User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree1Likes
  • 1 Post By amerigodumini

Discussione: Il comune di Napoli qurela il conduttore di RAI 1 per aver criticato sui rifiuti

  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Il comune di Napoli qurela il conduttore di RAI 1 per aver criticato sui rifiuti


    Il conduttore Massimo Giletti, domenica 1 novembre, nel corso della sua trasmissione L’Arena su Rai 1 aveva*criticato la città di Napoli definendola: “indecorosa in alcuni punti*e abbandonata. Se lei esce dalla stazione centrale trova solo immondizia in tutti i vicoli”. E ai microfoni de La Zanzara, pur precisando di “amare Napoli”, aveva ribadito la sua posizione: “lì c’è degrado”.*Si legge nella nota: “Con la delibera -si affida all’Avvocatura di Palazzo San Giacomo il compito di presentare querela e di chiedere un risarcimento danni milionario da destinare al miglioramento dell’igiene urbana cittadina. Si è così voluto interpretare il sentimento di indignazione che, in Città, sui media e sui social network, si è diffuso da domenica sera dopo le denigratorie dichiarazioni del conduttore”.
    Massimo Giletti, la lettera del sindaco di Napoli alla Maggioni

    Poche ore dopo segue l’invio di una lettera spedita al Presidente della RAI Monica Maggioni.*Il sindaco Luigi de Magistris nella nota al presidente della Rai, manifesta la propria indignazione “per come è stata condotta la trasmissione di Rai1 “L’Arena”, dove la città di Napoli è stata denigrata e ne sono stati evidenziati i soliti stereotipi infamanti”.

    Scrive de Magistris al Presidente della Rai: “Naturalmente non contesto il diritto di raccontare la cronaca, né quello di critica – che è sempre stimolante ed insostituibile – e non nego le difficoltà che attraversano il nostro territorio, nel quale, come in altre città europee e mondiali, convivono lati oscuri e parti positive. Ma qui, più che altrove, si avverte una enorme volontà di riscatto sociale e civile. Penso alle innumerevoli esperienze che tantissimi portano avanti – con sacrifici immani – nel volontariato, nell’accoglienza dei migranti ma, anche nel settore culturale con assolute eccellenze che sono invidiate ed additate come esempi nobili da seguire.*Il diritto di critica è sacrosanto, ma non deve essere immolato – come invece, domenica è avvenuto – sull’altare dell’audience, con un’assoluta mancanza – come si è verificato – di contraddittorio e con parole, pronunciate dal conduttore, diffamatorie e che connotano una mancata conoscenza della realtà ed una esclusiva volontà di colpire, in modo scientifico, Napoli ed i suoi cittadini. La conduzione della trasmissione è stata indecente, faziosa, anche perché, credo che chi “presenta” svolga un delicato ruolo di servizio pubblico e non dovrebbe mai abbandonare quello – correlato – di arbitro imparziale ed obiettivo, di garante, operando con equilibrio e con senso della misura.*A nome della città di Napoli – che non si piange addosso, ma che si sente offesa – stigmatizzo fermamente quanto domenica pomeriggio si è consumato ai danni della nostra comunità, riservandomi ogni azione a tutela di Napoli, dei suoi abitanti e dell’Amministrazione che ho l’Onore di guidare”.


    Scritto da: Martino Abbracciavento
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Dec 2012
    Messaggi
    8,861
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Massimo Giletti querelato dal Comune di Napoli

    Citazione Originariamente Scritto da POL Visualizza Messaggio

    Il conduttore Massimo Giletti, domenica 1 novembre, nel corso della sua trasmissione L’Arena su Rai 1 aveva*criticato la città di Napoli definendola: “indecorosa in alcuni punti*e abbandonata. Se lei esce dalla stazione centrale trova solo immondizia in tutti i vicoli”. E ai microfoni de La Zanzara, pur precisando di “amare Napoli”, aveva ribadito la sua posizione: “lì c’è degrado”.*Si legge nella nota: “Con la delibera -si affida all’Avvocatura di Palazzo San Giacomo il compito di presentare querela e di chiedere un risarcimento danni milionario da destinare al miglioramento dell’igiene urbana cittadina. Si è così voluto interpretare il sentimento di indignazione che, in Città, sui media e sui social network, si è diffuso da domenica sera dopo le denigratorie dichiarazioni del conduttore”.
    Massimo Giletti, la lettera del sindaco di Napoli alla Maggioni

    Poche ore dopo segue l’invio di una lettera spedita al Presidente della RAI Monica Maggioni.*Il sindaco Luigi de Magistris nella nota al presidente della Rai, manifesta la propria indignazione “per come è stata condotta la trasmissione di Rai1 “L’Arena”, dove la città di Napoli è stata denigrata e ne sono stati evidenziati i soliti stereotipi infamanti”.

    Scrive de Magistris al Presidente della Rai: “Naturalmente non contesto il diritto di raccontare la cronaca, né quello di critica – che è sempre stimolante ed insostituibile – e non nego le difficoltà che attraversano il nostro territorio, nel quale, come in altre città europee e mondiali, convivono lati oscuri e parti positive. Ma qui, più che altrove, si avverte una enorme volontà di riscatto sociale e civile. Penso alle innumerevoli esperienze che tantissimi portano avanti – con sacrifici immani – nel volontariato, nell’accoglienza dei migranti ma, anche nel settore culturale con assolute eccellenze che sono invidiate ed additate come esempi nobili da seguire.*Il diritto di critica è sacrosanto, ma non deve essere immolato – come invece, domenica è avvenuto – sull’altare dell’audience, con un’assoluta mancanza – come si è verificato – di contraddittorio e con parole, pronunciate dal conduttore, diffamatorie e che connotano una mancata conoscenza della realtà ed una esclusiva volontà di colpire, in modo scientifico, Napoli ed i suoi cittadini. La conduzione della trasmissione è stata indecente, faziosa, anche perché, credo che chi “presenta” svolga un delicato ruolo di servizio pubblico e non dovrebbe mai abbandonare quello – correlato – di arbitro imparziale ed obiettivo, di garante, operando con equilibrio e con senso della misura.*A nome della città di Napoli – che non si piange addosso, ma che si sente offesa – stigmatizzo fermamente quanto domenica pomeriggio si è consumato ai danni della nostra comunità, riservandomi ogni azione a tutela di Napoli, dei suoi abitanti e dell’Amministrazione che ho l’Onore di guidare”.


    Scritto da: Martino Abbracciavento
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|
    Qualcosa non mi torna.. sono 2 anni che se cade una voglia da un albero qui a Roma si sollevano indignate le grida di scandalo di tutti. Persino i giornali esteri ogni tanto si soffermano sul degrado di Roma.
    Va per la maggiore la campagna di critica come "#romafaschifo"...

    Poi uno dice ciò che tutti sanno e vedono coi propri occhi, ma di un'altra città...

    Due pesi, due misure?

  3. #3
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    596 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Massimo Giletti querelato dal Comune di Napoli

    Certo che Giletti si sia intrufolato addirittura nei vicoli dietro alla stazione mi fa insospettire.
    Flaviogiulio likes this.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Mar 2013
    Messaggi
    3,100
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Massimo Giletti querelato dal Comune di Napoli

    L'opinione di giornalisti RAI (telecomandati) conta quanto il due di briscola di fronte ad affermazioni come:

    Massimiliano Pani, figlio di Mina, difende Napoli dai luoghi comuni: "Città meravigliosa, lei stessa ti accompagna per mano a conoscerla. La sua musica la migliore di sempre"

    NAPOLI MERAVIGLIOSA / Francese, rientra in patria dopo 4 anni: “Ma non vorrei andare più via”

    La lista delle diverse opinioni su Napoli è lunga. E' ovvio che un passaparola negativo induce sospetto e spesso alimenta infondati pregiudizi che non giovano a chi di tali pregiudizi è vittima, e non giovano neanche a chi di pregiudizi vive.
    La Campania, con le sue eccellenze infangate dai negativi pregiudizi degli uomini dei media, potrebbe diventare - non a lungo - un temibile competitore per le altre regioni italiane, e questo non deve accadere... A chi giova parlare infondatamente male di Napoli e della Campania tutta? I saggi della Roma antica avrebbero detto: cui prodest!

  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Massimo Giletti querelato dal Comune di Napoli

    Citazione Originariamente Scritto da Condor Visualizza Messaggio
    La Campania, con le sue eccellenze infangate dai negativi pregiudizi degli uomini dei media, potrebbe diventare - non a lungo - un temibile competitore per le altre regioni italiane, e questo non deve accadere... A chi giova parlare infondatamente male di Napoli e della Campania tutta? I saggi della Roma antica avrebbero detto: cui prodest!
    I giornalisti rai che di notte hanno seppellito munnezza tossica nel Casertano per far ricadere la colpa sui Casalesi.
    Scherzi a parte, io sono tutt'altro che napolifobico.
    Però non è parlando di "gombloddi" che si migliora una città che di problemi ne ha e non pochi, e che di fronte al turista od al viaggiatore occasionale che trova situazioni da quarto mondo si sente ripetere "sippperò o' sole o'mare e pulcinella napule è acccussì" ogni volta.
    Preferisco di no.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 25-02-14, 14:37
  2. Napoli, se un imprenditore veneto e un tedesco ricattano il Comune sui rifiuti
    Di Napoli Capitale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-06-12, 15:12
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-11-11, 13:12
  4. Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 09-10-06, 22:24
  5. Barcellona: multati con 3000 euro a testa per aver criticato Sharon!
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Estera
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 11-07-05, 13:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226