User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Jun 2010
    Località
    Torino, per ora.
    Messaggi
    583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Roma, 23 giu. - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha risposto a una lettera dell'avv. Claudio Zucchelli, Presidente di 'Umanesimo Cristiano', nella quale lo si informava dell'iniziativa assunta con la odierna organizzazione della tavola rotonda sul tema 'Valori e diritti - Il caso del Crocefisso', con la partecipazione di esponenti del Governo e della cultura cattolica, in vista della decisione della Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell'uomo sulla revisione della sentenza, proposta da parte italiana, sulla questione dell'esposizione del crocifisso negli uffici e scuole pubbliche. Nell'imminenza di tale decisione, il Presidente Zucchelli ha chiesto al Capo dello Stato una riflessione su quale sia il valore attribuito al Crocefisso ed ai valori cristiani nella nostra societa' da parte dei credenti e non credenti. Questa la risposta del Presidente Napolitano, diffusa dal Quirinale: "Devo innanzitutto osservare che non intendo in alcun modo interferire nelle competenze proprie di organi giudiziari, in questo caso sovranazionali, sulla cui saggezza e' bene confidare e le cui decisioni definitive devono essere comunque accettate. Tanto premesso, e' noto come piu' volte e in diverse sedi ho avuto modo di riconoscere la rilevanza pubblica e sociale del fatto religioso e il valore della laicita' dello Stato, a garanzia della liberta' religiosa e dei rapporti tra confessioni religiose e autorita' statuali, nel segno della reciproca autonomia e dell'accettazione del metodo democratico".

    AGI News On - CROCIFISSO: NAPOLITANO, LAICITA' NON FERISCA SENTIMENTI POPOLARI

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    26,612
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Il laicismo è la base di ogni democrazia.

    Poi ognuno crede in quello che vuole, ma lo STATO deve essere super partes nello "scontro fra religioni".

    La religione deve ed è una cosa PERSONALE, che NON deve essere imposta ne negata a nessuno. Ma qui si parla di LIBERISMO, cosa che al PDL ancora non hanno ben capito cosa sia.
    "La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile" (Corrado Alvaro)

  3. #3
    Mangiare gli evasori!
    Data Registrazione
    19 Aug 2009
    Località
    ove Friedrich impazzì
    Messaggi
    16,556
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Come sempre un Napolitano deludente
    PEOPLE SMASH AUSTERITY

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Sep 2009
    Messaggi
    5,214
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    dove c'è scritto che la "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari" ????

    la lettera mi sembra molto diversa.
    quindi il titolo è da cambiare
    Ultima modifica di PUPO; 23-06-10 alle 19:54
    [B]per mantenere in pace un mondo caratterizzato da ingiuste concentrazioni di ricchezza ed enormi sacche di povertà è necessario trasformare i poveri in zombie con la propaganda e le religioni[/B]

  5. #5
    Clandestino
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    4,027
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Sarei più "contento" se le istituzioni non parlassero di crocefissi e cose del genere, lo stato italiano è laico, non dovrebbe esporre simboli religiosi.
    Non abbiamo una religione di stato, nonostante il cattolicesimo sia la religione professata dalla stragrande maggioranza degli italiani. Ma non deve essere fatto per il rispetto delle confessioni religiose minori, bensì per il rispetto della laicità statale.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Jun 2010
    Località
    Torino, per ora.
    Messaggi
    583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Citazione Originariamente Scritto da PUPO Visualizza Messaggio
    dove c'è scritto che la "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari" ????

    la lettera mi sembra molto diversa.
    quindi il titolo è da cambiare
    Perchè nell'articolo la lettera non è completa. Ecco il testo integrale:

    Roma, 23 giu. - “E’ significativo - prosegue Napolitano - che il Presidente della Conferenza episcopale italiana, nel recente convegno tenutosi a Genova in preparazione della XLVI Settimana sociale dei cattolici italiani, abbia voluto riconoscere come la partecipazione dei cattolici alla vita pubblica italiana sia stata preziosa e feconda per l’insieme del movimento cattolico e delle stesse istituzioni ecclesiali, richiamando figure di cattolici eminenti come Don Luigi Sturzo, Alcide De Gasperi e Vittorio Bachelet che seppero impegnarsi, in uno spirito di autonomia e di autentica e positiva laicita’ nella vita della Chiesa e delle istituzioni statuali”.

    “Ho altresi’ sottolineato - dice ancora il Capo dello Stato - l’importanza della comune missione educativa cui sono chiamate le autorita’ politiche ed ecclesiali, della loro responsabilita’, sia pure in ambiti e piani diversi e in assoluta indipendenza, di promuovere il rispetto di principi etici fondamentali in cui tutti possono riconoscersi e senza i quali e’ destinata a lacerarsi la coesione del tessuto sociale. Di qui anche la necessita’ di salvaguardare e valorizzare il tradizionale patrimonio identitario e di valori espresso, in particolare nei paesi europei e nel nostro paese, dalla millenaria presenza cristiana e cattolica”.

    “I processi di integrazione europea, anche per le difficolta’ di diverso genere che stanno incontrando, hanno bisogno del contributo di tutte le energie spirituali e culturali degli Stati e delle popolazioni che vi partecipano. La laicita’ dell’Europa - sottolinea Napolitano - non puo’ essere concepita e vissuta in termini tali da ferire sentimenti popolari elementari e profondi, bensi’ come disponibilita’ ad accogliere e amalgamare le tradizioni piu’ diverse, senza escluderne alcuna, in una logica non gia’ di indifferenza ed esclusione, ma di inclusione e arricchimento reciproco. Nel messaggio alle Camere in occasione del mio insediamento testimoniai la piena consapevolezza di quale sia stato il rapporto storico tra la Cristianita’ ed il farsi dell’Europa”.

    “Anche la questione, particolarmente sensibile, dell’atteggiamento da tenere nei confronti delle simbologie religiose - conclude - puo’ essere piu’ opportunamente affrontata, secondo il generale principio di sussidiarieta’, che ha finora costantemente ispirato la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, dai singoli Stati, che sono in grado di meglio percepirne la valenza in rapporto ai sentimenti diffusi nelle rispettive popolazioni, cosi’ come la necessita’ di bilanciamento tra diverse sensibilita’ e la salvaguardia di obiezioni di coscienza serie e consistenti in specifiche situazioni. Se la voce della societa’ civile, nelle sue diverse componenti, si esprime in questo spirito, evitando sterili contrapposizioni e integralismi, specialmente nei confronti di simboli che hanno assunto, anche per il riconoscimento di esponenti di altre religioni, significati universali di pace e di tolleranza, essa potra’ fornire un contributo importante di riflessione e di approfondimento in ogni sede”.

    Diritto CROCIFISSO: NAPOLITANO, LAICITA’ NON FERISCA SENTIMENTI POPOLARI

  7. #7
    roma kaputt!
    Data Registrazione
    13 Jun 2010
    Località
    Milàn
    Messaggi
    1,205
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Napolitano deve stare attento a rappresentare il sentimentio popolare di cui fa le veci, che non è politicamente corretto come lo è lui.
    Ultima modifica di Leghista; 23-06-10 alle 20:22

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Sep 2009
    Messaggi
    5,214
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Citazione Originariamente Scritto da Abbott Visualizza Messaggio
    Perchè nell'articolo la lettera non è completa. Ecco il testo integrale:
    bel ruffiano.
    [B]per mantenere in pace un mondo caratterizzato da ingiuste concentrazioni di ricchezza ed enormi sacche di povertà è necessario trasformare i poveri in zombie con la propaganda e le religioni[/B]

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    21 Sep 2009
    Messaggi
    5,457
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Il laicismo è la base di ogni democrazia.

    Poi ognuno crede in quello che vuole, ma lo STATO deve essere super partes nello "scontro fra religioni".

    La religione deve ed è una cosa PERSONALE, che NON deve essere imposta ne negata a nessuno. Ma qui si parla di LIBERISMO, cosa che al PDL ancora non hanno ben capito cosa sia.
    Seyen, vediamo di non raccontar palle. Qui ormai a seconda dell'argomento in questione, la "base" di ogni democrazia cambia di volta in volta.
    La "BASE" per definizione è cosa singola e la più importante, è la condizione necessaria e sufficiente.
    Quando si parla di economia c'è chi se ne esce con la libertà economica o la proprietà privata come base, se si parla d'informazione c'è chi se ne esce con la libertà di stampa come base, se si parla di bilanciamento dei poteri c'è chi se ne esce che è quella la base.

    Adesso arrivi tu e pare che la democrazia sia impossibile senza laicità e che la laicità da sola garantisca la democrazia.

    Vaccate. Il regime sovietico era LAICISSIMO ma l'antitesi di ogni democrazia. Evidentemente tanto "base" non è.


    Seconda correzione: finiamola una buona volta con questo FALSO STORICO: la religione è cosa PUBBLICA, non privata. Religione, soprattutto se di cristiana si parla, è TESTIMONIANZA, è VITA, è AZIONE. Religione non è chiudersi in cameretta dire la preghierina e poi uscire e fare tutto il contrario di ciò che si è pregato.
    Religione Cristiana è VIVERE in comunità da Cristiano. Per cui dire che lasci la libertà religiosa ma che questa deve essere una cosa privata, è una paraculata per dire che NON vuoi lasciare libertà religiosa.


    Liberismo non è relegare la religione al privato di casa propria. Liberismo non è negare e sopprimere le proprie radici culturali, e togliendo l'aspetto pubblico della religione tu stai di fatto reprimendo, censurando le tue origini (dato che parliamo di paesi occidentali).
    Difendi il Crocefisso
    Croce:"Il governo degli onesti? Un'utopia per imbecilli. L’onestà politica non è altro che la capacità politica"
    Forleo:"Strapotere dei Pm, sì a carriere separate"
    Falcone:"Mafia: non esistono terzi livelli di alcun genere"

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    4,937
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crocifisso, Napolitano: "Laicità UE non ferisca sentimenti popolari"

    un vero democristiano :giagia:

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-12-13, 10:06
  2. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 16-01-09, 07:32
  3. Napolitano: "Laicita' stato essenziale per democrazia"
    Di Repubblica nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-10-06, 12:08
  4. Sentimenti popolari
    Di Il Prescelto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-02-06, 23:15
  5. che sentimenti provate per le "forze dell'ordine"?
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 20-07-02, 04:25

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225