nuova resistenza”.
    Te pareva? Nuova società, Nuova Resistenza, ex consigliere di Rifondazione comunista che vuole riaprire Auschwitz.......come volevasi dimostrare, sinistra estrema = neonazismo.


    Si definiscono nuovi e non sono altro che vecchi odiatori di tutto quello che è Israele, democrazia e giustizia e, ovviamente , odiatori di ebrei.

    Durante l’ultima guerra a Gaza i pacifascisti si erano inventati le bombe al fosforo, poi smentiti addirittura dell’ONU.

    Adesso si inventano le bombe cancerogene. Se in Italia esistesse una seria Anti-defamation League questo signore dovrebbe essere denunciato e il suo giornale chiuso.
    Purtroppo in Italia non esiste nessun organismo legale per difendere Israele, tutto è affidato a volontari come noi di informazionecorretta e pochi altri. Mancano avvocati volonterosi, manca tutto quello che potrebbe punire secondo la legge chi diffama il Paese che cerca di difendersi disperatamente da migliaia di missili, da migliaia di terroristi che tentano di penetrare nel territorio attraverso i tunnel.



    Soldati israeliani all'ingresso di uno dei tunnel di Hamas

    Se non scoppiava la guerra Hamas aveva in progetto di scavare una rete di tunnel fino al centro di Israele e fare una grande strage durante Rosh Ha Shanà.
    Qualcuno ha dato questa notizia?
    Oltre ai media antisemiti stile propaganda nazista, esistono anche quelli subdoli, quelli finti , quelli che ingannano dando l’impressione di essere amici di Israele, come , tanto per fare un nome, il sito online Falafel caffè che parlando della manifestazione in favore di Israele organizzata a Milano ha pubblicato questo titolo, facendomi saltare sulla sedia :” Nè con Bibi nè con Hamas ma per la pace”. Tutto faceva pensare che questo indecente slogan fosse un’idea della Comunità di Milano che aveva organizzato la manifestazione!
    Ho pensato, sono impazziti a Milano? Come possono mettere sullo stesso piano i terroristi che sparano alla cieca sulla popolazione civile di Israele e il Premier di una democrazia che si difende dalla guerra! Infatti non era della Comunità ebraica milanese ma di qualcuno che era andato là con un paio di questi vergognosi cartelli nello stile pacifascista e nulla più.
    Ma anche noi ebrei abbiamo i nostri “sinistri” sinistri, alias traditori e ne abbiamo parecchi. Ieri sera a Kikar Rabin a Tel Aviv hanno fatto una manifestazione contro il governo e contro la guerra, erano circa settimila e si sono beccati le prime sirene che annunciavano i missili lanciati durante il cessate il fuoco.
    E poi abbiamo l’ineffabile Achinoam Nini, detta Noa, che ha pensato bene, mentre il suo paese è sotto attacco, mentre i nostri bambini, compreso il suo, sono terrorizzati dalle sirene e dai Bum dei missili, di scrivere una lettera nientemeno che al Corriere della Sera in cui accusa Benjamin Netanyahu ritiene 'moderato' Abu Mazen mentre di Netanyahu non è sicura che faccia di tutto per volere la pace.
    Come Daniel Baremboim, una persona incomprensibile, al di fuori di ogni ragionamento umano perchè anche se non sei della stessa linea politica del tuo governo, in momenti in cui il tuo Paese è in pericolo devi stare dalla sua parte. E’ obbligatorio, è normale, è sacrosanto.

    Deborah Fait

    Ps. È stato appena deciso il cessate il fuoco di 24 ore. Come credete che lo userà Hamas? Credete che aiuterà la sua gente ? No, finirà di minare le case ancora sane per far saltare per aria altri palestinesi da mettere in conto a Israele. E così andremo avanti all’infinito.

    Nessun cessate il fuoco, bisogna andare avanti fino all’ultimo tunnel, fino all’ultimo missile, fino all’ultimo miliziano di hamas!
    Israele deve poter vivere in santa pace! Israele non ha il diritto di difendersi, NE HA IL DOVERE!

    ....




    ________________________________


    Impossibilia nemo tenetur

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Milan
    Messaggi
    10,522
    Inserzioni Blog
    10
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua


    MISERABILI TERRORISTI DI HAMAS



    ASSASSINI!!!!

    ________________________________


    Impossibilia nemo tenetur

  6. #6
    AUTOSOSPESO!!!!
    Data Registrazione
    12 Jun 2002
    Località
    Firenze
    Messaggi
    98,653
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    1407 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Chi sono i filosudici? Quelli che definiscono filoterroristi i difensori dei palestinesi.
    I fascioleghisti sono quelli che vogliono farvi dire che la meloni è bella e intelligente
    Se non lo fate usano i suoi poteri contro di voi

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    92,272
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    471 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    MEDIO ORIENTE - Gaza, la lettera di Bardem: «Un vergognoso orrore» | mondo | Il Secolo XIX
    Genova - Nei giorni dell’offensiva israeliana nella Striscia di Gaza l’attore spagnolo Javier Bardem ha scritto una lettera aperta al giornale spagnolo El Diario: una missiva di accuse a Israele ma non solo, anche all’immobilità di Europa e Stati Uniti.

    Il testo della lettera:
    Non è possibile essere equidistanti o neutrali, nel vergognoso orrore che sta avendo luogo a Gaza. È una guerra di occupazione e sterminio contro un popolo senza risorse, confinato in un territorio esiguo, senza acqua; dove ospitali, ambulanze e bambini sono considerati bersagli e presunti terroristi. Difficile da capire ed impossibile da giustificare. Così come vergognoso è il comportamento della comunità internazionale occidentale che sta permettendo questo genocidio. Non riesco a comprendere questa barbarie, che la storia passata del popolo ebreo rende ancor più tristemente incomprensibile.
    Solo le alleanze geopolitiche, e quella maschera ipocrita che è il mondo degli affari - a partire, per esempio, dalla vendita di armi - possono spiegare la presa di posizione vergognosa di Usa, Ue e della Spagna. So già che, come sempre, c’è chi delegittimerà, adducendo fatti privati, il mio diritto a esprimere un’opinione, quindi ci tengo a mettere in chiaro I seguenti punti: Sì, mio figlio è nato in un ospedale ebreo, perché persone a cui voglio bene e che mi sono vicine sono di religione ebraica. Essere di religione ebraica non vuol dire appoggiare questo massacro, allo stesso modo in cui essere ebreo non equivale ad essere sionista. Ugualmente, essere palestinese non vuol dire essere per forza un terrorista di Hamas.
    Fare questa confusione è assurdo, come lo sarebbe dare del nazista a qualcuno solo in quanto Tedesco. Sì, lavoro anche negli Stati Uniti, dove ho tanti amici e conoscenti ebrei che rifiutano l’intervento armato israeliano e la sua politica di aggressione. Proprio ieri, uno di loro per telefono mi diceva: “Non si può parlare di legittima difesa, mentre si stanno ammazzando dei bambini”. E non è il solo, ho anche molti altri amici con cui discuto su questo tema, confrontandoci apertamente.
    Sì, sono Europeo, e mi indigna questa Unione che dice di rappresentarmi con il suo silenzio, e la sua vergogna senza fine. Sì, vivo in Spagna, pago le tasse in questo Paese, e non voglio che i miei soldi servano a finanziare politiche volte ad appoggiare il perpetrarsi di questa barbarie, facendo affari con paesi che si arricchiscono uccidendo bambini innocenti. Sì, mi indigna, mi riempie di vergogna e dolore tutta questa ingiustizia, così come l’assassino di questi Esseri Umani. Questi bambini sono nostri figli: è spaventoso. Non posso che sperare che si estingua, nel cuore di questi assassini, questo veleno sanguinario che solo crea ancora più risentimento e più violenza, e lasci spazio a un sentimento di compassione. Sperando che un giorno, gli israeliani e i palestinesi che solo sognano la convivenza e la pace, possano finalmente un giorno vedere avverato il loro desiderio.
    Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore

  8. #8
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    92,272
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    471 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    92,272
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    471 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    Da Tel Aviv a Toronto, Los Angeles a Londra, Chicago a San Francisco, Gli Ebrei Dicono No al Genocidio Israeliano


    Da Tel Aviv a Toronto, Los Angeles a Londra, Chicago a San Francisco, Gli Ebrei Dicono No al Genocidio Israeliano
    Ci rivolgiamo agli Ebrei in tutto il mondo perché rispondano all’appello di Haider Eid, attivista politico e cronista, ad “assediare i consolati israeliani” e protestare contro gli eventi sionisti che tentino di giustificare il massacro israeliano dei Palestinesi. Riportiamo sotto le azioni che gli Ebrei intraprendono o a cui partecipano contro il genocidio.
    Vi preghiamo di unirvi a noi – organizzate picchetti, proteste, azioni creative, sit-in, manifestazioni ed azioni dirette di protesta – gridando il più forte possibile – contro il brutale massacro e la pulizia etnica del popolo palestinese.
    Ultima modifica di adry571; 29-07-14 alle 18:26
    Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jan 2013
    Messaggi
    3,165
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Bombe su Gaza, uccisi 6 bimbi. E Hamas bluffa sulla tregua

    ragazzi , ammiro il vostro fervore religioso ma dai ammettiamolo , oggi Hamas governa la Striscia di gaza che volente o nolente è parte di una nazione chiamata Palestina riconosciuta dall'ONU e che Israele ha occupato e sta occupando con le armi .
    Attualmente tra le due nazioni non è mai stato firmato un trattato di pace e sono ancora in guerra , Israele ha occupato dalla sua creazione buona parte del territorio che prima era definito con il termine di Palestina e che era abitato prevalentemente da arabi .
    E quindi non si capisce perchè fate tante storie , mi sembra giusto che lancino attacchi verso le terre della loro nazione per liberarla . Forse che se la Lombardia fosse occupata da un popolo ostile , non la bombarderemo per uccidere chi vi si è insediato ingiustamente?

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226