User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree3Likes
  • 2 Post By Majorana
  • 1 Post By Kroenen

Discussione: Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una coloni

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    04 Jun 2009
    Località
    Mein Reich ist in der Luft
    Messaggi
    11,094
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una coloni

    Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una colonia



    «Per 17 anni sono stato pagato dalla Cia». Udo Ulfkotte è il più famoso giornalista della Germania, vincitore di tanti premi internazionali. «Io e altri centinaia abbiamo lavorato per favorire la Casa Bianca». Ulfkotte è stato uno dei più importanti corrispondenti esteri del più prestigioso quotidiano tedesco, “Frankfurter Allgemeine”.
    Il reporter ha messo nero su bianco le sue confessioni in un libro, dal titolo eloquente: “Giornalisti comprati”, di cui abbiamo parlato qui >>
    (Per chi vuole saperne di piu’ su CIA e informazione, qui un dettagliato articolo di CARL BERNSTEIN, in inglese)
    I media tedeschi e americani stanno cercando di portare la guerra in Europa e di portarla in Russia. Siamo a un punto di non ritorno e io voglio alzare la voce e dire.. che non è giusto quello che ho fatto in passato, ho manipolato le persone e ho fatto propaganda contro la Russia.” “Sono stato corrotto da miliardari e dagli americani per non riferire la verità
    Ulfkotte racconta che, in Europa e negli Stati Uniti, la maggior parte delle aziende di comunicazione, le cosiddette “non-official-cover”, lavorano per un’agenzia di intelligence. “Penso che sia, più di ogni altro, il caso dei giornalisti inglesi perché hanno un legame più stretto. È ancora il caso dei giornalisti israeliani e ovviamente di quelli francesi. È il caso di quelli Australiani, di quelli della Nuova Zelanda, di Taiwan.. ci sono molti paesi coinvolti” afferma Ulfkotte.
    Ecco cosa ci dice il reporter in questo video, di cui riportiamo una traduzione sommaria.




    Non è giusto quello che ho fatto finora…boicottare e screditare la Russia per alzare un muro per l’Europa.
    Non è giusto quello che ho scritto e quello che hanno scritto e scrivono i miei colleghi.
    Noi abbiamo spinto per entrare in guerra, io non voglio più guerre.
    Io sono diventato cittadino americano onorario dello stato dell’Oklahoma …perchè?
    Perchè ho scritto pro-USA… ero imbeccato dalla CIA come tutti.

    Gli iraniani sono stati gasati con agenti chimici tedeschi…io lo sapevo, avevo le prove. E’ inumano, criminale, e sono stato zitto.
    Io mi sento manipolato, non mi hanno permesso di dire quello che sapevo. Ci sono centinaia di migliaia di persone gasate con quel gas.
    Non sono un giornalista, sono un agente dei servizi americani, anche se la CIA non lo ammetterà mai.

    Il Frankfurter Allgemeine non riporta mai la verità.
    Non so cosa sarebbe successo se avessi scritto un articolo in favore di Putin per il mio giornale, io sono così dispiaciuto.
    Noi abbiamo un’informazione puramente americana, siamo di fatto una loro colonia.

    Tutti i giornalisti che scrivono per i media occidentali sono di fatto membri di questa organizzazione transatlantica… loro ti invitano a vedere gli USA, pagano tutto, ti riempiono di benefit, ti corrompono.
    Sono contatti non ufficiali, collaborazioni non ufficiali, ti dicono che sono “amici”, sono scambi di favori continui e il tuo cervello viene lavato. Ho molti contatti con i giornalisti britannici e francesi: hanno tutti fatto lo stesso percorso.
    Anche a Taiwan, in Australia, in Nuova Zelanda, in Oman….succede dappertutto la stessa cosa…

    Siamo tutti collaboratori della CIA, spesso vengono a trovarti in redazione, vogliono che scrivi un pezzo.
    Anche i servizi tedeschi sono venuti, mi hanno chiesto di scrivere su Gheddafi e la Libia, ma io non avevo informazioni… me le hanno date loro!! e io ho scritto sulla base delle loro fonti NON verificate (che schifo!)

    Ho detto che Gheddafi stava cercando di costruire una centrale segreta per la produzione di gas letali, ma io NON sapevo nulla di quello!! Me l’hanno detto loro!
    Un pilota di una squadriglia di elicotteri ha detto no ai servizi tedeschi, era degli Yellow Angels… gli hanno fatto perdere subito il lavoro perché non ha voluto collaborare.

    Io so cosa succede se non vuoi collaborare con loro. Per sei volte la mia casa è stata perquisita da cima a fondo perchè ero stato accusato di rivelare segreti di stato.
    Non mi interessa cosa succederà, non ho figli. Se qualcuno vorrà gettarmi in cella va bene, va bene affinchè venga ristabilita la verità.

    VIDEO ? Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una colonia | Imola Oggi
    Kroenen and Ada De Santis like this.
    ████████

    ████████

    Gli umori corrodono il marmo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2013
    Messaggi
    4,677
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una co

    Niente di nuovo


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  3. #3
    paracadute zen
    Data Registrazione
    23 Feb 2011
    Messaggi
    10,543
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una co

    Citazione Originariamente Scritto da kudlum Visualizza Messaggio
    Niente di nuovo
    Però fa sempre bene ribadirlo.
    Sai com'è, con gente come Palla che gironzola per i forum...
    Ada De Santis likes this.
    Trollhunter delle 2 Sicilie.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,548
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una co

    In Germania molta parte delle classi dirigenti prima di tutto per motivi commerciali vuole staccarsi dalla tutela americana.
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,267
    Mentioned
    98 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il più famoso giornalista tedesco: mi dettava tutto la CIA, siamo di fatto una co

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    In Germania molta parte delle classi dirigenti prima di tutto per motivi commerciali vuole staccarsi dalla tutela americana.
    Quella non legata a circoli ben esoterici , il resto ne fa una questione di fede .
    Staccarsi dall'america è staccarsi da un paese massonico , non sia !
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226