User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By carter

Discussione: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    Verso la costituzione di uno stato-nazione

    L’Unione europea è destinata al fallimento, questo riteniamo sia sotto gli occhi di tutti. Il futuro, più o meno prossimo, ci prospetta la sua disgregazione, ma dalle rovine che essa si lascerà dietro, è difficile immaginare un ritorno alle nazioni, così come ce le ricordavamo. Gli “scossoni” che questa scissione provocherà daranno luogo al rafforzarsi dei regionalismi, e le entità separatiste di tutta Europa, rafforzate da questa scissione, che avrà dimostrato, che l’unione, non sempre fa la forza, ma che spesso può essere cagione di debolezza, proclameranno a gran voce, la necessità secessionista. Il nord ed il sud d’Italia, in questo senso sono già da molto tempo organizzati. Da circa un ventennio a settentrione, con la Lega Nord, e da qualche anno in meridione con il fiorire di movimenti separatisti di ispirazione neo-borbonica. L’avvento di questo inevitabile momento quindi, non può cogliere noi, assolutamente impreparati. Quello a cui noi auspichiamo, è un risveglio delle coscienze di tutti coloro che hanno nel cuore l’orgoglio della romanità. Oggi giorno, ognuno tira l’acqua al mulino delle proprie origini e della propria storia regionale, spesso basandosi su trascorsi gloriosi di pochi decenni, (come nel caso della Lega lombarda) o di pochi secoli, mentre NOI, che vantiamo una storia e una cultura millenaria, ce ne infischiamo spesso di conoscerla, sostenerla, ed esserne orgogliosamente promotori e sostenitori. Ciò che noi proponiamo, è di dare vita ad un movimento di pensiero, culturale e politico, che a partire da Roma, si espanda verso tutti coloro che nelle regioni circostanti centrali, vi vorranno aderire, ben consci che un altro modo di vivere è possibile, un modo basato sullo sfruttamento dell’inestimabile patrimonio artistico, culturale, naturale e turistico che tutti noi possediamo, in un mondo che per salvarsi, può andare ormai in un solo verso: quello di una decrescita felice, volta alla soddisfazione delle popolazioni autoctone loro proprietarie, e quindi le sole legittime beneficiarie. Ci hanno fatto credere per anni che solo con l’espansione insensata degli stati, saremmo stati in grado di sopravvivere. La cruda realtà, ci ha dimostrato il contrario. Detto in parole povere, con quello che potrebbe diventare persino uno slogan: ” Se può farcela S.Marino, perché noi no??”. La gente dovrà smettere di pensare in maniera disfattista ed autolesionista, e dimenticare i dogmi finanziari ed industriali che ci sono stati imposti. Fare “impresa” può voler dire molte cose. Con un turismo ben sfruttato, ad esempio nessun romano, resterebbe privo di lavoro, addirittura esagererei dicendo che si potrebbe vivere tutti di rendita…e questo varrebbe anche per tutti gli abitanti di tutte le belle città del Lazio e delle regioni limitrofe… Popolazioni che rispetto a noi, non hanno nulla, e sottolineo NULLA, sarebbero disposte alla separazione, oggi stesso, e noi che di sicuro non siamo meno degli altridobbiamo essere pronti e cominciare a pensare che l’idea della creazione di uno stato-nazione, indipendente, sovrano, e possessore di una sua propria moneta, non possa essere un’idea né da scartare né da considerare impensabile. Anzi a nostro avviso, per come si stanno mettendo le cose, è forse la sola praticabile. Tre grandi stati-nazione: Uno al nord, uno al centro, ed uno al sud. Ognuno con una propria valuta, adatta alla sua peculiare economia ed alle sue specifiche caratteristiche, è una soluzione, cui molti economisti seri, auspicherebbero. L’unità d’Italia è stato un disastro “massonico”, fortemente voluto da alcune èlite, e dagli interessi di potenze straniere, quali Francia e Inghilterra, dove si è voluto “accozzare” con l’uso della forza un’insieme eterogeneo di identità che poco o nulla avevano tra loro a che spartire. Il progetto è noto, non ha mai funzionato. Di sicuro, quanto abbiamo scritto, susciterà non poche critiche, ed anche ne siamo certi, l’ilarità di molti, ma anche la Lega Nord, al suo esordio, venne derisa e sbeffeggiata, per poi vedere il coro delle risa affievolirsi, ed i sorrisi beffardi spegnersi, sui volti dei suoi detrattori, davanti alla forza dei numeri e dei consensi. Il nostro messaggio è rivolto a tutti coloro che condividono o che potrebbero condividere le nostre idee, gli altri possono farsene una ragione, e mettersi l’anima in pace: Esistiamo e siamo molti, soltanto che dobbiamo trovare il coraggio di esprimerci, aggregarci ed emergere! Nei post di prossima pubblicazione, forniremo maggiori dettagli, e cercheremo di spiegare senza ombra di dubbio, come tutto questo, possa essere qualcosa di più di una semplice utopia, anche e soprattutto grazie a vostre domande, segnalazioni e proposte.




    http://respvblicaromana.wordpress.com/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,026
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    la romanità qui ?

  3. #3
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    La romanita' e' roba romana e del centro, io non la sento minimamente, la Padania e' stata parte di regni germanici o fatta di nazioni indipendenti per mooooolti piu' secoli che dentro la gabbia romana.



  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    199 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    La mappa dovrebbe fermarsi a Senigallia
    Eridano likes this.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    Il Rubicone deve ritornare ad essere un confine.
    O si taglia o il caos

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    47,313
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Verso la costituzione di uno stato-nazione -Res Pvblica Romana-

    La romanità è una forma mentale; i romani etnicamente si sono estinti con il ratto delle sabine.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 

Discussioni Simili

  1. Res pvblica romana
    Di Guido de Angelis nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-08-15, 01:53
  2. Res pvblica romana
    Di Guido de Angelis nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-08-15, 21:20
  3. Verso il Partito della nazione
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-05-10, 09:45
  4. verso il referendum per la nazione
    Di senhor soares (POL) nel forum Friuli-Venezia Giulia
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 04-05-08, 17:04
  5. Storica Costituzione Della Repubblica Romana Del 1849
    Di LUCIO (POL) nel forum Repubblicani
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-05-06, 20:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226