User Tag List

Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,548
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Lakshmi Sahgal: elogio di una tigre.

    LAKSHMI SAHGAL: ELOGIO DI UNA TIGRE. | UFFICIO FORMAZIONE STORICA U.S.N. - R.S.I.
    23 ottobre 2014
    Il 24 ottobre di cent’anni fa nasceva “la Capitana” (atea) Lakshmi Sahgal, sorprendentemente ricordata in patria e cioè in India: la stessa definizione, tradotta in italiano, fu data anche a Ines Donati, importantissima figura femminile della provincia di Macerata, e non sembrano affatto coincidenze. Questo fatto è molto importante in quanto certa storiografia e troppi pregiudizi tendono a dire che due movimenti politici fondamentali della storia europea (ma anche extraeuropea) vedevano le donne solo come angeli del focolare. Nacque a Chennai da un avvocato e da un’attivista sociale nel Kerala. Quando terminò di studiare Scienze nel 1932, suo padre avrebbe voluto che andasse a studiare all’estero, però lei era determinata nel suo sogno di diventare medico. Acquisì poi la laurea in Ostetricia e Ginecologia nel 1938. Due anni dopo andò a Singapore dopo il fallimento del matrimonio con il pilota Rao. Durante la sua permanenza a Singapore conobbe alcuni membri dell’Esercito Nazionale Indiano guidato da Subhas Chandra Bose e iniziò ad avere un ruolo importante.Nel 1942, durante la resa di Singapore ai giapponesi, Sahgal aiutò i prigionieri di guerra feriti, molti dei quali erano interessati a formare un’armata indiana di liberazione. Singapore all’epoca aveva molti nazionalisti indiani che ivi lavoravano, come Menon, Guha e Raghavan, che formarono un Concilio d’Azione. Però la loro armata (“Azad Hind Fauj”) non ricevette adeguati sostegni dai nipponici.In questo sfondo, Bose arrivò a Singapore il 2 luglio 1943. Nei giorni successivi parlò della determinazione di costituire un reggimento femminile che avrebbe “combattuto per l’indipendenza e l’avrebbe resa completa”. Lakshmi aveva sentito che Bose era disposto a far confluire le donne nell’organizzazione e richiese un incontro con lui dal quale risultò con un incarico di formare un reggimento femminile. Le donne risposero in modo molto entusiasta entrando nella brigata femminile (all’inizio erano 300, poi divennero 1200) e la dottoressa Lakshmi Swaminathan (suo cognome da nubile) divenne così “la capitana” Lakshmi Sahgal, un appellativo che si portò appresso per sempre.Ai più esperti questo farà sicuramente ricordare Concetto Pettinato e il suo “Se ci sei, batti un colpo” -dove esplicitamente era favorevole all’inquadramento delle donne italiane nel nuovo esercito Repubblicano- e ovviamente la figura emblematica di Piera Gatteschi Fondelli, Generale di brigata del Servizio Ausiliario Femminile.L’esercito nazionale indiano marciò così composto con gli alleati nipponici verso Burma, però, dal Marzo 1945, quando le sorti della guerra furono palesemente contro di loro, decisero di battere in ritirata. “La capitana” fu arrestata dagli inglesi nel Maggio 1945 (mentre moriva l’Europa, solo coincidenze ?) e rimase a Burma fino al Marzo 1946, quando poté tornare in India, Era l’epoca dei grandi processi all’INA (Indian National Army) e questo non fece altro che alimentare il malcontento popolare contro i dominatori britannici.Si sposò per la seconda volta nel Marzo 1947 a Lahore, poi la coppia si trasferì a Kanpur dove lei continuò l’opera di assistenza ai bisognosi.Solo nel 1971 confluì nel Partito Comunista Indiano, svolgendo ancora la propria attività di assistenza ai poveri, specialmente durante la crisi del Bangladesh e dopo quella di Bhopal. Fu arrestata di nuovo nel 1996 per aver manifestato contro l’edizione di Miss Mondo a Bangalore.Nel 2002, in corrispondenza delle elezioni presidenziali, fu la candidata per la coalizione dei quattro partiti di sinistra (due comunisti, uno rivoluzionario e socialista e il quarto fondato da Bose il 3 maggio 1939, quindi di ispirazione nazionalista e socialista), però perse la competizione elettorale.Nel 2006, a più di 90 anni, continuava a ricevere i propri pazienti.Il 19 Giugno 2012 soffrì di arresto cardiaco e morì il 23 Luglio 2012. Il suo corpo fu donato al Medical College di Kampur per ricerche mediche.S. G. D.
    Ultima modifica di Avanguardia; 05-11-14 alle 11:12
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

 

 

Discussioni Simili

  1. cavalcare la tigre
    Di buran nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-10-10, 04:11
  2. Cavalcare La Tigre
    Di LEONIDA (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-06-05, 14:11
  3. Progetto Tigre
    Di ISKANDER nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-05-05, 14:39
  4. x uomo tigre
    Di veterokom nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-12-04, 12:42
  5. x Uomo Tigre
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-12-03, 14:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226