User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Severino, De Luca prepara il ricorso


    Il decreto di sospensione per Vincenzo De Luca firmato durante il Cdm dal premier Matteo Renzi ha sorpreso un po’ tutti. E soprattutto ha sorpreso il diretto interessato, il governatore in pectore della Campania che però ha già preparato la controffensiva come spiega Tommaso Labate sul Corriere della Sera.
    La decisione sarebbe già stata presa nella notte di ieri, qualche ora dopo aver appreso del decreto di sospensione firmato da Matteo Renzi. E a meno di ripensamenti dell’ultima ora, che comunque non fanno parte del repertorio del personaggio, lunedì Vincenzo De Luca non muoverà un passo. O, quantomeno non lo muoverà nella direzione che più d’uno si aspettava o si aspetta.*Domattina, giorno in cui il consiglio regionale campano si riunirà per la prima volta, non ci sarà nessuna nomina della giunta e nessuna indicazione di un vice che ne faccia le funzioni. L’unica carta che il governatore della Campania pescherà dal suo mazzo è un ricorso immediato alla prima sezione civile del Tribunale di Napoli. Un ricorso urgente, che è già stato preparato dai suoi legali, per chiedere in maniera altrettanto urgente «la sospensione della sospensione».
    Sull’esito del ricorso De Luca si mostra ottimista facendo riferimento alla sentenza che ha riabilitato il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Non dovesse venire accolto il ricorso in Campania si profilerebbe uno stato di guerra. Con un governatore sospeso che non ha eletto un vice che ne faccia le veci. Il premier, che ha firmato subito il decreto di sospensione per evitare il fuoco di fila delle opposizioni, aspetta e spera.
    Campania, salta seduta insediamento del consiglio regionale

    È stata sconvocata la seduta di insediamento del Consiglio regionale della Campania prevista per domani alle ore 10. Lo ha deciso il consigliere anziano Rosetta D’Amelio (Pd), che aveva convocato la prima seduta. La decisione, spiega D’Amelio, è stata presa “alla luce del decreto di sospensione notificato ieri” e dei suoi effetti “sul quarto punto all’ordine del giorno del Consiglio, cioè esposizione del programma di governo da parte del Presidente della Giunta e discussione”. Sulla questione, sottolinea D’Amelio, “è necessario un approfondimento”.


    Scritto da: Andrea Turco
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Severino, De Luca prepara il ricorso

    Si sta incartando. Hanno sconvocato la prima seduta consiliare e stiamo ancora senza giunta.

  3. #3
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Caso De Luca, parla Bassolino: “Io non mi sarei candidato”


    “Non mi sarei candidato con la Severino pendente, ma qui conta anche il carattere, il modo di essere, lui si è buttato in questa vicenda con una convinzione assoluta, anche quando questa candidatura si intrecciava con le indubbie difficoltà poste dalla legge e dalle sue interpretazioni”. Parole e musica di Antonio Bassolino, ex governatore della Campania.
    Intervistato da Repubblica, Bassolino punta però il dito principalmente contro Partito Democratico: “Spettava al Pd riflettere e decidere consapevolmente”. E aggiunge: “Avevo suggerito da settembre 2014 un’ altra strada, un candidato unitario largamente condiviso e primarie confermative. Si è fatta la scelta da parte di quasi l’ intero partito campano e del Pd nazionale di andare a primarie competitive, era possibile e prevedibile le vincesse De Luca”. Portando all’attuale situazione, in cui emerge “una delicata e dolorosa contraddizione tra legge di partito (le primarie) e legge dello Stato (la Severino)”, in cui la seconda non può che prevalere. Ecco perché, secondo Bassolino, “è inutile lamentarsi e dire che i giudici si sostituiscono alla politica. Ora sono obbligati a farlo, non può esserci un vuoto”.

    De Luca, salta l’insediamento del Consiglio Regionale

    Intanto salta – almeno per il momento – l’insediamento del Consiglio regionale della Campania. Rosetta D’Amelio, consigliere anziano, ha annullato la convocazione fissata per oggi, avvertendo via telegramma i suoi colleghi della necessità di rinviare l’assemblea “per consentire gli opportuni approfondimenti dopo il decreto di sospensione firmato da Renzi”.
    A convincere De Luca sarebbe stata una riunione con i suoi avvocati, che gli avrebbero fatto presente la nullità di qualsiasi atto da lui compiuto a seguito del decreto di sospensione. Una decisione che ha spinto ad un atteggiamento prudenziale, nonostante il premier venerdì avesse sottolineato la possibilità per De Luca di nominare la Giunta in seguito ad un parere dell’Avvocatura di Stato, che risulta però assente nel decreto stesso di sospensione.
    A spiegare le prossime mosse è Fulvio Bonavitacola, deputato PD e vicepresidente della Regione in pectore: “Nei prossimi giorni agiremo come sempre nel pieno rispetto della legge per garantire l’insediamento e la piena funzionalità degli organi di governo della Regione”. Intanto oggi è atteso il ricorso alla prima sezione civile del Tribunale di Napoli da parte dei legali di De Luca. Mentre le opposizioni – SeL e M5S in testa – chiedono nuove elezioni, con la forzista e campana Mara Carfagna che definisce la situazione della Regione “un vero e proprio pantano”.
    Caso De Luca, la protesta del M5S

    Intanto va in scena la manifestazione del M5S dinanzi al Consiglio Regionale. Un grande lenzuolo bianco con scritto “De Luca dimettiti”, cui si aggiunge un pacco vuoto consegnato nella sede del Consiglio, e cioè “Il pacco che De Luca ha fatto alla Campania”.
    Denunce aperte arrivano da Valeria Ciarambino, candidata governatore per il M5S: “La Campania in ostaggio di De Luca e D’Amelio. La ‘sconvocazione’ del consiglio è illegittima. Il consiglio deve tenersi, non facciano i furbi. Vogliono solo guadagnare tempo”. E critica anche le modalità con cui i componenti sono stati avvertiti del cambio di programma: “Abbiamo ricevuto la notizia della sconvocazione prima seduta del consiglio regionale in maniera illegittima. Io personalmente l’ho saputo via sms, alcuni via mail e neanche inviato a tutti. Se questo è il modo di sconvocare una seduta del consiglio io credo che stiano calpestando coloro che sono stati eletti dal popolo campano per rappresentarlo, perciò abbiamo diffidato la D’amelio.”.
    Presente e critico anche Luigi Di Maio, vice presidente M5S della Camera: “Bisogna tornare a votare e le spese le paghi Renzi”. E ancora: “Se stamattina il Consiglio Regionale si riunisse, prenderebbe atto della sospensione di De Luca e, secondo la maggior parte della dottrina, si dovrebbe tornare a votare”. Per Di Maio l’errore è a monte: “De Luca non andava candidato, la Regione Campania rischia sei mesi di commissariamento perché dovevano candidare una persona che dopo aver fatto per trent’anni il sindaco di Salerno voleva il giocattolo della Regione”.


    Scritto da: Redazione
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    47,460
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito De Luca deposita ricorso contro la sospensione

    Campania, De Luca deposita ricorso contro la sospensione



    Salta il consiglio regionale ed è caos in Campania. Intanto Vincenzo De Luca deposita al Tribunale di Napoli un ricorso per chiedere l'annullamento del decreto con cui il presidente del Consiglio ha disposto la sospensione del neoeletto dalla carica di presidente della giunta regionale della Campania.





    [COLOR=#444444 !important]

    [/COLOR]
    Il primo giorno della nuova legislatura non comincia con l'insediamento degli eletti ma con le conferenze stampa dei gruppi di opposizione che denunciano lo stallo istituzionale provocato dalla sospensione del neo presidente Vincenzo De Luca. Il presidente provvisorio del consiglio, Rosa D'Amelio, partecipa a una riunione del gruppo Pd per discutere la linea da adottare ma c'è da fare i conti con il termine perentorio del 12 luglio prossimo, entro il quale il Consiglio dovrà insediarsi, pena la decadenza e il ritorno alle urne.
    Attivisti, consiglieri regionali e parlamentari del Movimento Cinque Stelle, disoccupati organizzati e attivisti di Ncd stanno presidiando l'esterno del palazzo del Consiglio regionale della Campania al Centro direzionale di Napoli. I manifestanti hanno deciso di recarsi in Consiglio regionale nonostante la seduta di insediamento, prevista per questa mattina alle ore 10, sia stata "sconvocata" ieri dalla D'Amelio, preso atto del decreto di sospensione del governatore, firmato dal premier Matteo Renzi.
    Una decisione che, per il deputato del Movimento Cinque Stelle Salvatore Micillo, è "un atto illegittimo dalle conseguenze legali ancora più gravi"; nella prima seduta, ricorda Micillo, "il Consiglio deve assolutamente prendere atto della sospensione di De Luca, è un atto dovuto per legge".
    "In Campania si sta consumando qualcosa di incredibile. Ci sono tanti cittadini campani che stamattina hanno chiesto di far partire i lavori del loro Consiglio regionale. E il Pd sta impedendo la formazione del consiglio regionale, perché se si riunisse dovrebbe prendere atto che si deve andare a nuove elezioni, perdendo la poltrona". Lo afferma il vice presidente della Camera Luigi Di Maio (M5S) in un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo dal titolo "La Campania nel caos per colpa del Pd #DeLucaVattene".
    "De Luca è stato il più grande errore di Renzi - dice Di Maio - non andava candidato, la Regione Campania rischia sei mesi di commissariamento perchè dovevano candidare una persona che dopo aver fatto per trent'anni il sindaco di Salerno voleva il giocattolo della Regione. Questa è una delle regioni con la più alta povertà infantile d'Italia e non ha più le istituzioni, perchè le utilizzano come bancomat o come capriccio. Il conto delle elezioni Regionali che si dovranno fare per colpa della sospensione di De Luca lo faccio pagare a Renzi, è lui il responsabile politico".

    Campania, De Luca deposita ricorso contro la sospensione - IlGiornale.it

    pazzesco.il condannato voluto d RENZI che tiene in stallo istituzionale una intera regione.

    questi sono i candidati di renzi e de mita .



  5. #5
    Moderatori anghe noi...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    55,229
    Mentioned
    59 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Campania, De Luca deposita ricorso contro la sospensione

    Che inutile spreco di tempo...
    Tanto lo sappiamo che il ricorso verrà accettato.


    K.
    Quando lo Stato non fa l'interesse del Cittadino,
    è il Cittadino che diventa Stato.

 

 

Discussioni Simili

  1. Accolto il ricorso di De Magistris contro la sospensione per la Severino.
    Di Dav. c. G. nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-07-15, 10:52
  2. Campania, De Luca deposita ricorso contro la sospensione
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02-07-15, 19:27
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-06-15, 22:30
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-05-15, 12:36
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-05-15, 22:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226