User Tag List

Pagina 1 di 22 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 211
Like Tree77Likes

Discussione: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

  1. #1
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Legalizzare l'utilizzo delle droghe leggere per colpire al cuore la criminalità organizzata. È, questo, in estrema e brutale sintesi, il suggerimento che la Direzione Nazionale Antimafia invia al governo Renzi, come evidenziato da Linkiesta. La DNA, che ogni giorno si trova a fronteggiare lo spaccio e il consumo di cannabis e hashish, evidenzia, nella relazione divulgata la scorsa settimana, "l'oggettiva inadeguatezza di ogni sforzo repressivo" contro lo spaccio e l'uso di droghe leggere.



    Per tale motivo "spetterà al legislatore valutare se, in un contesto di più ampio respiro (ipotizziamo, almeno, europeo, in quanto parliamo di un mercato oramai unitario anche nel settore degli stupefacenti) sia opportuna una depenalizzazione della materia, tenendo conto del fatto che, nel bilanciamento di contrapposti interessi, si dovranno tenere presenti, da una parte, le modalità e le misure concretamente (e non astrattamente) più idonee a garantire, anche in questo ambito, il diritto alla salute dei cittadini (specie dei minori) e, dall'altra, le ricadute che la depenalizzazione avrebbe in termini di deflazione del carico giudiziario, di liberazione di risorse disponibili delle forze dell'ordine e magistratura per il contrasto di altri fenomeni criminali e, infine, di prosciugamento di un mercato che, almeno in parte, è di appannaggio di associazioni criminali agguerrite".



    La questione viene giustamente inquadrata come un vero e proprio fenomeno di massa: basti pensare che, stando a tutte le statistiche, le quantità di droghe sequestrate corrispondono appena al 5%-10% di quanto viene effettivamente consumato. In termini numerici, parliamo di "un mercato che vende, approssimativamente, fra 1,5 e 3 milioni di Kg all'anno di cannabis, quantità che soddisfa una domanda di mercato di dimensioni gigantesche. In via esemplificativa, l'indicato quantitativo consente a ciascun cittadino italiano (compresi vecchi e bambini) un consumo di circa 25/50 grammi procapite (pari a circa 100/200 dosi) all'anno".


    Non serve soffermarsi più di tanto sugli effetti economici di una regolarizzazione di tale portata. Secondo i magistrati della DNA, lo Stato arriverebbe a incassare una somma che oscilla tra i 7 e i 10 miliardi: tutto denaro sottratto alle organizzazioni criminali. Certo, aumenterebbero anche le spese, visto che, nel caso di legalizzazione, il Servizio sanitario dovrebbe monitorare i consumatori e invitarli ad un consumo responsabile ma, nel complesso, il saldo sarebbe più che positivo.


    Le riserve del governo - L'invito della DNA, ad oggi, appare tuttavia lontanissimo dall'essere accolto. Le ragioni sono molteplici, e, come spesso accade, in cima alla lista troviamo quelle di natura politica. In primo luogo, questo governo non sembra culturalmente favorevole ad una legalizzazione della cannabis. A partire dal Nuovo centrodestra, che tra le sue fila annovera un proibizionista come Carlo Giovanardi (la cui legge è stata dichiarata incostituzionale) e arrivando ai centristi, da sempre contrari sul punto.
    Quanto al Partito democratico, come al solito le posizioni all'interno sono molteplici: si va da chi è più possibilista (esponenti della minoranza come Luigi Manconi e renziani ex radicali come Roberto Giachetti) a chi, invece, sul punto non transige (la componente cattolica).


    Il premier Matteo Renzi pare propendere per questa seconda tendenza, anche alla luce di quanto già dichiarato in materia ai tempi in cui presiedeva la Provincia di Firenze: "La migliore ricetta contro lo spaccio delle sostanze stupefacenti è la tolleranza zero, che va usata sugli spacciatori intorno alle scuole e nei luoghi di ritrovo dei giovani".


    dDuck likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2012
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Come si intitola quella canzone di mina.............?

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Dec 2012
    Messaggi
    2,696
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    L'hanno detto a Giovanardi, Gasparri, La Russa e cricca a seguito?
    "Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente". (cit. Voltaire)

  4. #4
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Citazione Originariamente Scritto da DUKE Visualizza Messaggio
    L'hanno detto a Giovanardi, Gasparri, La Russa e cricca a seguito?
    quelli non contano niente, il problema è che non vuole il tizio al governo e quelli che lo pagano
    neuro likes this.

  5. #5
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    52,702
    Mentioned
    479 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    E allora depenalizziamo gli omicidi per far diminuire la criminalità
    TEBELARUS likes this.
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

  6. #6
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    E allora depenalizziamo gli omicidi per far diminuire la criminalità
    che c'entra, gli omicidi fanno male, la cannabis no

  7. #7
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    11,995
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Le priorità: stranieri, omosessuali, droga. Molta droga!
    ...up the babooens!!

  8. #8
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    Le priorità: stranieri, omosessuali, droga. Molta droga!
    veramente la priorità è smetterla di sprecare soldi per mandare gli sbirri a cercare chi si fuma gli spinelli, se avete paura dei "tossici" pagatevi delle guardie armate di tasca vostra

  9. #9
    Progressismo
    Data Registrazione
    26 Dec 2014
    Messaggi
    1,959
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    non pretendo la legalizzazione ma almeno spero si vada verso una depenalizzazione
    manihi likes this.

  10. #10
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,081
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Droghe leggere, è l’ora della depenalizzazione: lo dice la Direzione Antimafia

    lo stato itaglione e le sue consociate (mafia, camorra, 'ndrangheta), col beneplacito del suo mentore (USA) e del cofondatore principale (massoneria) non può comportarsi da sgarbato nei riguardi delle sue consociate e cofondatrici.
    Molly and neuro like this.

 

 
Pagina 1 di 22 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il costo della morale (legalizzazione droghe leggere e prostituzione)
    Di Martyinthesky nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 10-12-11, 00:12
  2. Droghe leggere.
    Di Mc Queen nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 254
    Ultimo Messaggio: 31-08-09, 17:33
  3. Direzione nazionale antimafia: politici pagano boss per voti
    Di Enrico1969 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-01-08, 13:22
  4. Droghe leggere
    Di enricopdci nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 09-05-07, 15:01
  5. Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 27-01-05, 03:49

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226