User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
Like Tree10Likes

Discussione: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

  1. #1
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    PAPA FRANCESCO: CANI E GATTI NON SONO SURROGATI DEI FIGLI
    Chi crede che un animale riempia un vuoto è un illuso: nella vecchiaia e nella malattia lo aiuteranno Fido e Stellina?

    di Rino Cammilleri
    Personalmente, non amo granché gli animali. Questo non vuol dire che li odio, però. Diciamo che non me ne frega niente. Sono nato e cresciuto in campagna, tra i contadini degli anni Cinquanta che vivevano in mezzo a bestie di tutte le taglie, da lavoro, da carne e latte, da cortile e domestiche. Tutte però avevano la loro utilità, anche queste ultime: col cane si andava a caccia, il gatto teneva lontani i topi. Il contadino di una volta ci stava a stretto contatto, con gli animali, ma per necessità. Non ho mai visto un contadino sbaciucchiare una bestiola, né giocarci, né – figuriamoci - dormirci insieme. Li rispettava e ne aveva cura, certo, perché ne aveva bisogno. Ma il loro compito era, come il suo, lavorare. Punto. Se aveste chiesto a un contadino se amava gli animali vi avrebbe guardato come un personaggio bizzarro e magari avrebbe chiesto: «Scusi, può ripetere la domanda?».
    Diversa è la storia in città, dove tutti gli animali sono «da compagnia». Ce ne sono di esotici, è vero, e anche pappagallini in gabbia o pesci nell'acquario. Ma i più gettonati sono i cani e i gatti. È con questi ultimi che, nella quasi totalità dei casi, si instaura un rapporto di «amore». Ora, poiché – stando alle statistiche - nelle case italiane ci sono più cani & gatti che bambini, Papa Francesco, alla messa in Santa Marta, ha parlato proprio di questo a una quindicina di coppie (etero, ovviamente) che festeggiavano il venticinquesimo, il cinquantesimo e qualcuna addirittura il sessantesimo anniversario di matrimonio. Riferendosi, con non tanto velato rimprovero, a quelli che, scientemente, preferiscono i pets ai figli, ha detto, tra l'altro, che questi «forse trovano sia meglio, più comodo, avere un cagnolino e due gatti, e l'amore va ai due gatti e al cagnolino».

    I CANI E I GATTI SONO MENO ESIGENTI DEI FIGLI
    In effetti, non si può negare che a cani&gatti basta mangiare ed essere portati a evacuare ai giardinetti, mentre i figli richiedono maggiori cure, maggiori spese, spese che spesso si protraggono per decenni. I figli, tra l'altro, sono come l'uovo di pasqua, che non sai mai cosa ci trovi dentro. Infatti, possono venir su problematici o malati, possono non ricambiare l'affetto, mentre questo non accade con le bestiole. Queste, basta addestrarle e poi ubbidiscono: zitto, a cuccia, fermo, dài un bacino a papà (con i cani vien meglio, perché i gatti, si sa, sono più indipendenti). E poi, la pet-therapy è ottima se sei depresso. Certo, anche loro si ammalano e bisogna sterilizzarli, ma è un impegno da poco se paragonato a quello richiesto dai figli, che comincia addirittura nove mesi prima che nascano (e poi il parto va fatto in ospedale, fonte di ansia, mentre le bestiole le compri già pronte). I pets non abbisognano di colloqui coi maestri e i professori, non devi spendere per prime comunioni, non devi stare attento a chi frequentano, non devi inserire password criptate nel computer, non devi svenarti in asili nido, pediatri, vestiti, libri, iscrizioni a musica-sport-danza, ricariche telefoniche. Non devi continuare a mantenerli se disoccupati. Insomma, rispetto ai figli, gli animaletti sono un affare. È vero, muoiono prima, ma puoi sempre comprarne altri. Cani&gatti «danno», i figli «chiedono».

    QUANDO SEI VECCHIO E MALATO NON C'È GATTO CHE TENGA, SENZA FIGLI SON DOLORI
    Il vantaggio competitivo, tuttavia, va a farsi benedire nella terza parte della vita, quando sei vecchio e quasi sicuramente malato. Qui non c'è gatto che tenga, e il cane può andar bene, al massimo, se diventi cieco. Qui, senza figli, sono dolori. Se puoi permettertelo, vai a finire in un ospizio a quattro stelle, dove puoi giocare a carte o a dama coi coetanei e guardare la tivù in stanza (a basso volume, perché attraverso le pareti si sente: se sei diventato mezzo sordo, inforchi l'apparecchio). Purtroppo, nessuno ti viene a trovare, perché non hai figli né, per forza di cose, nipoti. Il cane e il gatto che allietavano la tua esistenza sono morti da un pezzo, e non si sa se all'ospizio te ne fanno tenere altri. Ma se non sei benestante sono guai, perché a te dovranno provvedere le istituzioni. Italiane. Con i Nas che solo se allertati vengono a controllare che non ti leghino al letto o peggio. Sei ancora in grado di startene a casa tua? Bene. Ma chi va a pagarti le bollette, a fare la fila in banca, a vedere che non ti freghino, a protestare alle poste o per una improvvisa cartella di Equitalia? Be', qui l'elenco degli svantaggi di non avere prole, ma tutt'al più badanti (le quali, anche loro, sono come l'uovo di pasqua) sarebbe lungo e invito il lettore ad aggiungere, come esercizio, ciò che manca.

    SENZA FIGLI NON C'E' FUTURO
    Non mi addentro nel discorso «se non ci sono i giovani chi paga le pensioni?» perché è stato già troppe volte esaustivamente affrontato e qui intendiamo limitarci a cani&gatti. Commentando le parole del Papa, il veterinario del «Giornale», Oscar Grazioli, ha così, rispettosamente, concluso: «Santità, ma per chi non ha il dono della fede, l'affetto di un animale può colmare molti vuoti, senza l'angoscia di un mondo che lacera le vite di genitori e figli. Forse anche per chi ha la fede». I contadini (siciliani, nel mio caso) degli anni Cinquanta avevano di fronte una realtà molto più angosciante: una devastante sconfitta bellica e la fame. Tuttavia, i figli li facevano, e pure tanti. Poi partivano con la valigia di cartone legata con lo spago. Anche quelli che, oggi, affollano i barconi di Lampedusa lasciano una realtà ancora più angosciante, nella quale, però, non hanno smesso di procreare. Già, perché i figli sono investimento e speranza nel futuro, quel che da sempre ha fatto andare avanti l'umanità.
    Uno che ai figli preferisce i cani e i gatti perché ha l'angoscia esistenziale è solo un illuso disinformato: crede che la salute e la giovinezza gli dureranno in eterno. È uno che vive nel presente e non vuole responsabilità. Insomma, è il perfetto frutto della società edonistica contemporanea e per forza non vuole figli: è un bimbetto lui. Per l'«affetto» gli bastano «un cagnolino e due gatti», che riempiono di vita la casa e non impegnano. I figli, invece, costano. Soldi e pazienza. La politica, composta di personaggi che ci rappresentano perfettamente, ha preso atto e, infatti, non solo non sostiene la famiglia tradizionale, ma aggiunge benzina allo sfascio. E si è attrezzata per i «diritti» degli animali. Fateci caso: anche i partiti «di destra» stanno pompando l'animalismo. Eh, dato l'andazzo, in Italia sono voti.
    Titolo originale: Cani e gatti non sono surrogati dei figli
    Fonte: La Nuova Bussola Quotidiana, 04-06-2014
    Pubblicato su BastaBugie n. 371
    Preferisco di no.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,065
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Fido e Stellina sicuramente non uccideranno per questioni di eredita'. le migranti perennemente gravide che provengono da certi paesi non lo sono certo per fiducia nel futuro ma per un atto meccanico dettato dall'istinto .


    Inviato da Anthos

  3. #3
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    Fido e Stellina sicuramente non uccideranno per questioni di eredita'. le migranti perennemente gravide che provengono da certi paesi non lo sono certo per fiducia nel futuro ma per un atto meccanico dettato dall'istinto .


    Inviato da Anthos
    Penso che chi davvero creda alla fola "gli animali sono migliori dell'uomo, ti vogliono più bene, ecc." aldilà di profonde incertezze e paure delle vita (non sono un pissicologo, ma qualcosa di tarato c'è) dimentica un dettaglio non da poco.
    Un cane ed un gatto non possono compiere il male, vero.
    Ma nemmeno il bene.
    Non hanno il libero arbitrio. Un quadro di istinti e di modelli addestrativi che dettano un comportamento.
    Non che nell'uomo l'ambito culturale e financo la biochimica non abbiano un peso nelle proprie azioni.
    Ma l'uomo metterà sempre quel qualcosa di suo, di intimo , profondo, personale (l'anima?) che ti fa la differenza tra un S.Massimiliano Kolbe ed un Berjia.
    Flaviogiulio likes this.
    Preferisco di no.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,065
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    il fatto che l'uomo possa compierlo e nei modi piu' efferati e vili , senza alcuna giustificazione .....figli che uccidono genitori per accapparrarsi l'eredita', madri che uccidono figli, gia' nati o non ancora nati, mariti che uccidono le mogli, ex fidanzati che non accettano il rifiuto , ex fidanzate che buttano acido sui volti di ex fidanzati ...
    il fatto che ci sia il libero arbitrio rende questi atti ancor piu' deprecabili ( uso un eufemismo).

    ancora, l'idea romantica che nei paesi piu' arretrati si copuli e concepisca di piu' per chissa' quale nobile ideale e apertura al futuro , quando poi devono mendicare- divorati dalle mosche- aiuto dagli altri, non sta in piedi.
    la spiegazione e' molto piu' terra terra.


    Inviato da Anthos
    Ultima modifica di Anthos; 24-10-15 alle 10:57

  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    il fatto che l'uomo possa compierlo e nei modi piu' efferati e vili , senza alcuna giustificazione .....figli che uccidono genitori per accapparrarsi l'eredita', madri che uccidono figli, gia' nati o non ancora nati, mariti che uccidono le mogli, ex fidanzati che non accettano il rifiuto ....


    Inviato da Anthos
    Ed un uomo magari spende la propria vita per studiare un vaccino che curerà e salverà milioni di persone. O accetta scientemente e razionalmente di sacrificarsi per il prossimo affrontando una morte dolorosissima. O dona tutti i suoi averi per comprare pane agli affamati.
    E via discorrendo.
    E' la capacità di poter scegliere tra compiere il bene ed il male che ci distingue dagli animali.
    Che non compiono il male,è vero.
    Ma nemmeno il bene.
    Il libero arbitrio è la responsabilità di fronte a Dio. Ed è la nostra facoltà di decidere.
    E' molto pesante, vero. Ma è il prezzo della libertà.
    @Felipe.K magari è interessato.
    Preferisco di no.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Jan 2010
    Messaggi
    5,784
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Non credo che gli animali in casa di chi non ha figli ne costituiscano un surrogato, o almeno non credo che si possa generalizzare; tant'è che non sono un'esclusiva di chi figli non ne ha. Credo, anzi, che anche chi ha dei figli possa affezionarsi al gatto o al cane come chi figli non ne ha.
    Un fatto è certo, se sei solo e anziano, un animale in casa per quelle cose che comporta curarsene, può aiutarti a tener viva la mente.
    Ma anche un'altra cosa è certa: gli animali non creano l'illusione, come possono fare i figli, dell' immortalità della carne.
    Ultima modifica di vanni fucci; 24-10-15 alle 11:16

  7. #7
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Citazione Originariamente Scritto da vanni fucci Visualizza Messaggio
    Non credo che gli animali in casa di chi non ha figli ne costituiscano un surrogato, o almeno non credo che si possa generalizzare; tant'è che non sono un'esclusiva di chi figli non ne ha. Credo, anzi, che anche chi ha dei figli possa affezionarsi al gatto o al cane come chi figli non ne ha.
    un fatto è certo, se sei solo e anziano, un animale in casa per quelle cose che comporta curarsene, può aiutarti a tener viva la mente.
    Notavo però , negli ultimi anni soprattutto, un aumentare esponenziale di coppie senza prole in cui il cane viene considerato letteralmente alla stregua dei figli, straviziato e presentato come "uno di famiglia", il "nostro bambino" e via discorrendo.
    Così come un aumentare esponenziale di elementi vari , c'è chi lo chiama nazianimalismo non certo sbagliando di molto, che danno l'idea o rappresentano l'animale appunto come un essere umano.
    Cosa che è un po' diversa dal cane o gatto da compagnia.
    Preferisco di no.

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Jan 2010
    Messaggi
    5,784
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Citazione Originariamente Scritto da Miles Visualizza Messaggio
    Notavo però , negli ultimi anni soprattutto, un aumentare esponenziale di coppie senza prole in cui il cane viene considerato letteralmente alla stregua dei figli, straviziato e presentato come "uno di famiglia", il "nostro bambino" e via discorrendo.
    Così come un aumentare esponenziale di elementi vari , c'è chi lo chiama nazianimalismo non certo sbagliando di molto, che danno l'idea o rappresentano l'animale appunto come un essere umano.
    Cosa che è un po' diversa dal cane o gatto da compagnia.
    E questo è certamente sbagliato, ma a ben vedere un certo atteggiamento è sbagliato anche con i figli.

  9. #9
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    Citazione Originariamente Scritto da vanni fucci Visualizza Messaggio
    E questo è certamente sbagliato, ma a ben vedere un certo atteggiamento è sbagliato anche con i figli.
    Non è tanto lo straviziare (che non è giusto, sia chiaro) quanto la finalità sottesa ad esso.
    Viziare i figli "perchè so piezz e core" è una pratica giusta (il legame famigliare) estremizzata fino a lambire l'errore
    Ritenere un cane come un essere umano è una pratica erronea in ogni suo punto.
    vanni fucci likes this.
    Preferisco di no.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Jun 2013
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    8,355
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cani e gatti non sono surrogati dei figli.

    per tante donne il cane o il gatto sono effettivamente surrogati dei figli (già avuti e cresciuti o mai avuti), forse perchè è nella loro natura avere qualcuno da accudire e nutrire.
    non mi disturba l'omosessualità, quanto la sua ostentazione.
    Ridatemi Ratzingher!!
    La democrazia è la forma più subdola di dittatura.
    L'unico influencer buono è l'influencer morto
    אֶהְיֶה אֲשֶׁר אֶהְיֶה

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Preferite i cani o i gatti?
    Di blob21 nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 31-03-10, 20:36
  2. Gatti a difesa dei cani
    Di gafri nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 15:21
  3. Cani e gatti
    Di agaragar nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 06-03-06, 09:36
  4. Gatti, cani
    Di Davide (POL) nel forum ZooPOL
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-12-03, 08:35
  5. Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 09-08-03, 01:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226