Ho avuto una discussione circa l origine genetiche dei popoli andini che mi ha fatto riflettere e a cui non ho trovato risposte perciò scrivo qui in cerca di un illuminazione.

La discussione si arenata dopo che divergevamo sul fatto che , secondo me, dopo che le popolazioni precolombiane furono sterminate da malattie e conquistadores gli andini si ripresero demograficamente e successivamente assorbirono le migrazioni successive assorbendo il pool genetico arrivando ora ad avere nazioni a maggioranza (diciamo 60-70) andina (Perù chile ecuador) e altre meno andine ma più nere/ europee come Venezuela e Colombia

Secondo il mio amico invece non si ripresero mai e quelli che si trova ora è frutto di totale mescolanza ....

Qualche esperto sa dirimere la questione?

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk