User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
Like Tree3Likes

Discussione: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito I Nordcoreani, Razzi e Salvini


    Salvini-Razzi, la strana coppia in missione in Corea del Nord - Corriere.it


    Salvini-Razzi, la strana coppia in missione in Corea del Nord

    Il segretario leghista e il senatore azzurro a Pyongyang, capitale del regime di Kim Jong-un. Il parlamentare di FI: «Abbiamo fatto grandi cose, racconterò tutto al ritorno»

    Difficile imbattersi in un Matteo Salvini così calato nella parte. Non fosse per quel completino che fa tanto caffelatte, si direbbe che il quarantunenne segretario della Lega abbia davvero preso sul serio quella che lui stesso, prima di partire dall'Italia qualche giorno fa, ha definito su Facebook «missione in Corea del Nord», oltre che in Cina. Missione per conto di chi, non si sa. Si sa però che il capo della Lega è¨ in ottima e solida compagnia a Pyongyang e dintorni.


    O si taglia o il caos

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Fatti gli affari tua.
    O si taglia o il caos

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Nessuno accenna in questo 3d a dimostrare che ormai Salvini non fa più notizia nei Padani.

    Forse dato che non riesce a salvare il nord della penisola italica vuole salvare il nord della penisola coreana.

    La Corea del nord è sempre stata un mistero e non si è mai poi venuto a sapere se effettivamente stampava banconote false da 100 dollari.

    La notizia era del 2008 e Blondet (con le dovute cautele) in un corposo articolo del 9 maggio 2008 intitolato “ Quegli strani dollari falsi” evidenziava il problema, e come le banconote stampate in Corea erano perfette.

    Le dovute cautele di Blondet si capiscono alla fine dell'articolo perché pare che sia intrufolata anche la Cia.

    La Cia che è la versione americana del prezzemolo.
    Ultima modifica di jotsecondo; 02-09-14 alle 12:37
    O si taglia o il caos

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Jan 2011
    Messaggi
    4,645
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Salvini tra Pechino e Mosca: è la "Lega Est" - IlGiornale.it

    Finalmente la Lega prova a fare politica estera. Guardando nella direzione giusta, cioè ad est, ed in versione anti americana.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,392
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Citazione Originariamente Scritto da insubre73 Visualizza Messaggio


    Salvini tra Pechino e Mosca: è la "Lega Est" - IlGiornale.it


    Finalmente la Lega prova a fare politica estera.
    Guardando nella direzione giusta, cioè ad est,
    ed in versione anti americana.

    prescindendo da tutte le magagne di tale regime,
    mi pare sia uno di quei 4-5 paesi al mondo, che
    ritengono giusto e insindacabile, fare ciò che
    gli aggrada dentro i propri confini.

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Come la metti poi con il tuo credo cattolico resta un mistero.

    Per me ha ragione Jot: era l'ultima e unica occasione per occuparsi di Nord.
    Non poteva lasciarsela scappare.
    Politica estera?
    Per cortesia, qui siamo seri.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,392
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    di quel paese, apprezzo solamente la sua determinazione
    a non farsi mettere i piedi in testa da terzi.

    per il resto, meglio stendere un velo pietoso.

    quanto a salvini, non so cosa ci sia andato a fare,
    ma credo sia ininfluente rispetto alle dinamiche
    geopolitiche europee e mondiali.

    sulle problematiche del nord, non credo
    che la soluzione passi attraverso questo o quel
    movimento.

    resto dell'opinione che solamente il crollo dell'impero
    con il suo folle paradigma, politico, economico e militare,
    possa aprire degli spazi per una complessiva
    ristrutturazione geopolitica del vecchio continente.

    sarà allora il momento dei popoli e delle comunità
    con i relativi territori e luoghi dell'anima,
    che detteranno l'agenda della governance futura.

    mi auguro che il tutto avvenga con la totale riscoperta
    dei valori cristiani, che per due millenni hanno plasmato
    la vita di popoli e nazioni.

    putin si è già incamminato con determinazione su questa strada,
    conscio del fatto che nessuna società può cancellare dal
    suo orizzonte immanente, la spiritualità con il suo afflato etico
    e morale.

    preghiamo l'intercessione di Maria SS, perché tutto ciò avvenga
    in un contesto di pace.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Jan 2011
    Messaggi
    4,645
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    Va beh diciamo più che politica estera, che prova ad avere rapporti con paesi esteri, (così va meglio?). Mettetela come volete, sta il fatto che allacciare contatti con paesi che son contro la dittatura degli ameri-cani, è solo un buon segno, ed io non mi soffermerei sulla corea del nord, ma guarderei alla russia ed alla cina. Per quanta riguarda il cristianesimo, tutto quello che nascerà dopo il probabile disastro, speriamo che non abbia niente a che fare con radici religiose. Vorrebbe dire ritornare di nuovo al punto di partenza. Le religioni son solo servite per smuovere i popoli verso le guerre nei vari secoli. Maledette tutte le religioni di merda!

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    La religione, lo dice la radice stessa del termine, serve ed è essenziale per tenere unito un popolo.
    E senza popolo siamo alla mercè del volere usraeliano e della globalizzazione.
    Esattamente il contrario, mi spiace.
    Di questo passo si giustifica e si approva l'invasione negra ecc. ecc.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Nordcoreani, Razzi e Salvini

    http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&...rbrQ3XIHEindUw

    Il viaggio

    Milano, 3 settembre 2014 - 07:24

    Salvini: la Corea del Nord? C’è uno splendido senso di comunità

    Il segretario della Lega Nord: «Si vedono cose che in Italia non ci sono più: i bimbi giocano in strada, non ai videogiochi». E su Razzi: «Lui lì è un’autorità, una star»

    di Massimo Rebotti


    <img alt=" " title=" " src="/methode_image/2014/09/03/Interni/Foto%20Interni%20-%20Trattate/[email protected]593x443.jpg?v=20140903074321"/>
    shadow
    44%


    «Sono un tipo curioso e la Corea del Nord è uno dei luoghi meno conosciuti al mondo e quindi mi sono detto: perché no?». Il segretario della Lega Matteo Salvini è appena atterrato in Italia dopo alcuni giorni tra Pyongyang e Pechino. Era con il senatore di FI Antonio Razzi - «là lui è un’autorità assoluta, una star» - già noto per aver definito il Paese «una specie di Svizzera» e «un moderato» il dittatore Kim Jong-un.


    shadow carousel
    Razzi-Salvini, la strana coppia in Corea del Nord




    PrevNext


    Salvini, quello coreano è uno dei regimi più feroci al mondo secondo Amnesty international. Perché ci è andato?
    «È capitata l’occasione e l’ho colta al volo. Certo, potevo andare in vacanza in Sardegna e invece no. Volevo vedere le cose con i miei occhi, senza pregiudizi».
    E cosa ha visto?
    «Un Paese molto diverso dal nostro, un’opportunità gigantesca per i nostri imprenditori. Hanno bisogno di molte cose e l’embargo nei loro confronti è idiota. Pensi che ci avevano chiesto due navi da crociera e non gliele possiamo dare. È assurdo, non sono cannoni. L’embargo nei loro confronti andrebbe tolto, come alla Russia di Putin del resto».
    Il programma nucleare è stato considerato una minaccia e la situazione dei diritti umani è disastrosa.
    «Premesso che non cambierei la mia vita con quella che si conduce in Corea del Nord, la pena di morte c’è anche negli Stati Uniti. E per quanto riguarda la libertà di stampa, d’accordo, lì non fanno altro che parlare del “Grande Maresciallo” (il leader Kim Jong-un, ndr ), ma da noi non si cantano le lodi a Renzi tutti i santi giorni?».



    Non è proprio la stessa cosa.
    «Guardi, io non baratterei la mia libertà. Si tratta però di un altro modello che io non demonizzo: non indico come un inferno un sistema che non conosco. Lì lo Stato dà tutto: scuola, casa, lavoro. Insomma, al mondo non c’è solo lo stile di vita americano».
    Quali altri «modelli» le interessano?
    «La Cina, l’India. E la Russia: ci andrò in autunno. Sarò il portavoce delle imprese italiane che se ne sbattono delle sanzioni di Bruxelles e di Washington contro Putin. Nel nostro gruppo all’Europarlamento (guidato dalla leader del Front national Marine Le Pen, ndr ) lo diciamo spesso: bisogna guardare a Est».
    E ha iniziato con la Corea del Nord?
    «Sono contento di esserci andato, ho visto un senso di comunità splendido. Tantissimi bambini che giocano in strada e non con la playstation, un grande rispetto per gli anziani, cose che ormai in Italia non ci sono più».
    Quanto è rimasto nel Paese?
    «Cinque giorni. Internet e il telefonino non andavano, un’esperienza impagabile. Da sola valeva il viaggio. E poi, sia chiaro, ho pagato tutto io: cibo, alberghi, nessun costo per il contribuente».
    E il senatore Razzi? Già altre volte aveva lodato il regime suscitando polemiche.
    «Persona spumeggiante, piena di iniziativa. In Corea è un’autorità».
    Ma, in concreto, cosa siete andati a fare?
    «Nella nostra delegazione c’erano imprenditori nei settori del turismo, dell’agricoltura, dell’edilizia: lì si possono fare affari, hanno bisogno di trattori, di motorini».
    Risultati ottenuti?
    «So che gli abbiamo venduto due milioni di piante di mele, con noi c’erano dei coltivatori trentini».
    Razzi dice che vi siete anche occupati di calcio.
    «C’erano dei talent scout che hanno opzionato dei ragazzi per squadre di A e di B, l’Udinese e l’Entella, se non ricordo male. E poi abbiamo incontrato Pak Doo-Ik, l’uomo che eliminò l’Italia ai mondiali del ‘66, una pagina di storia».
    Lei, da padano, ha fatto spesso il tifo contro la Nazionale.
    «All’incontro indossavo la maglia del Milan, l’unica che conta per me. E qui mi fermo».
    Ultima modifica di ventunsettembre; 03-09-14 alle 10:30
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226