User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Nasce in Algeria il governo autonomo della Kabylia

    Nasce in Algeria il governo autonomo della Kabylia



    Nuovo alleato per l’Europa: i cabili, come i boeri, eroi della resistenza dei 'bianchi' d’Africa

    di Anna Bono
    12 Giugno 2010

    † SARAJEVO †

    Il 1° giugno è stato ufficialmente costituito a Parigi il Governo provvisorio della Kabylia, la regione dell’Algeria in lotta da decenni per l’autogoverno. L’evento avrebbe meritato ben più dei pochi lanci di agenzia che ne hanno dato notizia. A popolare la Kabylia, infatti, è una delle componenti della società algerina più vicine al modello democratico e ai valori occidentali. Si tratta dei Masiri, noti più comunemente come Berberi, che a partire dalla fine del VII secolo si concentrarono in questa regione montuosa dell’Algeria centro settentrionale sotto la pressione della colonizzazione arabo-islamica del continente africano iniziata subito dopo la morte del profeta Maometto.
    È praticamente da allora che i Berberi algerini, oggi circa sette milioni, due dei quali residenti in Francia, resistono all’influenza della cultura araba, pur essendosi convertiti all’Islam, e, come i Berberi confinati nei deserti di Marocco, Tunisia, Mauritania, Mali, Niger e Libia, difendono la loro identità, tentando di preservare le tradizioni e la struttura sociale comunitaria tipiche delle popolazioni africane agricole e pastorali.
    In prima linea durante la drammatica guerra contro la Francia, che aveva fatto dell’Algeria una colonia di popolamento fin dagli anni 40 del XIX° secolo, i Berberi, dopo l’indipendenza del paese ottenuta nel 1962, hanno subito con particolare violenza gli effetti marginalizzanti e discriminanti del processo di arabizzazione realizzato dall’FNL, il partito al potere: processo che non è venuto meno neanche durante i terribili anni della guerra civile scatenata dal FIS, il Fronte islamico di sicurezza nazionale legato al terrorismo internazionale, dopo la decisione del governo di sospendere il secondo turno delle elezioni del 1991 essendo il FIS risultato vincente al primo turno.
    La ‘Primavera Berbera’ nel 1980 e la ‘Primavera Nera’ nel 2001 sono stati i due momenti di maggiore tensione tra governo e popolazione berbera. Nella primavera del 1980 imponenti manifestazioni seguite da uno sciopero generale in Cabilia venivano organizzate a causa della sospensione ordinata dalle autorità accademiche dell’università di Tizi Ouzou di una conferenza dello scrittore Mouloud Mammeri sulla poesia cabila antica. Era il primo movimento spontaneo di protesta dall’indipendenza e la repressione del governo è stata brutale: centinaia le persone percosse, arrestate e torturate.
    Nell’aprile del 2001, in seguito all’arresto e all’uccisione in una caserma di uno studente di Beni-Douala, altre manifestazioni di massa hanno visto per protagonisti dapprima i giovani delle principali città e la reazione delle forze di sicurezza è stata ancora più energica. I morti si sono contati a centinaia mentre le proteste si estendevano a macchia d’olio culminando nella “marcia nera” organizzata a Tizi Ouzou, il 21 maggio, a cui parteciparono circa 500.000 persone, e poi nella più imponente manifestazione dopo la fine del dominio coloniale: quella di Algeri che vide sfilare per le strade della capitale un milione di persone.
    A distanza di 10 anni, la creazione del Governo provvisorio da parte del Movimento per l’autonomia della Kabylia è dunque una sfida al governo algerino, ma, per i valori laici e democratici su cui dichiara di fondarsi, il nuovo organismo potrebbe costituire per l’Occidente un alleato prezioso nella lotta contro la diffusione delle reti terroristiche nel Maghreb, ancora rappresentate in Algeria da Al Qaeda per il Maghreb islamico: forse, in fin dei conti, più del governo algerino che in effetti costituisce un esempio di democrazia a dir poco “imperfetta”, tanto più da quando, nel 2008, il presidente Abdelaziz Bouteflika, al potere dal 1999, ha chiesto e ottenuto alcune importanti modifiche costituzionali. La cancellazione del limite di due mandati presidenziali a persona, gli ha consentito di ricandidarsi e svolgere un terzo mandato e la carica presidenziale è stata potenziata attribuendole il compito di redigere il programma di governo e quindi trasformando il primo ministro in un mero esecutore.

    (http://www.loccidentale.it/...nasce+...+della+kabylia...)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool Rif: Nasce in Algeria il governo autonomo della Kabylia

    Ultima modifica di Jenainsubrica; 19-06-10 alle 00:20

 

 

Discussioni Simili

  1. Algeria, il governo arma i cittadini contro i miliziani
    Di Sandinista nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-11-10, 20:56
  2. Algeria, il governo arma i cittadini contro i miliziani
    Di Sandinista nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-11-10, 19:23
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-08-09, 13:53
  4. Nasce il Governo Berlusconi, W il Governo della Liberta'
    Di Mariano 68 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 28-05-08, 21:26
  5. Irlanda del Nord, sospeso il governo autonomo
    Di tziku nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-10-02, 21:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226