User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Sagittarius A
    Data Registrazione
    09 Jun 2015
    Località
    Alpha Tauri A
    Messaggi
    18,125
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Comune di Firenze: il grande degrado

    FIRENZE E' UN CESSO A CIELO APERTO!

    Chissà come mai eh? Chi l'ha amministrata in questi anni?
    Firenze, il grande degrado (e lo strappo delle donne) - CorriereFiorentino.it

    FIRENZE - L’episodio che ha mandato su tutte le furie i residenti si è consumato lunedì pomeriggio a Firenze, in piazza Indipendenza (centro città), quando in pieno giorno una donna si è accovacciata tra le auto per espletare i suoi bisogni. La rabbia e la voglia di denunciare l’accaduto ha spinto un residente a fotografare la scena, che è stata poi proiettata in Consiglio di Quartiere martedì scorso per mostrare cosa intendono i cittadini quando denunciano che «piazza Indipendenza sta morendo».


    Quanto visto e fotografato lunedì in realtà avviene tutti i giorni, il muro di via Montanelli è diventato la toilette pubblica di chi utilizza i giardini di piazza Indipendenza per «cucinare, mangiare, dormire, anche per farsi la pedicure» denunciano i residenti. In inverno le giornate più difficili sono nel fine settimana, ma con la bella stagione ormai non c’è tregua e molti hanno rinunciato a portarci i bambini, che un tempo utilizzavano le giostrine. Ad aprile dell’anno scorso una coppia di mezza età fu aggredita dopo aver richiamato un paio di giovani che urinavano su uno scivolo. L’emergenza sicurezza e decoro in piazza Indipendenza dura da anni, anche qui quasi tutte le sere chi abita in zona chiama vigili e forze dell’ordine per denunciare risse e schiamazzi, «come un paio di settimane fa, quando in pieno giorno una donna si è accovacciata tra le auto per espletare i suoi bisogni. La rabbia e la voglia di denunciare l’accaduto ha spinto un residente a fotografare la scena, che è stata poi proiettata in Consiglio di Quartiere martedì scorso per mostrare cosa intendono i cittadini quando denunciano che «piazza Indipendenza sta morendo».

    Quanto visto e fotografato lunedì in realtà avviene tutti i giorni, il muro di via Montanelli è diventato la toilette pubblica di chi utilizza i giardini di piazza Indipendenza per «cucinare, mangiare, dormire, anche per farsi la pedicure» denunciano i residenti. In inverno le giornate più difficili sono nel fine settimana, ma con la bella stagione ormai non c’è tregua e molti hanno rinunciato a portarci i bambini, che un tempo utilizzavano le giostrine. Ad aprile dell’anno scorso una coppia di mezza età fu aggredita dopo aver richiamato un paio di giovani che urinavano su uno scivolo. L’emergenza sicurezza e decoro in piazza Indipendenza dura da anni, anche qui quasi tutte le sere chi abita in zona chiama vigili e forze dell’ordine per denunciare risse e schiamazzi, «come un paio di settimane fa, quando in 15 si sono presi a bottigliate» spiegano dal comitato.

    Così se mercoledì al Consiglio di Quartiere aperto ai residenti di via Palazzuolo, il presidente Maurizio Sguanci potrà presentarsi con una mozione sulla riqualificazione della strada approvata all’unanimità, gran parte del merito è della speciale commissione decoro urbano. Ma soprattutto, del fattore rosa. Sono infatti donne i membri della commissione chiamata ad affrontare l’emergenza degrado che assedia diverse strade e piazze del centro di Firenze: «Sì, siamo state brave a mantenere la barra diritta e andare avanti nel nostro lavoro senza farci condizionare dai partiti» ammette la consigliera del Pd, Ornella Grassi. È la presidente della commissione, composta dalla vice-presidente Roberta Pieraccioni (Forza Italia), dal capogruppo di Sel Serena Jaff e dalle consigliere Pd Lian Pellicanò e Patrizia Bonanni. Martedì in Consiglio nella presentazione delle mozioni per riqualificare via Palazzuolo e piazza Indipendenza, la presidente Grassi si è appellata a un voto «che vada oltre le ideologie e che affronti il problema degrado che non possiamo più ignorare». Nonostante alcune resistenze — emendamenti che non hanno sminuito la portata del testo — ha raggiunto il suo obiettivo: «Se ha influito il fattore di genere? Forse ha favorito il percorso — ammette Grassi — Ma soprattutto ci ha difeso dagli altri fattori di genere, quelli politici».

    E così il risultato finale è stata l’approvazione all’unanimità di due mozioni che chiamano Palazzo Vecchio (e le forze dell’ordine) ad affrontare le emergenze in via Palazzuolo e piazza Indipendenza assediate dal degrado e da episodi sempre più diffusi di risse, spaccio e prostituzione. Testi limati per non urtare la sensibilità dei partiti, parole giuste al posto giusto, toni misurati e mai accesi, tutto fatto in poco meno di un mese e senza perdere di vista il motore del testo, ovvero lo stato di esasperazione dei residenti della zona che da anni chiedono interventi decisivi: «Sono convinta che la presenza di tutte donne alla fine sia stata decisiva — confessa Roberta Pieraccioni, Forza Italia, vicepresidente della commissione, la prima a presentare la mozione su via Palazzuolo su cui poi si è lavorato — Negli incontri ci siamo prese, abbiamo avuto discussioni accalorate, litigato anche, ma poi ha prevalso la nostra natura fattiva e la consapevolezza che i cittadini da noi si aspettano delle risposte». Pieraccioni — anche in Consiglio — ha ammesso di aver pianto, martedì, davanti all’ennesimo emendamento presentato anche per cambiare alcuni aggettivi: ha contato fino a 10 prima di mandare tutto all’aria, è stata confortata dalla collega del Pd Grassi, a poi accettato alcune (lievi) modifiche pur di portare a termine il lavoro. Lo stesso ha fatto il capogruppo di Sel, Serena Jaff, che tradita dall’emozione si è lanciata in un «abbiamo rotto il tabù della sicurezza, forse all’interno del mio partito qualcuno non sarà d’accordo». Il risultato finale premia la forza delle donne. E lancia anche un segnale politico, ovvero che la questione degrado è così urgente che può azzerare le differenze politiche: «La speciale commissione istituita dimostra l’attenzione alla problematica e la presenza di tutte donne aiuta meglio ad affrontarla — spiega il presidente del Quartiere 1, Maurizio Sguanci — Ma sul degrado continuo a pensare che non ci sia alcuna emergenza».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    38,104
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Ognuno dipinge il quadro della propria vita con i colori delle proprie scelte

  3. #3
    Dall'Inferno
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Cimitero
    Messaggi
    57,410
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    407 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: Firenze, il grande degrado

    Citazione Originariamente Scritto da dakota86 Visualizza Messaggio


    A giudicare dalla sgarciante e varipinta veste della bestia che stava cagando per strada, potrebbe essere una grande amica del presidente di regione Rossi.

    Giusto oggi, e non sto scherzando, passando in bicicletta in un vicolo del centro, ho visto una ragazza di etnia rom che si drogava seduta su dei gradini...poco più in la' turisti e bambini!

    Io ormai non mi stupisco più...mi spiace per la gente che vive in zone del genere. Proprio in quel vicolo c'è un albergo che a causa del degrado ha più volte sollecitato amministrazione comunale e forze dell'ordine di fare qualcosa. A breve credo chiudera' battenti lasciando spazio magari all'ennesimo negozio cinese, kebabbari o minimarket di indiani.
    Fiorentino anche tu?
    Firenze ormai è un cesso all'aria aperta...
    Primo Ministro di TPol...[MENTION]
    Proudly member of the Bilderberg Group-Chtulhu Section..

  4. #4
    Ordine libertà legalità
    Data Registrazione
    27 Oct 2014
    Messaggi
    11,600
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Firenze, il grande degrado

    Sono stato recentemente a firenze ed è messa MOLTO meglio di PISA.

  5. #5
    Ordine libertà legalità
    Data Registrazione
    27 Oct 2014
    Messaggi
    11,600
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Firenze, il grande degrado

    Citazione Originariamente Scritto da Undertaker Visualizza Messaggio
    Per essere meglio di Pisa ci vuole poco.....




    Sempre Pisa merda....
    Pisa senza comunisti sarebbe una città meravigliosa. Ha un'amministrazione indecente che pensa solo a zingheri e immigrati e non ha mai dedicato risorse concrete al recupero del meraviglioso centro storico. Ma, a quanto pare, ai pisani va bene così. La zona stazione di pisa è diventata una zona da evitare a tutti i costi appena cala il sole.

 

 

Discussioni Simili

  1. Firenze, il grande degrado
    Di Dirty Harry nel forum Cronaca
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 12-06-15, 12:55
  2. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 12-01-14, 13:19
  3. AG FIRENZE: Video corteo contro degrado e clandestini
    Di Sioux83 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 25-05-07, 09:14
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-09-06, 09:56
  5. Comune di Firenze: centrosinistra AL 69% (+ 11%)
    Di brunik nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-12-03, 18:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226