User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree4Likes
  • 1 Post By
  • 3 Post By

Discussione: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    26 Oct 2014
    Messaggi
    487
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Propongo un piccolo estratto di un articolo più vasto che potete leggere al link sottostante.

    Debito pubblico e debito privato


    Il caso spagnolo si presta a provare l’infondatezza dell’analisi che i tedeschi fanno della crisi e dei rimedi conseguenti, con la loro ricetta generica che dovrebbe essere buona per tutte le situazioni. Il taglio della spesa pubblica indicato come panacea per tutti dalla Merkel e dalla Commissione europea mal si presta a coprire il caso della Spagna, che prima della crisi mostrava un rapporto tra debito pubblico e Pil inferiore a quello della stessa, virtuosa Germania. Nel 2008 tale rapporto era pari al 39,7%, per salire poi al 68,5% nel 2011. Le previsioni per il 2012 fanno riferimento a una cifra del 79,8%. Per altro verso, la percentuale deficit/Pil dell’ultimo periodo può sembrare fuori controllo –è stata dell’8,9% nel 2011- ma la ragione di tale squilibrio non è da ricercare nella scarsa disciplina dei conti pubblici; semmai nel tentativo di intervenire per evitare che la situazione precipitasse. Così “le difficoltà di bilancio della Spagna sono una conseguenza della crisi, non la sua causa” (Wolf, 2012)

    Le origini della crisi spagnola | Keynes blog

    La questione è all'apparenza molto retorica ma va affrontata... perché un paese con un debito pubblico ridicolo (meglio della stessa Germania), proprio come piace ai neoliberisti con la bibbia di microeconomia sotto il braccio, è fallito miseramente?
    amaryllide likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    45,734
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    63 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    La spesa pubblica è una droga economica, hai dei vantaggi a breve ma poi paghi a lungo.

    Viceversa taglare la spasa pubblica è un risanamento, hai degli svantaggi a breve, ma dei vantaggi a lungo.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    26 Oct 2014
    Messaggi
    487
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    La spesa pubblica è una droga economica, hai dei vantaggi a breve ma poi paghi a lungo.

    Viceversa taglare la spasa pubblica è un risanamento, hai degli svantaggi a breve, ma dei vantaggi a lungo.
    Ma è mai possibile che non si riesce a vedere le cose senza dei dogmi e stronzate varie dette dai media... una è quella che un neonato che nasce oggi ha un certo debito da dover ripagare.

    Il debito pubblico non è il male assoluto e di certo non è stata la causa di alcuni fallimenti avuti in Europa... ma porcamiseria, talvolta non mi sembra di discutere con persone ragionevoli del 2015. Tanto per fare un esempio banale... il Giappone è un paese di merda?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 May 2015
    Messaggi
    988
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Citazione Originariamente Scritto da Löwe Visualizza Messaggio
    Ma è mai possibile che non si riesce a vedere le cose senza dei dogmi e stronzate varie dette dai media... una è quella che un neonato che nasce oggi ha un certo debito da dover ripagare.

    Il debito pubblico non è il male assoluto e di certo non è stata la causa di alcuni fallimenti avuti in Europa... ma porcamiseria, talvolta non mi sembra di discutere con persone ragionevoli del 2015. Tanto per fare un esempio banale... il Giappone è un paese di merda?

    no non e' un paese di merda il giappone , solo che sta affondanto .. non in senso economicop ma fisico... forse meglio geofisico ??

    https://www.youtube.com/watch?v=g4W2FSzl8qg

  5. #5
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    40,927
    Mentioned
    127 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Finché esisterà l'euro qualsiasi riforma è inutile

  6. #6
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    82,449
    Mentioned
    280 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Citazione Originariamente Scritto da Löwe Visualizza Messaggio
    Propongo un piccolo estratto di un articolo più vasto che potete leggere al link sottostante.

    Debito pubblico e debito privato


    Il caso spagnolo si presta a provare l’infondatezza dell’analisi che i tedeschi fanno della crisi e dei rimedi conseguenti, con la loro ricetta generica che dovrebbe essere buona per tutte le situazioni. Il taglio della spesa pubblica indicato come panacea per tutti dalla Merkel e dalla Commissione europea mal si presta a coprire il caso della Spagna, che prima della crisi mostrava un rapporto tra debito pubblico e Pil inferiore a quello della stessa, virtuosa Germania. Nel 2008 tale rapporto era pari al 39,7%, per salire poi al 68,5% nel 2011. Le previsioni per il 2012 fanno riferimento a una cifra del 79,8%. Per altro verso, la percentuale deficit/Pil dell’ultimo periodo può sembrare fuori controllo –è stata dell’8,9% nel 2011- ma la ragione di tale squilibrio non è da ricercare nella scarsa disciplina dei conti pubblici; semmai nel tentativo di intervenire per evitare che la situazione precipitasse. Così “le difficoltà di bilancio della Spagna sono una conseguenza della crisi, non la sua causa” (Wolf, 2012)

    Le origini della crisi spagnola | Keynes blog

    La questione è all'apparenza molto retorica ma va affrontata... perché un paese con un debito pubblico ridicolo (meglio della stessa Germania), proprio come piace ai neoliberisti con la bibbia di microeconomia sotto il braccio, è fallito miseramente?
    Direi che la domanda e' mal posta.

    La Spagna aveva si un debito pubblico molto basso, ma aveva un deficit commerciale che era spaventoso (aprox annualmente il 10% del PIL), oltre a questo aveva un economia che era tirata avanti dal boom, in bolla, immobiliare..

    Nel post crisi, le case ed appartamenti invenduti erano talmente tanti, che e non e' uno scherzo, li vedevano scontati al 2 per 1.





    In questi ani pero', e lo posso vedre anche io nel mio campo, hanno radicalmente modificato tale aspetto, le aziened spagnole stanno attivamente internazionalizzandosi per aprire nuovi mercati:
    Globalizzazione..... si grazie.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 May 2015
    Messaggi
    988
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    dove e' finito paul ?? non commenta la borsa ?

  8. #8
    Ich Bin Ein Südtiroler
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    UE-27
    Messaggi
    66,609
    Inserzioni Blog
    6
    Mentioned
    306 Post(s)
    Tagged
    56 Thread(s)

    Predefinito Re: Le bugie dei bocconiani e dei neoliberisti. Il fallimento della Spagna

    Citazione Originariamente Scritto da Löwe Visualizza Messaggio
    Ma è mai possibile che non si riesce a vedere le cose senza dei dogmi e stronzate varie dette dai media...
    certo che è possibile.
    + storify
    - complottismo gentista
    "Quante persone ci sono in questa strada, un centinaio? Quante sono le persone intelligenti, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue" Phineas Taylor Barnum

    UE, mondo, futuro Michio Kaku:
    https://www.youtube.com/watch?v=7NPC47qMJVg

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-09-14, 11:17
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-10-13, 16:06
  3. I geniali Bocconiani .............
    Di albertob nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-08-12, 16:03
  4. Ufficiale: Italia e Spagna sull'orlo del fallimento
    Di Rasputin nel forum Politica Europea
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 16-08-11, 18:29
  5. Spagna: dopo l'economia, rischio fallimento anche per il calcio.
    Di merello nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-04-09, 19:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226