User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comune di Roma, l'assessore Improta si dimette e abbandona la giunta Marino


    Nonostante il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ostenti serenità, nella Capitale si respira un’aria da “liberi tutti”. Secondo quanto rivelato oggi dal Corriere della Sera, due assessori della Giunta sarebbero pronti a lasciare. Si tratterebbe di Guido Improta, titolare dei Trasporti e la sua collega del Bilancio, Silvia Scozzese. Le loro dimissioni aprirebbero di fatto ad un “rimpasto” chiesto ed invocato dal Pd di Roma. Soprattutto dal presidente democrat Matteo Orfini. “Marino ha detto di avere fiducia nella sua squadra, forse ci sarà bisogno di rafforzarla, ma sono discorsi prematuri, anche per senso di rispetto istituzionale nei confronti della Prefettura.*Io e Renzi ci siamo sentiti continuamente – spiega Orfini al Corriere della Sera*– e c’è assolutamente la convinzione del fatto che questa città debba cambiare in modo radicale, diventando l’orgoglio del Paese. Occorre fare di più, mentre la Procura ci aiuta a fare pulizia, noi dobbiamo rendere più vivibile e moderna la città”.

    Il vicesegretario del Pd, Debora Serracchiani, portavoce delle istanze del premier, dalle colonne del Messaggero, invita Marino a fare di più “Marino ha il merito della discontinuità, ha bloccato il circolo vizioso del malaffare e toccato molti interessi cercando di raddrizzare il governo della città. Credo all’ onestà di Marino. Ora però l’amministrazione romana ha bisogno di fare un salto di qualità”. “Sul tavolo non c’è alcun ultimatum – precisa -. È evidente che tutti siamo in attesa della relazione del prefetto Gabrielli sullo scioglimento o meno del Consiglio Comunale e che potrebbe determinare la fine della consiliatura, sulla quale, ovviamente – aggiunge Serracchiani -, io mi auguro di no”.
    Il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, non chiude però ad uno scioglimento del Comune, qualora emergessero altri elementi. “Credo che il nostro dovere sia quello di mettere al primo posto il rispetto delle leggi, della correttezza, della legalità, il rispetto dei cittadini di Roma. Per cui, se dovessero emergere degli elementi che portano allo scioglimento del Comune di Roma per infiltrazione mafiosa, il governo si assumerà questa responsabilità, perchè ovviamente è più importante garantire il rispetto delle leggi che un titolo sui giornali, per quanto difficile da digerire”. “Ovviamente ci auguriamo che gli esiti di questa relazione non comportino una richiesta di scioglimento del Comune di Roma, mi auguro che questo non succeda per il bene di Roma e per il bene di tutto il nostro Paese, perchè sarebbe difficile spiegare all’estero lo scioglimento della nostra capitale per mafia”.
    Intanto, Alfio Marchini, affila le armi per un eventuale voto anticipato. “Nel futuro non vedo un uomo solo al comando, ma una squadra di almeno 300 donne e uomini capaci di ridare speranza ai romani” afferma in un’intervista al Corriere della Sera. Secondo Marchini “si voterà alle prossime elezioni del 2016. Marino è il passato e noi della lista Marchini ci siamo sospesi fino a quando non si dimetterà.*È tempo – sottolinea Marchini sulla sua lista – di andare oltre i vecchi steccati, proveranno a scoraggiarmi con una forte campagna di delegittimazione, che alimenterà però la mia feroce determinazione ad andare avanti per liberare Roma”.


    Scritto da: Andrea Turco
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    47,433
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito La crisi in Campidoglio Improta si dimette «ma tempi e modalità sono ancora da stabil

    LA CRISI IN CAMPIDOGLIO


    Improta si dimette «ma tempi e modalità sono ancora da stabilire»

    quando la nave affonda, i topini scappano.....

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    20,048
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: LA CRISI IN CAMPIDOGLIO Improta si dimette «ma tempi e modalità sono ancora da st

    già e il toponestasereno#
    orgogliosamente detentore della tessera numero 4 di "e ma il pd" (Gonfu for ever).

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    47,433
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: LA CRISI IN CAMPIDOGLIO Improta si dimette «ma tempi e modalità sono ancora da st

    Citazione Originariamente Scritto da furioso2013 Visualizza Messaggio
    già e il toponestasereno#
    CERTO che avere la faccia come il c..o di affermare: rimango fino al 2023 dà la misura della cialtronaggine e stupidità crassa del personaggio.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Messaggi
    9,880
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: LA CRISI IN CAMPIDOGLIO Improta si dimette «ma tempi e modalità sono ancora da st

    non capisco perchè dovrebbe dimettersi essendo stato marino : un baluardo contro l’illegalità” “quello che faceva pulizia nella corruzione romana” quello che “rimango fino al 2023”....

  6. #6
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comune di Roma, due assessori pronti a lasciare Marino


    La giunta romana perde pezzi, l’assessore ai trasporti Guido Improta conferma le sue dimissioni nella giornata di ieri, che chiude la settimana più difficile*per il sindaco Ignazio Marino. Le indiscrezioni*di qualche ora fa sarebbero confermate, nella Capitale si va verso il rimpasto.
    Dimissioni Improta: “un’esperienza a termine”

    “La mia esperienza era a termine e questa era una cosa nota”. Ha fatto sapere l’assessore dopo aver annunciato il suo ritiro, i cui “tempi e modalità” saranno una “prerogativa del sindaco e del Pd”. “Mi atterrò alle decisioni che verranno assunte”, ha continuato Improta. È forte il sospetto di dimissioni politiche, ovvero la richiesta del passo indietro sarebbe arrivata da Matteo Renzi che spingerebbe sempre di più per un rimpasto o per l’abbandono di Marino.
    Ma Improta non concorda: “Non c’è nesso di causa-effetto”. “Non c’è stata nessuna telefonata di Renzi: siamo cittadini adulti e sarebbe complicato se il premier dovesse chiamare tutti quelli che si riconoscono in lui”, ha aggiunto Impronta, non nascondendo di essere stato “una delle centinaia di migliaia di persone ad aver votato Renzi alle primarie”.
    In un certo senso il primo cittadino minimizza l’accaduto: “Prenderei le frasi dell’assessore Improta con il beneficio di inventario. Improta fin dall’inizio aveva ragionato su un mandato a termine con alcuni obiettivi, tra cui far ripartire i lavori della metro e aprire le stazioni, quindi probabilmente considera completato l’obiettivo”.
    Il pressing dell’ex sindaco Rutelli

    Le tegole che cadono sulla giunta Marino non riguardano solo le dimissioni – secondo alcuni sarebbero prossime anche quelle di Silvia Scozzese, assessore al bilancio – e gli arresti, fra tutti quelli di Mirko Coratti, presidente dell’assemblea capitolina e di Daniele Ozzimo, assessore alla casa. Le pressioni vengono soprattutto dal mondo politico. Per l’ex sindaco Rutelli ormai “c’è poco tempo, Ignazio Marino trovi delle convergenze prima del baratro”. Nell’intervista dal Corriere della Sera, Rutelli ha detto: “Siamo all’ultimo spiraglio. Questione di pochi giorni, forse poche ore. Poi l’incarognimento della situazione romana non sarà recuperabile”. Il sindaco-chirurgo “dovrebbe uscire dal bunker e fare una mossa del cavallo: una giunta di altissimo profilo, con esponenti moderati dell’opposizione. Di fronte a una immissione di energie positive, il governo farebbe volentieri un passo indietro”.


    Assessore Sabella: “Marino e il premier si assumano responsabilità”

    Anche l’assessore alla legalità di Roma, Alfonso Sabella auspica una risoluzione del “braccio di ferro” che sta avvenendo tra Marino e il premier Matteo Renzi. Lo auspica innanzitutto perché tra qualche mese la Capitale dovrà ospitare il Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. “Cadesse pure il mondo, Roma deve provvedere all’accoglienza dei fedeli, all’ordine e alla sicurezza, deve eliminare le buche dalle strade e avere dei trasporti efficienti. Nessuna opera faraonica, ma il resto sì”, ha detto in un’intervista al Corsera.*
    Marino e Renzi: parole inventate sui giornali

    Sia il primo cittadino di Roma, sia il Capo del Governo accusano i vari virgolettati che sarebbero apparsi sui giornali. Il Campidoglio ha reso noto: “Il sindaco di Roma Ignazio Marino non ha mai pronunciato le parole e le ‘battutè sul Governo che gli sono state attribuite da alcuni quotidiani oggi. Si tratta di posizioni prive di qualsiasi fondamento”. Lo stesso hanno fatto fonti vicine a Palazzo Chigi: “Su alcuni quotidiani oggi vengono attribuiti al presidente del Consiglio virgolettati e valutazioni su Roma e sul sindaco Ignazio Marino che Matteo Renzi non ha mai pronunciato”.


    Fuoco tra sindaci, Alemanno: “dobbiamo tornare a votare”

    L’ex sindaco Gianni Alemanno intervistato da Repubblica chiede un passo indietro a Marino “non per sue responsabilità personali, ma perché bisogna separare la politica dall’inchiesta. Dobbiamo tornare a votare”. In più replica alle frasi di ieri: “quando ho sentito che Marino invitava la destra a tornare nelle fogne ho sentito un brivido nella schiena”. “È uno slogan che ci riporta agli anni Settanta, quelli in cui ci sparavano addosso”.
    “Che Carminati fosse nel Comune non se n’era accorto nessuno. Né il prefetto, né l’opposizione, né io. Quando lessi il suo nome in un’inchiesta dell’Espresso chiesi ai miei se qualcuno avesse contatti con lui. Tutti negarono decisamente. Se qualcuno l’ha portato all’interno del Campidoglio, l’ha fatto tradendo la mia fiducia”. Così Alemanno nega le sue responsabilità nell’inchiesta su Mafia Capitale. Sulla quale è tornato anche Michele Prestpino, procuratore aggiunto di Roma in un’intervista a Il Fatto Quotidiano: “ci vuole un contrasto più ampio di quello delle Procure che include la reazione della società civile”.


    Scritto da: Ludovico Martocchia
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli in Primo piano|

  7. #7
    Agente provocatore.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    67,456
    Mentioned
    116 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Re: Dimissioni Improta: fuoco incrociato a Roma, tra Renzi, Marino, Rutelli e Alemann

    Marino ha perso quasi tutti gli assessori che avev a nominato appena eletto. La prima, Daniela Morgante, magistrato della corte dei conti, ha dato le dimissioni quando ha visto che era lì non per contenere la spesa ma per fare scena.Marino la trattò a pesci in faccia a dire poco. Poi se ne è andato l'assessore alla Cultura per i motivi opposti a quelli della Morgante. Lei voleva spendere quanto riteneva le servisse e non dover occuparsi del misero danato. Un'altra ha dato le dimissioni da sola per incompèatibilità. Poi ci sono stati i caduti di Mafia capitale..... Praticamente la maggior parte degli assessori non sono quelli nominati un anno e mezzo fa.
    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  8. #8
    Agente provocatore.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    67,456
    Mentioned
    116 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Re: Dimissioni Improta: fuoco incrociato a Roma, tra Renzi, Marino, Rutelli e Alemann

    Citazione Originariamente Scritto da bator Visualizza Messaggio
    Invece di chinare il capo per la vergogna mentre il loro falso mondo viene svelato, i galoppini piddini mantengono la solita spocchia rendendosi ancora più odiosi... bravi continuate così.
    E si, ma sono convinta che sia lo stesso anche fuori dal PD e alla sua sinistra. Le varie inchieste che hanno coinvolto Vendola, le assunzioni clientelari, i rinvii a giudizio... sono lì a rivelare come stanno le cose.

    Per adesso si salvano solo i grillini. Ma solo perchè sono appena arrivati. Dagli il tempo necessario e anche loro mangeranno dal ricco piatto.
    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  9. #9
    Pro Feudalia Iura Factio
    Data Registrazione
    12 Jun 2014
    Località
    Aquisgrana
    Messaggi
    3,720
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dimissioni Improta: fuoco incrociato a Roma, tra Renzi, Marino, Rutelli e Alemann

    Citazione Originariamente Scritto da bator Visualizza Messaggio
    Invece di chinare il capo per la vergogna mentre il loro falso mondo viene svelato, i galoppini piddini mantengono la solita spocchia rendendosi ancora più odiosi... bravi continuate così.

    Tattica già vista.

    Non avendo la mimima conoscenza dell'argomento del topic (nello specifico, la situazione romana e i continui tracolli del consiglio comunale capitolino) tentano di buttare il topic in vacca con baggianate e post+1 da bimbiminkia.

    E' il tipico comportamento da troll che in altri lidi verrebbe sanzionato con ban e allontanamenti a vita.

    L'importante è ignorarli. Al massimo farsi una sana risata quando intasano i topic di deliri non-sense tipo quelli del brunikko.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-06-15, 12:03
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 16-02-15, 16:16
  3. Campidoglio, Rita Cutini si dimette dalla giunta di Ignazio Marino
    Di svicolone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-12-14, 18:47
  4. Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 22-06-12, 13:36
  5. Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 22-06-12, 03:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226