User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Nella cd lotta all'evasione fiscale, o meglio nella lotta a raccattare quante più risorse possibili qui e ora, Treconti ha reintrodotto il redditometro , e sorpresa delle sorprese, sarà un redditometro territoriale: ossia i ricchi del nord saranno considerati dei potenziali evasori molto più dei ricchi del sud, a parità perfetta di tenore di vita.
    Un discriminazione del genere tra cittadini di uno stesso stato, neanche Visco l'aveva mai fatta....questa è una Caporetto totale per questo governo, secondo me.

    Le «gabbie fiscali» nel redditometro Calcoli diversi tra Nord e Sud : Informati Subito - notizie da tutto il Mondo

    Il redditometro, innanzitutto. I tecnici di Attilio Befera, il capo dell’Agenzia delle Entrate, ci stanno lavorando da settimane. Per arrivare a una soluzione completamente diversa dall’ormai desueto meccanismomesso a punto negli anni Ottanta. La grossa novità è che sarà impostato su un criterio territoriale. Diverso quindi da regione a regione, ma anche da provincia e provincia, come da città e periferia. Il redditometro dei milanesi sarà differente da quello dei romani o dei palermitani. Secondo l’idea che un avvocato o un dentista di Milano ha di sicuro maggiori possibilità economiche rispetto a quelle di un suo collega di Napoli o Reggio Calabria. Una specie di “gabbia salariale” fiscale per i ricchi e i benestanti che funzionerà sulla base di numerosi parametri.
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Certo che questo è un paese delinquente fino al midollo,la riforma sarà che il parassitismo meridionale invece di essere chiamato parassitismo sarà chiamato federalismo.

    Come ha potuto Dio permettere che esistesse un paese come l'italia? è ora di nuovo fuoco e zolfo dal cielo.



  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Tutto secondo la linea leghista.

    Bisogna fare il federalismo fiscale, questo determinerà alla fine un aumento dei soldi al Sud, per ripianare il debito in modo che tutte le Regioni partano da un medesimo punto.

    Per mandare più soldi al Sud occorrerà che il Nord aumenti gli esborsi.

    Però per fare pagare più il Nord occorre mettere un sistema fiscale differente tra la Padania e la penisola.

    Perché sarebbe assurdo: con tutto quello che si fa per il Sud, si adoperino per fargli pagare le tasse.
    Il Sud è riuscito ad avere la conquista sociale di praticare una evasione del'85%.
    E diventa una bestemmia politica far pagare le tasse al meridione.

    Per avere più tasse si usa il trucco del federalismo , che in questo caso viene adoperato per cercare più tasse al Nord con metri differenti.

    Operazione facilitata perché in Padania oltre ai partiti ideologici vi è anche la lega che collaborerà.

    In pratica non più un medesimo sistema per raccogliere le tasse, ma al Nord devono essere applicati metodi adatti alle colonie.
    O si taglia o il caos

  4. #4
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Nella cd lotta all'evasione fiscale, o meglio nella lotta a raccattare quante più risorse possibili qui e ora, Treconti ha reintrodotto il redditometro , e sorpresa delle sorprese, sarà un redditometro territoriale: ossia i ricchi del nord saranno considerati dei potenziali evasori molto più dei ricchi del sud, a parità perfetta di tenore di vita.
    Un discriminazione del genere tra cittadini di uno stesso stato, neanche Visco l'aveva mai fatta....questa è una Caporetto totale per questo governo, secondo me.

    Le «gabbie fiscali» nel redditometro Calcoli diversi tra Nord e Sud : Informati Subito - notizie da tutto il Mondo

    Il redditometro, innanzitutto. I tecnici di Attilio Befera, il capo dell’Agenzia delle Entrate, ci stanno lavorando da settimane. Per arrivare a una soluzione completamente diversa dall’ormai desueto meccanismomesso a punto negli anni Ottanta. La grossa novità è che sarà impostato su un criterio territoriale. Diverso quindi da regione a regione, ma anche da provincia e provincia, come da città e periferia. Il redditometro dei milanesi sarà differente da quello dei romani o dei palermitani. Secondo l’idea che un avvocato o un dentista di Milano ha di sicuro maggiori possibilità economiche rispetto a quelle di un suo collega di Napoli o Reggio Calabria. Una specie di “gabbia salariale” fiscale per i ricchi e i benestanti che funzionerà sulla base di numerosi parametri.
    RIVOLTA FISCALE SUBITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,408
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Nella cd lotta all'evasione fiscale, o meglio nella lotta a raccattare quante più risorse possibili qui e ora, Treconti ha reintrodotto il redditometro , e sorpresa delle sorprese, sarà un redditometro territoriale: ossia i ricchi del nord saranno considerati dei potenziali evasori molto più dei ricchi del sud, a parità perfetta di tenore di vita.
    Un discriminazione del genere tra cittadini di uno stesso stato, neanche Visco l'aveva mai fatta....questa è una Caporetto totale per questo governo, secondo me.

    Le «gabbie fiscali» nel redditometro Calcoli diversi tra Nord e Sud : Informati Subito - notizie da tutto il Mondo

    Il redditometro, innanzitutto. I tecnici di Attilio Befera, il capo dell’Agenzia delle Entrate, ci stanno lavorando da settimane. Per arrivare a una soluzione completamente diversa dall’ormai desueto meccanismomesso a punto negli anni Ottanta. La grossa novità è che sarà impostato su un criterio territoriale. Diverso quindi da regione a regione, ma anche da provincia e provincia, come da città e periferia. Il redditometro dei milanesi sarà differente da quello dei romani o dei palermitani. Secondo l’idea che un avvocato o un dentista di Milano ha di sicuro maggiori possibilità economiche rispetto a quelle di un suo collega di Napoli o Reggio Calabria. Una specie di “gabbia salariale” fiscale per i ricchi e i benestanti che funzionerà sulla base di numerosi parametri.
    I ricchi del sud come saranno considerati? Mafiosi?
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 May 2010
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Nella cd lotta all'evasione fiscale, o meglio nella lotta a raccattare quante più risorse possibili qui e ora, Treconti ha reintrodotto il redditometro , e sorpresa delle sorprese, sarà un redditometro territoriale: ossia i ricchi del nord saranno considerati dei potenziali evasori molto più dei ricchi del sud, a parità perfetta di tenore di vita.
    Un discriminazione del genere tra cittadini di uno stesso stato, neanche Visco l'aveva mai fatta....questa è una Caporetto totale per questo governo, secondo me.

    Le «gabbie fiscali» nel redditometro Calcoli diversi tra Nord e Sud : Informati Subito - notizie da tutto il Mondo

    Il redditometro, innanzitutto. I tecnici di Attilio Befera, il capo dell’Agenzia delle Entrate, ci stanno lavorando da settimane. Per arrivare a una soluzione completamente diversa dall’ormai desueto meccanismomesso a punto negli anni Ottanta. La grossa novità è che sarà impostato su un criterio territoriale. Diverso quindi da regione a regione, ma anche da provincia e provincia, come da città e periferia. Il redditometro dei milanesi sarà differente da quello dei romani o dei palermitani. Secondo l’idea che un avvocato o un dentista di Milano ha di sicuro maggiori possibilità economiche rispetto a quelle di un suo collega di Napoli o Reggio Calabria. Una specie di “gabbia salariale” fiscale per i ricchi e i benestanti che funzionerà sulla base di numerosi parametri.
    Sarebbe questo il federalismo fiscale, tanto decantato dalla legaonf:

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Altro che federalismo fiscale, questo è Grande Fratello fiscale.
    Arriva il redditometro per le famiglie

    http://rassegnastampa.mef.gov.it/mef...0115841278.pdf

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Fisco, addio cartelle esattoriali I sospetti evasori pagheranno in 90 giorni - Corriere della Sera

    Salta l’abolizione delle Province. Nel redditometro viaggi e leasing - Interni - ilGiornale.it del 31-05-2010

    Il nuovo redditometro, ad esempio, si concentrerà su tre parametri fondamentali: il reddito dei componenti di un nucleo familiare, la loro residenza e le spese effettuate (viaggi di lusso, canoni di leasing, iscrizione dei figli a scuole private, ecc.). Da entrate dichiarate e spese effettuate il Fisco presumerà il reddito reale e se lo scostamento sarà superiore al 20%, partirà immediatamente l’accertamento con l’iscrizione immediata a ruolo della cartella. Al contribuente toccherà l’onere della prova: sarà lui a dover dimostrare di essere in regola.
    Ultima modifica di Bèrghem; 03-06-10 alle 11:21
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Altro che federalismo fiscale, questo è Grande Fratello fiscale.
    Arriva il redditometro per le famiglie

    http://rassegnastampa.mef.gov.it/mef...0115841278.pdf
    Mio Dio...non ci sono parole per descrivere la cosa, questo è uno stato di polizia totale .
    Bisogna andarsene da qui
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: arriva il redditometro territoriale: siamo alla follia

    #1 cecco61 (1) - lettore
    il 31.05.10 alle ore 84 scrive:
    L'inversione dell'onere della prova è e resta una barbarie propria di regimi e dittature. L'automatica iscrizione a ruolo porterà ad un aumento spaventoso dei contenziosi con perdita di tempo e denaro per i cittadini. Emblematica la scelta degli indicatori di reddittività: viaggi, probabilmente all'estero. Attenzione: trascorrete tutti i week-end in Italia, ristoranti di lusso, spiagge esclusive, spa, serate in discoteca con caviale e champagne, ovviamente con almeno quattro Iphone e un paio di Ipad, e risulterete dei poveracci meritevoli di sussidio ma, attenzione, non azzardatevi, con un reddito modesto, a farvi un viaggio alle Maldive perché la scure del fisco immediatamente si abbatterà su di voi. E vi voglio vedere a dimostrare che avete risparmiato su vitto quotidiano, rinunciando a week-end, ristoranti e pizzerie proprio per potervi fare quel viaggio.
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Siamo alla follia
    Di simplicio nel forum Cattolici
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 07-01-06, 22:48
  2. Siamo alla follia
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 05-09-05, 17:17
  3. Siamo alla follia!!!
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-01-03, 18:41
  4. siamo alla follia...
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-11-02, 15:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226