User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 66
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Apr 2002
    Messaggi
    22,335
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Torna la spazzatura a Napoli. Soprattutto nei quartieri di Secondigliano e Scarpia. E' la città che il premier si vantava di aver ripulito dalla “monnezza”. I dipendenti dell'Asia, l'Azienda sanitaria per l'igiene ambientale, sono in sciopero da due giorni. Ieri c'erano in strada 850 tonnellate, oggi ce ne sono ancora 600. L'obiettivo è arrivare a normalizzare la situazione in un paio di giorni. Ma se alcune alcune zone sono state ripulite, in altre i cassonetti sono strapieni e in altre ancora, come Scampia, la situazione è ancora più difficile.

    L'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano stigmatizza l'astensione dal lavoro.

    «Mentre in diverse strade del centro di Napoli sta lentamente riprendendo la raccolta dei rifiuti, nella periferia Nord i cittadini stanno vivendo una nuova emergenza igienico - sanitaria, che tutti pensavano lasciata ormai alle spalle». Lo denuncia Lucio Cialli, responsabile del comitato Salvaperiferie di Napoli. «In diverse strade dei quartieri di Scampia e Secondigliano le montagne di spazzatura - sottolinea - stanno creando seri problemi perfino alla circolazione, e i residenti sono stati costretti a rimuovere i sacchetti con le proprie mani per consentire il passaggio delle auto e dei mezzi pubblici. In queste ore, inoltre, ci stanno giungendo numerose segnalazioni di massicce presenze di blatte rosse e grossi topi, in prossimità dei cumuli e a poco distanza dalle case e dai negozi, e all'interno dei giardinetti pubblici. La gente è nuovamente esasperata e si difende come può, o chiudendosi in casa, o spargendo disinfettante nelle adiacenze delle abitazioni».

    Il comitato segnala anche incendio appiccato durante la notte fuori l'antica parrocchia dei Santissimi Cosma e Damiano a Secondigliano «che ha distrutto i contenitori e annerito il muro di cinta e il campanile della chiesa che risale al Cinquecento.

    «Resto perplesso sulla decisione dei dipendenti dell'Azienda sanitaria per l'igiene ambientale (Asia), dei quali condivido le motivazioni, ma non la forma di protesta. Mi auguro che questi episodi non si verifichino più». L'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano stigmatizza l'astensione dal lavoro proclamata due giorni fa dai lavoratori dell'azienda di igiene urbana partenopea Asia e dell'ex Consorzio unico che ha causato gravi di disagi a Napoli. «I lavoratori hanno tutto il diritto di pretendere la retribuzione - prosegue Romano - ma le criticità si superano tutti insieme e non con azioni come questa, che danneggiano la città anche dal punto di vista turistico». L'assessore sottolinea che «il sistema dello smaltimento dei rifiuti in Campania regge e reggerà per almeno 24 mesi, periodo che dovremo utilizzare per stabilizzare la situazione. Mi preme chiarire che non siamo in emergenza».

    Il procuratore aggiunto di Napoli, Aldo De Chiara, osserva che «questo è l'effetto di una scelta politica che ha spostato il baricentro della gestione del ciclo dei rifiuti urbani dai Comuni alle Province. Credo ci siano le condizioni per rivedere questa normativa e concepire degli interventi radicali perché un settore così delicato deve passare tra le competenze di altri soggetti politici».

    A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada - Italia - l'Unità.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Più mercato (del pesce)
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Messaggi
    13,655
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Vogliamo le foto impietose!!!
    Succede che la Camusso e Landini restino gli unici rappresentanti della sinistra italiana e, paf!, mi si cambia l'avatar glorioso. Tutto d'un tratto... FACEPALM

  3. #3
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    64,100
    Mentioned
    127 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada



  4. #4
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    64,100
    Mentioned
    127 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da SPYCAM Visualizza Messaggio
    Torna la spazzatura a Napoli. Soprattutto nei quartieri di Secondigliano e Scarpia. E' la città che il premier si vantava di aver ripulito dalla “monnezza”. I dipendenti dell'Asia, l'Azienda sanitaria per l'igiene ambientale, sono in sciopero da due giorni. Ieri c'erano in strada 850 tonnellate, oggi ce ne sono ancora 600. L'obiettivo è arrivare a normalizzare la situazione in un paio di giorni. Ma se alcune alcune zone sono state ripulite, in altre i cassonetti sono strapieni e in altre ancora, come Scampia, la situazione è ancora più difficile.

    L'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano stigmatizza l'astensione dal lavoro.

    «Mentre in diverse strade del centro di Napoli sta lentamente riprendendo la raccolta dei rifiuti, nella periferia Nord i cittadini stanno vivendo una nuova emergenza igienico - sanitaria, che tutti pensavano lasciata ormai alle spalle». Lo denuncia Lucio Cialli, responsabile del comitato Salvaperiferie di Napoli. «In diverse strade dei quartieri di Scampia e Secondigliano le montagne di spazzatura - sottolinea - stanno creando seri problemi perfino alla circolazione, e i residenti sono stati costretti a rimuovere i sacchetti con le proprie mani per consentire il passaggio delle auto e dei mezzi pubblici. In queste ore, inoltre, ci stanno giungendo numerose segnalazioni di massicce presenze di blatte rosse e grossi topi, in prossimità dei cumuli e a poco distanza dalle case e dai negozi, e all'interno dei giardinetti pubblici. La gente è nuovamente esasperata e si difende come può, o chiudendosi in casa, o spargendo disinfettante nelle adiacenze delle abitazioni».

    Il comitato segnala anche incendio appiccato durante la notte fuori l'antica parrocchia dei Santissimi Cosma e Damiano a Secondigliano «che ha distrutto i contenitori e annerito il muro di cinta e il campanile della chiesa che risale al Cinquecento.

    «Resto perplesso sulla decisione dei dipendenti dell'Azienda sanitaria per l'igiene ambientale (Asia), dei quali condivido le motivazioni, ma non la forma di protesta. Mi auguro che questi episodi non si verifichino più». L'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano stigmatizza l'astensione dal lavoro proclamata due giorni fa dai lavoratori dell'azienda di igiene urbana partenopea Asia e dell'ex Consorzio unico che ha causato gravi di disagi a Napoli. «I lavoratori hanno tutto il diritto di pretendere la retribuzione - prosegue Romano - ma le criticità si superano tutti insieme e non con azioni come questa, che danneggiano la città anche dal punto di vista turistico». L'assessore sottolinea che «il sistema dello smaltimento dei rifiuti in Campania regge e reggerà per almeno 24 mesi, periodo che dovremo utilizzare per stabilizzare la situazione. Mi preme chiarire che non siamo in emergenza».

    Il procuratore aggiunto di Napoli, Aldo De Chiara, osserva che «questo è l'effetto di una scelta politica che ha spostato il baricentro della gestione del ciclo dei rifiuti urbani dai Comuni alle Province. Credo ci siano le condizioni per rivedere questa normativa e concepire degli interventi radicali perché un settore così delicato deve passare tra le competenze di altri soggetti politici».

    A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada - Italia - l'Unità.it
    ma chi è il sindaco di napule???


  5. #5
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    264 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da Amalie Visualizza Messaggio
    Palermo, nota roccaforte del Berlusconismo!

    Comunque dove sono i servizi dell'OTTIMO Tiggi1?
    Vogliamo sentire il vulnus di minzolini
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  6. #6
    Più mercato (del pesce)
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Messaggi
    13,655
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da Amalie Visualizza Messaggio
    Meglio abbondare che essere deficienti!
    Succede che la Camusso e Landini restino gli unici rappresentanti della sinistra italiana e, paf!, mi si cambia l'avatar glorioso. Tutto d'un tratto... FACEPALM

  7. #7
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    64,100
    Mentioned
    127 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da gigionaz Visualizza Messaggio
    Meglio abbondare che essere deficienti!
    MA IL SINDACO DI NAPOLI SARA' MICA ANCORA LA JERVOLINOOOO??


  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 May 2009
    Messaggi
    11,374
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da Amalie Visualizza Messaggio
    MA IL SINDACO DI NAPOLI SARA' MICA ANCORA LA JERVOLINOOOO??
    Le Regione e la Provincia già sono del centrodestra ostridicolo:

  9. #9
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    64,100
    Mentioned
    127 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da Maximilian Visualizza Messaggio
    Le Regione e la Provincia già sono del centrodestra ostridicolo:
    MA LA COMPETENZA SPAZZATURA A CHI E' AFFIDATA PER NAPULE DIMMI,, DIIMMI!
    NON E' FORSE IL COMUNE CHE AFFIDA GLI INCARICHI??


  10. #10
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    264 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Rif: A Napoli è di nuovo allarme rifiuti: 600 tonnellate per strada

    Citazione Originariamente Scritto da Amalie Visualizza Messaggio
    MA IL SINDACO DI NAPOLI SARA' MICA ANCORA LA JERVOLINOOOO??
    Ma il magico silvio nazionale ed il suo assistente della protezione civile NON avevano risolto tutto?
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 166
    Ultimo Messaggio: 22-06-11, 08:57
  2. Napoli , rifiuti in strada ... niente tasse
    Di orpheus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 90
    Ultimo Messaggio: 15-05-11, 08:53
  3. Napoli tonnellate di rifiuti per strada.
    Di Moro1944 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 18-09-10, 15:32
  4. Risposte: 124
    Ultimo Messaggio: 19-06-10, 08:55
  5. Napoli, in strada 2.700 tonnellate di rifiuti
    Di Uroboro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-05-07, 12:17

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226