User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Halberdier

Discussione: Primo volo per il Pilatus PC-24

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,593
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Primo volo per il Pilatus PC-24

    Il nuovo PC-24 ha spiccato il volo
    Le immagini del decollo del jet d'affari avvenuto lunedì mattina a Buochs

    STANS - Il prototipo del nuovo PC-24 della Pilatus ha voltato oggi per la prima volta. Il jet d'affari, concepito per poter atterrare anche su piste corte e sterrate, è decollato verso le 10.00 da Buochs (NW) per un volo di 55 minuti sopra la Svizzera centrale.

    VIDEO

    Il volo si è svolto senza nessun problema, ha comunicato il costruttore aeronautico nidvaldese. Dopo una accelerazione di 600 metri sulla pista il bireattore ha spiccato il volo. Ha volato accompagnato da un PC-21. Dopo aver sorvolato Altdorf (UR), Engelberg (OW) e il passo del Brünig si è poi posato sull'aerodromo di partenza.
    In totale saranno costruiti tre prototipi. Dovranno effettuare test per complessive 2300 ore di volo nel corso dei due prossimi anni.
    Il PC-24, il cui sviluppo è costato mezzo miliardo di franchi, è già molto richiesto. In occasione del salone ginevrino EBACE 2014, svoltosi lo scorso agosto, la Pilatus aveva annunciato la vendita di 84 esemplari. Il primo apparecchio dovrebbe esser consegnato nel 2017.
    Il nuovo apparecchio - che sarà completamente prodotto in Svizzera - è il primo business jet al mondo dotato di serie di un grande portellone merci e che può partire da piste molto corte (820 metri), anche in sabbia o terra. In tal modo gli aeroporti raggiungibili a livello planetario risultano raddoppiati, arrivando a 21'000.
    Il jet è lungo 17 metri, con una cabina larga 1,7 metri. Può avere un carico al decollo di otto tonnellate e portare a seconda delle versioni da 6 a 10 passeggeri. Ha un'autonomia di 3610 chilometri.

    Per raggiungere la zona utili occorrerà riuscire a vendere circa 300 aeroplani, dal costo unitario di circa 9 milioni di dollari. Fra gli acquirenti vi sono già personalità conosciute, come il presidente di Nestlé Peter Brabeck. Anche il Consiglio federale volerà col nuovo velivolo, che andrà a sostituire il Cessna Citation 560 Excel.

    ats ansa
    Ticinonline - Il nuovo PC-24 ha spiccato il volo

    Kaouthia likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,593
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Primo volo per il Pilatus PC-24

    « Pilatus risparmia sempre - e questo da 30 anni »
    Il business jet PC-24 svizzero è un'innovazione costosa, il progetto pieno di grandi rischi. Il presidente Oskar Schwenk ha osato comunque e potrebbe quindi anche fare a meno delle banche.
    22.05.2015

    L'anno scorso, il PC-24 era ancora trainato da cavalli. Ora il Pilatus-Jet si è levato in volo per la prima volta. Cosa è stato fatto all'aereo dal Rollout del 1.o agosto?
    Oscar Schwenk*: Abbiamo dovuto preparare il prototipo per i test di volo. Infine, non abbiamo solo fatto un volo col bel tempo per le telecamere. Durante i voli si misura fino a 1000 parametri. Sul PC-24 è stato quindi caricato una tonnellata di equipaggiamento per i test. Sono stati sistemati chilometri di cavi per questo. Tutto questo ha richiesto del tempo. Ma ora le cose si stanno muovendo in avanti. Nell'ultima settimana abbiamo avuto sette ore in aria.

    Tuttavia, il primo volo è stato annunciato all'inizio di marzo. Ci sono stati dei problemi imprevisti?
    No, non ci sono stati problemi. Semplicemente non abbiamo rispettato la scadenza. Ci vogliono un sacco di test a terra prima del primo volo e questi non possiamo farli da soli. Ha anche coinvolto l'Agenzia europea per la sicurezza aerea che deve certificare la macchina. Ci hanno dato un altro termine. È per questo che abbiamo preso un po' più tempo.

    Il passaggio da turboelica a jet è grande. Perché Pilatus ha preso questo rischio?

    Abbiamo realizzato un bireattore soprattutto in modo da poter sempre volare veloce. Ciò corrisponde alla richiesta dei nostri clienti. Prima di iniziare il progetto, abbiamo chiesto ai vecchi acquirenti del PC-12 cosa si aspetterebbero da un nuovo Pilatus. Soprattutto gli uomini d'affari hanno voluto più velocità, perché spesso devono volare per lunghe distanze.

    Il PC-24 è dunque finalizzato a clienti del PC-12?

    È vero, ma certamente non vogliamo competere con noi stessi. Vogliamo raccogliere le persone che oggi hanno un PC-12 e vorrebbero comprare un jet. E abbiamo bisogno di attrarre nuovi clienti che desiderano un Pilatus, ma che hanno assolutamente bisogno di un jet.

    Quali sono state le sfide più grandi per lo sviluppo?
    Il risultato del sondaggio è stato che la gente voleva tenere le caratteristiche del PC-12, ma che l'aereo doveva essere più veloce. E questo vale quasi per tutti. Naturalmente è possibile fare un veloce aereo da viaggio con le ali sottili. Ma se questo aereo deve poi atterrare e decollare su una breve pista sterrata, sarà difficile.

    Che cos'altro ha dovuto prendere in considerazione?
    Al fine di permettere l'atterraggio su un pendio naturale, come il PC-12, devi volare lentamente e di solito non lo puoi fare con un jet. Un'altra difficoltà è stata la grande porta di carico, che i clienti volevano mantenere. Cioè esattamente dove dovrebbero esserci i motori. Così ci sono state un sacco di sfide tecniche.

    Lo sviluppo finirà per costare circa 500 milioni di franchi. Cosa comprende tale somma?
    I test sono molto costosi. In un nuovo sviluppo si spende un sacco di tempo nella galleria del vento. Inoltre, per otto anni un sacco di persone hanno lavorato su questo aereo. Solo negli ultimi quattro anni sono stati 350 gli ingegneri che hanno lavorato al PC-24. Se ognuno ha un salario annuo da 100'000 franchi, fanno quasi 30 milioni l'anno. Inoltre il materiale; si fanno un sacco di prove distruttive - cioè, costruire e distruggere. Nel corso degli anni, questo ha portato al totale.

    Con un progetto così complesso, vi è certamente una chiara idea di ciò che porterà il PC-24 in futuro.
    Conduciamo una strategia di lungo termine duale. Da un lato abbiamo i velivoli da addestramento militare e, dall'altro, i velivoli civili PC-12 e PC-6 che poi verranno completati dal PC-24. I due pilastri, militare e aviazione generale, idealmente dovrebbero nel complesso compensarsi. Il PC-24 è stato progettato per integrare la nostra offerta civile che rappresenta circa la metà delle vendite locali. Mentre ci saranno un numero superiore di PC-12, il PC-24 costerà per questo un po 'di più.

    Il mercato dei business jet è molto competitivo. Tuttavia, avete venduto all'ultimo EBACE 84 PC-24. E questo anche se il prodotto non esisteva e Pilatus non aveva mai costruito un jet. Era troppo a buon mercato?
    Per questo aereo grandioso l'offerta era forse troppo buona. Parlando seriamente - il prezzo non è stato il motivo. Pilatus ha costruito aerei per 75 anni. Non tutti i produttori possono dirlo. E in secondo luogo, facciamo di tutto per i nostri clienti. Anche se le richieste dei clienti sono molte, vengono soddisfatte. Il nostro supporto è molto conosciuto. Negli Stati Uniti abbiamo ottenuto tredici volte di fila un premio per il miglior servizio clienti.

    Così i clienti si fidano di più rispetto alla concorrenza.
    Quando diciamo che l'aereo vola a 360 nodi, poi vola a 360 nodi, o più probabilmente a 365. Non abbiamo mai esagerato. Siamo in grado di misurare la nostra promessa. La fiducia dei consumatori l'abbiamo guadagnata nel corso degli anni e dei decenni.

    Ora la situazione in Svizzera è cambiata con la fine del tasso minimo di cambio e con il Franco di nuovo forte. Potete già sentire questo problema?
    Anche con il franco svizzero alto, non perdiamo tutte le vendite di aeromobili. Cancellazioni non ce ne sono state. E il portafoglio ordini per i PC-24 è lì. Il PC-12 lo vendiamo anche in dollari, perché gli Stati Uniti sono il nostro mercato più importante. Se il tasso di cambio del dollaro rispetto al franco svizzero si indebolisce, non c'è che un piccolo margine di meno. Qualcosa accade.

    Pertanto Pilatus deve risparmiare?
    Pilatus risparmia sempre - e questo da 30 anni. Abbiamo sempre gli stessi tavoli e sedie. Non abbiamo mai costruito un nuovo edificio per uffici. Per noi è chiaro che non ci sono franchi per il calcestruzzo, ma investiamo tutto nel software e nuovi prodotti. Ora abbiamo i soldi in cassa e possiamo spendere un po', anche se non in sedie da ufficio, ma abbiamo bisogno di un nuovo hangar e di un nuovo centro di trattamento delle superfici. È stato costruito anche un garage per i dipendenti.

    Che non suona come crisi.

    Disponiamo di abbastanza liquidità. Dopotutto, i dipendenti e il prodotto non sarebbero ancora buoni, se il denaro non ci fosse. Poi, si deve fare affidamento sulle banche. E credetemi: le banche sono i peggiori amici quando le cose vanno male. Abbiamo quindi fatto in modo di poter realizzare il PC-24 con fondi propri. Abbiamo abbastanza denaro per portare l'aereo sulla linea di partenza anche senza volerci di più.

    Pilatus al momento sembra molto impegnato con il PC-12 e PC-24, così come aerei addestramento militare. Ci sono ulteriori piani per espandere ancora l'offerta?
    Naturalmente, abbiamo sempre studiato nuove idee. Ma non abbiamo piani per un nuovo velivolo. Per prima cosa dobbiamo vedere se il PC-24 prende il volo. Tuttavia, stiamo lavorando costantemente per migliorare i nostri prodotti. Il software del PC-21, per esempio, è stato continuamente sviluppato, oggi è un computer volante.

    Potrebbe la Pilatus, dopo il "No" al Gripen, costruire un jet da combattimento per l'esercito svizzero? In fondo ora avete già sviluppato un jet.
    Anche se non si dovrebbe mai dire mai, la Pilatus non costruisce nessun aereo armato. Pilatus non vuole entrare nel mercato dei caccia, siamo troppo piccoli. La nostra nicchia consiste in aerei da addestramento, che sono così buoni che da questi si può passare direttamente sugli aerei da guerra. Ma questi ultimi non li facciamo.

    Forse Pilatus ha raggiunto il suo limite con il PC-24?
    Ora abbiamo circa 2.000 dipendenti ed è circa il formato che vogliamo. Poi allineeremo la nostra infrastruttura. Finora, siamo cresciuti e ogni anno abbiamo 150-180 nuove persone. Questo è per ora definitivo. Perché vogliamo lavorare a lungo termine.

    Cosa significa?
    Vogliamo pagare ai dipendenti salari decenti e un buon dividendo ai nostri azionisti. Per questo dobbiamo guadagnare abbastanza soldi per essere in grado di investire nello sviluppo. Questo creerà questi obiettivi, abbiamo bisogno di una media di più di cinque anni visto un fatturato di circa un miliardo di franchi svizzeri e un risultato operativo di 100 milioni di franchi. Se raggiungiamo questo, tutte le equazioni tornano.

    * Oscar Schwenk è presidente della Pilatus e lavora a Stans. Il lucernese ha lavorato per oltre 30 anni al costruttore aereo di Nidwaldo. Fino al 2012 ricopriva in tandem le cariche di amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione.

    (Originale in tedesco, traduzione mia... con grosso aiuto di Google... )
    «Pilatus spart immer - und das seit 30 Jahren» | Handelszeitung.ch

  3. #3
    Chicca, passami l'Autan
    Data Registrazione
    10 Nov 2010
    Località
    Traveller LIPX born
    Messaggi
    27,198
    Mentioned
    326 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Re: Primo volo per il Pilatus PC-24

    Il 24 è una macchina interessante ma a me piace da morire il 12.
    Ma quanti figli del Perozzi in giro...
    Travel is fatal to prejudice, bigotry, and narrow-mindedness...
    Chi abbandona gli animali è un bastardo!

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,593
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Primo volo per il Pilatus PC-24

    Citazione Originariamente Scritto da Kaouthia Visualizza Messaggio
    Il 24 è una macchina interessante ma a me piace da morire il 12.
    Beh, considerando gli oltre 1'300 apparecchi venduti un po' ovunque nel mondo, non sei l'unico.
    In effetti è una bella macchina. Robusta, soprattutto, e che atterra un po' su tutti i terreni. E sono caratteristiche mantenute sul PC-24.

    A me, nonostante non abbia proprio un gran bell'aspetto, piacciono molto le caratteristiche del PC-6. Specie in fatto di atterraggio e decollo; quando a dodici anni ne vidi decollare uno per la prima volta (dopo miei commenti sul fatto che sembrasse un catorcio... ) mi impressionò molto.
    Ultima modifica di Halberdier; 27-05-15 alle 17:13

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    08 Jan 2015
    Località
    Mendrisio, Svizzera
    Messaggi
    171
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Primo volo per il Pilatus PC-24

    Manca un anno, ormai, alla certificazione del PC-24. Entro quest'anno il 3° prototipo, in pratica anche il 1° di serie, comincerà i test necessari. Prime consegne alla compagnia USA PlaneSense e al Reale servizio aereo medico australiano. Nella prima metà del 2018 la consegna dell'esemplare per le Forze aeree svizzere, aereo per usi istituzionali in Europa, Nord Africa, Medio Oriente. Poi, per Pilatus, il riavvio della lista degli ordini. Finora gli apparecchi ordinati sono 84... Il presidente Oskar Schwenk aveva dichiarato lo scorso anno che per ammortizzare l'investimento iniziale di circa mezzo miliardo di CHF occorrerà vendere... 300, o forze anche 400 apparecchi! Auguri Pilatus!...

 

 

Discussioni Simili

  1. Primo volo su A-380.
    Di Supermario nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-07-13, 14:54
  2. Primo volo con CAI
    Di Supermario nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-06-09, 14:20
  3. Primo An-148-100 ha realizzato il suo primo volo di test
    Di Zarco nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-12-04, 23:58
  4. Il primo volo
    Di spantax nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 09-04-04, 09:48
  5. Primo Volo ?? :
    Di Perdullari nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-12-03, 07:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226