User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: credete alla rivoluzione del 1989 ?

Partecipanti
7. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si, ce lo hanno messo di dietro

    1 14.29%
  • No, tutte balle dDuck

    6 85.71%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,770
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito La rivoluzione del 1989

    La rivoluzione del 1989

    salve, ci credete alli rivoluzione del 1989, fata da un elite che ha controllato il crollo del comunismo e si è succhiata le risorse del pianeta ?

    Il suo scopo era

    * distruggere la presenza dello stato nell'economia
    * liberare quantità di manodopera enormi per far svalutare il lavoro
    * privatizzare le risorse come gli idrocarbuti per controllarne il prezzo.
    * aumentare tutte le rendite di posizione
    * liberalizzare il mercato del lavoro, soprattutto nei mercati del III e IV mondo.
    * delocalizzare nei paesi poveri a basso costo della manodopera.
    * privatizzare i monopoli e gli oligopoli

    insomma un elite controlla il mondo e rende poveri il 90% della popolazione, mentre aumentano i migliardari.

    era previsto ?

    ci fu un complotto ?

    chi lo ha ordito ?


    ........ se non bestemmio oggi .......


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    38,329
    Mentioned
    571 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    La rivoluzione del 1989

    salve, ci credete alli rivoluzione del 1989, fata da un elite che ha controllato il crollo del comunismo e si è succhiata le risorse del pianeta ?

    Il suo scopo era

    * distruggere la presenza dello stato nell'economia
    * liberare quantità di manodopera enormi per far svalutare il lavoro
    * privatizzare le risorse come gli idrocarbuti per controllarne il prezzo.
    * aumentare tutte le rendite di posizione
    * liberalizzare il mercato del lavoro, soprattutto nei mercati del III e IV mondo.
    * delocalizzare nei paesi poveri a basso costo della manodopera.
    * privatizzare i monopoli e gli oligopoli

    insomma un elite controlla il mondo e rende poveri il 90% della popolazione, mentre aumentano i migliardari.

    era previsto ?

    ci fu un complotto ?

    chi lo ha ordito ?
    Non ci fu nessun "complotto" perchè queste cose sono state apertamente auspicate in centinaia di convegni delle teste d'uovo dell'economia e della finanza.
    Ancora oggi non solo si presentano come "necessarie", ma "doverose" (sarebbero le "riforme") e non si perde occasione per andare in questa direzione.

    L'Elite controlla il mondo perchè ci sono centinaia di milioni di boccaloni che credono alle loro panzane, e vogliono essere partecipi delle loro audaci e ciniche gesta.
    All'uomo gli piacciono un sacco di cose, ma più di tutto gli piace fare lo stronzo, pavoneggiarsi con le femmine, con gli altri maschi e con se stesso.

    Quando tirano il laccio e gli levano tutti i risparmi lui finge di dolersene, ma raccontando a tutti che ha subito i crolli in borsa si sente Cornelio Vanderbilt, uno Yuppie di New York, uno squalo della finanza.
    E' una specie di grande fratello per un altro genere di pubblico.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  3. #3
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    27,523
    Mentioned
    168 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Quando il mondo cambia in maniera così profonda perchè miliardi di persone (Cina e Est Europa da subito, India e Brasile da dopo) decidono di aprirsi all'economia di mercato hai due scelte.

    A)Ti adegui cambiando anche tu e facendo il possibile per sfruttare il lato positivo delle cose (un enorme mercato dove potere vendere, il controllo dell'inflazione) e diluire effetti negativi come la perdita del mercato a basso valore aggiunto

    B) Impedisci agli altri di progredire, col rischio di una guerra

    E' stata scelta,saggiamente, la prima strada..sono stati fatti di sicuro sbagli, ma sulla decsione di fondo non c'erano alternative
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,770
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    Quando il mondo cambia in maniera così profonda perchè miliardi di persone (Cina e Est Europa da subito, India e Brasile da dopo) decidono di aprirsi all'economia di mercato hai due scelte.

    A)Ti adegui cambiando anche tu e facendo il possibile per sfruttare il lato positivo delle cose (un enorme mercato dove potere vendere, il controllo dell'inflazione) e diluire effetti negativi come la perdita del mercato a basso valore aggiunto
    ma è un mercato d'elite, perchè i lavoratori i quei paesi sono pagati talmente poco che non riescono a comprare i ns prodotti.

    B) Impedisci agli altri di progredire, col rischio di una guerra

    E' stata scelta,saggiamente, la prima strada..sono stati fatti di sicuro sbagli, ma sulla decsione di fondo non c'erano alternative
    Le guerre le fanno gli scemi.

    Anzi semmai hanno fatto di tutto per portare a una guerra.

    Hanno creato il sottoproletariato mondiale.

    Il miglior sistema per fare sorgere nazismi vari di tutti i tipi.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  5. #5
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    38,329
    Mentioned
    571 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    Quando il mondo cambia in maniera così profonda perchè miliardi di persone (Cina e Est Europa da subito, India e Brasile da dopo) decidono di aprirsi all'economia di mercato hai due scelte.

    A)Ti adegui cambiando anche tu e facendo il possibile per sfruttare il lato positivo delle cose (un enorme mercato dove potere vendere, il controllo dell'inflazione) e diluire effetti negativi come la perdita del mercato a basso valore aggiunto

    B) Impedisci agli altri di progredire, col rischio di una guerra

    E' stata scelta,saggiamente, la prima strada..sono stati fatti di sicuro sbagli, ma sulla decsione di fondo non c'erano alternative
    Non sono stati "sbagli", è stato consapevole, ideologico, e continua ad essere consapevole e ideologico.
    Noi "siamo" un paese a basso valore aggiunto, e lo sapevano tutti benissimo.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  6. #6
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    38,329
    Mentioned
    571 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    ma è un mercato d'elite, perchè i lavoratori i quei paesi sono pagati talmente poco che non riescono a comprare i ns prodotti.


    Le guerre le fanno gli scemi.

    Anzi semmai hanno fatto di tutto per portare a una guerra.

    Hanno creato il sottoproletariato mondiale.

    Il miglior sistema per fare sorgere nazismi vari di tutti i tipi.
    Però ancora non sono sorti, la baracca galleggia alla bell'e meglio.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    55,593
    Mentioned
    1055 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    tutte balle del papero
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 19-06-10 alle 23:05

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,770
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Però ancora non sono sorti, la baracca galleggia alla bell'e meglio.
    al kaeda ne è un esempio, una forma particolare di nazismo.

    non organizzato come la Germania o l'URSS staliniana, ma entrambe come al kaeda sfruttava la disperazione e la condiva (che termine) con tanta ideologia.

    Un altra forma sono i movimenti di estrema DX, disorganizzati, e in contrasto.

    Oppure forme di estrema SX.

    O no Global.

    Non voglio assolutamente dare ragione ad alcun di questi movimenti, ma sono il sintomo di un malessere.

    Anche l'aumentare della xenofobia e del razzismo di tutti tipi ne è un sintomo.

    Io non sto a fare il confronto idiota se sono più cattivi gli extracomunitari o gli italiani, non me ne frega niente, dico che tutto questa xenofobia reciproca, (anche gli italiani all'estero soo odiati e qui sono odiati dagli extracomunitari), è sintomatica.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,770
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    tutte balle del papero
    certo certo pensa si Savoia e a Berlusconi, che risolvono le cose.

    beatu tu che sei anziano e non vedrai cosa succederà.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    55,593
    Mentioned
    1055 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Rif: La rivoluzione del 1989

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    certo certo pensa si Savoia e a Berlusconi, che risolvono le cose.

    beatu tu che sei anziano e non vedrai cosa succederà.
    anziano? ti sbagli ho solo qualche, pochissimi anni piu' di te e poi il monarchico Amedeo Guillet è morto a 101 anni e mezzo...
    http://it.wikipedia.org/wiki/Amedeo_Guillet

    Il governo Berlusconi è il meno peggio che ci possiamo augurare in un momento economico e politico difficile, se poi entro il 2013 si riescono a varare premierato e federalismo diventerebbe il primo governo in 64 anni che riesce ad attuare una riforma importante.
    Guarda in Spagna cosa sta combinando il governo "ulivista" di Zapatero e non parlo della Grecia dove riconosco che il socialista Papandreu ha ereditato una situazione economica disperata di governi precedenti sia di sinistra che di destra
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 19-06-10 alle 23:52

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 1989
    Di Murru nel forum Marxismo Leninismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-04-10, 23:14
  2. Rivoluzione Rumena 1989 - Il processo a Ceauşescu
    Di oggettivista nel forum Storia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-05-09, 23:01
  3. Risposte: 242
    Ultimo Messaggio: 22-12-08, 13:36
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 03-06-08, 20:10
  5. Risposte: 119
    Ultimo Messaggio: 05-12-07, 13:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226