User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Gianky

Discussione: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,886
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    Che dice? Non apro il link.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Che dice? Non apro il link.

    entuale suc*cesso di Tsi*pras sarebbe (a titolo per*so*na*lis*simo) una buona noti*zia anche per me, radi*cale e libe*ri*sta, per*ché segna*le*rebbe l’esigenza di demo*cra*tiz*za*zione fede*ra*li*sta della poli*tica eco*no*mica euro*pea e rap*pre*sen*te*rebbe una spe*ranza per*sino per obiet*tivi anti*sta*ta*li*sti e libe*rali estra*nei a Tsipras.
    Prima il metodo: la “gover*nance” eco*no*mica euro*pea non è “governo” per*ché è il risul*tato di una selva di trat*tati tec*ni*ca*mente com*pli*ca*tis*simi cre*sciuti attorno al fiscal com*pact e sot*tratti ad un pro*cesso demo*cra*tico. Non vale obiet*tare che la respon*sa*bi*lità è comun*que di governi demo*cra*tici, per*ché il fil*tro della gover*nance è opaco e tec*ni*ci*stico al punto da non tol*le*rare inte*ra*zione con l’opinione pub*blica. Una vit*to*ria di Tsi*pras impe*di*rebbe ai pro*ta*go*ni*sti della gover*nance euro*pea di ope*rare pre*scin*dendo dall’opinione pub*blica di un paese euro*peo che rac*co*glie ampi riscon*tri anche in altri paesi. I Greci pos*sono avere torto, ma l’ostilità con*tro Bru*xel*les e Ber*lino è pro*blema euro*peo prima che greco. La demo*cra*tiz*za*zione fede*ra*li*sta delle poli*ti*che eco*no*mi*che euro*pee è obiet*tivo non più rin*via*bile, e il sem*plice fatto che Tsi*pras sia favo*rito sta obbli*gando l’Unione euro*pea (e la Ger*ma*nia nell’Ue) a trat*tare la que*stione più seria*mente, a par*tire dalle trat*ta*tive sull’acquisto di titoli di Stato da parte della Banca cen*trale europea.
    Se vince Tsi*pras, infatti, la linea Dra*ghi esce raf*for*zata nella richie*sta di riforme isti*tu*zio*nali nella dire*zione fede*ra*li*sta, per tra*sfor*mare l’acquisto di debito pub*blico da misura d’emergenza a solu*zione strut*tu*rale di governo euro*peo dei debiti sovrani; si raf*forza la pro*po*sta di Michel Rocard che la Banca cen*trale euro*pea possa pre*stare diret*ta*mente a tasso zero ai paesi in avanzo pri*ma*rio, atti*vando il ciclo vir*tuoso della dimi*nu*zione del costo del debito.
    Solo così esi*ste una spe*ranza di arri*vare a ridurre gra*dual*mente debiti con*si*stenti, magari riu*scendo, para*dos*sal*mente, ad evi*tare ciò che Tsi*pras pro*pone: la ristrut*tu*ra*zione dei debiti nazio*nali, che potrebbe comun*que essere neces*sa*ria in paesi come l’Italia, come lo è stata per la Gre*cia (ma la Ger*ma*nia è riu*scita a sca*ri*care il costo sul fondo mone*ta*rio inter*na*zio*nale invece che sulla ban*che tede*sche) o come lo fu nel ’53 per la Ger*ma*nia, quando la comu*nità inter*na*zio*nale evitò di ripe*tere l’errore dell’umiliazione del debito che dopo la prima guerra mon*diale spianò la strada al nazismo.
    Pas*sando dal metodo al merito, la spe*ranza “libe*ri*sta” in Tsi*pras è cer*ta*mente meno scon*tata, ma è fon*data. Fin*ché un paese come il nostro è sof*fo*cato dagli 80 miliardi di inte*ressi sul debito pub*blico, l’ostacolo a poli*ti*che libe*rali è immenso per*ché l’effetto delle riforme fini*rebbe inghiot*tito dal pozzo senza fondo del debito e degli inte*ressi, come acca*duto per le riforme delle pen*sioni o per le pri*va*tiz*za*zioni. Schiac*ciati dal debito, non rimane spa*zio per ricen*trare la spesa dall’assistenzialismo al wel*fare, per disin*ve*stire da aziende par*te*ci*pate inef*fi*cienti e inve*stire nella con*ver*sione eco*lo*gica e con*tro il dis*se*sto idro*geo*lo*gico. La popo*la*rità di una rivo*lu*zione libe*rale, ancora neces*sa*ria, era forte negli anni ’90 ma, dopo il boi*cot*tag*gio anti-costituzionale dei refe*ren*dum radi*cali, è oggi inde*bo*lita sia da 20 anni di pro*messe non man*te*nute da parte di chi ha usato i ves*silli libe*rali per sven*dere pri*vi*legi mono*po*li*stici, sia dalla sen*sa*zione che ogni “sacri*fi*cio” sia vano di fronte ai vin*coli di debito e defi*cit. Non è un caso se due eco*no*mi*sti libe*ri*sti come Ale*sina e Gia*vazzi pro*pon*gono di pas*sare per lo sfon*da*mento del vin*colo del 3% del rap*porto tra defi*cit e debito pub*blico per rea*liz*zare riforme pur molto diverse o oppo*ste da quelle di Tsipras.
    Cono*scendo gli epi*goni ita*liani di Tsi*pras, dove la “sua” lista è ser*vita da scia*luppa di sal*va*tag*gio per gli spez*zoni della sini*stra con*ser*va*trice ita*liota, c’è cer*ta*mente il rischio che sia usato o si lasci usare per ripro*porre solu*zioni sta*ta*li*ste, cor*po*ra*ti*vi*ste e di difesa di ciò che rimane dell’iniquo wel*fare dei garan*titi (che sono sem*pre di meno) con*tro gli ultimi (che sono sem*pre di più). Il rischio c’è, ma è meglio cor*rerlo, per*ché l’alternativa è la cer*tezza depres*siva e anti*de*mo*cra*tica della “gover*nance” euro*pea. Una boc*cata di ossi*geno fede*ra*li*sta euro*peo, e magari per*sino libe*rale, può essere una delle con*se*guenze della even*tuale vit*to*ria di Tsi*pras.
    *Gruppo Radi*cale — fede*ra*li*sta euro*peo al Comune di Milano

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    se non iscritto, falla l'iscrizione a ilmanifesto. è gratuita.
    riportare gli articoli, come leggi sopra, non conviene perchè appaiono gli asterischi.

  5. #5
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,886
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    Grazie. A occhio più che a Tsipras la mia simpatia andrebbe agli ex PASOK di Papandreu che in caso potrebbero fare l'alleanza di governo con tsipras.

    George Papandreou - Wikipedia
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Grazie. A occhio più che a Tsipras la mia simpatia andrebbe agli ex PASOK di Papandreu che in caso potrebbero fare l'alleanza di governo con tsipras.

    George Papandreou - Wikipedia

    il pasok ha una grande storia.
    ma ormai è ridotto all'osso e forse calerà ancora.
    per come la so io seguono grosso modo le politiche del PD: socialista molto blairiano in campo economico, adesione ai programmi di contenimento della spesa.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    ovviamente se tsipras vince senza avere maggioranza assoluta, come dicono i sondaggi,
    dovrà esserci una coalizione tra i due movimenti socialisti.

  8. #8
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,886
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: cco perché un radicale liberista si augura la vittoria di Tsipras

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    il pasok ha una grande storia.
    ma ormai è ridotto all'osso e forse calerà ancora.
    per come la so io seguono grosso modo le politiche del PD: socialista molto blairiano in campo economico, adesione ai programmi di contenimento della spesa.

    Ehm io non mi riferivo al PASOK ma al nuovo partito di papandreou che sia chiama Movimento dei Socialisti e dei democratico, non il PASOK.

    Papandreou lascia il PASOK per fondare il Movimento dei Socialisti Democratici-(Nemo) | Pandora Pandora
    Ultima modifica di Gianky; 21-01-15 alle 15:40
    MaIn likes this.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

 

 

Discussioni Simili

  1. Elezioni Grecia: Syriza e Tsipras verso la vittoria
    Di POL nel forum Politica Europea
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-01-15, 17:50
  2. Perchè la Lista Tsipras
    Di cireno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 115
    Ultimo Messaggio: 16-04-14, 14:59
  3. Bertinotti: Perché appoggio Tsipras.
    Di Monsieur nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-02-14, 14:38
  4. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02-01-14, 15:07
  5. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 31-12-13, 15:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226