User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa | Rassegna stampa | Radicali italiani

    Ogni anno lo Stato elargisce alla Chiesa cattolica oltre 6 miliardi dal gettito fiscale. Una cifra ben superiore a quella realmente espressa dalla volontà dei contribuenti. Un meccanismo che ha fatto storcere il naso anche alla Corte dei Conti

    6.424.807.772 euro. È la cifra complessiva dei fondi pubblici e delle esenzioni di cui ogni anno gode la Chiesa Cattolica. Soldi che lo Stato trasferisce nelle casse della Conferenza Episcopale italiana, la Cei, in misura ben maggiore alla volontà espressa dai cittadini nelle loro dichiarazione dei redditi. Una stortura che per radicali e Uaar (unione atei e agnostici razionalisti) è retaggio di quei privilegi clericali che da sempre caratterizzano i rapporti tra Stato e Chiesa. In pratica, si critica il meccanismo per cui tutti i fondi vengono assegnati, in maniera proporzionale alle scelte espresse, ma distribuendo anche i contributi di coloro che non hanno espresso preferenze, magari per volontà consapevole o perché credono che così facendo la quota resti nella disponibilità dell’Erario. Con tale meccanismo, la Cei incamera ogni anno più di un miliardo di euro mentre, in base alle opzioni, avrebbe diritto solamente a un terzo di tale somma, poco più di 300 milioni di euro. Un’iniquità denunciata alla vigilia della visita a Torino di papa Francesco con in flash mob in piazza Savoia, ai piedi dell’obelisco che ricorda l’emanazione delle “leggi Siccardi”, con cui nel 1850 lo Stato sabaudo abolì tre grandi privilegi del clero: il foro ecclesiastico, un tribunale separato che sottraeva alla giustizia laica gli uomini di Chiesa; il diritto di asilo, ovvero l’impunità giuridica di coloro che trovavano rifugio nelle chiese; e la manomorta, l’inalienabilità dei possedimenti ecclesiastici. Tema di stringente attualità, come dimostra il caso che coinvolge il card. Giuseppe Versaldi, ex vescovo di Alessandria, e la reticenza dello stesso arcivescovo di Torino mons. Cesare Nosiglia a rendere conto della cifra delle elemosine raccolte durante l'Ostensione della Sindone che verranno consegnate al Papa.

    «Non vogliamo riproporre un anticlericalismo ottocentesco da “mangiapreti” – hanno spiegato Igor Boni, Marco Del Ciello e Silvja Manzi, coordinatori Associazione Aglietta -. Intendiamo invece segnalare che i privilegi clericali non sono finiti con le leggi Siccardi ma si ripropongono nell’Italia del 2000 sotto altre vesti, meno evidenti, più subdole. La ripartizione dell’8 per mille, contro la quale abbiamo raccolto le firme sia su una petizione popolare presentata in Parlamento sia sul referendum radicale(purtroppo abortito), è uno di questi». Da qui l’appello al Pontefiche, a cui si riconosce di aver intrapreso un’azione di riforma delle finanze vaticane (vedi Ior), di farsi «carico, per quanto gli compete, di riformare secondo giustizia il meccanismo dell’8 per mille, richiedendo per la Chiesa Cattolica solo il gettito delle scelte espresse». Come peraltro raccomandato dalla Corte dei Conti. Una sollecitazione significativa proveniente da Torino, città dalle radici laiche e liberali, anche se il suo Consiglio Comunale ha recentemente sfiorato il ridicolo proponendo il conferimento della cittadinanza onoraria al Papa: «Molti consiglieri comunali hanno dimenticato che sui banchi dove siedono oggi sedevano un tempo Camillo Benso conte di Cavour e Giuseppe Siccardi», fedeli al principio “Libera Chiesa in libero Stato”.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Il problema dell'Italia non ì l'8x1000: semmai è che quei soldi sono usati molto meglio dalla Cei che dallo Stato, visto che il sociale spesso e volentieri tira avanti sulle entità ecclesiastiche locali, in buona parte finanziate proprio da questo gettito.
    Sono i soldi meglio spesi del bilancio statale, in definitiva.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    Il problema dell'Italia non ì l'8x1000: semmai è che quei soldi sono usati molto meglio dalla Cei che dallo Stato, visto che il sociale spesso e volentieri tira avanti sulle entità ecclesiastiche locali, in buona parte finanziate proprio da questo gettito.
    Sono i soldi meglio spesi del bilancio statale, in definitiva.
    ma sai che non credo?
    la cei spende circa il 20% in opere sociali, il resto va a preti e culto.
    lo Stato spende solo di pensioni il 17% a cui si aggiungono poi spese sanitarie, infrastrutture (poche ma le fa), istruzione,...

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    ma sai che non credo?
    la cei spende circa il 20% in opere sociali, il resto va a preti e culto.
    lo Stato spende solo di pensioni il 17% a cui si aggiungono poi spese sanitarie, infrastrutture (poche ma le fa), istruzione,...
    I soldi dati ai preti finiscono nelle tasche dei poveri.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Citazione Originariamente Scritto da Feyerabend Visualizza Messaggio
    I soldi dati ai preti finiscono nelle tasche dei poveri.

    non penso proprio.
    fai il conto: in italia ci sono oltre 30 mila preti. dagli uno stipendio di 1000-2000 euro al mese e vedi quanto ti esce.

    ti ripeto: secondo i loro dati solo il 20% finisce in opere di bene, figurati se non dichiaravano di più per potersi fare pubblicità (come fanno in tv) potendolo fare ma la realtà è ben diversa.
    quei soldi servono ai dipedenti della chiesa e ai loro uffici. nient'altro.
    Ultima modifica di MaIn; 27-06-15 alle 13:23

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,051
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Otto per Mille, i Radicali lo chiedono al Papa

    Pensavo fosse lo zero percentuale. Quei soldi sulla carta servono esclusivamente per mantenere l'apparato di distribuzione (preti, dipendenti, immobili) mentre le opere di bene attingono da fondi diversi, l'obiettivo dell'8 per mille è fare in modo che i fondi diversi non vengano intaccati dalle spese di manutenzione, tuttavia a quanto pare queste costano solo l'80% invece del 100% previsto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Cinque per mille e Otto per mille
    Di Martyinthesky nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-03-12, 12:07
  2. Otto per Mille
    Di Andrea 1911 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-10-08, 19:51
  3. otto per mille
    Di pietroancona nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 18-05-08, 14:32
  4. Il Cinque Per Mille Come L’otto Per Mille
    Di Mastigaforo nel forum Repubblicani
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-04-06, 14:22
  5. Otto per mille
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-04-05, 21:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226