User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Sep 2009
    Messaggi
    370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Uccidere migliaia di civili innocenti per favorire grandi interessi privati travestiti come "strategici" o "nazionali"


    Gaffe sulla missione in Afghanistan, il presidente tedesco si dimette - Corriere della Sera

    MILANO - Il presidente della repubblica tedesca, Horst Köhler, ha annunciato oggi le sue dimissioni. L'annuncio di Köhler arriva a solo un anno dalla sua rielezione.

    LA DICHIARAZIONE - Nel dare lettura quasi con le lacrime agli occhi di una breve dichiarazione, con al fianco la moglie Eva Luise, il capo dello Stato ha affermato con voce rotta dall'emozione che la sua drammatica decisione è stata motivata dal fatto che le critiche espresse nei suoi confronti hanno rappresentato una «mancanza di rispetto per la funzione» da lui ricoperta.

    I MOTIVI - Il presidente tedesco ha motivato la scelta di lasciare l'incarico con le polemiche legate alle sue recenti controverse dichiarazioni sull'impegno militare della Germania in Afghanistan. Koehler, infatti, aveva giustificato la missione con la necessità di proteggere gli interessi commerciali del Paese all'estero. Negli ultimi giorni, la posizione del presidente era stata duramente criticata sia dall'opposizione, sia da esponenti della coalizione (Cdu-Csu, Fdp) guidata dalla cancelliera Angela Merkel. E venerdì scorso il ministro della Difesa tedesco, Karl-Theodor zu Guttenberg, aveva preso le distanze dal presidente della Repubblica. «Un Paese delle nostre dimensioni, concentrato sull'export e quindi sulla dipendenza dal commercio estero, deve rendersi conto che gli sviluppi militari sono necessari in un'emergenza per proteggere i nostri interessi - aveva detto Koehler a una radio tedesca durante una visita in Afghanistan il 22 maggio scorso -, ad esempio per quanto riguarda le rotte commerciali o per impedire instabilità regionali che potrebbero influire negativamente sul nostro commercio, sull'occupazione e sui redditi».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Better to reign in Hell
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    Biella
    Messaggi
    10,710
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Oh! L'acqua calda.
    SARAI PAGATO ANCHE SENZA DOVERE FINGERE DI CONTARE TOMBINI

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Sep 2009
    Messaggi
    370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Citazione Originariamente Scritto da Hieronimous Bosch Visualizza Messaggio
    Oh! L'acqua calda.
    Ma questa volta lo dice un Capo di Stato

  4. #4
    Better to reign in Hell
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    Biella
    Messaggi
    10,710
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Allora l'acqua è bollente.

    E' il termine "corruzione degli stati nazionali" che mi fa sorridere.
    SARAI PAGATO ANCHE SENZA DOVERE FINGERE DI CONTARE TOMBINI

  5. #5
    Agente provocatore.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    67,715
    Mentioned
    116 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Citazione Originariamente Scritto da catalano Visualizza Messaggio
    Uccidere migliaia di civili innocenti per favorire grandi interessi privati travestiti come "strategici" o "nazionali"


    Gaffe sulla missione in Afghanistan, il presidente tedesco si dimette - Corriere della Sera

    MILANO - Il presidente della repubblica tedesca, Horst Köhler, ha annunciato oggi le sue dimissioni. L'annuncio di Köhler arriva a solo un anno dalla sua rielezione.

    LA DICHIARAZIONE - Nel dare lettura quasi con le lacrime agli occhi di una breve dichiarazione, con al fianco la moglie Eva Luise, il capo dello Stato ha affermato con voce rotta dall'emozione che la sua drammatica decisione è stata motivata dal fatto che le critiche espresse nei suoi confronti hanno rappresentato una «mancanza di rispetto per la funzione» da lui ricoperta.

    I MOTIVI - Il presidente tedesco ha motivato la scelta di lasciare l'incarico con le polemiche legate alle sue recenti controverse dichiarazioni sull'impegno militare della Germania in Afghanistan. Koehler, infatti, aveva giustificato la missione con la necessità di proteggere gli interessi commerciali del Paese all'estero. Negli ultimi giorni, la posizione del presidente era stata duramente criticata sia dall'opposizione, sia da esponenti della coalizione (Cdu-Csu, Fdp) guidata dalla cancelliera Angela Merkel. E venerdì scorso il ministro della Difesa tedesco, Karl-Theodor zu Guttenberg, aveva preso le distanze dal presidente della Repubblica. «Un Paese delle nostre dimensioni, concentrato sull'export e quindi sulla dipendenza dal commercio estero, deve rendersi conto che gli sviluppi militari sono necessari in un'emergenza per proteggere i nostri interessi - aveva detto Koehler a una radio tedesca durante una visita in Afghanistan il 22 maggio scorso -, ad esempio per quanto riguarda le rotte commerciali o per impedire instabilità regionali che potrebbero influire negativamente sul nostro commercio, sull'occupazione e sui redditi».
    Questo dimostra quanto sia importante la demagogia. Non diciamo ciò che tutti sanno altrimenti verrai dimissionato.
    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  6. #6
    fascista nervoso
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    Monza
    Messaggi
    3,213
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Dimesso perchè ha detto la verità.
    E poi magari i suoi censori si meravigliano se il popolo si rifugia nell'antipolitica.

  7. #7
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,866
    Mentioned
    84 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    193

    Exclamation Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    rendere sicure le rotte commerciali è un bene per tutti: forse l'errore è l'egotismo francese, olandese & tedesco, che anziché valorizzare le produzioni locali caratteristiche di ogni regione ha voluto egemonizzare alcune produzione a danno di altre


    :mmm:
    di necessità virtù

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    21 Sep 2009
    Messaggi
    5,457
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Citazione Originariamente Scritto da catalano Visualizza Messaggio
    Uccidere migliaia di civili innocenti per favorire grandi interessi privati travestiti come "strategici" o "nazionali"


    Gaffe sulla missione in Afghanistan, il presidente tedesco si dimette - Corriere della Sera

    MILANO - Il presidente della repubblica tedesca, Horst Köhler, ha annunciato oggi le sue dimissioni. L'annuncio di Köhler arriva a solo un anno dalla sua rielezione.

    LA DICHIARAZIONE - Nel dare lettura quasi con le lacrime agli occhi di una breve dichiarazione, con al fianco la moglie Eva Luise, il capo dello Stato ha affermato con voce rotta dall'emozione che la sua drammatica decisione è stata motivata dal fatto che le critiche espresse nei suoi confronti hanno rappresentato una «mancanza di rispetto per la funzione» da lui ricoperta.

    I MOTIVI - Il presidente tedesco ha motivato la scelta di lasciare l'incarico con le polemiche legate alle sue recenti controverse dichiarazioni sull'impegno militare della Germania in Afghanistan. Koehler, infatti, aveva giustificato la missione con la necessità di proteggere gli interessi commerciali del Paese all'estero. Negli ultimi giorni, la posizione del presidente era stata duramente criticata sia dall'opposizione, sia da esponenti della coalizione (Cdu-Csu, Fdp) guidata dalla cancelliera Angela Merkel. E venerdì scorso il ministro della Difesa tedesco, Karl-Theodor zu Guttenberg, aveva preso le distanze dal presidente della Repubblica. «Un Paese delle nostre dimensioni, concentrato sull'export e quindi sulla dipendenza dal commercio estero, deve rendersi conto che gli sviluppi militari sono necessari in un'emergenza per proteggere i nostri interessi - aveva detto Koehler a una radio tedesca durante una visita in Afghanistan il 22 maggio scorso -, ad esempio per quanto riguarda le rotte commerciali o per impedire instabilità regionali che potrebbero influire negativamente sul nostro commercio, sull'occupazione e sui redditi».
    Ormai siamo alla follia.


    Un Presidente che si dimette perchè ammette che il suo paese fa gli interessi del suo paese.


    Un uno Stato normale un tipo del genere verrebbe premiato, nell'ipocritolandia invece si dimette...
    Difendi il Crocefisso
    Croce:"Il governo degli onesti? Un'utopia per imbecilli. L’onestà politica non è altro che la capacità politica"
    Forleo:"Strapotere dei Pm, sì a carriere separate"
    Falcone:"Mafia: non esistono terzi livelli di alcun genere"

  9. #9
    .
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    7,906
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Citazione Originariamente Scritto da maeda Visualizza Messaggio
    Ormai siamo alla follia.


    Un Presidente che si dimette perchè ammette che il suo paese fa gli interessi del suo paese.


    Un uno Stato normale un tipo del genere verrebbe premiato, nell'ipocritolandia invece si dimette...
    E' uno schifo. Ormai tutto il sistema di potere politico internazionale si regge sul teatrino di pochi.
    Ma prima o poi qualcosa cambierà, e allora saranno tempi veramente duri per tutti.

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    534
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il presidente tedesco ammette la corruzione degli Stati Nazionali

    Ma perchè si è dimesso?

    Rimanevi lì e continuavi a dire verità. Non ti uccidono di certo con un attentato.

    Non lo capisco.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-02-12, 19:20
  2. Il socialismo è un carattere degli stati nazionali o non è nulla
    Di Majorana nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-10-10, 16:51
  3. Il socialismo è un carattere degli stati nazionali o non è nulla
    Di Comunardo nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-06-10, 12:35
  4. Risposte: 103
    Ultimo Messaggio: 31-01-08, 22:44
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-11-07, 18:57

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226