User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 84
Like Tree25Likes

Discussione: Dialogo costruttivo

  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    20 Oct 2015
    Messaggi
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dialogo costruttivo

    Salve a tutti.
    Sono un ragazzo sardo di 19 anni, studio in lettere, e mi ritengo fortemente razionalista. Riguardo alla sfera spirituale, i miei personali ragionamenti, deduzioni ed esperienze, mi hanno portato ad aderire al deismo.
    In tutta sincerità, ho sempre negato, dal mio personalissimo punto di vista, ogni concezione cristiana e abramitica, e, più in particolare, ritengo la Chiesa cattolica romana un istituzione politica, che storicamente affonda le sue radici nella corruzione dilagante e nell'avidità, ben lontana dagli obbiettivi, moralmente validi oltre ogni dubbio, che si era prefissata alla sua nascita con l'avvento di Gesù Cristo e della successiva fondazione del papato nella figura di San Pietro.
    Dopo questo incipit, in cui ho spiegato molto a grandi linee la mia visione, mi ritengo obbligato dalla mia onestà intellettuale a non affidarmi alle mie sole speculazioni, e sentire ciò che hanno da dire le persone che fanno parte di questa religione che tanto ha dato, nel bene e nel male, al mondo in cui vivo.
    Quindi vorrei conoscere le vostre argomentazioni, ciò che eventualmente avete da dire ad una persona come me che non condivide il vostro credo, in un dialogo pacifico.
    Come inizio vorrei sapere come mai vi affidate completamente alla Bibbia nella retorica, nella vita e nelle grandi scelte, nonostante tutto mi porta a pensare che essa sia stata scritta da mano umana e mente umana, senza alcuna ispirazione divina, come si può presumere dai continui riferimenti alla mentalità diffusa di quel dato periodo storico, in un opera che dovrebbe essere, o cosi mi pare di aver letto, fuori dal tempo.

    P.S. E' da un pò che leggo per interessamento vari forum cattolici, e ho scelto di scrivere in questo perchè gli utenti che ne fanno parte mi sono sembrati i più dotti in materia, e per la vostra intelligenza, che mi è sembrata di scorgere, vi ammiro molto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Più che nel dialogo, personalmente credo nel confronto.
    Non è la medesima cosa, in quanto l'opzione dialogica presuppone che esista una verità che può essere (forse) lambita come sintesi di discussioni tra più elementi.
    La Verità secondo Platone ed Aristotele viceversa è un concetto a se, che prescinde dalle diatribe su di essa, e cui vi si può aderire , anche mediante la discussione vertente su di essa, ma non come frutto di sintesi tra le opzioni degli elementi che la discutono (che è viceversa la tesi di Kant).

    Siamo qua per discutere, ci mancherebbe.
    Teniamo molto al rispetto , lo esigiamo dagli altri e lo pretendiamo da noi stessi (entrambe non sono opzioni facili)

    Arriviamo alla tua domanda.


    Citazione Originariamente Scritto da Joinville Visualizza Messaggio
    Come inizio vorrei sapere come mai vi affidate completamente alla Bibbia nella retorica, nella vita e nelle grandi scelte, nonostante tutto mi porta a pensare che essa sia stata scritta da mano umana e mente umana, senza alcuna ispirazione divina, come si può presumere dai continui riferimenti alla mentalità diffusa di quel dato periodo storico, in un opera che dovrebbe essere, o cosi mi pare di aver letto, fuori dal tempo.
    .
    Sulla Bibbia in generale ci sono decine di thread aperti ti inviterei magari ad usare il motore di ricerca interna nel forum.
    Viene generalmente considerata come un libro ispirato, scritto da uomini del tempo ispirati SI dall'alto, ma che scrivevano per loro contemporanei, ed in cui quindi l'atemporalità è sottotraccia in ogni riga, ma che giocoforza usa un linguaggio comprensibile ai destinatari della predicazione stessa (e usa varie forme stilistiche; storica, allegorica, metaforica,narrativa, poetica, ecc.)

    Comunque c'è un errore.
    Non è che il Cristianesimo (almeno per i Cattolici) si basi sulla Bibbia, quasi fosse Dio IncarTato.
    Noi crediamo in Cristo che è Dio IncarNato.
    Non è una differenza da poco, visto che non siamo quelli della "sola scriptura"

    Per il resto, magari può in parte rispondere a varie tue questioni , ed utile a ravvivare un po' il forum , se appunto spulciando un po' il forum, tu riesca a trovare thread che solletichino il tuo interesse e contribuire lì.

    Per il resto non ti preoccupare.
    L'agnosticismo è una brutta malattia, ma se si vuole (ed a volte anche se non si vuole) , si guarisce.
    Haxel likes this.
    Preferisco di no.

  3. #3
    Forumista junior
    Data Registrazione
    20 Oct 2015
    Messaggi
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Non sono agnostico, sono deista.
    Comunque hai detto una cosa interessante, sorvolando sulla tua risposta riguardo alla Bibbia, che non ho trovato soddisfacente (l'intera retorica cattolica su cui si fonda tutto il Medioevo è costituita interamente da continue citazioni alla Bibbia), mi piacerebbe sapere perchè ritieni l'agnosticismo una malattia, una brutta malattia. E' una frase che mi suona stranamente offensiva, dico stranamente perchè ho sempre ritenuto il cristianesimo una religione che professa la pace e l'amore.
    Ho gia visto altri episodi di denigrazione arbitraria verso ciò che definite "eresie". Ci si sbaglia, dunque, a ritenere il cristianesmo un credo amorevole e fraterno?

  4. #4
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Citazione Originariamente Scritto da Joinville Visualizza Messaggio
    Non sono agnostico, sono deista.
    Comunque hai detto una cosa interessante, sorvolando sulla tua risposta riguardo alla Bibbia, che non ho trovato soddisfacente (l'intera retorica cattolica su cui si fonda tutto il Medioevo è costituita interamente da continue citazioni alla Bibbia)
    Si basa , ma non si fonda.
    E' diverso.
    Si basa su Bibbia, Tradizione Apostolica, Patristica, scuole filosofiche varie, Devozioni e personaggi carismatici.
    E' un po' limitante.
    Non volevo sembrarti scortese, ma invitarti un po' a cercare tra le decine di thread aperti in merito.

    mi piacerebbe sapere perchè ritieni l'agnosticismo una malattia, una brutta malattia. E' una frase che mi suona stranamente offensiva, dico stranamente perchè ho sempre ritenuto il cristianesimo una religione che professa la pace e l'amore.
    Ho gia visto altri episodi di denigrazione arbitraria verso ciò che definite "eresie". Ci si sbaglia, dunque, a ritenere il cristianesmo un credo amorevole e fraterno?
    C'è molta retorica falsificatrice e pietistica sul concetto di "religione di pace e di amore", che alla fine porta alla negazione stessa di Cristo.
    Esiste il doppio livello tra peccatore e peccato, tra colpevole e colpa, tra persona ed ideologia che segue.
    In soldoni, amare il malato implica odiare la malattia che lo avvizzisce e lo porta alla morte.
    Preferisco di no.

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    20 Oct 2015
    Messaggi
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Sui saggi storici ho trovato tutt'altro, ho letto spesso di come i gesuiti facevano grandi discorsi riferendosi solo alla Bibbia, sto giusto leggendo un libro in qui si parla di un certo Salimbene da Parma, frate gesuita che divideva il mondo in dotti e villani in base a quanto conoscevano la Bibbia a memoria, ma i casi sono tanti. Era prassi studiare a memoria la Bibbia per i frati, specialmente per chi doveva andare nelle piazze a tartassare i popolani con citazioni di dubbia comprensione e latinismi vari.
    Tornando alla "malattia", cosa ti da una certezza tale da dimostrare tanta superbia, giudicando cosi aspramente chi la pensa in maniera cosi diversa da te. A scanso di equivoci, tu puoi anche amare il malato e odiare la malattia, ma io potrei dirti che trovo offensiva un affermazione del genere, la potrei trovare saccente e denigratoria. Comunque sia non mi offendo tranquillo.

  6. #6
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Citazione Originariamente Scritto da Joinville Visualizza Messaggio
    Sui saggi storici ho trovato tutt'altro, ho letto spesso di come i gesuiti facevano grandi discorsi riferendosi solo alla Bibbia, sto giusto leggendo un libro in qui si parla di un certo Salimbene da Parma, frate gesuita che divideva il mondo in dotti e villani in base a quanto conoscevano la Bibbia a memoria, ma i casi sono tanti. Era prassi studiare a memoria la Bibbia per i frati, specialmente per chi doveva andare nelle piazze a tartassare i popolani con citazioni di dubbia comprensione e latinismi vari.

    Se si parla di medioevo è fuori luogo citare un Gesuita.
    Comunque la conoscenza mnemonica della Bibbia, ripetuta a pappagallo non è mai stata considerata una virtù in quanto tale.
    Ti basti guardare a come era strutturata un'università medievale. Retorica, filosofica, oratoria e via discorrendo.
    Altresì le prediche medievali (per esempio quelle di S.Bonaventura) contengono sì spesso riferimenti ad episodi biblici - non potrebbe essere altrimenti - ma non è la mera recitazione della Bibbia ad essere di per sè bastevole.

    Probabilmente ti confondi con qualche film sul predicatore pazzo nel Far West americano che tira fuori a casaccio frasi del Vecchio Testamento in ogni occasione.

    Tornando alla "malattia", cosa ti da una certezza tale da dimostrare tanta superbia, giudicando cosi aspramente chi la pensa in maniera cosi diversa da te. A scanso di equivoci, tu puoi anche amare il malato e odiare la malattia, ma io potrei dirti che trovo offensiva un affermazione del genere, la potrei trovare saccente e denigratoria. Comunque sia non mi offendo tranquillo.
    La scommessa di Pascal.
    E non ho giudicato te.
    Preferisco di no.

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    20 Oct 2015
    Messaggi
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    La scommessa di Pascal non è a dir poco blasfema e opportunistica?
    Non mi riferisco ai western, mi riferisco all'intero sistema monastico Medievale.
    Le università formavano dotti in campi laici quali la giurisprudenza. La prima università nasce laica (Federico II), e da inizio a un sistema a cui le università cattoliche si adatteranno in un modo o nell'altro.

  8. #8
    Cinico e disincantato
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    632
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Citazione Originariamente Scritto da Joinville Visualizza Messaggio
    Comunque hai detto una cosa interessante, sorvolando sulla tua risposta riguardo alla Bibbia, che non ho trovato soddisfacente (l'intera retorica cattolica su cui si fonda tutto il Medioevo è costituita interamente da continue citazioni alla Bibbia)
    Quanto ti ha detto Miles corrisponde a verità ed è il pensiero che la Chiesa Cattolica ha nei confronti della Sacra Scrittura. Se vuoi approfondire ti rimando qui:

    Catechismo della Chiesa Cattolica - La Sacra Scrittura
    Miles likes this.

  9. #9
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Citazione Originariamente Scritto da Joinville Visualizza Messaggio
    La scommessa di Pascal non è a dir poco blasfema e opportunistica?
    No, mi sembra una perfetta razionalizzazione tra il dubbio dell'esistenza e la Fede che è oltre ai sensi.
    Calcola comunque che è difficile concentrare in poche righe le ragioni della propria fede.

    Le università formavano dotti in campi laici quali la giurisprudenza. La prima università nasce laica (Federico II), e da inizio a un sistema a cui le università cattoliche si adatteranno in un modo o nell'altro.
    Guarda che laico etimologicamente indica non consacrato, non "non cristiano" che è solo una deriva moderna del significato.
    Haxel likes this.
    Preferisco di no.

  10. #10
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Dialogo costruttivo

    Comunque riallacciandomi alla richiesta di Joinville, per quanto concerne gli stili della Bibbia, lascio a disposizione questo breve articolo (l'argomento è sterminato)

    Storia della interpretazione della Bibbia - Pagine cattoliche
    Preferisco di no.

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. CON LA SPERANZA DI UN CONFRONTO COSTRUTTIVO
    Di knives nel forum Fondoscala
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 28-11-09, 00:23
  2. che dialogo costruttivo.......
    Di Sassuolo nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-08-08, 10:02
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-05-08, 16:53
  4. Un po' di sano (e costruttivo ?) qualunquismo
    Di Esmor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 17-01-06, 11:10
  5. 3d costruttivo (spero...)
    Di azione nel forum Destra Radicale
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 22-10-04, 11:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226