User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By emv

Discussione: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

  1. #1
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,078
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    636 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    he cosa ha provato davanti a quel falce e martello col Cristo sopra, e dov’è finita?
    «È stata una sorpresa. Non sapevo che padre Espinal fosse anche poeta e scultore. Secondo me si può qualificare nel genere dell’arte di protesta, che in alcuni casi può essere offensiva. In questo caso concreto, padre Espinal è stato ucciso nel 1980. Era un tempo che la Teologia della liberazione aveva tante correnti diverse, una di esse usava l’analisi marxista della realtà e padre Espinal apparteneva a questa. Allora ero rettore della facoltà di teologia, se ne parlava tanto. Il padre generale Padro Arrupe scrisse una lettera a tutta la Compagnia sull’analisi marxista in teologia dicendo che non era giusta. Bisogna considerare quell’epoca: Espinal era un entusiasta dell’analisi marxista della realtà ed è arrivata questa opera, anche le sue poesie sono dello stesso genere. Era la sua vita, il suo pensiero, era un uomo speciale con tanta genialità umana e che lottava in buona fede. Compiendo un’ermeneutica del genere, io capisco quest’opera, non mi offende. Morales ha voluto darmi due onorificenze, compreso l’ordine di padre Espinal. Mai ho accettato una onorificenza, non mi viene, ma lui lo ha fatto con tanta buona volontà che ho pensato: se le porto in Vaticano andrà in museo, le lascio alla Madonna. Invece il Cristo lo porto con me».

    Il Papa: «Il Crocifisso con falce e martello lo porto con me in Vaticano» - Corriere.it
    Ultima modifica di emv; 13-07-15 alle 23:37
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,892
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    Personalmente non provo nessuno scandalo constatando il fatto che Bergoglio abbia accettato il dono di Morales, sono ben altre le cose che non mi convincono dei papi postconciliari.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  3. #3
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,078
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    636 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    a me pero' la Croce trasformata in falce e martello un po', a differenza del Papa, da fastidio
    Ultima modifica di Ucci Do; 14-07-15 alle 10:37
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  4. #4
    emv
    emv è online
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,881
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    I simboli sono importanti, sono segni per tutti, comunicati a masse di milioni di persone che adesso
    avranno un argomento in più per giustificare il marxismo.

    Se a Costantino Dio fa apparire "In hoc signo vinces"

    con la falce martello può essere solo "In hoc signo perdis"
    Ucci Do likes this.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  5. #5
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,078
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    636 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    Poi capisco che nella contingenza di quella situazione , che chiedeva una cortesia diplomatica, era opportuno non rifiutare, ma le dichiarazioni del Papa sono a mente fredda.

    Incassiamo e portiamo a casa vah...
    Ultima modifica di Ucci Do; 14-07-15 alle 18:23
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    IPERURANIO INTERIORE
    Messaggi
    4,055
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Thumbs down Re: IL PAPA: ricorda l'analisi marxista nella teologia della liberazione

    Il Crocifisso con falce e martello secondo alcuni sarebbe un regalo come un'altro, più o meno innocuo, che Bergoglio era obbligato ad accettare da Morales per educazione in fondo, il punto è che l'argentino-piemontese invece ha detto espressamente che lo porterà con lui in vaticano e che l'ha gradito, c'è scritto proprio nell'intervista!!!!


    "Il Papa: «Il Crocifisso con falce e martello lo porto con me in Vaticano»
    Bergoglio: «Il regalo del presidente Morales è stata una sorpresa, ma mi ha fatto piacere»."



    Sta quasi affermando in sostanza, ovviamente con la solita ambiguità, che lui concorda con l'analisi marxista della cosiddetta teologia della liberazione...
    Se la ripudiasse, avrebbe rispedito lo squallido dono al mittente o l'avrebbe buttato nella spazzatura, invece ha ringraziato ed ora se lo mette persino al collo solennemente...

    Scusate se a me non sembra normale, è un blasfemo ibrido cattocomunista che giustifica tale immonda ideologia ed offende Cristo stesso!!!!




    http://radiospada.org/2015/07/cro-blasfemo-infovaticana-bergoglio-non-mi-ha-offeso-lo-porto-con-me/
    "‘Crocifisso’ blasfemo. InfoVaticana: Bergoglio, ‘non mi ha offeso, lo porto con me’

    Intervista di Bergoglio su InfoVaticana, parlando dell’ideatore del “crocifisso blasfemo” e dei regali di Morales:

    […] Era su vida, su pensamiento hombre especial, con tanta genialidad humana. Luchaba con buena fe. Haciendo hermenéutica de este género, entiendo esa obra. Para mí no ha sido una ofensa. Se lo digo a ustedes para que no haya opiniones equivocadas. El presidente Morales ha querido darme dos condecoraciones: la más importante de Bolivia y la orden del padre Espinal. Yo no acepto condecoraciones. Él lo ha hecho con tanta voluntad, con buena voluntad. Para darme gusto. He pensado que viene del pueblo de Bolivia. Recé sobre esto. Si iba a Roma a los museos… Pensé en dejarlo a la Virgen de la Copacabana. Irán al Santuario. En cambio a Cristo lo llevo conmigo.

    Il tutto è confermato da VaticanInsider.Sintetizziamo e traduciamo. Dopo gli elogi a Padre Espinal, Bergoglio arriva a dire:

    Ho lasciato alla Madonna di Copacabana le due onorificenze che mi ha dato il presidente, ma il Cristo lo porto con me”.

    Sempre sul tema abbiamo pubblicato:
    - Bergoglio ‘lascia onorificenza blasfema’ in Bolivia? La ‘affida’ alla Vergine di Copacabana
    - Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del “crocifisso” comunista

    P.S.: Un consiglio finale agli arrampicatori sugli specchi che ad ogni pseudo-mini-smentita, puntualmente ri-smentita, iniziano la loro arrampicata infausta: fermatevi, per il vostro bene. Dedicatevi ad altro, la difesa dell’indifendibile è roba impegnativa."




    Bergoglio 'lascia onorificenza blasfema' in Bolivia? La 'affida' alla Vergine di C. - Radio Spada

    Bergoglio ‘lascia onorificenza blasfema’ in Bolivia? La ‘affida’ alla Vergine di C.


    Non solo Bergoglio ha accettato il “crocifisso” e la “onorificenza” blasfemi donatigli da Morales, ma ha insistito, “consegnandoli” alla Vergine di Copacabana.
    Riferisce una fonte ufficiale (Zenit): “Al termine della funzione mattutina il Santo Padre ha quindi deciso di consegnare alla Vergine di Copacabana, patrona della Bolivia, le due Onorificenze conferitegli mercoledì dal presidente Evo Morales, nel corso della visita di cortesia al Palazzo Presidenziale, a La Paz”.Sì, quell’improponibile immagine è stata gestita così. Ogni commento è superfluo ma purtroppo non c’è da stupirsi. Già vi avevamo informato circa la conferma ufficiale dell’elogio bergogliano all’ispiratore dell’opera blasfema: Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del “crocifisso” comunista.http://radiospada.org/2015/07/vat-conferma-bergoglio-elogia-espinal-creatore-del-crocifisso-comunista/



    Riporto quanto avevo scritto e postato qui:




    https://forum.termometropolitico.it/...dei-tempi.html


    Ma forse il peggio è venuto con l’argentino-piemontese Bergoglio che nell’America ispanofona cosiddetta latina, oltre ad aver esaltato le rivoluzioni anti-spagnole di matrice plutocratico-massonica affermando che 200 anni fa avrebbero liberato i popoli oppressi locali!!, ha accettato come dono blasfemo dal presidente amerindo-boliviano Morales col pugno chiuso il crocifisso con la falce ed il martello (cioè poi si stupisce se alcuni gli danno del cattocomunista!!), il culmine della degenerazione e del segno dei tempi...
    Rifiutarlo non poteva, accettarlo era assolutamente obbligatorio per non offendere la sensibilità del padrone di casa che lo ha ospitato?!
    Riporto in dettaglio le fin troppo esplicite foto, con relativi commenti, da "Radio Spada"...





    "E il Vaticano azzerò le speranze degli arrampicatori sugli specchi. Qualcuno li informi che hanno ordinato di mettere da parte i ramponi, così almeno si preparano per la retromarcia."

    Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del "crocifisso" comunista - Radio Spada
    "Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del “crocifisso” comunista


    Gli arrampicatori sugli specchi le hanno provate tutte ma hanno fatto una serie di fragorosi (ed esilaranti) tonfi. Ora questa conferma definitiva, spazza via anche le loro ultime briciole di speranza nell’affrontare l’arrampicata.
    Bergoglio, nel suo viaggio apostolico in Bolivia, ha voluto rendere pubblicamente omaggio al “gesuita” spagnolo Luis Espinal, assassinato nel 1980 per il suo impegno nelle lotte politico-sociali del paese, è stato lui l’ideatore del blasfemo”crocifisso” comunista. Ha pregato nel luogo dove è stato ucciso e ha invocato eterno riposo per la sua anima. Evo Morales ha voluto rendere omaggio a Papa Francesco con la medaglia Luis Espinal, raffigurante il crocifisso blasfemo donatogli in seguito.Il sito del Vaticano conferma nei dettagli l’elogio di Bergoglio alla figura del catto-comunista Espinal. Ecco le parole usate:
    ***
    Buonasera, care sorelle e cari fratelli,
    mi sono fermato qui per salutarvi e soprattutto per ricordare. Ricordare un fratello, un nostro fratello, vittima di interessi che non volevano che si lottasse per la libertà della Bolivia. Padre Espinal ha predicato il Vangelo e quel Vangelo dava fastidio, e perciò lo hanno eliminato. Facciamo un minuto di silenzio in preghiera e poi preghiamo tutti insieme.[silenzio]Che il Signore abbia in gloria Padre Luis Espinal che ha predicato il Vangelo, quel Vangelo che ci porta la libertà, che ci rende liberi, come tutti i figli di Dio. Gesù ci ha portato questa libertà, ha predicato questo Vangelo. Che Gesù lo tenga accanto a sé. Concedigli Signore l’eterno riposo e risplenda per lui la luce che non ha fine. Riposi in pace.Che Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo benedica tutti voi, cari fratelli. E per favore, per favore, vi chiedo di non dimenticarvi di pregare per me. Grazie.
    ***
    Dal sito Vatican.va, cliccare per ingrandire:





    Nuove illustrazioni, per nuovi bergoglioni.
    [cliccare per ingrandire]






    "Quando si sbaglia, bisogna ammetterlo: l'immagine di ieri è probabilmente meno irriverente di quella che il traditore Bergoglio porta al collo da due anni, in cui non è presente neanche il sacrificio di Nostro Signore. Googlare per credere."







    "Arrampicatori sugli specchi? Esistete ancora? C'è qualcuno? Dovete inventarvene di nuove. E tante. E "credibili". Emoticon wink"





    "Radio Spada Adesso dice questo.... Quelli di 'Ci fai' tra qualche anno diranno che la consegna di quell' oggetto è stata un fotomontaggio dei cattolici tradizionalisti (PF)"
    "Ieri qualcuno ci ha dato dei farisei perché confrontiamo alcune azioni di Bergoglio col Magistero preconciliare. Oggi, dopo il "dono" di Morales, cos'hanno da dire coloro che si stracciano le vesti non appena leggono una qualsivoglia critica al sedente?"
    "*** Notizia 1: Leggendo il labiale di Bergoglio e alzando parecchio l'audio si nota che ha sussussurato "No està bien eso", riferita al blasfemo "crocifisso" comunista; Notizia 2: dopo questo sussurro, ha sorriso e accettato pubblicamente il "dono"; Notizia 3: Il portavoce ufficiale - Padre Lombardi - ha minimizzato il problema e "contestualizzato" tutto *** // Ora dite agli arrampicatori sugli specchi che possono preparare i ramponi."

    Navigando tra i commenti, perviene una deliziosa risposta al quesito precedente: potete voi anche solo immaginare quante nuove conversioni porterà un sacrilegio come Cristo crocifisso su falce e martello?






    "Bergoglio è talmente ecologista e salutista che ha usato come sacrestia il Burger King."






    "Ecco la Tradizione Cattolica (da una parte). Ed ecco gli scambi tra Morales e Bergoglio (dall'altra). Non servono molte altre parole. Per il testo completo della Divini Redemptoris e di altre tre Encicliche di Pio XI => "
    http://www.edizioniradiospada.com/…/l-opposizione-magisteri…




    https://www.facebook.com/rrradiospada?fref=nf






    No, dalle tremende immagini sopra riportate pare che evidentemente non sia più possibile nè lecito mostrare un Crocifisso normale...
    Sarebbe bello credere che sia tutto uno scherzo...Purtroppo sembra pure capace di intendere e volere il papa...Non giudichiamo, lasciamo che siano le foto a parlare...Nessun ulteriore commento...
    Speriamo solo che un giorno Bergoglio si svegli e ricordandosi di essere Papa Francesco trovi la volontà e la forza di fare davvero e sul serio il Papa cattolico, così sia!
    Luca, Sursum Corda!
    Ultima modifica di Holuxar; 14-07-15 alle 20:13
    ADDIO GIUSEPPE, amico mio, sono LUCA e nel mio CUORE sarai sempre PRESENTE!
    «Réquiem aetérnam dona ei, Dómine, et lux perpétua lúceat ei. Requiéscat in pace. Amen.»

    SURSUM CORDA - HABEMUS AD DOMINUM!!! A.M.D.G.!!!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 18-12-09, 22:00
  2. Il Papa alla chiesa brasiliana: basta teologia di stampo marxista
    Di Rodolfo nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-12-09, 13:13
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-12-09, 23:44
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-12-09, 19:32
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-12-09, 19:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226