User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    02 Jan 2015
    Località
    Italia
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nuovo ordine Tradizionale

    "Perchè, da dove, verso dove".

    1- Dall'unione di alcuni uomini, i quali sanno l'essenza del proprio spirito non appartenere al mondo moderno, nasce il"Nuovo Ordine Tradizionale". Nasce avendo essi constatato la totale mancanza di una forza politica di orientamento puramente tradizionalista, secondo il senso più profondo che la parola Tradizione designa; quello cioè esposto dal Barone J. Evola nella sua opera: "Rivolta contro il mondo moderno".

    2- I militanti del N.O.T. idealmente non appartengono e non vogliono appartenere a questo mondo moderno, riconoscendo imperanti in esso le forze della sovversione e dell'antitradizione: il mondo al quale invece fanno riferimento è quello tradizionale. L'opposizione tra i due, prima ancora che essere storica, è di natura metafisica, esprimendo l'uno la civiltà dell'essere e della qualità, l' altro quella del divenire e della quantità. Aderire dunque ad una visione del mondo tradizionale significa rifiutare materialismo e storicismo, propugnando invece valori superiori, eterni ed immutabili quali: ordine, gerarchia,differenziazione, fedeltà, onore, coraggio, impersonalità attiva, principio della superiorità della forma sull'informe, ideale del potere puro dell' "imperium".

    3- Dato il caratterizzarsi come "Ordine", si esige prima di tutto dai militanti quello sforzo "eroico" e creatore volto a concretizzare nella propria persona il principio della superiorità della forma sull'informe: un mettere ordine in se stessi, incarnando quindi personalmente i valori tradizionali che è al giorno d'ogg isempre più necessario testimoniare e difendere.
    Sul piano più prettamente politico invece, in un mondo moderno che accantona come inutile orpello il senso del sacro, nel quale ci si vorrebbe tutti discendenti di scimmie e "grandi madri africane", i militanti del N.O.T. decidono di continuare ad essere degni della grande storia dei popoli iperborei raccogliendo l'eredità dei propri predecessori. Ultimi consapevoli eredi di una razza civilizzatrice e guerriera, essi sono oggi nuovamente pronti a battersi per delle "sacre posizioni", quand'anche queste si presentassero come indifendibili dall'offensiva nemica, e quindi ormai perdute.
    In quanto membri di un "Ordine tradizionale" basato su di un'intima ed individuale vocazione eroica e guerriera, i militanti scelgono di combattere anche quelle battaglie fondamentali che nessuno ha più il coraggio di condurre:

    a) rifiutano il sistema “democratico“ in tutte le sue forme: al N.O.T. non interessano né elezioni né rappresentanze di alcun genere, il suo sforzo prioritario è bensì mirato al forgiare una schiera di degni "cavalieri dell' Ordine e dell'Idea".

    b) ribadiscono l' imprescindibile dovere di combattere un'ultima grande battaglia: quella del sangue. Essa è intesa non come odio e volontà di sopraffazione delle altre razze, ma come tutela della specificità del proprio sangue e dell’eredità spirituale in esso presente. Rifiutando la propaganda egualitaria di una globalizzazione livellatrice e distruttrice ed i suoi falsi “miti”, i militanti sono pronti a lottare per opporre ad essa il principio della diversità come ricchezza da preservare contro ogni forma di omologazione, sia essa culturale, linguistica o razziale. E' nostra ferma convinzione che la devastazione spirituale ed il meticciamento razziale incoraggiati dagli alfieri della modernità non possano che portare al calare dell'ultima notte sui popoli d' Europa. Contro la minaccia di questo declino, e unicamente per la tutela della nostra identità ed eredità ancestrale, combatteremo tanto più strenuamente quanto più nessun uomo moderno sia ormai disposto a fare.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo ordine Tradizionale

    Guardate che non dobbiamo stravolgere il messaggio di Evola. Chi lo ha conosciuto nei suoi ultimi anni di vita sa perfettamente l'equilibrio e la semplicità che era nel suo modo di porsi a tutti coloro che volevano conoscerlo, la sua casa fu sempre aperta a tutti. Personalmente nutro qualche dubbio su come intendete fondare un "movimento" che si rifà alle idee di Evola! Personalmente non credo nella violenza, anzi dobbiamo stare attenti perché la storia ci insegna che le due guerre mondiali hanno portato ulteriori drammi, senza contare i 70 milioni di morti prodotti. Evola lavora in maniera "magica", addirittura non appartiene al movimento artistico Futurista ma al Dadaismo.............Poi questo è un forum pagano legato allo studio e magari alla possibile ripresa di quel immenso universo che è il paganesimo in tutte le sue facce, situazioni, liturgie e ai numerosissimi Dei. Il Vostro è un "manifesto" meramente politico!

  3. #3
    Forumista junior
    Data Registrazione
    02 Jan 2015
    Località
    Italia
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo ordine Tradizionale

    Citazione Originariamente Scritto da sideros Visualizza Messaggio
    Guardate che non dobbiamo stravolgere il messaggio di Evola. Chi lo ha conosciuto nei suoi ultimi anni di vita sa perfettamente l'equilibrio e la semplicità che era nel suo modo di porsi a tutti coloro che volevano conoscerlo, la sua casa fu sempre aperta a tutti. Personalmente nutro qualche dubbio su come intendete fondare un "movimento" che si rifà alle idee di Evola! Personalmente non credo nella violenza, anzi dobbiamo stare attenti perché la storia ci insegna che le due guerre mondiali hanno portato ulteriori drammi, senza contare i 70 milioni di morti prodotti. Evola lavora in maniera "magica", addirittura non appartiene al movimento artistico Futurista ma al Dadaismo.............Poi questo è un forum pagano legato allo studio e magari alla possibile ripresa di quel immenso universo che è il paganesimo in tutte le sue facce, situazioni, liturgie e ai numerosissimi Dei. Il Vostro è un "manifesto" meramente politico!
    Innanzitutto nel manifesto non si fa affatto riferimento a nessuna forma di violenza. L'antitesi che lei pone tra spiritualità e politica non ha nulla a che fare col paganesimo, visto che nel mondo antico ogni attività era rivolta verso l'alto, e proprio politica e guerra erano considerate per certi aspetti le attività più sacre; i cristiani hanno diviso temporale e spirituale. Un'altra prova di ciò è proprio la vita e l'opera di Evola, che non fu un semplice artista che agiva in modo magico, ma agì anche politicamente, lavorando per il fascismo e le SS, pubblicando libri per orientare politicamente, collaborando a riviste politiche. Lo stesso esempio che lei fa della sua casa sempre aperta lo dimostra, infatti lì si formarono quei ragazzi come Rauti, Erra, Delle Chiaie ecc... che negli anni successivi fonderanno Ordine Nuovo, Avanguardia Nazionale ecc.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo ordine Tradizionale

    Senza disperdermi sottolineo che le guerre del "novecento" mosse da ideali sociali non hanno nulla a che vedere con il tipo di guerre dell'antichità. A mio parere stai parlando di cose completamente diverse.
    Devo inoltre sottolineare che Evola era visto con grande sospetto dai tedeschi ed in particolare dalle SS. Sembra che la sua infermità non fu causata dai bombardamenti a Vienna, ma da spie naziste che aveva alle calcagna, la Repubblica di Salò ebbe a scaricare , nello stesso Fascismo, degli anni del consenso popolare, il Grande Filosofo era visto con sospetto...Rauti ha avuto rapporti conflittuali, per non dire ignorato dal maestro .....Ero presente a Palazzo Barberini, al primo esaustivo incontro che verteva sulla eclettica figura di Evola e in quel frangente (circa 20 anni fa) ne usci una figura diversa da quella che ci avevano passato il potere democristiano capitanato da quel figlio di un Papa che era Andreotti!
    Ultima modifica di sideros; 06-01-15 alle 14:02

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    02 Jan 2015
    Località
    Italia
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo ordine Tradizionale

    Citazione Originariamente Scritto da sideros Visualizza Messaggio
    Senza disperdermi sottolineo che le guerre del "novecento" mosse da ideali sociali non hanno nulla a che vedere con il tipo di guerre dell'antichità. A mio parere stai parlando di cose completamente diverse.
    Devo inoltre sottolineare che Evola era visto con grande sospetto dai tedeschi ed in particolare dalle SS. Sembra che la sua infermità non fu causata dai bombardamenti a Vienna, ma da spie naziste che aveva alle calcagna, la Repubblica di Salò ebbe a scaricare , nello stesso Fascismo, degli anni del consenso popolare, il Grande Filosofo era visto con sospetto...Rauti ha avuto rapporti conflittuali, per non dire ignorato dal maestro .....Ero presente a Palazzo Barberini, al primo esaustivo incontro che verteva sulla eclettica figura di Evola e in quel frangente (circa 20 anni fa) ne usci una figura diversa da quella che ci avevano passato il potere democristiano capitanato da quel figlio di un Papa che era Andreotti!
    Solo mezze verità (che per la loro incompletezza possono essere interpretate come mezze bugie)... probabilmente le metà meglio confacenti alla sua visione del mondo. Potrei continuare facilmente a "completare" i suoi discorsi, ma non è questo il senso della mia presenza in questo forum, quindi desisto.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo ordine Tradizionale

    Citazione Originariamente Scritto da Nuovo Ordine Tradizionale Visualizza Messaggio
    Solo mezze verità (che per la loro incompletezza possono essere interpretate come mezze bugie)... probabilmente le metà meglio confacenti alla sua visione del mondo. Potrei continuare facilmente a "completare" i suoi discorsi, ma non è questo il senso della mia presenza in questo forum, quindi desisto.
    La mia risposta voleva essere delicata e non mi sarei mai permesso di dire che le tue sono bugie, le tue parole sono pesanti, se devi fare propaganda sappi che questo è un luogo dedicato alla sacra spiritualità pagana sganciata dalla contingenza pseudorivoluzionaria. Se oggi abbiamo bisogno di una rivoluzione questa deve assolutamente partire dal ricondurci al sacro, di ritornare alla spiritualità delle origini volta a trovare una via di salvazione che ci riappacifichi con la natura ritrovando i valori essenziali dell'esistere. Non abbiamo paura ne di vivere ne di morire!
    Ultima modifica di sideros; 06-01-15 alle 22:48

 

 

Discussioni Simili

  1. Nuovo Ordine Tradizionale
    Di Nuovo Ordine Tradizionale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-01-15, 23:07
  2. Nuovo Ordine Tradizionale
    Di Nuovo Ordine Tradizionale nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-01-15, 23:03
  3. Nuovo Ordine Tradizionale
    Di Nuovo Ordine Tradizionale nel forum Conservatorismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-01-15, 18:52
  4. Nuovo Ordine Tradizionale
    Di Nuovo Ordine Tradizionale nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-01-15, 17:49
  5. nuovo sito tradizionale
    Di sagittarius nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 02-12-06, 19:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226