User Tag List

Pagina 11 di 11 PrimaPrima ... 1011
Risultati da 101 a 104 di 104
  1. #101
    Forumista junior
    Data Registrazione
    22 Jun 2010
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Rif: Legge popolare sull' esproprio dei terreni di proprietà privata.

    ritengo la proposta non sostenibile perché deve prevalere il bene comune e quindi la possibilità da parte del pubblico di espropriare / comprare un terreno se c'è una specifica necessità quale, ad esempio la costruzione di una strada. Ritengo corretto solo che il pubblico paghi a valore di mercato il terreno.

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio


    Preambolo

    Il Senato di PIR riconosce il diritto di proprietà di un terreno come un diritto inviolabile e assoluto del proprio cittadino.

    Disposizioni


    - Lo Stato non potrà in nessun caso espropriare / comprare un terreno di legittima proprietà di un cittadino contro la sua volontà e senza il suo permesso.

    - Unico modo per lo Stato di venire in possesso del terreno in questione è quello di avanzare delle offerte economiche come qualsiasi altro compratore, che il proprietariò vaglierà e deciderà liberamente se accettare o rifiutare.

    - Alla morte del proprietario, il terreno privato andrà in eredità ai figli o in ordine di sucessione ai parenti, senza che questi debbano pagare nessuna tassa di sucessione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #102
    Welfare liberal
    Data Registrazione
    26 May 2020
    Messaggi
    759
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legge popolare sull' esproprio dei terreni di proprietà privata.

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio


    Preambolo

    Il Senato di PIR riconosce il diritto di proprietà di un terreno come un diritto inviolabile e assoluto del proprio cittadino.

    Disposizioni


    - Lo Stato non potrà in nessun caso espropriare / comprare un terreno di legittima proprietà di un cittadino contro la sua volontà e senza il suo permesso.

    - Unico modo per lo Stato di venire in possesso del terreno in questione è quello di avanzare delle offerte economiche come qualsiasi altro compratore, che il proprietariò vaglierà e deciderà liberamente se accettare o rifiutare.

    - Alla morte del proprietario, il terreno privato andrà in eredità ai figli o in ordine di sucessione ai parenti, senza che questi debbano pagare nessuna tassa di sucessione.

    La fai troppo semplice @Supermario.

    Mettiamo che il Ré Luigi, nel 1600, abbia regalato le terre di un'intera vallata del suo regno ai suoi amici e parenti, trasformando quindi il suolo pubblico in proprietà privata.

    Gli abitanti della vallata avevano necessità di passare da lì per raggiungere il fiume, ma in base a un libertariano diritto i proprietari potevano sparare a chiunque calpestasse la loro proprietà.

    La proprietà viene venduta e rivenduta più volte e nel frattempo il Ré Luigi viene destituito, perché lo stato si traforma in una democrazia liberale.
    Il nuovo ordine, non essendo comunista, non ha come obbiettivo l'esproprio sistematico della proprietà privata, ma il problema resta: gli abitanti della vallata non possono raggiungere il fiume perché è stato privatizzato tutto.

    Secondo te il nuovo governo liberaldemocratico deve risolvere il problema oppure no?

    Io penso che se le privatizzazioni fatte da un governo fossero irreversibili sarebbe un bel problema. In teoria ci dovrebbe essere una razionalità nella pianificazione del territorio ("piano regolatore"), ma cosa si fa se in passato sono state fatte privatizzazioni a cazzo di cane?

    È vero che l'attuale proprietario del terreno non ha colpa per gli sbagli che sono stati fatti magari 400 anni fa, ma è anche vero che non è neppure colpa degli abitanti se i governi passati hanno fatto coglionaggini.

    Quindi per come la vedo la questione si risolve pragmaticamente con il fatto che lo stato ti ricrea una coppia esatta della casa un po' più in là, in un terreno delle stesse dimensioni e una volta che il lavoro è stato fatto tu ti trasferisci e lo stato ti paga anche il trasloco del tuo mobilio e di tutto quello che c'è nella tua casa. La fregatura è che però tu non puoi decidere se accettare oppure no: sei obbligato a trasferirti nella nuova casa.

    Capisco che il proprietario potrebbe non ritenere che la copia della casa sia perfettamente uguale a quella originale (anche perché la posizione non è più la stessa), ma si tratterebbe di un valido compromesso tra diritti individuali e diritto pubblico. Se l'individuo non accetta questo compromesso significa che se ne sbatte delle necessità di tutti gli altri (del resto, se fosse almeno un po' intelligente, dovrebbe aver capito il problema ancora prima di comprare la casa: come puoi comprare una proprietà in un agglomerato di proprietà che sbarrano l'accesso al resto degli abitanti?).

    Comunque non è solo una questione di stato Vs individuo, ma anche di individuo Vs individuo.

    Per esempio, nella proprietà di mia zia c'è un diritto di passo: la porzione di terreno in cui c'è il diritto di passo è sua, ma non può farci niente perché appunto il vicino deve poterci passare.
    Quando ha comprato il terreno il diritto di passo c'era già, quindi sapeva a cosa andava incontro, ma in passato ci sono state battaglie legali, perché il diritto di passo una volta non c'era: colui che aveva necessità di passare sul terreno ha vinto le battaglie legali.

    Quindi per fare contento un individuo, lo stato ha dovuto "espropriare" un pezzo di terreno a qualcuno. Quindi un conflitto tra un interesse INDIVIDUALE e un altro interesse INDIVIDUALE. I libertariani possono anche fingere che la collettività non valga nulla (a torto, visto che la collettività è un insieme di INDIVIDUI), ma cosa dicono quando il conflitto di interessi è tra un INDIVIDUO e un altro INDIVIDUO? Dei due diritti INDIVIDUALI, quale conta di più?
    Il diritto alla libertà e all'integrità fisica e psicologica di un solo individuo è mille volte più importante rispetto ai "democratici" piagnistei di diecimila fascistoidi cialtroni che reclamano il diritto di sopprimere gli altrui diritti.

  3. #103
    Welfare liberal
    Data Registrazione
    26 May 2020
    Messaggi
    759
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Legge popolare sull' esproprio dei terreni di proprietà privata.

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    Viva la campagna, abbasso la cementificazione.

    Cmq se lo Stato mi compra bene il mio terreno posso anche decidere di venderlo.

    Di sicuro bisogna dire stop a chi ti manda via dalla casa in cui sei nato per due soldi e senza il tuo permesso.
    La proprietà privata non aiuta la causa: infatti i boschi sono tipicamente suolo pubblico. Se un privato acquisisce un pezzo di bosco, quasi sicuramente lo distrugge per costruirci qualcosa, oppure lo distrugge per trasformarlo in tavoli dell'Ikea.
    Anche lo stato potrebbe distruggere il bosco, ma normalmente non lo fa, perché difficilmente gli abitanti glielo lasciano fare. Ho visto invece numerose vigne (situate in terreni privati) distrutte per essere sostituite da strutture cementose: quando ero piccolo qui in zona c'era un terreno privato in cui pascolavano le capre, adesso c'è un enorme centro commerciale. Tutta la distruzione del verde a cui ho assitito nel corso della vita è stata fatta in terreni privati: il verde del suolo pubblico invece è rimasto al suo posto, perché una volta che lo stato ha costruito una strada e una ferrovia non ha più necessità di disboscare.
    Privato = profitto = cementificazione = distruzione dell'ambiente. Su per giù (salvo fatto per alcune eccezioni filantrope) la regola è questa.
    Il diritto alla libertà e all'integrità fisica e psicologica di un solo individuo è mille volte più importante rispetto ai "democratici" piagnistei di diecimila fascistoidi cialtroni che reclamano il diritto di sopprimere gli altrui diritti.

  4. #104
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    2,345
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legge popolare sull' esproprio dei terreni di proprietà privata.

    Scusa, perchè vuoi espropriare i terreni ? Chi li possiede ci ha investito dei soldi, come qualunque altro bene.

    Comunque puoi partire da me, se vuoi

    LA mia famiglia possiede 60.000 mq, in parte agricoli ed in parte edificabili ... e sono un terzo di quelli che avevamo tempo fa.

    Per fortuna ne abbiamo venduti molti altrimenti, se arrivavi te ... ciao bella
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

 

 
Pagina 11 di 11 PrimaPrima ... 1011

Discussioni Simili

  1. VENEZUELA: CHAVEZ ORDINA ESPROPRIO NUOVI TERRENI
    Di Blitzkrieg nel forum Politica Estera
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 13-05-09, 16:14
  2. Proprietà privata
    Di Muntzer (POL) nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 17:23
  3. Cina, legge su proprietà privata
    Di King Z. nel forum Politica Estera
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 18-03-07, 15:51
  4. Proprietà privata
    Di Gino Cerutti nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 22-09-06, 12:10
  5. proprietà privata
    Di rocky92 (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-06-06, 11:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226