User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree3Likes
  • 3 Post By ventunsettembre

Discussione: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Aug 2009
    Messaggi
    305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Molti, all'interno della galassia indipendentista padana, esprimono una tendenza filo-germanica, identificandosi e prendendo a modello stati come Svizzera, Germania e Austria, a cui la Lombardia/Padania sarebbe strettamente legata per mentalità, cultura e tradizioni in contrapposizione al retaggio storico-culturale dell'area tosco-laziale e di quella duo-siciliana.

    Stando la chiara origine germanica dei Longobardi, la storia ha mostrato come la Langobardia Maior sia stata nel corso del tempo vessata, occupata e saccheggiata dai vari imperi germanici succedutisi nel corso dei secoli. A partire da Carlo Magno nel 774 che, chiamato dal Papa, mise fine a 2 secoli di regno longobardo indipendente; la celebre lotta dei Comuni contro Federico Barbarossa, la decisione degli Asburgo durante il Congresso di Vienna di non permettere la ricostituzione della Repubblica di Venezia e di immettere il suo territorio all'interno dei loro domini, fino ad oggi, dove con i moderni strumenti finanziari si sta operando la completa de-industrializzazione della Lombardia/Padania.

    Secondo voi è plausibile supporre che, come i grandi signori feudali tedeschi volevano ridurre al silenzio lo spirito di libertà lombardo espresso nella forma comunale così oggi i grandi industriali e banchieri del centro-nord Europa vogliano distruggere lo straordinario tessuto delle PMI lombardo-padane ?

    Io penso che l'idea che ogni famiglia abbia la sua attività che passa di generazione in generazione sia intollerabile da chi sta costruendo un'Europa senza classe media dove ci sono solo multinazionali e masse di lavoratori che concorrono tra loro, accettando anche condizioni umilianti pur di avere uno stipendio.

    PS. Dove non c'è classe media non c'è libertà, perché è solo la piccola-media borghesia il ceto che ha la possibilità e l'interesse di difendere i diritti fondamentali. Quando c'è solo massa popolare, per di più multi-culturale come oggi, si corre dritti verso la tirannia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,101
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    c'è del vero in quello che dici, controbilanciato da altri guai che possono venire ai cosiddetti nemici : chi mantiene, almeno a bassi livelli di sussistenza, il sud europa ? per una grossa fetta di costoro finora ci ha pensato, volente o nolente, la Longobardia, almeno per la sua parte (una trentina di milioni di persone). ci sono interessi contrastanti che bisognerà mediare. non è che con l'uccisione della Padania quei cosiddetti nemici vadano a stare meglio.

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,665
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Citazione Originariamente Scritto da Rolandus Visualizza Messaggio
    Molti, all'interno della galassia indipendentista padana, esprimono una tendenza filo-germanica, identificandosi e prendendo a modello stati come Svizzera, Germania e Austria, a cui la Lombardia/Padania sarebbe strettamente legata per mentalità, cultura e tradizioni in contrapposizione al retaggio storico-culturale dell'area tosco-laziale e di quella duo-siciliana.

    Stando la chiara origine germanica dei Longobardi, la storia ha mostrato come la Langobardia Maior sia stata nel corso del tempo vessata, occupata e saccheggiata dai vari imperi germanici succedutisi nel corso dei secoli. A partire da Carlo Magno nel 774 che, chiamato dal Papa, mise fine a 2 secoli di regno longobardo indipendente; la celebre lotta dei Comuni contro Federico Barbarossa, la decisione degli Asburgo durante il Congresso di Vienna di non permettere la ricostituzione della Repubblica di Venezia e di immettere il suo territorio all'interno dei loro domini, fino ad oggi, dove con i moderni strumenti finanziari si sta operando la completa de-industrializzazione della Lombardia/Padania.

    Secondo voi è plausibile supporre che, come i grandi signori feudali tedeschi volevano ridurre al silenzio lo spirito di libertà lombardo espresso nella forma comunale così oggi i grandi industriali e banchieri del centro-nord Europa vogliano distruggere lo straordinario tessuto delle PMI lombardo-padane ?

    Io penso che l'idea che ogni famiglia abbia la sua attività che passa di generazione in generazione sia intollerabile da chi sta costruendo un'Europa senza classe media dove ci sono solo multinazionali e masse di lavoratori che concorrono tra loro, accettando anche condizioni umilianti pur di avere uno stipendio.

    PS. Dove non c'è classe media non c'è libertà, perché è solo la piccola-media borghesia il ceto che ha la possibilità e l'interesse di difendere i diritti fondamentali. Quando c'è solo massa popolare, per di più multi-culturale come oggi, si corre dritti verso la tirannia.
    mi spiace ma ha messo tutto in un calderone indecifrabile: i tedeschi del Barbarossa non sono la Merkel di oggi, così come noi Lombardi del 2015 non siamo identici a quelli dei ducati della LongobardiaMajor e così come i romani di oggi non c'entrano nulla con quelli che hanno dominato l'intero occidente (e questo si vede FIN TROPPO BENE)

    detto questo, è sotto gli occhi di tutti come, nonostante 150 anni di "appartenenza" all'itaglia e l'immigrazione meridionale del dopoguerra, nelle aree PadanoAlpine ci sia un modo di fare, una mentalità e un substrato etnico ANCORA COMPATIBILE CON LA MITTEL EUROPA che, guarda caso, è meglio rappresentata dai valligiani Svizzeri e Austriaci (così "pericolosamente" vicine ai nostri confini) che dalle Eurocrazie di Bruxelles o dai banchieri anglo-americani

    l'eliminazione della classe media è invece un progetto che si può ricondurre al marxismo e alla massoneria, due fenomeni che non hanno precisa collocazione geografica ma che sono soggetti più ad un rapporto di "elezione" dei padri fondatori

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,929
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Un mio compagno di studi universitari, calabrese, a metà degli anni Settanta mi diceva: "Voi (polentoni) non siete italiani, siete svizzeri, austriaci".
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Aveva ragione: non siamo itagliani.
    Ma dobbiamo mantenere gli itagliani.
    sciadurel, cgs71 and Freezer like this.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  6. #6
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,101
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    anche a me nel 1968 a un congresso di fisici a Monte Erice è capitata una cosa analoga. col mio compagno di stanza, americano, andavamo spesso in giro con la mia Citroen 2 cavalli. a un certo momento il collega mi ha detto : tu non sei italiano. perché ? ho chiesto io. perché non suoni mai il clacson.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Penso che cose del genere siano capitate a tutti noi di Padania, se no non saremmo qui.
    Sono andato per anni in vacanza in un campeggio internazionale molto grande in Corsica, facendo un sacco di amicizie, tutte rigorosamente non itagliane.
    Un bel giorno un amico francese, di origini polacche, che molto aveva girato per il mondo, mi definì il più britannico degli itagliani.
    Sosteneva che ero completamente diverso dal tipo itagliano medio.
    Come aveva ragione, a parte sul britannico!
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #8
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,665
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Germania e Lombardia/Padania: un rapporto controverso.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    Penso che cose del genere siano capitate a tutti noi di Padania, se no non saremmo qui.
    Sono andato per anni in vacanza in un campeggio internazionale molto grande in Corsica, facendo un sacco di amicizie, tutte rigorosamente non itagliane.
    Un bel giorno un amico francese, di origini polacche, che molto aveva girato per il mondo, mi definì il più britannico degli itagliani.
    Sosteneva che ero completamente diverso dal tipo itagliano medio.
    Come aveva ragione, a parte sul britannico!
    aveva ragione, tu assomigli a un lord inglese, solo che non bevi il whisky

 

 

Discussioni Simili

  1. Lombardia, Padania
    Di Erlembaldo nel forum Lega
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-10-10, 19:18
  2. Germania: Nel 2006 Rapporto Deficit/pil Scende Al 2%
    Di Repubblica nel forum Politica Estera
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 11-01-07, 14:57
  3. Veneto+Lombardia=PADANIA
    Di Bergamark nel forum Padania!
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-04-05, 08:02
  4. Padania-terzomondo: Quale Rapporto?
    Di Jenainsubrica nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 07-10-04, 01:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226