User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree6Likes
  • 1 Post By Ringhio
  • 3 Post By Kavalerists
  • 1 Post By blobb
  • 1 Post By Kaizen

Discussione: Avanti Argentina!

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Avanti Argentina!

    Avanti Argentina! | Esteri | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale

    Le cronache sono scatenate, gli economisti (da che pulpito!) alzano il dito ammonitore, il coro è pressoché unanime: l’Argentina è fallita, Buenos Aires è di nuovo in “default”.
    La colpa, ça va sans dire, viene fatta ricadere sul governo giustizialista della presidentessa Cristina Kirchner, “reo” di aver portato il Paese verso il non-allineamento, fuori dalla sfera di influenza di Washington, vicino alla Russia e ai Brics, verso le nazionalizzazioni, la socializzazione delle aziende. Colpevole di aver traslato nella prassi politica e nell’amministrazione della cosa pubblica il binomio che da sempre ha costituito, che oggi costituisce e che per sempre costituirà il nemico mortale degli oppressori di ogni risma: quello che congiunge le istanze di giustizia sociale a quelle di sovranità nazionale.
    Un governo, quello peronista di Buenos Aires, che è riuscito nell’arco di pochi anni a risollevare le sorti di un popolo e di una nazione che – fa sempre bene ricordarlo, a beneficio degli smemorati a orologeria – fino ai primi anni dello scorso decennio, nel periodo dei governi Menem e De La Rua infeudati agli Usa e alla Fed, erano sprofondati nella povertà e nella disperazione più nera (vi fu addirittura un’impennata della mortalità infantile a causa della denutrizione) e vivevano in una condizione di permanente disordine sociale e latitanza delle istituzioni.
    Il “default”, quello vero, quello che portò un intero popolo alla fame e alla rivolta, fu determinato 13 anni or sono dai governanti che vendettero il patrimonio della nazione alle banche e agli speculatori internazionali. E sono le stesse banche e gli stessi speculatori che ora tentano la vendetta, attraverso la sentenza di un tribunale (statunitense, quindi con giurisdizione sull’intero pianeta) che impone a Buenos Aires il pagamento di parte di quel debito che lo stesso governo peronista aveva rinegoziato denunciandolo come illegittimo.
    Dire che oggi l’Argentina sia a rischio default è – per usare le stesse parole del ministro dell’economia Axel Kicillof – una “cavolata atomica” o se preferite una “cagata pazzesca”, come avrebbe proferito un attore genovese, in quanto questa situazione di insolvenza sarebbe determinata esclusivamente dalla rivendicazione di debiti non dovuti e truffaldini nella loro stessa origine. Situazione aggravata, peraltro, dalle minacce di isolamento internazionale e di embargo economico (minacce a stelle e strisce, ovviamente…. che verosimilmente non troveranno sponda nel resto del mondo) cui l’Argentina andrebbe incontro in caso di rifiuto del riconoscimento della situazione debitoria. “Cavolata atomica” dimostrata anche dal fatto che le politiche dello Stato sudamericano (più volte pubblicamente ribadite dalle presidenza Kirchner) hanno vincolato il concetto di ricchezza nazionale all’effettiva prosperità sociale e popolare della nazione (lavoro, servizi, infrastrutture) e non alle valutazioni delle agenzie di “rating” e alle ossessioni di inflazione e pareggio di bilancio.
    Qualche costruttiva critica, tuttavia, può essere rivolta anche a Buenos Aires: quello ad esempio affinché portino definitivamente a termine il processo di riconquista della sovranità nazionale attraverso l’abbandono di questa fase “keynesiana” limitata al pur encomiabile controllo pubblico sull’economia e al “controllo” statale della banca centrale e dell’emissione monetaria, per assurgere finalmente al principio giuridico di proprietà popolare della moneta nazionale, affermazione di forza che affrancherebbe definitivamente il governo del Paese e la Nazione stessa dalle mire predatorie degli speculatori bancari internazionali.
    Certo, occorre una ferrea volontà politica per compiere simili passi; ma confidiamo che Cristina Fernández de Kirchner possa essere persona determinata e adatta a questo scopo. Il popolo è con lei e non crede più alle sirene incantatrici della propaganda occidentale che vorrebbe imporgli un modello socioeconomico che solo qualche anno fa uccise i suoi figli.
    Il mondo, checché se ne dica, va avanti anche senza la finanza, senza gli speculatori, senza gli avvoltoi nemici dei popoli e delle nazioni. Lo ha ribadito, proprio ieri, la stessa “presidenta”: “oggi è il 31 luglio, il mondo va avanti, come la Repubblica Argentina; domani sarà primo agosto, e così successivamente”.
    Adelante!
    - See more at: Avanti Argentina! | Esteri | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale
    Kavalerists likes this.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,337
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Tanto paga il contribuente, l'investitore E IL LAVORATORE:

    Nessun pasto è gratis, Ringhio, tu vorai imporre il regime politico che vuoi, ma le leggi dell'economia non le freghi.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    Tanto paga il contribuente, l'investitore E IL LAVORATORE:

    Nessun pasto è gratis, Ringhio, tu vorai imporre il regime politico che vuoi, ma le leggi dell'economia non le freghi.
    Leggi dell'economia???
    Ma non farmi ridere, esistono le leggi della fisica, i principi della termodinamica, i teoremi della geometria, ma le leggi dell'economia sono pura idiosincrasia.
    L'economia è una invenzione diabolica, al limite si dovrebbe parlare del diritto.
    Senza calcolare che la prima fase proprio non la capisco.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  4. #4
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    14,709
    Mentioned
    563 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Leggi dell'economia???
    Ma non farmi ridere, esistono le leggi della fisica, i principi della termodinamica, i teoremi della geometria, ma le leggi dell'economia sono pura idiosincrasia.
    L'economia è una invenzione diabolica, al limite si dovrebbe parlare del diritto.
    Senza calcolare che la prima fase proprio non la capisco.

    CarA,

    sarai bravissima a ringhiare mentre mi fai guaire sotto i tuoi colpi ma sul resto non ne azzecchi una.
    Guarda che l'Argentina torna a fare la pezzentessa, a partire della Venezuelessa e della Colombiessa!

  5. #5
    Socialista
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    24,596
    Mentioned
    327 Post(s)
    Tagged
    79 Thread(s)

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Citazione Originariamente Scritto da l'inquirente Visualizza Messaggio
    CarA,

    sarai bravissima a ringhiare mentre mi fai guaire sotto i tuoi colpi ma sul resto non ne azzecchi una.
    Guarda che l'Argentina torna a fare la pezzentessa, a partire della Venezuelessa e della Colombiessa!
    Sempre meglio che battere e prostituirsi.
    Ringhio, Kroenen and Molly like this.
    Liberali: non sottovalutare quanto siano disgustosi, o ti stupiranno. (Hermes)
    "Israele è il male per il gusto del male"
    Patriarcato e maschilismo, contro nazifemminismo e radicalfrocismo!
    Razzismo Anti-Polentoni

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    50,802
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Ringhio likes this.
    clash bankrobber

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Jun 2013
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    8,355
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Citazione Originariamente Scritto da l'inquirente Visualizza Messaggio
    CarA,

    sarai bravissima a ringhiare mentre mi fai guaire sotto i tuoi colpi ma sul resto non ne azzecchi una.
    Guarda che l'Argentina torna a fare la pezzentessa, a partire della Venezuelessa e della Colombiessa!
    ma tu hai studiato economia alla Bocchini di Milano?
    non mi disturba l'omosessualità, quanto la sua ostentazione.
    Ridatemi Ratzingher!!
    La democrazia è la forma più subdola di dittatura.
    L'unico influencer buono è l'influencer morto
    אֶהְיֶה אֲשֶׁר אֶהְיֶה

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Nov 2013
    Messaggi
    427
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Avanti Argentina!

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    Tanto paga il contribuente, l'investitore E IL LAVORATORE:

    Nessun pasto è gratis, Ringhio, tu vorai imporre il regime politico che vuoi, ma le leggi dell'economia non le freghi.

    Chi le decide le leggi?
    Ringhio likes this.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226