User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Vigili assenti, a Roma sotto indagine in 44


    Vigili assenti, oggi le audizioni dei 44 agenti sprovvisti di giustificazione valida all’assenza della notte di Capodanno. All’indagine interna voluta dal Campidoglio, si affiancherà quella degli ispettori inviati dal ministero della Funzione pubblica.
    Mentre imperversa la protesta dei sindacati che chiedono le dimissioni di Ignazio Marino, si proverà a capire cosa abbia potuto favorire il comportamento scorretto dei vigili assenteisti. Intanto, il sindaco di Roma si era già espresso sulla vicenda aprendo alla possibilità di licenziamento per gli agenti fannulloni.
    In merito alle 44 assenze in discussione, la nota del Campidoglio sottolinea: “non riassume la totalità delle anomalie e non deve essere confuso con i dati generali che certificano comunque una eccezionalità difficilmente spiegabile, con un tasso di assenteismo dell’85%, e con percentuali di assenza per malattia pari al 75% del totale (571 agenti), a fronte di una media attesa per il periodo tra il 6-7%”.
    La nota del Campidoglio

    Nel computo, come la nota suggerisce, va infatti tenuto conto de “il 10% di assenti che ha usufruito della legge 104 (81 persone), un 8% che ha dichiarato di assentarsi a seguito della donazione di sangue (63 agenti), e infine altri che a titoli diversi (congedi parentali ecc) non hanno lavorato pur essendo di turno”. Sotto esame ci sono tutti i documenti portati come giustificazione da coloro risultati assenti sul posto di lavoro la notte di Capodanno.
    Riguardo la posizione assunta dal Campidoglio e dal comandante della Polizia Locale Raffaele Clemente e messa in discussione da esponenti di centrodestra oltre che da alcuni sindacati, la nota precisa che nessuno ha “mai avuto l’intenzione di strumentalizzare la vicenda che ha coinvolto in questi ultimi giorni il corpo degli agenti della Polizia locale di Roma Capitale”. L’unico obiettivo delle indagine è “fare chiarezza a partire dai dati certi e dal lavoro di una commissione interna, le cui risultanze verranno inviate al ministero della Pubblica Amministrazione e all’Autorità garante per gli scioperi”.
    Inoltre “il Campidoglio vuole al contrario tutelare da chi assume comportamenti irregolari, illeciti e dannosi per la città il Corpo della Polizia locale di Roma Capitale, che onestamente e con senso di responsabilità ogni giorno presta il proprio prezioso contributo professionale alla comunità cittadina e alla vita di Roma”.

    I 44 agenti rischiano dalle sanzioni al licenziamento

    Alcuni dei 44 agenti posti sotto lente di ingrandimento rischiano sanzioni a vario titolo: dal licenziamento alle sanzioni del Garante degli scioperi.
    Le sanzioni variano dai 3 mila ai 100 mila euro. Sotto accusa c’è lo sciopero selvaggio andato in scena anche nella giornata di ieri. In servizio solo 4 delle 7 pattuglie previste con il risultato che il centro di Roma è stato lasciato ancora nel caos: completamente sguarniti Colosseo, Pantheon, stazione Termini e Trastevere.
    Le accuse al Campidoglio

    L’opposizione e Sel avevano messo sotto accusa il Campidoglio: “Dai numeri evidenziati inizialmente quando si è parlato di 800 persone ora si sia arrivati a 44. Numeri che cambiano il quadro e le valutazioni politiche. Bisogna che il governo cittadino faccia pace con la sua città. Basta ‘caccia alle streghe’. E il governo nazionale non speculi”. Francesco Storace de La destra aveva dichiarato: “Sui vigili stiamo parlando di una cosa che è stata montata mediaticamente. È stata imposta loro una spending review tipo macelleria sociale”. Accuse che dalla Cgil piovevano sul sindaco Marino: “Anziché promuovere momenti di confronto il sindaco minaccia licenziamenti”. Di qui la necessità per il Campidoglio di chiarire tutto nel comunicato ufficiale sopra citato.


    M5S paventa accanimento mediatico contro vigili di Roma

    Una nota di chiarimento che sembra non sia bastata al M5S. Sul blog di Beppe Grillo stamattina è stata pubblicata la lettera di David, un vigile della Capitale, nella quale si legge, in merito ai disagi vissuti a Roma a causa dei vigili assenteisti, che la disorganizzazione è stata “figlia della presunzione e dell’arroganza”.
    Sarebbe in atto, secondo il M5S, un accanimento mediatico contro i vigili di Roma che ha obiettivi precisi: “1) Distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica dalla vicenda di mafia capitale collusa con i politici del Comune (a proposito Marino e Poletti quando vi dimettete?) 2) Criminalizzare una categoria sul piano mediatico per agire con misure sempre più restrittive nei confronti di una parte del pubblico impiego”.*Dalla lettera si legge:non vi raccontano che i vigili sono in agitazione perché il provvedimento anticorruzione voluto da Brunetta è stato recepito dall’amministrazione nel modo più estensivo e punitivo possibile” che “finora ha portato al trasferimento in altre sedi di persone integerrime, senza macchia alcuna, a pochi mesi dalla pensione. Con*una cattiveria ed un cinismo unici”.
    E ancora: “i vigili hanno dichiarato che, come forma di protesta avrebbero disertato la prestazione straordinaria volontaria di capodanno, anche perché sciopero ed assemblea non sono stati autorizzati”. In discussione ancora una volta le cifre: “Oggi si parla di 44 casi sospetti, non 835. Ma per estendere il Jobs act ai pubblici dipendenti 835 suona meglio. Anche evitare di parlare della protesta è meglio”. E poi ancora una stoccata sulle vacanze del premier Renzi: “Perché twittare dalla pista di Courmayeur è scomodo, bisogna essere sintetici”.


    Scritto da: Felice Tommasino
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    29,269
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44

    Citazione Originariamente Scritto da King Z. Visualizza Messaggio
    8% di donazioni di sangue è bellissimo , vorrete mica punire dei lavoratori così altruisti ?
    Donare il sangue la notte di capodanno....dei geni!!
    "La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile" (Corrado Alvaro)

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Jul 2012
    Messaggi
    3,493
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44

    Cerchiamo di fare un discorso serio ed equilibrato.
    Parto da questo stralcio:
    "Non vi raccontano, soprattutto, che i vigili - prosegue la missiva del vigile pubblicata sul blog di Grillo - hanno dichiarato che, come forma di protesta avrebbero disertato la prestazione straordinaria volontaria di Capodanno, anche perché sciopero e assemblea non sono stati autorizzati".
    Ora, partiamo anche dalla prospettiva più difensiva nei confronti dei vigili romani: da molto tempo si sentono bistrattati, inascoltati nelle loro richieste e nei loro diritti (anche se verrebbe subito da chiedersi quale categoria di lavoratori non sia nelle medesime condizioni in questo paese...), quindi sono sul piede di guerra e alla vigilia di Capodanno chiedono l'ennesimo incontro, che viene rifiutato. Quindi decidono, quasi tutti (ma non tutti nota bene) di disertare la prestazione straordinaria ognuno a modo suo, ma in modo abbastanza organizzato e per gruppi (i donatori di sangue, i malati, quelli in 104, e così via), azzerando letteralmente il servizio d'ordine in un giorno così delicato (che poi sia andato tutto bene vuol dir poco, sennò bisgona sempre aspettarsi che succedano tragedie per ragionare sulle cose).
    Dunque, a questo punto si aprono due strade: vanno giudicati uno per uno in base alla legge in vigore, quindi secondo criteri di legalità, o sulla legittimità (sotto un profilo diciamo più umano) della protesta organizzata in una situazione di grave disagio, quindi come gruppo?
    Nello stralcio che ho citato, è chiaro che il vigile parla di una forma di protesta, mentre vari rappresentanti sindacali hanno messo il punto sulle condizioni particolari di ciascun individuo (frasi del tipo chi dona il sangue lo dona sempre, etc.); quindi il vigile sul blog chiede che si affronti la questione dal punto di vista del gruppo, i sindacati che si prenda in esame la prospettiva del singolo.
    Mi pare che le autorità, come è ovvio che avvenga, stiano procedendo per questa seconda strada, dove si paventano sospensioni e licenziamenti individuali; e questo è ciò che compete agli organi giudiziari. Nel mentre, compete agli organi politici prendere in esame la questione da un punto dei suoi risvolti sociali e politici, quindi dal punto di vista della protesta di gruppo. (Va da sè che i primi a dover dichiarare esattamente come stanno le cose, sarebbero i vigili stessi.)

    Ora la mia idea è la seguente: a chi si trova in una situazione di disagio sul lavoro da lungo tempo, e alla viglia di Capodanno non gli venga concesso il diritto di assemblea si prospettano due strade: o comprende le necessità di servizio, e rimanendo nell'ambito della legalità organizza un enorme sciopero il giorno dopo Capodanno, garantendosi il diritto di protestare senza ripercussioni legali.
    Oppure sceglie la via dell'illegalità, ed a quel punto mette in conto che gli effetti più deleteri di quella protesta illegale, possano condurlo al licenziamento. La sua protesta può essere giudicata legittima sotto un profilo umano, e ci darebbe un buon motivo per prendere le sue parti, se quell'estremo atto contemplasse l'estrema conseguenza di perdere il lavoro. Se invece questo gruppo di lavoratori riteneva di aver diritto ad assentarsi in gruppo senza rischiare comunque nulla, allora significa che hanno messo in atto un abuso nei confronti dei loro concittadini, e quindi non meritano alcun tipo di riconoscimento sotto il profilo umano e sociale.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    29,276
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44

    Fa parte dei diritti acquisiti non andare a lavorare? Per riscuottere lo stipendio non si potrebbe delegare un sindacalista della fiom?

  5. #5
    mad
    mad è offline
    tanti dubbi e zero verità
    Data Registrazione
    03 Jan 2013
    Località
    Provincia di Rieti
    Messaggi
    13,394
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Donare il sangue la notte di capodanno....dei geni!!
    Non c'e' niente di strano a donare il sangue la notte di Capodanno. A me è capitato personalmente qualche decennio fa. Il punto è un altro, e cioè che non si va a dare il sangue senza permesso scritto preventivo, che deve essere compatibile con le esigenze tecniche di servizio. Quindi se l'8% degli assenti, quindi circa 80 persone, fossero andate a donare il sangue na notte di San Silvestro, con tanto di autorizzazione scritta del superiore, secondo me sarebbe una cosa positivissima.

    Perchè ?....

    Perchè se in una giornata strategicamente impegnativa come il 31 dicembre il comando dei vigili riesce pure a dare il permesso a 80 donatori di sangue, tenendo conto già dei vigili in malattia da prima del 31, tenendo conto dei permessi per la 104 già rilasciati e conteggiati, e tenendo conto anche delle ferie già programmate, firmate ed autorizzate..... significherebbe avere una straordinaria organizzazione, capace di far fronte col 15% del personale alle incombenze di un giorno critico per la città.

    Se non è una cosa bella questa, di cosa vogliamo parlare ?....... magari si potrebbe obiettare che CONSEGUENTEMENTE a Roma ci sono 850 vigili su 1000 in piu'....... ma questa è un'altra storia.
    Per mia scelta di vita non rispondo a persone idiote, in mala fede, ottuse o volgari, omminicchi e provocatori, presuntuosi e gente senza palle, bugiardi, millantatori, incapaci e psicolabili.


  6. #6
    Giusnaturalista
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    Giudicato di Cagliari
    Messaggi
    15,648
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44

    Propaganda, sono illicenziabili. E anzi, i cittadini romani si vedranno le tasse aumentare per poter pagare i milioni di euro di risarcimento danni che i vigili andrebbero a chiedere. D'altronde, meglio che non vadano a lavorare, a che servono? A mettere multe? Per impoverirci ulteriormente? Ma per piacere. Se ne stessero a casa e non si facessero vedere farebbero un bene alla comunità. Cazzoni.
    Tu ne cede malis, sed contra audentior ito, quam tua te Fortuna sinet.


 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 118
    Ultimo Messaggio: 06-01-15, 20:38
  2. Vigili assenti, a Roma rischiano il licenziamento in 44
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-01-15, 20:19
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-01-15, 12:32
  4. La Capitale fuorilegge sotto gli occhi dei vigili
    Di Juv nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 16:05
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 13:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226