User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Deputato di POL
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    SP
    Messaggi
    3,408
     Likes dati
    159
     Like avuti
    505
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Amici e amiche,
    dichiaro solennemente aperto il I Congresso del Partito Democratico del Progresso



    Riporto l'ordine del giorno:
    1) 2/10/14 - 5/10/2014: apertura del Congresso con intervento degli ospiti di cui allego la lista degli invitati:
    - Manfr
    - Cabraizinho
    -Occidentale
    -Supermario
    - C@scista
    -Thomas Lenin
    -Adry
    -Seyen
    -I alca
    -tutti i ministri del Governo Daniele II;
    2) 5/10/14 - 14/10/2014: relazione del Segretario uscente, presentazione delle mozioni e discussione programmatica e contestuale presentazione delle candidature per gli organi del Partito: Presidenza, Segreteria e Coordinamento;
    3) 14/10/14 - 16/10/2014: Votazione dei documenti prodotti nella discussione ed elezione degli organi del Partito al cui termine seguirà la relazione del Segretario eletto e relazione di chiusura del Congresso.



    Statuto

    Articolo 1 – Il Partito
    Il Partito Democratico del Progresso, detto anche di seguito PDP, si riconosce nel Manifesto Valori.

    Articolo 2 - Gli Iscritti
    Si possono iscrivere al partito tutti coloro che si riconoscono nel Manifesto dei Valori e che accettano lo statuto. L'iscrizione è accettata dal presidente o dal segretario, i quali devono motivare il rifiuto. Gli iscritti al PDP svolgono le funzioni di elettorato attivo e passivo per l’elezione degli organi di dirigenza . Sono tenuti all'osservanza delle delibere, delle direttive e dei regolamenti approvati dai Congressi e dagli altri organi statutariamente competenti. I tesserati del PDP presenti nelle istituzioni sono tenuti a rispettare il programma del partito e le deliberazioni del Coordinamento del Partito. L'iscrizione al PDP è incompatibile con l'adesione ad altro partito. Gli iscritti possono incorrere in sanzioni di vario genere che vanno
    dal richiamo all'espulsione dal partito, la quale può essere comminata per ripetute o gravi infrazioni alla disciplina del Partito Democratico del Progresso. Tali decisioni spettano al Presidente od al Segretario su decisione del Coordinamento.

    Articolo 3 – Gli Organi Dirigenziali
    Gli organi di dirigenza del partito sono: Segretario, il Vice Segretario, Presidente e il Coordinamento. Sono rinnovati ogni otto mesi dal Congresso o prima nei casi previsti da questo statuto.
    Articolo 4 – Il Congresso
    Il Congresso è la massima autorità del Partito, di cui stabilisce gli orientamenti e l'indirizzo politico, fissandone gli specifici obiettivi, deliberando le mozioni e le modifiche statuarie ed elegge Presidente, Segretario e Coordinamento.
    4.1 – Requisiti per la Convocazione
    Il congresso può essere convocato nei seguenti modi:
    a) Dal presidente o dal segretario, mediante approvazione della maggioranza
    del Coordinamento del Partito;
    b) dalla metà più uno degli iscritti, mediante approvazione della maggioranza
    del Coordinamento del Partito;
    c) dal Presidente o dal Segretario con l'appoggio di altri 5 iscritti, in
    questo caso il Coordinamento del Partito non è chiamato ed esprimersi.
    L'atto della convocazione e tutte le operazioni di contorno quali compilazione dell’ODG, apertura, svolgimento e chiusura del congresso stesso spettano al Presidente. In caso di indisponibilità del Presidente, tali incombenze spettano al Segretario di partito oppure in caso di indisponibilità di quest’ultimo da uno o più delegati nominati dal Coordinamento.
    4.2 - Diritti dei partecipanti
    Tutti gli iscritti al partito sono invitati a partecipare ed intervenire al Congresso ed hanno diritto di voto. Non è ammesso il voto per delega; ogni iscritto rappresenta solo se stesso. Il Segretario stila un elenco di osservatori, rappresentanti politici degli altri partiti e/o coalizioni, i quali sono tenuti a non disturbare i congressisti, pena l'allontanamento da parte del Presidente. Qualsiasi iscritto può proporre mozioni politiche e porre all’attenzione del Presidente l’eventuale necessità di ulteriori O.d.g.
    4.3 - Fasi del Congresso e ODG
    Nella fase iniziale dell'assise, il Presidente o chi per lui, pone gli argomenti, pre-concordati dall'organo convocante l'assise, all'attenzione dei congressisti. Il dibattito congressuale si suddivide in O.d.g. (ordine del giorno), di durata variabile stabilita dal Presidente o chi per lui; gli O.d.g. aggiuntivi verranno trattati al termine di quelli pre-concordati. Al termine di tutti gli O.d.g. , il Presidente o chi per lui dichiara chiuso l'assise.
    4.4 – Votazione
    La regolarità delle votazioni viene valutata dal Presidente. Sia le modifiche statutarie sia quelle non statutarie necessitano della maggioranza assoluta dei votanti. Per il rinnovo degli organi di partito, vedi gli articoli inerenti.

    Articolo 5 – Il Presidente
    Il Presidente (il cui nome completo è Presidente del Partito) rappresenta gli iscritti e i valori del Partito e si assicura del rispetto delle decisioni del Congresso, facendosi garante di esso. Il presidente ha il compito di farsi garante delle scelte del Coordinamento nel rispetto dei valori e dello statuto che formano l'identità del partito e di garantire la regolarità delle votazioni.


    Articolo 6 – Il Segretario
    Il Segretario è colui che prende le decisioni al di fuori del Congresso. E’ eletto a maggioranza relativa dei votanti, rappresenta il partito nelle sedi istituzionali ed ha il compito di gestire il partito e perseguire la linea politica dettata dal Congresso. Convoca e presiede il Coordinamento, che ha il compito di approvare le
    sue proposte e decisioni e gestisce i rapporti con gli altri partiti. Può nominare un Vice che lo sostituisce nei casi di assenza. In caso di dimissioni il Vice prende il suo posto ad interim fino a che il Coordinamento nomina un nuovo Segretario che provveda alla convocazione di un Congresso . In mancanza di un Vice il Coordinamento nomina subito un nuovo Segretario. Può essere sfiduciato dai 3/5 del Coordinamento (in questo caso egli non ha diritto di voto); in caso di sfiducia elegge un Segretario che provveda alla convocazione del Congresso.

    Articolo 7 – Il Vice Segretario
    Il Vice Segretario svolge funzioni vicarie del Segretario, lo coadiuva e lo sostituisce nei casi di assenza o impedimento. Il vice Segretario è nominato e può essere revocato, con provvedimento motivato del Segretario.

    Articolo 8 – il Coordinamento
    Il Coordinamento è l’organo di amministrazione del partito. Rappresenta l'unità del Partito, si fa garante dell'unità di esso risolvendo i problemi interni al partito e le questioni interpretative. Decide le linee e gli orientamenti dell’attività politica e organizzativa del partito, in conformità all’indirizzo politico e ai deliberati del Congresso. Ha il compito di approvare le mozioni presentate, le proposte, le modifiche statuarie e ratificare le decisioni del Segretario e/o del Presidente. E' composta da 6 forumisti: il Presidente, il Segretario, il Vice Segretario e 3 membri eletti dal Congresso. Il Segretario, il suo vice e il Presidente partecipano di diritto e se sono eletti consiglieri devono cedere il loro seggio. I 3 membri sono eletti a maggioranza semplice tra i primi 3 candidati per numero di preferenze. In caso di rinuncia è eletto quello che segue in ordine di preferenze. Se questa lista si esaurisce sono eletti membri in ordine di precedenza il candidato segretario sconfitto o eventualmente il candidato Presidente sconfitto. Il Coordinamento può sfiduciare il Segretario (vedi Art.6); in tal caso il diretto interessato non ha diritto di voto. Può deliberare solo se ha partecipato al voto almeno la maggioranza dei suoi componenti.

    Articolo 9 – Integrazioni sulle Cariche
    Le cariche di cui agli articoli 5, 6, 7 e 8 durano un massimo di 8 mesi, dopodiché Presidente, Segretario e membri del Coordinamento decadono automaticamente e devono essere rieletti tramite convocazione del Congresso del partito almeno una settimana prima della scadenza del mandato. Ben inteso che gli 8 mesi rappresentano un limite massimo, e il mandato può terminare anche anzitempo, in caso di dimissioni, espulsione dal partito o altri eventi. Se viene a mancare uno dei tre membri eletti questo può essere cooptato dal Coordinamento; se vengono a mancare due o più membri eletti, in tal caso si procede immediatamente alla convocazione di un congresso straordinario che elegga il nuovo membro del direttivo. Il Presidente, il Segretario e i membri del Coordinamento uscenti, esclusivamente se giunti alla scadenza del proprio mandato, possono ripresentare la propria candidatura e metterla ai voti in congresso.


    Articolo 9.1 – Integrazione sulle modalità di elezione
    L’elezione delle cariche del partito avviene in sede di Congresso a suffragio universale di tutti gli iscritti: vengono eletti Presidente e Segretario i candidati che hanno ottenuto la maggioranza relativa dei voti. In caso di parità viene eletto il candidato più anziano forumisticamente (quindi secondo la data
    d’iscrizione a T-POL). Nell’elezione del Coordinamento vengono eletti membri i 3 candidati che hanno raccolto più consensi; in caso di parità si tiene conto anche qui del criterio dell’anzianità forumistica, con l’elezione del giocatore più anziano.

    Articolo 10: Trasparenza
    I Congressi e i Comunicati Ufficiali del partito devono essere pubblici. Tutti gli iscritti non facenti parte del Coordinamento possono assistere, come osservatori, alle riunioni consiliari.
    Ultima modifica di Daniele; 02-10-14 alle 19:28
    Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese

  2. #2
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,607
     Likes dati
    4,069
     Like avuti
    8,357
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Scusate... avevo il portafogli in tasca... qualcuno lo ha visto ??


    P.s. Buon lavoro.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  3. #3
    Think Positive
    Data Registrazione
    28 Jul 2012
    Messaggi
    1,352
     Likes dati
    145
     Like avuti
    377
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Presente!


  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    25 Aug 2011
    Località
    mid-west liguria
    Messaggi
    5,435
     Likes dati
    1,185
     Like avuti
    1,829
    Mentioned
    249 Post(s)
    Tagged
    121 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Un saluto a nome del Partito del Voto Online.
    Buon lavoro!
    Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi. - Robert Oppenheimer
    Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. - B.B.
    POL Progressista

  5. #5
    Comunista
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Pannesi, Liguria, Italy, Italy
    Messaggi
    4,636
     Likes dati
    505
     Like avuti
    657
    Mentioned
    124 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    buon congresso a tutti, grazie per l'invito come presidente del senato.
    il presidente auspica visto il momento in cui è messo il senato che la situazione si sblocchi
    e si vada per le riforme condivise, con una modifica sullo sbarramento per entrare in parlamento.
    spero il vostro congresso veda un rilancio per il gioco e per il csx e sx.
    il nostro forum ha bisogno di un rilancio e per questo serve l'idee di tutti i forumisti qualunque partito sia.

    un saluto dal partito comunista!

    il presidente del senato
    sen. thomas lenin
    partecipate e aderite al partito COMUNISTA in pieno congresso a questo link http://forum.termometropolitico.it/6...l#post13212177

  6. #6
    Deputato di POL
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    SP
    Messaggi
    3,408
     Likes dati
    159
     Like avuti
    505
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Relazione del Segretario

    Amici e amiche buona sera a tutti,
    in questo I Congresso del Partito Democratico del Progresso, non posso non rivolgere un pensiero ai miei corregionali genovesi, duramente afflitti dal maltempo lo scorso week-end e non posso non invitarvi ad applaudire gli angeli del fango per l'encomiabile lavoro che stanno facendo per la loro città; un pensiero alla famiglia della vittima a cui rivolgo le mie e le nostre condoglianze. Il compito di un partito di progresso è anche questo: non permettere che questi fatti accadano ancora e non escludo un provvedimento in CdM in tal senso. Il progresso, in ogni sua accezione, significa progredire, andare avanti, ma l'andare avanti deve avere un senso: si può andare avanti e fare peggio di prima; in questo il nostro partito si deve distinguere: andare avanti per fare meglio di prima. Questo è ciò che caratterizza la vocazione progressista del nostro partito. A maggior ragione che il nostro è anche un partito di governo, ed un dovere etico connaturare l'azione di governo di questo progresso in meglio. In breve tempo questo partito è nato, si è radicato ed è diventato la terza forza politica del forum per numero di voti insieme agli avversari del PCF: significa che gli elettori hanno ben compreso i nostri valori e ci hanno dato l'incarico di portare le nostre istanze in parlamento ma non solo: abbiamo costituito un alleanza con i partiti che meglio rispondono alle esigenze di progresso di cui siamo portatori: gli amici di Lista Repubblicana e del Partito Socialista Democratico dei Lavoratori. Ma non ci siamo limitati a questo: il patto che ci unisce è stato fatto alla luce del sole e ha portato il rispettabilissimo Seyen alla Presidenza e noi abbiamo ricevuto l'onere di formare un governo insieme a queste forze. Onere e onore che abbiamo accettato e che ha portato la mia persona a guidare un governo a trazione progressista con le forze alleate. Questa era la rotta tracciata dalla Costituente del partito, e ho tenuto la barra dritta nonostante le difficoltà riscontrate e siamo arrivati al primo traguardo. Non parlo di meta perchè la rotta è ancora lunga e si può fare sempre meglio: sempre riallacciandomi al discorso di prima, un progredire in meglio. Proprio per questa ragione non intendo ripresentarmi alla segreteria del Partito: servono forze nuove per far progredire in meglio il partito e ciò permetterebbe anche di concentrare i miei sforzi sull'attività di governo affinchè sia la migliore possibile. Ma guardando la rotta percorsa finora non posso fare a meno di essere commesso e orgoglioso di quanto fatto finora. Auguro a me a tutti che questo congresso posso essere produttivo e ridare impulso al gioco che purtroppo langue e che vengano fuori le migliori energie e idee per il partito.
    Un abbraccio fraterno a tutti
    Il Segretario
    Daniele
    Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,135
     Likes dati
    5,904
     Like avuti
    8,205
    Mentioned
    924 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Buon congresso ai nostri avversari. Grazie per l'invito come rappresentante del PCF
    Ultima modifica di C@scista; 13-10-14 alle 15:18

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,426
     Likes dati
    36
     Like avuti
    382
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    auguri alla vecchia sinistra cuperliana e civatiana

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,074
     Likes dati
    1,795
     Like avuti
    3,491
    Mentioned
    440 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    Non so cosa tu abbia letto, ma torno a ripeterti che stai prendendo un grosso granchio.
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,426
     Likes dati
    36
     Like avuti
    382
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Congresso Partito Democratico del Progresso

    hai ragione ho letto male

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •