User Tag List

Risultati da 1 a 1 di 1
Like Tree1Likes
  • 1 Post By C@scista

Discussione: Il duello tra la presidente Marini (e i sindaci) contro il sovrintendente Gizi

  1. #1
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Il duello tra la presidente Marini (e i sindaci) contro il sovrintendente Gizi

    E' in atto da mesi un feroce e durissimo scontro, un po' in tutti i comuni dell'Umbria, sul nuovo sovrintendente Gizi ai beni architettonici e paesaggistici dell’Umbria (lo scontro non riguarda le poltrone ma il via libera alla cementificazione ).
    Tutto nasce dal fatto che pochi mesi fa è arrivato in Umbria un nuovo sovrintendente alle belle arti ed all'impatto paesaggistico, il dottor Gizi, che contramente ai predessori (che approvavano praicamente quasi sempre ogni proposta dei sindaci o della regione tesa a modificare spesso pesantemente gli edifici e il paesaggio ambientale) ha inaugurato una politica basta sul controllo pignolo (ma non superficiale ) di ogni singola richiesta scontentando cosi praticamente la gran parte dei sindaci umbri (e va da sè, anche i la giunta regionale )abituati ad un controllo della sovrintendenza molto "compiacente e accomodante" sull'impatto anbientale.
    Tanto per fare un esempio qui a Gubbio (nella mia città) da circa sei mesi esiste un opera storica del milleseicento (la loggia dei titratori) su cui gli imprenditori privati del cemento, i Colaiacavo, hanno chiesto al Comune (e alla sovritendenza) di poter procedere ad una discussa vetrificazione del complesso storico , richiesta contrastata duramente da un comitato civico e da italia Nostra (che parlano di scempio storico architettonico) ma su cui il sindaco Filippo Stirrati (e la sua maggioranza di liste civiche di centrosinistra ) appoggiano a spada tratta (dato che i gli imprenditori colaiacavo proimettono in cambio consistenti finanziamenti al comune).
    il predecessore alla sovrintendenza di Gizi aveva dato parere favorevolòe sull'impatto storico architettonico ma il nuovo sovrintendente ha invece imposto un "alt" alla discussa operazione attornando l'ira del sindaco
    «Al governo e al ministro Dario Franceschini – ha detto venerdì la presidente Catiuscia Marini nel corso di una conferenza stampa convocata nella sede regionale dell’Anci – chiedo la collocazione ad altro incarico del soprintendente Stefano Gizzi per i danni che sta creando». Accanto a lei il presidente di Anci Francesco De Rebotti, i rappresentanti delle reti delle professioni e molti sindaci come quello di Spoleto (Fabrizio Cardarelli), Bastia (Stefano Ansideri), Marsciano (Alfio Todini), Gubbio (Filippo Stirati), Terni (Leopoldo Di Girolamo) e Assisi (presente il prosindaco Antonio Lunghi).
    Per motivare la richiesta di rimozione la Marini ha redatto una trentina di pagine, presentate venerdì, in cui citao che «tutte le opere che il soprintendente sta bloccando. C’è uno stallo pressoché totale di tutta una serie di procedimenti amministrativi di rilascio di autorizzazioni e pareri in materia paesaggistica e su beni vincolati, anche in relazione a progetti di opere pubbliche che erano stati precedentemente autorizzati». In tutto «più di 120 milioni di euro per opere già finanziate. Soldi che – ha aggiunto la presidente – essendo sottoposti a rendicontazione rischiamo definitivamente di perdere». La presidente , tocccata nel vicvo vo dei suoi interessi, usa toni molto duri e, riferendosi all’atteggiamento di Gizzi parla di «danni gravissimi che modalità anomale di interruzione dei procedimenti rischiano di causare, e in molti casi stanno già causando, all’Umbria, alla sua economia, ai suoi comuni e a molte imprese private». L’atteggiamento di chiusura, secondo la presidente e i sindaci, è totale dato che alcuni primi cittadini nonostante avessero chiesto un incontro con il soprintendente, «non sono stati neppure ricevuti. Ricordo – osserva Marini – che la legge prevede la collaborazione tra le istituzioni e il soprintendente è un funzionario dello Stato». Un funzionario dal quale sono arrivate «non soluzioni idonee o legittime prescrizioni ma ostacoli».
    Per motivare la richiesta di rimozione del sovrintendente la Presidente della regione ha addirittura affermato che nell'umbria il fenomeno dell’abusivismo non raggiunge che il 6 per mille, tra i più bassi di tutta l’Italia».
    Sinceramente l'affermazione (secondo me ovviamente) mi sembra altamente azzardata ( provocatoriamente arrivo a dire che mi ricorda la frase"in c Sicilia la mafia non esiste") visto il numero altissimo di abusi edilizi constatati solo tre anni fa in Umbria.
    Oggi i consiglieri regionali grillini hanno replicato alla richiesta della Marini schierandosi in difesa dell'operato della sovrintendenza alle belle arti affermando che si vuole rimouovere semmai un svrintendente solo perchè sta facendo il suo dovere .
    Ultima modifica di C@scista; 26-07-15 alle 17:38
    Flaviogiulio likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

 

 

Discussioni Simili

  1. Pd-Pdl-Sc, accordo per Marini presidente
    Di Noir nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 138
    Ultimo Messaggio: 18-04-13, 15:03
  2. Marini Presidente del Consiglio?
    Di Begbie nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 22-02-07, 17:52
  3. Ma il Sig. Presidente Marini...
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 23-05-06, 20:12
  4. Marini presidente del senato !
    Di samhain nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-04-06, 17:29
  5. Franco Marini presidente del Senato
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 12-04-06, 12:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226